Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

JackS

Giovane Amico

  • "JackS" started this thread

Posts: 107

Activitypoints: 442

Date of registration: Jan 27th 2018

  • Send private message

1

Saturday, January 27th 2018, 12:44pm

Non ce la faccio più'...non so come gestire questo Amore Non Corrisposto :( ho bisogno di un supporto

Ciao a tutti, sono un ragazzo di 19 anni e sarà forse la centesima volta che ogni tanto pubblico una domanda di questo genere, ma se è così significa che non sono ancora riuscito a trovare una risposta giusta, azzeccata a questo mio tipo di problema...si tratta di un amore 'apparentemente' non corrisposto che sta andando avanti da più di 3 anni. 'Apparentemente' perché mi dichiarai a questa ragazza 3 anni fa, ma eravamo 'piccoli', ingenui, ora magari i sentimenti possono essere cambiati, o meglio, mi sento di avere le carte in regola di poterle cambiare....conobbi questa ragazza della mia stessa età, nella mia classe in terza superiore! Un amore che più ci frequentavamo e più la vedevo in classe o anche quando uscivamo insieme con altri nostri due amici, tendeva ad aumentare sempre più, tanto da arrivare tutt'oggi con gli stessi sentimenti provati 3 anni fa. Io non ho mai avuto una ragazza, se non una storiella l'anno scorso, ma nulla di che, fatta solamente per avere 'qualche esperienza' in questo campo... Non avendo mai avuto una ragazza e non avendola mai amata una, il fatto che questa ragazza sia stata per me la prima che per una serie di caratteristiche personali mi assomiglia molto, mi ha fatto innamorare di lei e non so più come uscirne fuori. Vado molto a periodi, ho periodi in cui riesco a 'dimenticarla' e altri in cui (soprattutto durante la fine di ogni mese :D è una cosa che ho notato) mi torna in mente, che sia attraverso un sogno fatto o altre cose come in questi giorni che ha chiesto a me e gli altri due miei amici di vederci visto che non ci vedevamo da quest'estate. Io non so come reagirò dopo che l'avrò vista, pensando che l'ultima volta che ci siamo incontrati ad una festa, un mesetto fa, sono stato tranquillo ma il giorno dopo quasi in lacrime! Sono sentimenti strani che provo per lei, perché pur continuando a cercare anche all'università di cercare di conoscere altre ragazze, quello che continuo a pensare è:"perché devo dimenticare l'unica persona che ho amato fino ad adesso nella mia vita e che continuo ad amare e soprattutto l'unica che mi fa sentire 'vivo', rilassato, felice! perché devo lasciare un amore del genere, visto che magari non incontrerò mai più sentimenti del genere se non nei suoi confronti? magari potrà succedere e magari si tratterà di un altro amore non corrisposto, conoscendomi..." è il pensiero che mi frulla in testa spesso e che non mi fa staccare da lei molto probabilmente, perché noi siamo amici prima di tutto...la cosa strana è che quando io la vedevo ogni giorno a scuola ero felice, tranquillo...non volevo andare oltre, MI BASTAVA VEDERLA OGNI GIORNO per essere felice, e quindi ho pensato che magari si tratta di Dipendenza Affettiva? cosa ne pensate? Perciò non so più come gestire questi sentimenti perché le due soluzioni che mi sono dato sono: o ci riprovo con lei ma per farlo devo vederla e in un certo senso creare un ambiente favorevole dalla mia parte (anche se con sta cosa sono un pò contro perché ho paura di attuare atteggiamenti che in realtà non sono miei, e quindi le farei vedere in parte una 'maschera' di quello che sono, ma sono se ghe mentali mie queste ahah) oppure se questa opzione non funziona (visto che non ci vediamo quasi mai) ho deciso che questi sentimenti glieli devo far pur sapere in qualche modo, deve sapere (implicitamente) che ho scritto centinaia di post cercando una soluzione per il suo amore e le lacrime che ho sofferto in questi anni...non riesco più a vedere un film d'amore che subito mi viene in mente lei, l'amore che provo!! tutte cose legate a questa cosa, anche solo in minima parte, io tendo a collegarle! e non ce la faccio più a vivere così, devo trovare una soluzione, che sia chiudere il rapporto, che sia 'rovinare tutto' e farle sapere il mio amore per la seconda volta ma questa volta in maniera più 'vera' o altre soluzioni che siano essere pronto ad avere una relazione con lei o altro.... basta che io non soffra più, perché sapere che lei non sappia quello che ho sofferto quando la diretta interessata è stata lei mi porta rancore....chiedo dunque un supporto in questa mia situazione, leggetela quando avete tempo, grazie veramente a chi si offrirà

