Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Velista giovane

Giovane Amico

  • "Velista giovane" is male
  • "Velista giovane" started this thread

Posts: 139

Activitypoints: 606

Date of registration: Jul 13th 2010

  • Send private message

1

Friday, May 5th 2017, 11:13pm

Per un briciolo d'amore per qualche relazione...

Salve a tutti!!!
Scrivo dopo un bel po' di tempo per dire che nonostante tutti i miei tentativi e qualche cambiamento sento di non avere ancora amici ed una ragazza. Ho 27 anni. Davvero tanti.
Scrivo adesso perché oggi mi sono sentito molto giù di morale ed ho sofferto molto.

E' pesante non avere con chi condividere le tue gioie e i tuoi dolori quotidiani. Non avere con chi sfogarti se una cosa ti va storta, non poter dire a qualcuno una cosa bella che hai notato. Dover passare molto tempo da solo, finire a mangiare da solo troppe volte etc. Mentre il mondo fuori corre, il tempo passa e da fuori sembra che tutti si fidanzino facilmente. Si parla sempre di sesso, di relazioni ed io continuo a collezionare rifiuti, respingimenti dalle ragazze e qualche velata offesa. Al massimo qualche incontro di tanto in tanto. E' una cosa che mi fa stare molto male. Non è questo la vita che voglio, che mi fa sentire arrabbiato, deluso, intristito, frustato. Quasi come se mi trascinassi da una delusione all'altra.
In quest'ultimo periodo a questa situazione, che si trascina tra alti e bassi da anni, si sono aggiunte noie burocratiche e preoccupazioni lavorative per il futuro. Continuo a resistere, anche se mi sembra che quasi ogni giorno qualcosa va male, un' offesa, una parola di troppo, un fatto che non va come dovrebbe, tempo che perdo inutilmente. Come se camminassi su un nastro trasportatore ed ogni tanto qualcuno si diverte a ferirmi con qualche oggetto o mi cade una tegola dall'alto.
Mi sono accorto che il grande vuoto di amicizie, di relazioni, di esperienze, è un vuoto di affetti, d'amore. Mi sento poco amato. Vorrei tanto imparare a costruire relazioni, ma sembra che non sono mai abbastanza bravo, che ci sia sempre qualcosa che mi sfugga, qualche errore che commetto. Continuo a lottare, ma mi sento stanco, deluso, frustato da questa vita che così poco mi dà. Io in fondo cerco solo un po' d'amore per me, un po' di attenzione, di qualcuno che voglia passare del tempo con me, che voglia amarmi, divertirsi con me etc. Invece quando sembra di averlo trovato qualcuno o qualcuna, dopo un po' scappano, ma più spesso le relazioni si interrompono senza motivo. Cerco ogni volta che capita di frequentare situazioni sociali, cerco ogni giorno di lottare per migliorare la mia vita. Per avere anche solo un briciolo di amore da una ragazza e qualche relazione con qualche amico. Una vita vera fatta delle gioie e delle delusioni d'amore e d'amicizia, di esperienze con gli altri. Invece per quel poco di relazioni che ho devo lottare molto.
Ho scritto queste poche righe per sfogarmi un po', se volete potete scrivere pensieri, consigli, o suggerimenti.

Vale92

Giovane Amico

Posts: 118

Activitypoints: 459

Date of registration: Feb 3rd 2017

  • Send private message

2

Saturday, May 6th 2017, 6:22am

Come ti capisco :(

amoreperduto

Piu' duro della vita

Posts: 1,057

Activitypoints: 2,824

Date of registration: Jan 24th 2015

  • Send private message

3

Sunday, May 7th 2017, 10:49am

Se puo' consolarti, io ho 44 anni e sono single. la cosa che ho capito si puo' riassumere nei seguenti punti:

1) Bisogna continuamente investire in noi stessi: laavorativamente, fisicamente, emotivamente etc
2) Non bisogna vivere in funzione di una donna
3) Si devno cercare interessi che ci riempiano il piu' possibile la nostra mente, facendo pensare alle cose belle e non alle donne che ci hanno detto di no o al fatto che siamo da soli
4) Bisogna imparare a scrollarsi di dosso la tristezza per le donne. Non ne vale la pena. Bisogna imparare a essere da soli
5) Se si seguono i 4 punti di cui sopra si e' piu' felici e, paradossalmente, e' piu' semplice trovare donne nel nostro cammino. Ma se capita bene, se non capita non deve essere un dramma. Una volta risolti i problemi psicologici (timidezza etc) e lavorativi (indipendenza economica), si tratta esclusivamente di fortuna. Il nostrocontributo e' quello di migliorarci (per noi stessi prima di tutto) e di fare attivita' sociali. Non ci si puo; chiedere di fare cose che non sono controllabili. Non possiamo noi decidere se e quando incontrare una donna che ci piace. Ma possiamo "fare i compiti a casa" per essere sempre pronti nel caso incontrassimo la donna.

