Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Tristezza1

Nuovo Utente

  • "Tristezza1" started this thread

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: May 28th 2019

  • Send private message

1

Tuesday, May 28th 2019, 11:10pm

Voglia di sparire dal mondo

Ciao a tutti sono nuova.
Inizio col dirvi che sono nata in una famiglia disagiata, composta da persone molto disturbate psichicamente che non si sono mai curate. Ho subito di tutto anche perché ero pure il capro espiatorio dei miei fratelli maggiori.
I miei genitori, essendo folli, si sono isolati dal mondo perciò non mi permettevano di stare con le persone.
Molte volte volevo morire piuttosto che continuare quella vita (di cui non scendo nei particolari). Poi sono scappata col mio attuale fidanzato, il fatto è che non riesco a interagire con le persone.
Quando ci provo si accorgono che sono strana, non so essere allegra o spontanea, non conosco le dinamiche sociali e sono indietro rispetto agli altri. Ingenua... Risulto stupida o ritardata (credo).
Ma la mia preoccupazione è più verso il mio ragazzo, col quale vivo. Lui ha degli amici, una famiglia unita e calorosa, lui è simpatico in giro e sa socializzare.
Mi dice che non è un problema se io sono cosi, ma io invece vorrei lasciarlo per non rovinargli la vita.
Non può invitare amici a casa perché io sono a disagio o fare una semplice grigliata. Quando aprivo bocca mi accorgevo di risultare o antipatica o problematica agli occhi dei suoi amici e per questo non ho più voluto che mi vedessero. Mi ritengo troppo ridicola e goffa.
Questo mi limita anche nel lavoro. Nonostante i problemi ho sempre trovato lavoro, ma è successo un fatto che mi ha abbattuta completamente e che mi ha fatto desiderare di sparire.
La capa del posto dove stavo lavorando in prova mi ha detto cose orrende, oltre a non rinnovarmi.
Mi ha colpita sul fatto che sono troppo timida ecc , mi ha fatta stare molto male perché in fondo è la verità.
Da quel momento voglio lasciare il mio ragazzo, sparire... Mi sta lacerando anche la gelosia verso un amica del mio ragazzo con cui lui ha feeling e ho pensieri troppo paranoici.
Scusate avevo bisogno di sfogarmi. Grazie a chi mi darà un consiglio o anche solo supporto

fuoco_fatuo

Giovane Amico

  • "fuoco_fatuo" is male

Posts: 177

Activitypoints: 501

Date of registration: Aug 20th 2013

Location: Roma

  • Send private message

2

Wednesday, May 29th 2019, 2:37pm

se il tuo racconto avesse attinenza con la realtà non avresti un fidanzato e nessuno ti avrebbe mai assunto, manco in prova.
inizia una psicoterapia e (ri)tròvati. good luck.

arianna73

Amico Inseparabile

Posts: 1,324

Activitypoints: 3,986

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

3

Wednesday, May 29th 2019, 5:34pm

Non ti demoralizzare il lavoro è una giungla e questi attacchi personali ormai non sono più un'eccezione. Si ricorre a qualsiasi pretesto oggi come oggi per rescindere un contratto, se è nella convenienza del datore di lavoro farlo.

Riguardo al resto, hai dato una bella prova di resistenza ad un ambiente ostile e scoraggiante, quindi non ti creare problemi in più: se il tuo fidanzato sta bene con te non seppellirti nelle paranoie , vuol dire che lo rendi in qualche modo felice. Non ti ingelosire per l'altra ma concentrati su te stessa, se per ora sei ferma professionalmente può essere un buon momento per cominciare una psicoterapia come dice Fuoco Fatuo e cominciare a "riaggiustare" un po' di cose dentro di te per goderti tutto quello che hai e che ti può succedere di bello.

bimba84bimba84

Utente Attivo

  • "bimba84bimba84" is female

Posts: 84

Activitypoints: 273

Date of registration: Jun 7th 2019

Location:

  • Send private message

4

Friday, June 7th 2019, 11:53am

Ti capisco se in parte sono come te..son sempre stata poco socievole,un disastro nei rapporti sociali per la mia timidezza e per il mio sentirmi diversa dagli altri. Posso solo consigliarti di non lasciare il tuo ragazzo perché se t ha scelta è perché t ama e t ha accettata x ciò che sei quindi non gli rovini d certo la Vita anzi..

Settembre

Utente Attivo

  • "Settembre" is male

Posts: 38

Activitypoints: 121

Date of registration: Jun 11th 2019

Location: Italia

  • Send private message

5

Thursday, June 13th 2019, 12:05pm

Ciao a tutti sono nuova.
Inizio col dirvi che sono nata in una famiglia disagiata, composta da persone molto disturbate psichicamente che non si sono mai curate. Ho subito di tutto anche perché ero pure il capro espiatorio dei miei fratelli maggiori.
I miei genitori, essendo folli, si sono isolati dal mondo perciò non mi permettevano di stare con le persone.
Molte volte volevo morire piuttosto che continuare quella vita (di cui non scendo nei particolari). Poi sono scappata col mio attuale fidanzato, il fatto è che non riesco a interagire con le persone.
Quando ci provo si accorgono che sono strana, non so essere allegra o spontanea, non conosco le dinamiche sociali e sono indietro rispetto agli altri. Ingenua... Risulto stupida o ritardata (credo).
Ma la mia preoccupazione è più verso il mio ragazzo, col quale vivo. Lui ha degli amici, una famiglia unita e calorosa, lui è simpatico in giro e sa socializzare.
Mi dice che non è un problema se io sono cosi, ma io invece vorrei lasciarlo per non rovinargli la vita.
Non può invitare amici a casa perché io sono a disagio o fare una semplice grigliata. Quando aprivo bocca mi accorgevo di risultare o antipatica o problematica agli occhi dei suoi amici e per questo non ho più voluto che mi vedessero. Mi ritengo troppo ridicola e goffa.
Questo mi limita anche nel lavoro. Nonostante i problemi ho sempre trovato lavoro, ma è successo un fatto che mi ha abbattuta completamente e che mi ha fatto desiderare di sparire.
La capa del posto dove stavo lavorando in prova mi ha detto cose orrende, oltre a non rinnovarmi.
Mi ha colpita sul fatto che sono troppo timida ecc , mi ha fatta stare molto male perché in fondo è la verità.
Da quel momento voglio lasciare il mio ragazzo, sparire... Mi sta lacerando anche la gelosia verso un amica del mio ragazzo con cui lui ha feeling e ho pensieri troppo paranoici.
Scusate avevo bisogno di sfogarmi. Grazie a chi mi darà un consiglio o anche solo supporto



Se hai i tuoi limiti, non fartene una colpa e, senza fretta, cerca di migliorarti. Non buttare tutto a mare, te ne pentirai. Devi essere brava a reggere la pressione e andare avanti senza pensare che si migliori tutto in una sola volta perché non è possibile. E ricordati che anche gli altri sono anormali, ma per motivi seri e non per quelli leciti come i tuoi. Tra i tanti la gente è invadente, maleducata, spigliata e indelicata, quindi non farti troppi problemi e pensa appunto che gli altri stanno peggio di te. Si lo so ci sono i problemi di base che non ti permettono di vivere normalmente, ma tu dovresti trovare comprensione invece di disprezzo e freddezza. Perciò non stare troppo lì a dilaniarti, da come vedi hai un ragazzo e un lavoro, nulla ti è precluso.