Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Creamy

Colonna del Forum

  • "Creamy" started this thread

Posts: 1,593

Activitypoints: 5,244

Date of registration: Mar 5th 2009

  • Send private message

1

Sunday, January 19th 2020, 5:01pm

un rapporto non rapporto

L'anno scorso, era più o meno di questo periodo ( con la goccia che ha fatto traboccare il vaso a Febbraio ) decidevo di allontanarmi con una sorta di determinazione ( ben vengano i gesti di determinazione, altrimenti non cambierebbe mai niente ) da una mia amica decennale. Decisione non repentina, ma che maturava in me da mesi e mesi. Due erano i motivi principali, il primo, forse il vero e unico serio motivo, era che questa ragazza mi era caduta completamente di stima ( ero arrivata a considerarla una z...e capite cosa voglio dire ), il secondo, un po' me l'ha dato lei, iniziando a snobbare me e altre mie / nostre grandi amiche, per un nuovo gruppo di amici, dovuto al fatto che aveva iniziato ad avere questa passione per il ballo latino-americano cosa che a me e alle altre due non piaceva per niente, quindi insomma non eravamo più accolte nelle sue serate movimentate. In realtà mentre con le altre due, questa ragazza non ha fatto assolutamente niente per recuperare, a me continuava un po' a tenere in sospeso, mandandomi dei messaggi di tanto in tanto, però ad es. altra cosa che mi faceva girare i nervi, era che mi chiedeva di vederci esclusivamente a pranzo, cioè continuava a non volermi includere nelle sue serate e lo faceva anche perchè la sera avrebbe dovuto riaccompagnarmi a casa,a pranzo sapeva che ero più autonoma prendendo io i mezzi di trasporto...
il mio chiudermi completamente nei suoi confronti l'ho attuato non rispondendo a un suo messaggio in cui mi diceva di essere nel mio paese col suo nuovo ragazzo che voleva presentarmi, e poi, lei molto intelligentemente ha capito il mio voler chiudere i ponti, e insomma non ci siamo sentite/scritte mai più. c'è un però, io non l'ho mai cancellata sul social per cui mi ritrovo comunque a leggere i suoi pensieri.
Ora mi ritrovo a rivedere i suoi aspetti positivi che comunque mi hanno legata a lei in dieci anni di amicizia, in particolare l'essere introspettiva, di valore, quasi spiritualista ( è seguace di Tiziano Terzani per dirvi ), è una cosa strana ma ultimamente i suoi post fatti sulle difficoltà della vita etc, sembrano proprio cuciti addosso a me, che non sto passando un bel periodo.
E' però, capirete bene, un rapporto non rapporto! Io le metto i likes sui post che mi piacciono tanto, ma continuiamo a non parlare.
Io dal canto mio so che non la odio e anzi le auguro ogni bene, ma di sicuro non voglio riallacciare il rapporto, voglio evitare a tutti i costi che mi parli dei suoi amici e del suo nuovo ragazzo, visto che farei i confronti ( motivo il quale questo non le ho risposto all'sms quella volta! ), quindi insomma non sapremmo neanche di che parlare. E comunque non vorrei ritornare alla situazione che se malauguratamente dovesse lasciarsi col ragazzo, ricominci a fare la ragazza "pura" che però va di fiore in fiore, passando sempre per l'immacolata della situazione, ragione per cui come vi ho detto non la stimo per niente. Sostanzialmente quindi non voglio riallacciare il rapporto, ma farle capire che non la odio neanche. Questo fatto di metterle i likes ogni tanto potrebbe essere anche letta in questa meniera, ma mi rendo conto, che è un modo di comportarsi infantile bò. Continuo questo status quo?

PS a breve, ho promesso un pranzo insieme, a una ragazza che conosciamo entrambe e che continua di tanto in tanto a frequentarsi con lei...che faccio, mi lascio andare dicendole i motivi della mia rottura, sapendo benissimo che glieli andrà a comunicare? Mi mantengo sul vago? Ho anche pensato per una frazione di secondo di estendere l'invito anche a questa ragazza di cui appunto vi sto parlando, ma ripeto, non voglio sentire da lei certi argomenti, di come è felice col suo ragazzo, dell'ambiente che sta frequentando adesso etc. poi comunque, visto che lei non si fa problemi a parlare, potrebbe anche darsi che mi chieda direttamente che cosa mi ha fatto di male per farmi sparire, e non mi va di rovinare il momento di svago anche con questa terza persona etc.

