Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


settepassi

Utente Attivo

  • "settepassi" is female
  • "settepassi" started this thread

Posts: 60

Activitypoints: 215

Date of registration: Aug 6th 2011

  • Send private message

1

Sunday, February 23rd 2014, 2:10am

fatevi una botta di vita!!!!!

Dopo qualche anno che non visitavo più questo forum, questa sera sono "casualmente" capitata sulla pagina principale e ho dato un'occhiata ad alcuni argomenti e commenti delle varie sezioni e....mio Dio.... Ma ragazzi/e....vi rendete conto di quello che scrivete??? La risposta unica a tutte le varie "problematiche" qui esposte è una sola: siete voi e solo voi a crearvi i vostri problemi! Non posso pensare altrimenti quando leggo cose del tipo: "non mi piace bere ma siccome lo fanno tutti i miei amici, lo faccio anche io per omologarmi" oppure "mia moglie mi ha tradito ma mi ha chiesto scusa, l'ho perdonata, abbiamo deciso di stare insieme per i figli, ditemi cosa devo fare" (ti sei già risposto mentre scrivevi), oppure, nelle sezioni ansia/depressi, "mi sto facendo di psicofarmaci, quando guarirò?"....
A parte il fatto che leggere, scrivere, pensare, condividere tutta questa immondizia non fa altro che trascinarvi sempre più in basso, ma....vi volete svegliare o no??????? chi pensate che possa tirarvi fuori dalla vostra situazione se non voi stessi??? Dove pensate che vi possa portare il continuo lamento, la continua auto commiserazione, il continuo rigurgitare gli stessi "problemi" giorno dopo giorno???
Perchè non piantate nelle vostre teste il seme di un pensiero nuovo quale: "Voglio stare bene"? Anzi, non voglio ma SONO INTENZIONATO/A a stare bene (e quindi non presto più attenzione a questa immondizia?) e lasciare che tale seme attecchisca e si sviluppi? Oppure preferite sguazzare nella melma?
Mi auguro che questa "sveglia" sia stata accolta da qualcuno di voi e che segni l'inizio di un nuovo e positivo percorso!

2

Sunday, February 23rd 2014, 7:00pm

Hai ragione.. probabilmente sei già uscita dalla depressione, se l'avevi.
Il problema non è la depressione ma i meccanismi mortiferi che crea.

Se la depressione fosse solo una paranoia mentale credo che in molti ne farebbero a meno e uscirebbero dal tunnel. Anche se ne vuoi uscire ti ritroverai il pesante straccio addosso per qualche oscuro motivo.

Forse si concede troppo potere alla depressione e questo non lo nego. Ma quando si è annientati da una tristezza infinita è difficile far finta di niente.

Tu sei mai stata depressa? Come ne sei uscita?

Nostressforever

Utente Fedele

Posts: 292

Activitypoints: 1,199

Date of registration: Oct 25th 2013

  • Send private message

3

Monday, February 24th 2014, 2:42am

Uh che bello hai scoperto l'acqua calda!

E te stai bene? Perchè il tuo mi sembra più uno sclero pi che un commento

mariasole

Utente Attivo

Posts: 88

Activitypoints: 292

Date of registration: Aug 12th 2012

  • Send private message

4

Sunday, March 2nd 2014, 3:59am

Uh che bello hai scoperto l'acqua calda!

E te stai bene? Perchè il tuo mi sembra più uno sclero pi che un commento

Ahahah, mi hai dato una botta di vita , Nostress , perché mi hai fatto schiantare dal ridere

principessa51

Giovane Amico

Posts: 195

Activitypoints: 585

Date of registration: Jul 12th 2013

  • Send private message

5

Sunday, March 2nd 2014, 5:58pm

E' vero, dobbiamo cercare di uscirne e pensare positivo, infatti anch'io dopo anni passati a rimuginare, pensare e ripensare, ho detto alla mia mente: ora basta,

seguo di più il mio "cuore" e meno la mente, voglio stare tranquilla, non pensare a quello che sarà, vivo alla giornata e sto meglio. ciao

Aberfeldy

Giovane Amico

Posts: 176

Activitypoints: 594

Date of registration: Sep 22nd 2011

  • Send private message

6

Sunday, March 2nd 2014, 6:28pm

Il consiglio è un ottimo consiglio, ma mi sembra una di quelle considerazioni che si possono fare solo quando si è "usciti" da un tunnel... :)

settepassi

Utente Attivo

  • "settepassi" is female
  • "settepassi" started this thread

Posts: 60

Activitypoints: 215

Date of registration: Aug 6th 2011

  • Send private message

7

Monday, March 3rd 2014, 10:53pm

Principessa51, diciamo che il "segreto" è proprio quello: zittire il chiacchericcio mentale, seguire il cuore e vivere il momento presente. Ovviamente questo richiede un certo lavoro interiore, e per chi desidera approfondire ci sono autori validissimi, ma è l'unica strada che ci porta a vivere in armonia.

Melacaramellataametà, no, io non ho mai sofferto di depressione per quanto ho attraversato periodi davvero orridi...
Hai scritto: "Se la depressione fosse solo una paranoia mentale.....", perchè, per te cosa è? Ovvero, come la qualifichi? Questo è un aspetto molto importante! La depressione E' uno stato mentale e, come scrivevo sopra, il continuare a rigurgitare gli stessi pensieri, meccanismi, azioni, ecc... non fa altro che farti restare ferma lì.
Ti dico una cosa che può sembrare sciocca ma invece sono proprio le piccole cose apparentemente sciocche e prive di significato che hanno una grande forza: sotto al tuo nome che hai scelto per questo forum, si legge "sono un'ombra". Questo è il modo in cui ti presenti ma soprattutto ti percepisci e descrivi. Cambialo in "sono luce". Prova e vedi che effetto ti fa. Percepisciti come tale. Spezza la "catena dei rigurgiti"!

Similar threads