Nella vita trovare il partner e' difficile almeno quanto trovare un posto di lavoro e una carriera che ci piacciono. E non sempre si raccoglie quanto si merita

empty

Giovane Amico

  • "empty" is male

Posts: 285

Activitypoints: 875

Date of registration: Feb 9th 2009

  • Send private message

4

Sunday, May 7th 2017, 12:08pm

Ciao velista, io ho molti più anni di te e nella vita ho raccolto solo poche briciole di tutto questo. Non sono bello, non sono mai stato ricco e attualmente faccio un lavoro all black perchè non ho altro quindi...

Se le principesse, a volte pure racchie, preferiscono la audi s6 oppure la carta di credito gold o il bell'indio con lo sguardo tenebroso o il palestrato macho non si può fare nulla. Siediti in poltrona e goditi lo spettacolo, quando si sceglie solo su queste basi molto spesso si finisce nei casi di cronaca, dallo stalking a cose peggiori. Raccolgono ciò che hanno seminato.

Le donne non sono tutto nella vita, se ti manca il sesso quello trovi facilmente al costo di una cena per due senza rogne e con tipe che valgono 10.
Per le amicizie non bisogna mai illudersi perchè quasi sempre si tratta di parentesi con interessi in comune che servono da tappabuchi in attesa di altro, si trovano e con il passare del tempo si perdono.

E' questione di fortuna come tutte le cose, buon proseguimento fratello.

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,171

Activitypoints: 21,855

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

5

Sunday, May 7th 2017, 2:11pm

Non credo che sia il sesso che manchi, ma una relazione. Non è così semplice
Allontana da me questo calice.....

Nathanim

Amico Inseparabile

  • "Nathanim" is male

Posts: 1,638

Activitypoints: 4,406

Date of registration: Mar 1st 2017

  • Send private message

6

Sunday, May 7th 2017, 7:01pm



e attualmente faccio un lavoro all black perchè non ho altro quindi...


In un paese che ha tradito il proprio popolo, la tua condizione 'all black' è quella necessaria, perché non si può accettare che uno stato degno di questo nome ti porti via più della metà di quanto guadagni.

Hai visto quanto guadagnano i nostri politici? E gli zingari che campano con i nostri soldi?

Fai bene tu, hai tutta la mia solidarietà.

Velista giovane

Giovane Amico

  • "Velista giovane" is male
  • "Velista giovane" started this thread

Posts: 139

Activitypoints: 606

Date of registration: Jul 13th 2010

  • Send private message

7

Monday, May 15th 2017, 8:29pm

Grazie a tutti quelli che sono intervenuti.

E per rispondere al commento di Fran 235: mi manca sia il sesso che una relazione, ma francamente credo che sia inutile andare alla ricerca di una botta e via, perché poi ritornerei al punto di partenza.
Quello che ho cercato di esprimere è che ho un vuoto di persone, di relazioni, di emozioni e di situazioni che non ho mai vissuto, essendo riuscito a collezionare rifiuti ed relazioni che si sono interrotte, al massimo dopo qualche incontro o breve periodo di frequentazione. Questo vale sia per le amicizie che per le ragazze.

Sicuramente è un fatto dovuto anche al difficile periodo sociale in cui viviamo, perché noto che di ragazze e di ragazzi più o meno soli c'è ne sono molti, ma anche al fatto che a volte ho incontrato brutte persone e a tante altre cose di cui ho parlato in altri post.
Solo che a volte tutte ci sono giorni in cui è davvero pesante essere single.

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,171

Activitypoints: 21,855

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

8

Monday, May 15th 2017, 8:38pm

Ciao Velista,
Infatti quel che volevo dire è proprio questo. Alla mancanza di sesso, che pure, c'è si può rimediare. La mancanza di una relazione è cosa ben più dura da risolvere. Qui in molti ti direbbero che bisogna armarsi e bastarsi. Probabilmente hanno anche ragione, ma la solitudine non è una cosa tanto facile da vivere per la maggior parte delle persone. Un abbraccio
Allontana da me questo calice.....

FightFreedom88

Utente Attivo

  • "FightFreedom88" is male

Posts: 111

Activitypoints: 315

Date of registration: Sep 4th 2011

  • Send private message

9

Sunday, May 21st 2017, 10:12am

Nella vita trovare il partner e' difficile almeno quanto trovare un posto di lavoro e una carriera che ci piacciono. E non sempre si raccoglie quanto si merita


Per quanto mi riguarda è migliaia di volte più difficile, checche ne dica la retorica ("L'amore è una cosa semplice" docet), perchè per cercare il lavoro ci puoi mettere un sacco di impegno e prima o poi il risultato lo raccogli e le opportunità sono relativamente più semplici da ottenere.

Per trovare una compagna invece puoi anche dannarti l'anima e metterci tutto l'impegno, ma si potrebbe ricevere infiniti NO per motivi assurdi o anche per nessun motivo (leggasi pregiudizi): perchè non è il momento giusto, perchè si è appena lasciata e vuole stare per conto suo (proviamo a crederci), perchè sei insicuro, perchè non hai un lavoro, ecc., insomma non vi devo fare tutto l'elenco. Poi boh, per me 'accontentarsi' della prima che ci sta è abbastanza assurdo, preferirei restare single a vita piuttosto, per quanto la cosa possa provocare molto dolore in certi momenti. Non ha senso stare con una persona solo per non stare da soli, si danneggia solo se stessi...

