Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

1

Thursday, October 26th 2017, 9:16pm

Geordie Shore

Stanotte ho tirato le ore piccole seguendo un documentario e alla fine cambiando canale per vedere le ultime notizie mi sono imbattuto in un programma dal nome "Gordie Shore" una reality inglese dove ragazzi palestrati con ceretta e sopracciglia rifatte e ragazze con seni siliconati e culi in mostra con tacchi da 30cm socializzano in un mix di cafonaggine all'ennesima potenza alternando uscite in noti locali alla moda, il tutto condito da ubriacature a go go, balli erotici e risse verbali, ergo il peggio che la società possa offrire come modello di riferimento. Capisco che un bel fisico faccia più audience di un documentario sulle ontarie ma c'è un limite a tutto e non lo dico per fare il moralista. Sono il primo a curare il fisico e ad apprezzare le curve femminili, ciò su cui non sono d'accordo è la totale perdita di stile, il far passare il messaggio che il mondo è solo quello come se l'immagine fosse l'unica chiave di successo nella vita.

giandeg

Utente Fedele

Posts: 386

Activitypoints: 1,369

Date of registration: Jul 26th 2014

  • Send private message

2

Thursday, October 26th 2017, 9:18pm

So per certo che veniva visto da bambine di 10 e 12 anni. Sono cresciute e vivono d'immagine su instagram

gloriasinegloria

Amico Inseparabile

Posts: 1,220

Activitypoints: 3,758

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

3

Thursday, October 26th 2017, 10:04pm

ciò su cui non sono d'accordo è la totale perdita di stile, il far passare il messaggio che il mondo è solo quello come se l'immagine fosse l'unica chiave di successo nella vita.

Non ho mai visto questo programma, ma proprio ieri sera, andando a letto, avevo la tv accesa su Porta a Porta nel tratto in cui Simona Marchini commentava l'episodio "Anna Frank, curva sud, curva nord ecc.".

Le farei un monumento per un intervento di pochi secondi, quello in cui ha riassunto quasi trent'anni di storia in un semplice (no semplicistico) "non mi meraviglio più di niente, di cosa vogliamo meravigliarci se da oltre vent'anni - dall'avvento della TV commerciale - è subentrato l'imperio della volgarità arrivista e rampante, in funzione di una politica la cui prima mossa fu l'abolizione del falso in bilancio?" .

svmmvs

Utente Fedele

Posts: 487

Activitypoints: 1,418

Date of registration: Jul 20th 2017

  • Send private message

4

Friday, October 27th 2017, 11:55am

Ti consiglio di vedere anche Gandia Shore, Acapulco Shore e Super Shore. Uno peggio dell'altro. Il top sono le scopate filmate con gli infrarossi.
Anche se per me è tutto falso, sono copioni già preparati. I reality show sono finzioni, dal nostro Gf a queste serie qui.

5

Friday, October 27th 2017, 12:22pm

mi ricordo solo Jersey Shore, complice un viaggio proprio in quel posto, peraltro prima che l'uragano se lo portasse via....credo che sia l'apripista di questo filone di reality. per un periodo seguivo pure perché calzava con i miei orari e lo trovavo divertente. divertente semplicemente perché oltre la maschera costruita c'erano delle persone vere che talvolta uscivano.

ciò che trovo anche divertente è osservare le "specificità" nazionali. gli inglesi sono decisamente più divertenti degli italiani, sostanzialmente banali e noiosi, fissati come estetica, sesso etc. ovviamente de gustibus...
namasté

6

Friday, October 27th 2017, 2:54pm

Ho seguito solo la prima edizione del Grande Fratello e saltando di canale in canale qualche pezzo dell'Isola dei Famosi. Questi reality hanno tutti in comune due cose: 1) si recita sapendo di essere ripresi, 2) si propina un modello di successo basato al 99% sull'aspetto fisico, ergo si diffonde un concetto di successo che di base è un fallimento poiché solo una minima percentuale di individui rispecchia realmente tali caratteristiche ed ha successo nel mondo dello spettacolo. Tutti gli altri a parte il momento di successo, qualche comparsata e qualche serata a pagamento finiscono nel dimenticatoio e con essi falliscono le speranze di milioni di ragazzi nel mondo che dopo aver investito in palestre e tette rifatte si ritrovano in mano con un pugno di mosche oltre alla enorme superficialità legata a un concetto di vita totalmente illusorio.