puntoliberatutti

Giovane Amico

Posts: 239

Activitypoints: 591

Date of registration: Jul 21st 2015

  • Send private message

2

Sunday, January 19th 2020, 6:06pm

L'anno scorso, era più o meno di questo periodo ( con la goccia che ha fatto traboccare il vaso a Febbraio ) decidevo di allontanarmi con una sorta di determinazione ( ben vengano i gesti di determinazione, altrimenti non cambierebbe mai niente ) da una mia amica decennale. Decisione non repentina, ma che maturava in me da mesi e mesi. Due erano i motivi principali, il primo, forse il vero e unico serio motivo, era che questa ragazza mi era caduta completamente di stima ( ero arrivata a considerarla una z...e capite cosa voglio dire ), il secondo, un po' me l'ha dato lei, iniziando a snobbare me e altre mie / nostre grandi amiche, per un nuovo gruppo di amici, dovuto al fatto che aveva iniziato ad avere questa passione per il ballo latino-americano cosa che a me e alle altre due non piaceva per niente, quindi insomma non eravamo più accolte nelle sue serate movimentate. In realtà mentre con le altre due, questa ragazza non ha fatto assolutamente niente per recuperare, a me continuava un po' a tenere in sospeso, mandandomi dei messaggi di tanto in tanto, però ad es. altra cosa che mi faceva girare i nervi, era che mi chiedeva di vederci esclusivamente a pranzo, cioè continuava a non volermi includere nelle sue serate e lo faceva anche perchè la sera avrebbe dovuto riaccompagnarmi a casa,a pranzo sapeva che ero più autonoma prendendo io i mezzi di trasporto...
il mio chiudermi completamente nei suoi confronti l'ho attuato non rispondendo a un suo messaggio in cui mi diceva di essere nel mio paese col suo nuovo ragazzo che voleva presentarmi, e poi, lei molto intelligentemente ha capito il mio voler chiudere i ponti, e insomma non ci siamo sentite/scritte mai più. c'è un però, io non l'ho mai cancellata sul social per cui mi ritrovo comunque a leggere i suoi pensieri.
Ora mi ritrovo a rivedere i suoi aspetti positivi che comunque mi hanno legata a lei in dieci anni di amicizia, in particolare l'essere introspettiva, di valore, quasi spiritualista ( è seguace di Tiziano Terzani per dirvi ), è una cosa strana ma ultimamente i suoi post fatti sulle difficoltà della vita etc, sembrano proprio cuciti addosso a me, che non sto passando un bel periodo.
E' però, capirete bene, un rapporto non rapporto! Io le metto i likes sui post che mi piacciono tanto, ma continuiamo a non parlare.
Io dal canto mio so che non la odio e anzi le auguro ogni bene, ma di sicuro non voglio riallacciare il rapporto, voglio evitare a tutti i costi che mi parli dei suoi amici e del suo nuovo ragazzo, visto che farei i confronti ( motivo il quale questo non le ho risposto all'sms quella volta! ), quindi insomma non sapremmo neanche di che parlare. E comunque non vorrei ritornare alla situazione che se malauguratamente dovesse lasciarsi col ragazzo, ricominci a fare la ragazza "pura" che però va di fiore in fiore, passando sempre per l'immacolata della situazione, ragione per cui come vi ho detto non la stimo per niente. Sostanzialmente quindi non voglio riallacciare il rapporto, ma farle capire che non la odio neanche. Questo fatto di metterle i likes ogni tanto potrebbe essere anche letta in questa meniera, ma mi rendo conto, che è un modo di comportarsi infantile bò. Continuo questo status quo?

PS a breve, ho promesso un pranzo insieme, a una ragazza che conosciamo entrambe e che continua di tanto in tanto a frequentarsi con lei...che faccio, mi lascio andare dicendole i motivi della mia rottura, sapendo benissimo che glieli andrà a comunicare? Mi mantengo sul vago? Ho anche pensato per una frazione di secondo di estendere l'invito anche a questa ragazza di cui appunto vi sto parlando, ma ripeto, non voglio sentire da lei certi argomenti, di come è felice col suo ragazzo, dell'ambiente che sta frequentando adesso etc. poi comunque, visto che lei non si fa problemi a parlare, potrebbe anche darsi che mi chieda direttamente che cosa mi ha fatto di male per farmi sparire, e non mi va di rovinare il momento di svago anche con questa terza persona etc.


Nella titolo del post definisci chiaramente la situazione. Al giorno d'oggi i social ci permettono di mantenere un sottile filo, in realtá per le amicizie vere, me ne sono accorto negli anni, non ce n'è nemmeno bisogno.
Capita che non si abbiano notizie reciproche per anni e poi quando ci si rincontra sembra di sentire lo stesso affiatamento di un tempo.
Semplicemente capita che ognuno segua la propria strada, le quali fino ad un certo punto sono state coincidenti, poi da un giorno all'altro le stesse cominciano a divergere, anche bruscamente, per qualsivoglia motivo. Può essere che ci sia chi ha bisogno del cambiamento e di conseguenza si muoverá in tale direzione.
Si arriva poi ad un etá in cui le scelte di vita, quale potrebbe ad esempio essere il desiderio di una famiglia, comportano delle nuove prioritá, e per chi fino a quel momento c'è stato, trova comunque spazi sempre più ridotti e quindi viene ridimensionato, è una conseguenza del crescere.
Il fatto che ti sia caduta di stima può essere un elemento più che sufficiente a fartene prendere le distanze, diventa un presupposto che non ti permette più di vivere il rapporto in maniera serena, per lo meno tale da accettare i nuovi spazi che ti vengono proposti.

This post has been edited 1 times, last edit by "puntoliberatutti" (Jan 19th 2020, 7:44pm)


gloriasinegloria

Colonna del Forum

Posts: 1,878

Activitypoints: 5,802

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

3

Sunday, January 19th 2020, 8:06pm

non voglio riallacciare il rapporto, ma farle capire che non la odio neanche. Questo fatto di metterle i likes ogni tanto potrebbe essere anche letta in questa meniera, ma mi rendo conto, che è un modo di comportarsi infantile bò. Continuo questo status quo?


Se non ti interessa e non vuoi riallacciare il rapporto, secondo me sarebbe più pratico continuare ad ignorarla come facesti con il suo sms.
Sia perchè i like potrebbero essere intesi come tuo invito/disponibilità a riprendere un dialogo, e sia perchè il prendere le distanze da amici e amiche (secondo me) più spesso significa disinteresse piuttosto che odio, e quindi io non sentirei la necessità di precisare che non odio.

Quanto alle spiegazioni date attraverso terze persone...personalmente lascerei proprio perdere, ma soprattutto pensando che anche da parte sua ci sia un corposo disinteresse. Mai visto che due amiche interrompano un'amiciza vera per la mancata risposta ad un sms. :huh: