Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Pivaldo

Passato attraverso parecchie tempeste, navigo ancora. Ma ho scoperto che non sopporto i cretini, vecchi o giovani che siano.

  • "Pivaldo" is male
  • "Pivaldo" started this thread

Posts: 1,622

Activitypoints: 5,035

Date of registration: May 27th 2015

Location: italia centrale (quando non viaggio)

Occupation: facciodame e sono orgogliosamente indipendente

  • Send private message

1

Thursday, October 3rd 2019, 7:33pm

Prendersela con l'amante ed il furto del sogno

Il caro amico che non riesce ancora a sbollire la rabbia per il tradimento della moglie (scoperto poco più di 4 anni fa e che ha condotto alla separazione personale con addebito alla moglie) si sfoga con me perché i suoi avvocati non vogliono fargli fare una causa contro l'amante della moglie.
Gli ho spiegato che la moglie, non essendo una MELA, non è che è stata "rubata" dall'amante, per cui gli si può addebitare un furto o un'appropriazione indebita. E' probabile pure che sia stata lei a provocare l'interesse dell'amante e a portarselo a letto.
Non esiste una "punizione" per chi "sfascia" le famiglie (che è solo la moglie traditrice per i giudici) diversa dalla separazione con addebito. Non è che l'amante è complice, è solo uno che ha approfittato di una condizione (disponibilità a violare l'obbligo di fedeltà) che è stata una decisione della moglie.

E quando pure ottieni l'addebito alla moglie, poi ti rendi conto che, in soldoni, non è un granché … sul piano morale (ma non le devi pagare gli alimenti).

La RABBIA non si attenua … per il furto del SOGNO del quale il mio amico si sente privato.
Ed i SOGNI non hanno un prezzo, si sa …

P.
(-----------------;)'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''')
Hold fast to dreams / For if dreams die /Life is a broken-winged bird / That cannot fly.
Hold fast to dreams / For when dreams go / Life is a barren field / Frozen with snow
(Dreams, Langston Hughes)

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,108

Activitypoints: 21,666

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

2

Thursday, October 3rd 2019, 9:18pm

Bè ci può stare quel pensiero....può esserci la fase in cui cerchi un colpevole. Sarebbe consolatorio in qualche modo che quel sogno ti è stato rubato. In realtà quel sogno era quello che era. Ossia un sogno. Bello...nel quale crogiolarsi. Ma pur sempre un sogno destinato a svanire col risveglio. E non esistono ladri di sogni. Esiste il duro risveglio
Elì, Elì, lemà sabactàni

D.87

Utente Attivo

  • "D.87" is male

Posts: 23

Activitypoints: 97

Date of registration: Sep 26th 2019

Location: Siniscola

Occupation: OSS

  • Send private message

3

Thursday, October 3rd 2019, 11:18pm

Io comunque capisco la sua rabbia,mi hanno infatti insegnato regole morali per le quali non dico,che non mi salterebbe mai in testa di andare con una donna sposata,ma proprio nemmeno ci proverei con una donna anche solo impegnata,anzi a prescindere da ciò sono proprio per il "tra moglie e marito non metterci il dito" in nessuna circostanza, si evitano solo che tutti i guai annessi.
Non so che dire per il tuo amico,spero che superi questo trauma e che si trovi un'altra donna che lo ami.
Una vita senza amare niente e per niente è il peggiore dei mali e dei dolori possibili.

4

Friday, October 4th 2019, 9:39am

Io comunque capisco la sua rabbia,mi hanno infatti insegnato regole morali per le quali non dico,che non mi salterebbe mai in testa di andare con una donna sposata,ma proprio nemmeno ci proverei con una donna anche solo impegnata,anzi a prescindere da ciò sono proprio per il "tra moglie e marito non metterci il dito" in nessuna circostanza, si evitano solo che tutti i guai annessi.
Non so che dire per il tuo amico,spero che superi questo trauma e che si trovi un'altra donna che lo ami.


Ovviamente sempre che si sappia che la persona con cui stai andando e' sposata, e non sempre capita di saperlo.
In ogni caso purtroppo non credo sia cosi semplice dire io non andrei mai con.... se ti innamori di una persona lo status di questa persona non sempre ti fa superare l'innamoramento.
Il mondo e' pieno di pazzi

D.87

Utente Attivo

  • "D.87" is male

Posts: 23

Activitypoints: 97

Date of registration: Sep 26th 2019

Location: Siniscola

Occupation: OSS

  • Send private message

5

Friday, October 4th 2019, 9:50am


Ovviamente sempre che si sappia che la persona con cui stai andando e' sposata, e non sempre capita di saperlo.
In ogni caso purtroppo non credo sia cosi semplice dire io non andrei mai con.... se ti innamori di una persona lo status di questa persona non sempre ti fa superare l'innamoramento.


Ciao credo sia difficilissimo non saperlo e credo che se c'è l'innamoramento venga con il tempo e la frequentazione,non sò se ci sia il cosiddetto colpo di fulmine, all'inizio penso che la volontà conti molto;penso si possa reprimere con la volontà quello che all'inizio potrebbe essere solo un'attrazione.
Una vita senza amare niente e per niente è il peggiore dei mali e dei dolori possibili.

6

Friday, October 4th 2019, 10:19am


Ovviamente sempre che si sappia che la persona con cui stai andando e' sposata, e non sempre capita di saperlo.
In ogni caso purtroppo non credo sia cosi semplice dire io non andrei mai con.... se ti innamori di una persona lo status di questa persona non sempre ti fa superare l'innamoramento.


Ciao credo sia difficilissimo non saperlo e credo che se c'è l'innamoramento venga con il tempo e la frequentazione,non sò se ci sia il cosiddetto colpo di fulmine, all'inizio penso che la volontà conti molto;penso si possa reprimere con la volontà quello che all'inizio potrebbe essere solo un'attrazione.


Dipende, se e' un collega di lavoro con cui passi tantissimo tempo insieme non credo sia cosi' facile, comunque e' un discorso difficile ma io credo che il famoso detto al cuor non si comanda sia vero e quindi e' molto molto difficile reprimere il tutto.
Il mondo e' pieno di pazzi

7

Friday, October 4th 2019, 10:57am

Il caro amico che non riesce ancora a sbollire la rabbia per il tradimento della moglie (scoperto poco più di 4 anni fa e che ha condotto alla separazione personale con addebito alla moglie) si sfoga con me perché i suoi avvocati non vogliono fargli fare una causa contro l'amante della moglie.
Gli ho spiegato che la moglie, non essendo una MELA, non è che è stata "rubata" dall'amante, per cui gli si può addebitare un furto o un'appropriazione indebita. E' probabile pure che sia stata lei a provocare l'interesse dell'amante e a portarselo a letto.
Non esiste una "punizione" per chi "sfascia" le famiglie (che è solo la moglie traditrice per i giudici) diversa dalla separazione con addebito. Non è che l'amante è complice, è solo uno che ha approfittato di una condizione (disponibilità a violare l'obbligo di fedeltà) che è stata una decisione della moglie.

E quando pure ottieni l'addebito alla moglie, poi ti rendi conto che, in soldoni, non è un granché … sul piano morale (ma non le devi pagare gli alimenti).

La RABBIA non si attenua … per il furto del SOGNO del quale il mio amico si sente privato.
Ed i SOGNI non hanno un prezzo, si sa …

P.
(-----------------;)'''''''''''''''''''''''''''''''''''''''')


mi pare che tu ci avessi già raccontato del tuo amico, giusto?

è una visione molto romantica e dolce: rubare un sogno, quasi infantile. il sogno è un pensiero che esiste solo dentro di noi, è la proiezione del nostro "io" che prende le sembianze degli altri protagonisti per farci vivere emozioni profonde.

andare in guerra per un sogno è un impresa per impavidi sognatori, bisogna esserne consapevoli. quello che ha fatto il tuo amico è una cosa molto pericolosa, lo pensavo già quando ci scrissi la prima volta di lui. c'è il rischio che non riesca più a ristrutturare e riabilitare la sua personalità, completamente in frantumi. un lutto si può superare però bisogna scendere quel pozzo...lui fluttua ancora sopra, nei suoi sogni, nell'immaginario.

è tutto molto triste, profondamente triste. credo che nemmeno una psicoterapia possa aiutare persone che si sono perse così. triste
namasté

arianna73

Colonna del Forum

Posts: 1,983

Activitypoints: 5,963

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

8

Friday, October 4th 2019, 2:23pm

Sono d'accordo con Fran, la ricerca di un colpevole per il proprio dolore può essere una parte del processo... verso il duro risveglio.
I giudici hanno ragione, la parte che ha tradito era quella che aveva preso un impegno: in questo caso la moglie, non l'amante.
Neanch'io ho mai amato complicarmi la vita con una persona impegnata, anche io ho dei valori di ...come dire, "non belligeranza".
Ma ho avuto anche molta fortuna, molta abbondanza di incontri belli e uomini amabili, onestamente non so valutare cosa passa in chi si infogna in questo tipo di relazioni che spesso sono foriere di tantissimi bocconi amari e umiliazioni.
"l'amante" è un personaggio che si associa a trasgressione disinibizione, divertimento, ma molto più spesso nella realtà, soprattutto in situazioni stabili è soprattutto la parte fessa che subisce in nome della solitudine.

Curiosamente ieri sono andata a cena con un conoscente molto garbato, attraente, pieno di belle qualità. E disperatamente solo, che si è immolato per anni nella relazione con una donna sposata e che mai ha avuto per mezzo secondo l'intenzione di lasciare il marito e i figli, anche comprensibilmente, per lui. Ma lui era solo , si è gettato anima e corpo in questa storia e ne sta uscendo (forse) totalmente distrutto. Mi chiedeva lumi per una psicoterapia, perché è ridotto al lumicino e ha aperto pure una pagina fb sul tema (per questo mi permetto di riassumere pubblicamente la sua storia). E non è la prima volta che parlando con un "altro" o un' "altra" salta fuori che alla fine della fiera si è "accontentato di giocare in panchina pur di stare in una squadra qualsiasi", finendo con l'aggrapparcisi disperatamente proprio per il terrore della solitudine.

Pivaldo

Passato attraverso parecchie tempeste, navigo ancora. Ma ho scoperto che non sopporto i cretini, vecchi o giovani che siano.

  • "Pivaldo" is male
  • "Pivaldo" started this thread

Posts: 1,622

Activitypoints: 5,035

Date of registration: May 27th 2015

Location: italia centrale (quando non viaggio)

Occupation: facciodame e sono orgogliosamente indipendente

  • Send private message

9

Friday, October 4th 2019, 6:33pm

è una visione molto romantica e dolce: rubare un sogno, quasi infantile. il sogno è un pensiero che esiste solo dentro di noi, è la proiezione del nostro "io" che prende le sembianze degli altri protagonisti per farci vivere emozioni profonde.


Nella sua disperazione, rimane un fine letterato. Vorrebbe scrivere lettere a tutti, moglie e giudici compresi, e non capisce perché non esista un modo per esternare al mondo il suo strazio. Gli ho suggerito di farlo mandando lettere a giornali o riviste, sempre in modo anonimo e non riconoscibile.
Alla fine … le manda solo a me, che le leggo, mi compiaccio con lui per la prosa … e le cestino.

quello che ha fatto il tuo amico è una cosa molto pericolosa, lo pensavo già quando ci scrissi la prima volta di lui. c'è il rischio che non riesca più a ristrutturare e riabilitare la sua personalità, completamente in frantumi. un lutto si può superare però bisogna scendere quel pozzo...lui fluttua ancora sopra, nei suoi sogni, nell'immaginario.


Mi preoccupa perché è destabilizzato da anni. Non ha voluto dire al lavoro che è separato.
Dice che quella donna gli ha rovinato la vita (aveva la famiglia più bella del mondo) e gli impedisce di avere un futuro.
In certi momenti ho temuto che potesse commettere un femminicidio.
Non vuole sentire parlare di aiuto psicologico. Dallo psicologo sono andato io, per cercare di trovare un modo per aiutarlo.

Adesso si è pure convinto che i suoi approcci con altre donne, alla fine sempre nella sfera delle conoscenti, non abbiano successo perché la moglie gli abbia fatto "terra bruciata".
Secondo me, dopo che sentono la sua storia, che racconta di continuo … scappano via.

Ogni volta che entra in crisi, litighiamo, e riprendiamo a sentirci quando gli è passata.
E' una bravissima persona e mi trovo ad essere quello che meglio lo conosce.
Non me la sento di lasciarlo solo.

P.
(--------;)---------)
Hold fast to dreams / For if dreams die /Life is a broken-winged bird / That cannot fly.
Hold fast to dreams / For when dreams go / Life is a barren field / Frozen with snow
(Dreams, Langston Hughes)

10

Monday, October 7th 2019, 4:29pm

sono già dei pensieri deliranti...
è fortunato ad averti come amico

mi fai ricordare un "caso" osservato al lavoro. lì non c'era la moglie di mezzo ma un altro "nemico". purtroppo anche questa persona nonostante gli aiuti che si cercavano di dargli alla fine ha person completamente la testa, facendo cose senza senso, perdendo quasi tutto e quasi tutti per le sue guerre immaginarie.
namasté

arianna73

Colonna del Forum

Posts: 1,983

Activitypoints: 5,963

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

11

Monday, October 7th 2019, 5:00pm

chi non scappa da un uomo che affoga nelle sabbie mobili del passato ? (parlo delle altre donne che "approccia")
Pivaldo se non vuole aiutarsi lui purtroppo c'è poco da fare. O se non può. Non è improbabile a questo punto che il dolore e lo stravolgimento della separazione in lui abbia innescato o slatentizzato un problema clinico, una condizione psichiatrica. Tu come amico hai davvero fatto più di quanto farebbe quasi chiunque, parenti inclusi.
Mi spiace molto per lui, spero trovi o il coraggio di farsi aiutare o un minimo di serenità e lucidità alla fine del delirio prima di farsi (o fare) del male :(

Non è, comunque, un caso isolato. Ne ho un esempio fra le mie conoscenze al femminile, una donna per giunta ancora giovane che avrebbe potuto rifarsi una o due vite ma solo dopo tanto tempo e tantissima sofferenza (per sé e i suoi figli) è riuscita a rimettersi assieme.

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,108

Activitypoints: 21,666

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

12

Monday, October 7th 2019, 8:58pm

Il tuo amico è soffocato da pensieri disfunzionali...ovviamente errati. Ma credo in parte Di capire. Quando erroneamente hai costruito tutta la tua vita su un modello e questo si infrange la deflagrazione è violenta. Lui probabilmente ha perso tutti i riferimenti. Ha una fortuna.
Un amico come te
Elì, Elì, lemà sabactàni

Pivaldo

Passato attraverso parecchie tempeste, navigo ancora. Ma ho scoperto che non sopporto i cretini, vecchi o giovani che siano.

  • "Pivaldo" is male
  • "Pivaldo" started this thread

Posts: 1,622

Activitypoints: 5,035

Date of registration: May 27th 2015

Location: italia centrale (quando non viaggio)

Occupation: facciodame e sono orgogliosamente indipendente

  • Send private message

13

Monday, October 7th 2019, 10:07pm

Quando erroneamente hai costruito tutta la tua vita su un modello e questo si infrange la deflagrazione è violenta. Lui probabilmente ha perso tutti i riferimenti.


Il fenomeno negativo è spiegabile nei termini che hai indicato.
Il problema è che non riesce ad elaborare l'evento separazione e, credo, l'aver dissolto una felicità familiare che, almeno di 6/7 anni prima dell'emergenza del tradimento, era solo superficiale: la moglie fingeva, i figli avevano capito che la madre mentiva sistematicamente, l'unico che non capiva in che razza di girone dantesco si trovasse era lui.
Uno psicologo della famiglia mi aveva avvisato che ci potevano volere anni prima che si superasse quel tipo di crisi, ma abbiamo ampiamente superato i 4 anni e lui è ancora pieno di rabbia.

Se riesce a reggere nel normale, fra una crisi e l'altra, è perché ha dei figli, ormai sopra i venti anni, due dei quali hanno iniziato a lavorare. Prima o poi, lasceranno casa e lui si troverà da solo …
Se aggiungiamo che andrà in pensione tra poco più di un anno, lo scenario non è affatto incoraggiante, anche e soprattutto per i figli.

P.
(----------;)--------------)
Hold fast to dreams / For if dreams die /Life is a broken-winged bird / That cannot fly.
Hold fast to dreams / For when dreams go / Life is a barren field / Frozen with snow
(Dreams, Langston Hughes)

Pivaldo

Passato attraverso parecchie tempeste, navigo ancora. Ma ho scoperto che non sopporto i cretini, vecchi o giovani che siano.

  • "Pivaldo" is male
  • "Pivaldo" started this thread

Posts: 1,622

Activitypoints: 5,035

Date of registration: May 27th 2015

Location: italia centrale (quando non viaggio)

Occupation: facciodame e sono orgogliosamente indipendente

  • Send private message

14

Monday, October 7th 2019, 10:21pm

mi fai ricordare un "caso" osservato al lavoro. lì non c'era la moglie di mezzo ma un altro "nemico". purtroppo anche questa persona nonostante gli aiuti che si cercavano di dargli alla fine ha person completamente la testa, facendo cose senza senso, perdendo quasi tutto e quasi tutti per le sue guerre immaginarie.

se non vuole aiutarsi lui purtroppo c'è poco da fare. O se non può. Non è improbabile a questo punto che il dolore e lo stravolgimento della separazione in lui abbia innescato o slatentizzato un problema clinico, una condizione psichiatrica. Tu come amico hai davvero fatto più di quanto farebbe quasi chiunque, parenti inclusi.
Mi spiace molto per lui, spero trovi o il coraggio di farsi aiutare o un minimo di serenità e lucidità alla fine del delirio prima di farsi (o fare) del male


Mi veniva in mente che, in questo gran gioco della vita, mi sto comportando come il Paladino Astolfo che, emerso dall'Inferno
viene condotto dall’Ippogrifo verso il Paradiso terrestre, dove San Giovanni Evangelista gli rende nota la pazzia di Orlando e lo accompagna sulla Luna per recuperare il senno dell’eroe cristiano.

Solo che è esasperante la mancanza di ragionamento in una persona che, in altri campi, educativi ed intellettuali, è assolutamente brillante: sembra veramente fuori di senno, per certi periodi. Poi, torna una persona ragionevole, fino alla prossima ricaduta.
Nel frattempo la vita scorre e lui sente di vivere in un'angoscia esistenziale senza fine.

Terribile, speriamo che ne riesca ad uscire, perché ne avrebbe i mezzi.

P.
(-----------;)-----------)
Hold fast to dreams / For if dreams die /Life is a broken-winged bird / That cannot fly.
Hold fast to dreams / For when dreams go / Life is a barren field / Frozen with snow
(Dreams, Langston Hughes)

15

Tuesday, October 8th 2019, 8:17am

è l'affetto che provi che rende straziante la situazione.
i deliri ci rendono amorevoli e comprensivi solo quando non siamo emotivamente coinvolti.
lo psicologo che avevi contattato cosa ti aveva consigliato di fare?
namasté

Similar threads

Used tags

amante, furto, sogno