Tuttavia se questi sono modelli sbagliati quali sarebbero quelli giusti? Le società moderne non brillano certo per virtù, esempi positivi e opportunità, logico quindi che anche i modelli sbagliati vengano visti come una chiave di successo.

7

Friday, October 27th 2017, 3:07pm

tu che modello cerchi o cerchi di essere per i tuoi figli?
namasté

svmmvs

Utente Fedele

Posts: 487

Activitypoints: 1,418

Date of registration: Jul 20th 2017

  • Send private message

8

Friday, October 27th 2017, 3:35pm

Michele, guarda che quella gente per tutto il periodo in cui sono famosi fanno ospitate in discoteca e similia facendosi pagare 20mila euro a botta.
E poi c'è un pubblico abbastanza vasto e fedele che si ricorda personaggi di diversi anni prima e li riconosce magari a ballare o alla festa di paese per non dimenticare le aperture dei locali. Per come la vedo io è un investimento che non costa niente che può andare male come bene.

9

Friday, October 27th 2017, 6:08pm

tu che modello cerchi o cerchi di essere per i tuoi figli?

Non ne ho ma se ne avessi cercherei di renderli meno schiavi di internet e televisioni, cercherei di trasmettergli degli ideali e dei valori, gli insegnerei soprattutto che le persone non sono solo involucri di pettorali, tette e glutei ma anche esseri pensanti, cercherei di insegnargli che l'essere viene prima dell'apparire.

10

Friday, October 27th 2017, 6:11pm

Michele, guarda che quella gente per tutto il periodo in cui sono famosi fanno ospitate in discoteca e similia facendosi pagare 20mila euro a botta.
E poi c'è un pubblico abbastanza vasto e fedele che si ricorda personaggi di diversi anni prima e li riconosce magari a ballare o alla festa di paese per non dimenticare le aperture dei locali. Per come la vedo io è un investimento che non costa niente che può andare male come bene.

Forse i più noti guadagneranno anche quei cachet finchè stanno sulla cresta dell'onda così come è vero che qualcuno ha sfondato in televisione (penso ad alcune fiction), premesso che non seguo il gossip ma tutti gli altri che fine hanno fatto?

svmmvs

Utente Fedele

Posts: 487

Activitypoints: 1,418

Date of registration: Jul 20th 2017

  • Send private message

11

Friday, October 27th 2017, 6:40pm

La famiglia di una mia zia segue questi programmi e vedo che ricordano i nomi anche a distanza di tempo.
Per dirti, al mio paese inaugurarono un bar vicino casa mia alcuni mesi or sono e invitarono un ex tronista di uomini e donne e devo ammettere che c'era una discreta folla.

12

Friday, October 27th 2017, 6:46pm

Il migliore era Gandia Shore, li si che c'era gente che si vedeva che si allenava seriamente.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

svmmvs

Utente Fedele

Posts: 487

Activitypoints: 1,418

Date of registration: Jul 20th 2017

  • Send private message

13

Friday, October 27th 2017, 7:13pm

A Gandia c'era una pazza che mi faceva morire dalle risate.

14

Saturday, October 28th 2017, 1:04am

A Gandia c'era una pazza che mi faceva morire dalle risate.


ahahahahah, Si la ricordo mi sembra che era la bionda, si chiamava Ylenia, faceva sbragare dalle risate anche me, xD.

Alla fine aveva litigato con tutti dentro la casa, e era odiata da tutti. Ricordo che aveva grosse difficoltà nel gestire la sua rabbia, e diverse volte si era resa protagonista di vari scherzi e azioni davvero gravi che si erano conclusi con il ferimento di altri concorrenti della casa, mi pare che avevano fatto anche una petizione per mandarla via.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

This post has been edited 2 times, last edit by "Adam Weasel" (Oct 28th 2017, 1:30am)


svmmvs

Utente Fedele

Posts: 487

Activitypoints: 1,418

Date of registration: Jul 20th 2017

  • Send private message

15

Saturday, October 28th 2017, 11:55am

E poi una volta uscita mandò una lettera ai protagonisti rimasti cercando di farsi perdonare e loro la bruciarono. E poi era pure troia a quanto mi ricordo.