Velista giovane

Giovane Amico

  • "Velista giovane" is male
  • "Velista giovane" started this thread

Posts: 139

Activitypoints: 606

Date of registration: Jul 13th 2010

  • Send private message

10

Saturday, June 10th 2017, 8:49pm

Sono qui per svuotare un po' la mente dai pensieri che mi ronzano in testa.

In risposta ad alcuni post che poi sono stati cancellati:
Come mi approccio con le ragazze?
Penso bene all'inizio e poi dopo che scatta quel qualcosa che fa in modo che loro vogliano respingermi e non fa in modo che loro si sentano attratte da me.
Inoltre non penso che sia solo questione di approccio, di come ci si pone e niente più.
Ho trovato una con cui sembrava stesse andando tutto bene (in risposta a chi mi ha detto prima o poi troverai qualcuna).

Allora sono molto giù di morale. Mi chiedo se la mia vita non sia destinata a finire in un suicidio. Sto abbastanza male perché una ragazza, quella appena citata, non ha né visualizzato e né risposto ad un mio messaggio. Negli ultimi tempi ho chiesto a diverse ragazze che conosco di incontrarmi. Hanno tutte rifiutato, dicendo di essere impegnate. Sono ancora solo come un cane bastonato dalla vita. Sono in una situazione in cui non voglio stare, non mi piace. Mi sembra di subire sempre la volontà degli altri, di scontarmi con dei muri, quando vorrei una vita un po' in discesa. Vorrei essere attore della mia vita. Eppure chiedo solo di amare, di amare un po' una ragazza. Sono arrivato alla conclusione che in questo tempo non si ha diritto di innamorarsi, di corteggiare una che hai scelto tu. L'amore capita. Quando sono tutti molto bravi a nascondersi dietro un cellulare. Amici il giorno prima e poi pronti ad inventarsi scuse e a scappare. Non importa se ho fatto favori o ci siamo divertiti insieme. Quando io sono un bravo ragazzo. L'etichetta peggiore che le ragazze ti possano dare, che giustifica ogni sorta di scortesia e cattiveria nei miei confronti. Probabilmente pensano che io non me la prenda mai. Ebbene sono arrivato alla conclusione che in fondo il mio problema è quello di essere visto come un bravo ragazzo brutto, orrendo. Perciò la chirurgia plastica potrebbe aiutarmi, nonostante io non riesca a vedermi brutto e sia anche dispiaciuto di dover cancellare i tratti dei miei genitori ed antenati dal mio volto. Ma se mi guardo in giro i ragazzi fidanzati si somigliano un po' tutti e sono tutti molto diversi da me.
Io voglio ribaltare questa situazione. Vorrei tanto imparare a relazionarmi, da anni di terapia è emerso che non ho niente. Le ultime volte mi è stato detto che con le ragazze ho fretta di concludere. In questi mesi non ho avuto fretta di concludere e ho 'aspettato giorni tra l'invio di un messaggio e l'altro. Risultato sono ancora solo. Gli anni di solitudine non me li ridarà indietro nessuno. Tutto il mare di rinunce che ho dovuto fare perché non avevo nessuno con chi andare, così come le estati passate con i miei genitori a soffrire. Agli altri e alle altre cosa importava, io ero solo un numero in più sulla rubrica, un contatto in più. Molte persone una volte fidanzate, non mi hanno più risposto. Alcune sono molto amiche con altre persone, ma non con me. Diverse ragazze sono amiche con altre ragazze, ma non nei miei confronti, nonostante io non abbia mai avuto nessun interesse con loro ne ci abbia provato. Volevo solo amicizia, invece col senno di poi sono stato solo sfruttato e poi abbandonato, magari perché il fidanzato non voleva chattassero qualche volta con me, nonostante fossero mie colleghe.
Quando io sono un bravo ragazzo. Che schifo. Eppure ho visto narcisisti, bulletti e persone veramente di merda fidanzarti e neanche corteggiarle le ragazze, perché sono state loro a cadere ai loro piedi. Talvolta quelle stesse ragazze che si sono comportate malissimo con me.
Spero davvero di riuscire a cambiare presto questa situazione.

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,171

Activitypoints: 21,855

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

11

Saturday, June 10th 2017, 11:45pm

Caro Velista, giorni fa ti avevo risposto, poi il problema tecnico ha cancellato il post. Nella mia risposta volevo farti partecipe di una mia piccola riflessione. Noi spesso discutiamo di come approcciarsi nelle relazioni sentimentali. In realtà se ci pensi L'amore è una cosa complicata. Due persone decidono di abbattere tutte le loro difese e condividere le cose più intime. Fare l'amore, dormire insieme, mangiare insieme e magari avere dei figli. È una cosa pazzesca... eppure succede. Forse a te non è successo perché ancora non hai incrociato la tua persona "magica". Un abbraccio
Allontana da me questo calice.....