DnB90

Utente Attivo

  • "DnB90" is male

Posts: 122

Activitypoints: 371

Date of registration: Sep 2nd 2017

  • Send private message

2

Sunday, January 28th 2018, 11:32am

Ciao Jack5,

Quando una persona ci piace, che si in amore o in amicizia, è difficile non lasciarsi coinvolgere emotivamente. Se questa persona diventa poi la nostra fidanzata o la persona con cui ci confidiamo più spesso, è normale sentire il doppio di quello che sentiresti per un'altra persona. Ti stai facendo troppo bloccare dai sé e dai ma: butta il cuore oltre l'ostacolo, scrivile quei messaggi che ti fanno paura ed adotta quegli atteggiamenti che ti spaventano. Dici che non è da te? Non si tratta mica di cominciare a fare il marpione appena la vedi e far vedere che puoi vivere anche senza di lei, si tratta semplicemente di essere il più genuino possibile: se siete in buoni rapporti, anche cercare di abbracciarla in una situazione propizia mica è strano. Idem scriverle quando te la senti: cerca di fare dialogo, di parlarci anche per messaggio, poi invitala fuori. Se non accoglie, riprova più avanti. Non temere tutti i pensieri che ti frullano per la testa, questa è abituata a parlare e se la ascolti sempre ne esci matto come non mai. Te lo dice uno che si è fatto ed a tratti si fa dei labirinti mentali assurdi.
Curiosità: con questa ragazza, dopo esserti dichiarato, che tipo di rapporto hai avuto? La continui a sentire, nonostante la veda poco?

JackS

Giovane Amico

  • "JackS" started this thread

Posts: 107

Activitypoints: 442

Date of registration: Jan 27th 2018

  • Send private message

3

Sunday, January 28th 2018, 12:55pm

Ciao! grazie mille per la risposta. Quindi tu intendi non 'bloccare' quei pensieri che ho per lei e in un certo senso farle capire che mi piace ancora, magari non dicendoglielo esplicitamente ma attraverso determinati segni del corpo o semplicemente nel modo in cui le parlo? :) più che altro 'quei messaggi che mi fanno paura' sarebbero semplicemente i pensieri che io ho per lei e dopo un pò ho paura di starle addosso a continuarle a chiederle di uscire. Noi siamo sempre uscito in gruppetto con gli altri due nostri amici. Il fatto di farci dialogo hai ragione! Comunque rispondendo alla tua domanda, dopo che mi sono dichiarato 3 anni fa, durante l'estate, ho avuto rapporto normali, quasi come se non fosse successo niente...anche perché ricordo che quando mi dicharai lei mi disse che l'aveva capito già da mo...quindi magari senza volerlo l'ha già capito tutt'ora...in ogni caso quando mi dichiarai, dopo che ci siamo rivisti a settembre a scuola, i rapporti erano normali, iniziamo la quarta superiore e come ho scritto nel messaggio, vedendola ogni giorno ero tranquillo!! mi capitava quando eravamo a casa per le vacanze anche solo una settimana di sentire una forte nostalgia per lei e di starci male come ci sto male da quando non la vedo più ogni giorno, ovvero da dopo la maturità dell'anno scorso...più non la vedo più sto male, più la vedo e più sono tranquillo...da quando non ci vediamo più non la sento tanto più, se non quando le ho chiesto in questi mesi di uscire, qualche volta quando pubblica un contenuto sui social che mi piace oppure l'ho vista ogni tanto ad una festa...cosa dici di fare a questo punto?

