Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Aomame

Nuovo Utente

  • "Aomame" started this thread

Posts: 3

Activitypoints: 23

Date of registration: Jun 19th 2019

  • Send private message

1

Wednesday, June 19th 2019, 6:00pm

Ciao a tutti!

Ciao a tutti,

ero alla ricerca di un forum sul quale trovare confronto e conforto. Da anni mi barcameno come meglio posso nella gestione di una famiglia che definirei improbabile, anche se si tratta di un eufemismo.

Nell'attesa di scrivere un post con i dettagli del caso, riassumo brevemente: ho trentasei anni e a ventitre ho perso mio padre. Ci ho messo un bel pò ad elaborare il lutto, ma con l'aiuto ed il supporto del mio compagno mi sono ripresa piuttosto bene. In realtà ho poi capito che il lutto era "solo" la parte facile. Mia madre è gravemente depressa, probabilmente fin da prima di perdere il marito. Il termine esatto per la sua patologia è "disposofobia". In pratica, è un'accumulatrice compulsiva che cerca di riempire con gli oggetti il vuoto provocato dalla perdita del compagno di una vita. Non si è mai fatta curare. Per lei non sussiste alcun problema, nonostante viva in condizioni che sono al limite dell'umano. In compenso, io ho dovuto fare un anno e mezzo di terapia solo per imparare a convivere con una persona con questo tipo di disturbo, per poi giungere alla conclusione che fintanto che la spinta a curarsi non viene da lei, io posso fare ben poco. Imparare a gestire il senso di impotenza non è stato facile.

Ho anche una sorella maggiore, con la quale ho dei rapporti pressochè formali. In realtà siamo andate molto d'accordo per diversi anni, lavorando anche gomito a gomito. Poi lei ha iniziato una relazione con una persona che ha minacciato me e mia madre e che ho dovuto segnalare alle autorità per comportamenti aggressivi. Nonostante ciò, mia sorella ha deciso di continuare la sua relazione con lui, facendoci anche un figlio. Questo ha portato inevitabilmente ad una separazione delle strade, con non poca sofferenza.

La terapia mi ha aiutata molto, ma mi rendo conto che spesso e volentieri sono preda di un forte stress, che a tratti sfocia in attacchi di panico ed in dolore psicosomatico, che prende soprattutto lo stomaco. Credo che oltre allo stress ci siano anche tanta rabbia e tanta frustrazione represse, che spesso e volentieri diventano più grandi di me. Sono due emozioni che faccio fatica a gestire e che mi rendono una persona a dir poco incivile, anche con chi non se lo merita.

Questa, brevemente, la mia storia. Spero di poter trovare storie ed esperienze di chi magari ci è passato prima di me e che possa darmi qualche consiglio o anche solo un punto di vista differente.

Grazie!

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" is male

Posts: 1,400

Activitypoints: 3,936

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

2

Wednesday, June 19th 2019, 6:15pm

Ciao Aomame..................
a nome dello staff nienteansia ti do il benvenuto nel forum.
Se non l'hai già fatto, ti ricordo di leggere il seguente thread:
Regole e restrizioni per i nuovi utenti.
Per qualsiasi cosa non esitare a contattarci.

repcar per lo staff
[email protected]

Calliope1987

Utente Attivo

  • "Calliope1987" is female

Posts: 26

Activitypoints: 85

Date of registration: Apr 1st 2019

Location: Milano

  • Send private message

3

Thursday, June 20th 2019, 8:29pm

Ciao Aomame, benvenuta nel forum! Sono sicura che qui troverai conforto e confronto.
Un caro saluto
Federica

Settembre

Utente Attivo

  • "Settembre" is male

Posts: 38

Activitypoints: 121

Date of registration: Jun 11th 2019

Location: Italia

  • Send private message

4

Thursday, June 20th 2019, 9:19pm

Ciao benvenuta :)

windrew

La vita è attaccata ad un filo sottile che va tenuto stretto.

  • "windrew" is male

Posts: 1,456

Activitypoints: 3,773

Date of registration: Jun 26th 2016

Location: emilia-romagna

Occupation: una volta

  • Send private message

5

Saturday, June 22nd 2019, 2:39am

Ciao, mi dispiace per tutto quello che ti è successo. Davvero una situazione pesante. La rabbia forse la proviamo tutti, ci arrabbiamo quando le cose vanno storte. Ed abbiamo ragione, la rabbia aiuta anche a reagire. Forza.
se vi è un problema, in quanto tale, ha una soluzione, altrimenti è un dato di fatto con cui convivere

JF04

Utente Attivo

  • "JF04" is male

Posts: 15

Activitypoints: 59

Date of registration: Jun 20th 2019

Occupation: Scrittore

  • Send private message

6

Saturday, June 22nd 2019, 1:54pm

Ciao, benvenuta. Sono certo che troverai l'aiuto e il confronto che cerchi in questo forum.
"I feel the rain on me
the whispers on the wind.
I only need to think that I'm your kind.
I gotta break the wall,
to reach the skies above,
and fall into your arms to live and die.
Bring me all your love!
'Cause you can save my world!
Your light is what it feeds the Sun
and warms the dawn.
"

Similar threads