Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


canesciolto

Nuovo Utente

  • "canesciolto" started this thread

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: Jun 3rd 2015

  • Send private message

1

Wednesday, June 3rd 2015, 5:22pm

Perchè mi sono iscritto

Ciao a tutti,mi chiamo Filippo e mi sono iscritto perchè soffro di depersonalizzazione da qualche mese,e sono afflitto da una depressione cronica che mi rovina la vita da quando sono nato,ma non mi abbatto, ho combattuto costantemente e sto per iniziare un percorso di psicanalisi, riniziando a prendere dei farmaci (qualche mese fa smisi perchè volevo sentirmi libero). Quando soffri di depersonalizzazione la gente all'esterno non si accorge del tuo forte malessere, appari solo come una persona "strana", io poi strano lo sono parecchio, ho sbalzi d'umore in continuazione e nella mia vita ho litigato con tanta gente, e vorrei dire basta alla mia instabilità, perchè ci sono notti in cui non sai nemmeno dove andare a sbattere la testa. Ansia,Panico e chi più ne ha più ne metta,ho avuto problemi di ogni tipo e nonostante abbia degli amici sinceri (pochi ma buoni) non riesco a far capire a loro quanto sono a terra. Mi sono iscritto quì perchè vorrei condividere ciò che vivo con qualcuno che mi faccia sentire "a casa".
Grazie a tutti per l'attenzione, un abbraccio,non mollate mai :thanks:

masha

Nuovo Utente

  • "masha" is female

Posts: 12

Activitypoints: 43

Date of registration: Jun 6th 2015

Location: veneto

  • Send private message

2

Saturday, June 6th 2015, 10:11pm

Ciao canesciolto, io ti capisco benissimo. Depressione e ansia per me sono cominciate dall' adolescenza ma ho cominciato a curarmi dopo la nascita delmio secondo figlio. Le sensazioni che dici le conosco benissimo ed hai ragione per quanto le spieghi agli altri non riescono a capire se non le hanno provate.....Non smettere i farmaci perchè vuoi sentirti libero......è la depressione che ci rende schiavi non i farmaci. Io ho trovato la molecola giusta e ti dico non arrenderti mai finchè non trovi la strada giusta.....ABBIAMO IL DIRITTO DI STARE BENE!!!

andrew78

Utente Attivo

  • "andrew78" is male

Posts: 20

Activitypoints: 88

Date of registration: Jun 9th 2015

Location: Roma

Occupation: Webmaster, seo

  • Send private message

3

Tuesday, June 9th 2015, 9:58pm

Benvenuto, io sono nuovo come te, abbiamo problemi diversi ma sicuramente in questo posto si è veramente capiti e mai giudicati ;)
Preferisco essere abbastanza matto per compiere delle pazzie, piuttosto che abbastanza stupido per credere a delle sciocchezze.

Pivaldo

Passato attraverso parecchie tempeste non ha perso il gusto di continuare a navigare

  • "Pivaldo" is male

Posts: 1,247

Activitypoints: 3,819

Date of registration: May 27th 2015

Location: italia centrale (quando non viaggio)

Occupation: facciodame e sono orgogliosamente indipendente

  • Send private message

4

Tuesday, June 9th 2015, 11:09pm

Anche io mi sono iscritto da poco, provengo da altri forum e mi sono sempre occupato delle sezioni riguardanti la psicologia ed i comportamenti umani.
Pur essendo varia la tipologia di utenti, questo forum mi sembra un luogo di dibattito serio.
Poi, fankazzisti e disturbatori sono dappertutto ...

(----:)-----)
“Your time is limited, so don’t waste it living someone else’s life. Don’t let the noise of others’ opinions drown out your own inner voice. And most important, have the courage to follow your heart and intuition… Stay hungry. Stay foolish.”
(Steve Jobs)

Stella1992

Utente Attivo

Posts: 7

Activitypoints: 49

Date of registration: Jun 7th 2015

  • Send private message

5

Wednesday, June 10th 2015, 12:01pm

Ciao!
Io ho sofferto di depersonalizzazione al liceo. Ai tempi non sapevo nemmeno che esistesse una cosa del genere e mi credevo "impazzita". Vedevo tutto ad un tratto il mondo attorno a me "lasciarmi" e mi sentivo a disagio con tutta la discutibile realtà che avevo attorno a me. Volevo scappare ma non potevo, e il mio corpo non lo riconoscevo più come mio. E' difficile spesso spiegare queste sensazioni...
Soffrivo di attacchi di panico improvvisi, la gente spesso non capiva. La realtà era che il liceo per me è stato un grosso trauma. Compagne che mi lasciavano in disparte, spesso che mi prendevano in giro perché ero troppo timida e riservata e non vestivo "fashon" come loro. Non osiamo parlare di quelle arpie delle professoresse, tutta la loro vita girava attorno alle mie giustificazioni per le assenze e ai miei impreparati e non perdevano mai l'occasione di urlarmi in faccia. A questo si aggiungevano molte altre cose.. insomma un periodo di fortissimo stress psicologico.
Ma ne sono uscita, da sola. Nemmeno i miei sapevano cosa mi stesse succedendo, non sono mai andata da uno psicologo (ma con ciò non voglio dire che tu non debba farlo, anzi!) perché andarci per me sarebbe significato accettare di avere un "problema mentale".
Come sono guarita?
Non ti dirò che devi semplicemente volerlo con tutto te stesso, perché non basta. Ho provato con la meditazione guidata (esistono video su youtube fatti bene) e posso dirti che subito dopo stavo molto meglio, ma non avevo sempre il tempo per farla. Così ho provato un metodo alternativo, mandare letteralmente a quel paese le mie fissazioni!
Sì, ogni qualvolta avevo un attacco di panico o sentivo la realtà intorno a me dissolversi, scuotevo la testa e dicevo "non sarai più forte di me! Vai a quel paese!" e subito iniziavo a fare altro che mi impegnasse la mente.. Sembra una stupidaggine, ma in pochi mesi ne sono uscita!
Ora a volte ritorna , ma dura giusto qualche secondo ed è veramente una cosa rara, solo quando sono in forte stato di stress. Ma ora sto bene ! Spero che questo possa aiutarti

Similar threads