4

Sunday, January 28th 2018, 3:57pm

A me è capitato di stare dall'altro lato della barricata, età e periodi simili, solo che mostrava un tale attaccamento nei miei confronti da essere diventato "amico" dei "miei" amici, per cui la sua presenza era diventata un'imposizione, tanto da avere nel tempo condotte quasi da stalker.
A grandi gesti eclatanti che ha fatto al mio costante rifiuto rispondeva con un "sto scherzando", per poter ricominciare da capo.
Posso comprendere che tu sia innamorato di lei, faglielo presente, ma devi essere consapevole che potrebbe (POTREBBE, non c'è certezza) rifiutarti di nuovo. E' una possibilità che devi mettere in conto e in quel caso, valutare un attimo se cambiare rotta.

Dal mio punto di vista sono proprio queste cotte "irrealizzabili" dove lui/lei si nega che tendono ad essere quelle che possono diventare più..."perseveranti", proprio perchè idealizziamo l'altra persona e ci limitiamo a spasimare per lei/lui.
Terra-terra, magari lei ti dice sì e tu dopo tot mesi sei tu il primo a stancarti e a dirle ciao. Ma restando sempre fermi al campo del "possibile" e del "vorrei", la vedrai sempre come un essere perfetto, privo di difetti, l'unica ragazza "degna" della tua totale attenzione, mentre le altre sono e saranno carine sì, ma non quanto lei.

This post has been edited 1 times, last edit by "Arwyn" (Jan 28th 2018, 4:02pm)


JackS

Giovane Amico

  • "JackS" started this thread

Posts: 107

Activitypoints: 442

Date of registration: Jan 27th 2018

  • Send private message

5

Sunday, January 28th 2018, 4:05pm

Ciao Arwyn e grazie per la risposta. Che io abbia idealizzato questa ragazza può essere vero, però non so più come uscirne...staccarmi da lei significherebbe non vederla mai più, neanche, banalmente, sui social...lei prima di tutto è un'amica, poi è una ragazza per cui provo grandi sentimenti...però questi sentimenti sono i primi che ho provato nella mia vita e fino ad ora non ho ancora provato sentimenti simili, ed è per questo che molto probabilmente non mi fa staccare da lei, sono così "felice" di aver trovato qualcuno che amo veramente tanto, che mi è difficile andare a 'cercare' un'altra persona per avere gli stessi sentimenti, sono comodo nella situazione che sono, ma è una situazione di stallo perché io per lei molto probabilmente più di un amico non sono...

JackS

Giovane Amico

  • "JackS" started this thread

Posts: 107

Activitypoints: 442

Date of registration: Jan 27th 2018

  • Send private message

6

Sunday, January 28th 2018, 4:17pm

aggiornamento domanda:

Ragazzi, riflettendoci su in queste ore ho capito che il problema sta nel fatto che io non voglio staccarmi da lei perché NON VOGLIO PERDERE I SENTIMENTI CHE HO PROVATO, non voglio lasciar andare gli unici sentimenti e l'unica ragazza che ho amato nella mia vita...

7

Sunday, January 28th 2018, 4:34pm

Io ti direi di rischiare, giocarti il tutto per tutto e farle capire quello che provi, anche corteggiandola con piccolezze, come regalarle un fiore, non c'è bisogno di dimostrazioni molto palesi o grandi discorsi, ecco.
Perchè questa situazione a lungo andare ti logora, almeno, tiri fuori un po' di coraggio ed è O si O no, senza zone grigie o vie di mezzo.
Nel primo caso, se è sì, sommo gaudio e contentezza per tutti, se è no, dispiace, ma almeno riuscirai ad incassare il colpo e voltare pagina: non è la prima ne l'ultima ragazza sulla faccia della terra.
Lo so, fa male.
Me ne rendo conto benissimo.
Però ti sconsiglio di passare altri anni, ora che ne hai 19, ad andare dietro ad una ragazza che magari non vuole avere con te il tipo di rapporto che vorresti tu.

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,398

Activitypoints: 22,536

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

8

Sunday, January 28th 2018, 6:09pm

Che bello! 19 anni e il primo amore! Vai e dichiarati. Dille ciò che provi, ancora siete ragazzi e non avete tante sovrastrutture. Se andrà bene vivrai la tua prima relazione vera. Se andrà male (e può succedere), piangerai, starai male, ma non avrai rimpianti e la vita andrà avanti. Benvenuto nel mondo degli innamorati.
Y ahora el pueblo Que se alza en la lucha Con voz de gigante Gritando: ¡adelante!

(Subcomandante Fran)

JackS

Giovane Amico

  • "JackS" started this thread

Posts: 107

Activitypoints: 442

Date of registration: Jan 27th 2018

  • Send private message

9

Sunday, January 28th 2018, 7:57pm

Grazie per la risposta, fran235! Eeh andrei a dichiararmi ma purtroppo ciò che mi ferma è l'averlo fatto già una volta con lei...d'accordo, è stata una dichiarazione che feci in modo abbastanza immaturo e con parole dette 'a caso'...lo rifarei perché non ebbi la certezza quel giorno di un rifiuto, ciò che si avvicinava di più fu quando disse ''eh sono già fidanzata', poi quando sono tornato a casa preso male, le scrissi dei messaggi con il telefono e lei mi disse che non è la persona che pensa io mi sia fatto in testa...in ogni caso appena la rivedrò nei prossimi giorni se i sentimenti sono ancora così forti, tali da non farmi ragionare con la testa nelle cose importanti, penso che arriverò ad una conclusione, ovvero dichiararmi.

10

Sunday, January 28th 2018, 9:23pm

Mi accodo a chi ti consiglia di dirglielo, anche iniziando a corteggiarla con piccole cose, o a scriverle messaggi per invitarla a uscire. Che tu l'abbia idealizzata o meno, che tu sia affezionato principalmente al tuo amore per lei o no, o il fatto che ti piace provare quei sentimenti e hai paura di non provarli più per un'altra... sono tutti discorsi e riflessioni che sicuramente hanno un valore e una profondità ma alla fine non cambiano la sostanza: non pensarci troppo, ti piace e non sai cosa prova per te quindi devi accertare questo. Consapevole che hai poco da perdere, attualmente la situazione è ferma e male che vada ci dovrai mettere definitivamente una pietra sopra...bene che vada potete iniziare qualcosa.
Ci sono passata per un amore non corrisposto, so che significa e tenersi tutto dentro è la cosa peggiore.

JackS

Giovane Amico

  • "JackS" started this thread

Posts: 107

Activitypoints: 442

Date of registration: Jan 27th 2018

  • Send private message

11

Monday, January 29th 2018, 12:55am

Grazie del consiglio MissMarple! penso che sarà proprio quello farò :) vedrò come reagirò io e reagirà lei dopo che non ci siamo visti per un pò di tempo...cercherò di andare più infondo con le cose da attuare e se quando torno a casa sarò preso malissimo perché l'ho rivista, il giorno dopo telefono in mano, la vedo, mi dichiaro. Avete ragione, è una situazione di stallo e qualcosa deve muoversi.

DnB90

Utente Attivo

  • "DnB90" is male

Posts: 122

Activitypoints: 371

Date of registration: Sep 2nd 2017

  • Send private message

12

Monday, January 29th 2018, 1:01pm

Più che altro non mettertene se i tuoi pensieri sono prevalentemente su di lei. Per una persona a cui tieni o per cui provi interesse è normale nutrire maggiori pensieri, proprio in virtù di quello che senti. Io ti consiglio di cercare di sentirla di più e chiederle di vedervi, poi vedere lei come reagisce. Se poi hai la sensazione che ti tenga all'amo (l'essenza della friendzone), allora molla il colpo. Non restare nel limbo, a meno che tu non abbia interesse a frequentare questa ragazza come amica, anche se non dovesse succedere qualcosa in più.

This post has been edited 1 times, last edit by "DnB90" (Jan 29th 2018, 8:04pm)


JackS

Giovane Amico

  • "JackS" started this thread

Posts: 107

Activitypoints: 442

Date of registration: Jan 27th 2018

  • Send private message

13

Wednesday, January 31st 2018, 10:39pm

l'ho incontrata e sono confuso...

ciao ragazzi, vi aggiorno sulla situazione. Alla fine stasera ci siamo visti con altri 2 nostri amici e che dire...dopo che non la vedevo da tanto tempo, era cambiata, sempre bella e io ho cercato quasi di farmi vedere 'cambiato' più maturo, parlavo molto solo con lei e cose così...proprio per cercare di far scaturire qualcosa nella sua testa che le faccia pensare che sono una persona di cui si può fidare.....purtroppo però quando l'ho lasciata per tornare a casa, ma anche verso la fine della serata, pensavo che non riesco bene a fissare i sentimenti che provo per lei...perché ieri ho visto il film "500 days of summer" e cavolo il protagonista incarna si una persona che SOFFRE per amore...io non mi trovo in una situazione del genere e soprattutto dopo riaverla vista per così tanto tempo è come se si d'accordo mi piace ancora, ma è quasi palese che tra noi non può funzionare perché io mi sono fatto un'immagine idealizzata di lei...mi sono immaginato alcune caratteristiche (tipo che lei mi chieda come vado all'università o altre cose) ma in realtà non mi ha chiesto nulla...un pò stronza....stasera ha detto una frase che mi ha fatto riflettere ovvero che in sostanza lei si sente negli altri una 'persona di merda' e questa affermazione mi ha fatto pensare che molto probabilmente mi sono 'innamorato' di una persona idealizzata...ho virgolettato innamorato perché ora come ora non capisco più se è amore...io ho cercato ad ogni modo di farmi vedere con un aspetto attraente e cose così...e molto probabilmente ce l'ho anche fatta in parte, però manca davvero un resoconto da lei, un interesse da parte sua anche solo da amico....perciò vorrei chiedervi consiglio e se quello in cui sono immischiato non sia una dipendenza fisica/affettiva e che l'amore è ormai scomparso da alcuni anni....?

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,398

Activitypoints: 22,536

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

14

Wednesday, January 31st 2018, 11:08pm

non fissarti sulla dipendenza affettiva. Hai 19 anni ed e` stato il tuo primo amore e`normale soffrirci. Vai avanti e mantieni il ricordo del sentimento. Un giorno lo esprimerai con la persona giusta. Le persone possono essere sbagliate, ma i sentimenti giusti.
Un abbraccio
Y ahora el pueblo Que se alza en la lucha Con voz de gigante Gritando: ¡adelante!

(Subcomandante Fran)

JackS

Giovane Amico

  • "JackS" started this thread

Posts: 107

Activitypoints: 442

Date of registration: Jan 27th 2018

  • Send private message

15

Wednesday, January 31st 2018, 11:24pm

Molto probabilmente hai ragione...qua si tratta di me che non so gestire questa situazione, continuo a chiedere aiuto ma alla fine è come se un tarlo dentro di me continua a rimanere...la mente è d'accordo con tutte le ragioni che mi sono dato, che molto probabilmente la persona è sbagliata, che troverò qualcun altro a cui affidare questi sentimenti, ma il cuore continua a stare fisso su di lei...ormai andare a dichiararmi una seconda volta penso sia inutile, anche se in modo 'amichevole' potrei dirle che mi piace ancora, magari la prossima volta che ci vediamo, magari farglielo capire senza dirglielo esplicitamente...tanto, non ho niente da perdere, no? siamo sicuri che è vero amore? non lo so sai...forse il problema sono io che mi attacco troppo alle persone...e se l'amore è questo, fa senza dubbio 'retto' in due.