Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


marcello.bello

Giovane Amico

Posts: 288

Activitypoints: 946

Date of registration: Feb 12th 2015

  • Send private message

16

Wednesday, April 27th 2016, 5:59pm

Anche io perdo interesse. Pero' sai cosa, il guaio di quelli nati come me tra gli anni 80 ed i 90 e' che spesso si ha a che fare con ragazze piu' piccole, le cosiddette "native digitali". Senza che ne abbiano colpa, spesso non conoscono nessun altro modo di comunicare...

Halaster

Eliminato! Eliminato! Eliminato!

  • "Halaster" has been banned

Posts: 327

Activitypoints: 1,085

Date of registration: Aug 27th 2015

  • Send private message

17

Wednesday, April 27th 2016, 6:12pm

Però devi essere più razionale... da quel poco che ne so le ragazze (le persone) si dividono in due gruppi distinti abbastanza nettamente.. quelle che chattano e fanno giochini bambineschi del ti blocco.. faccio l'offesa... bu bu.. e càzzate simili.. sono "Le perditempo".


Io SCONsiglierei sempre di conoscere ragazze su internet però posso capire che in alcuni periodi uno.. magari vuole usarlo.
Però dico: Soprattutto se usi internet.. cerca di scremare le ragazze in modo abbastanza "netto" e prendere tutto in modo molto distaccato, non emotivo.

Perchè nella mia esperienza, si dividono solo in perditempo (che fanno perdere tempo sia a te che a loro stesse) e ragazza invece normali che escono subito e si mostrano assertive, simpatiche, socievoli.. tranquill insomma (a prescindere dal fatto che poi nasca o non nasca una relazione). Vale la pena quindi scremarle in modo netto e uscire solo con queste ultime che hanno le palle per essere concrete. Penso dica anche molto sulla serietà della ragazza in questione.. una ragazza che non ha il coraggio di uscire e di "metterci la faccia" e relazionarsi e conoscersi in modo maturo e normale, forse è meglio lasciarla cuocere nel suo brodo a fare giochini su facebook.

Quindi bisogna un attimo identificare un target di ragazze un minimo mature, non complessate, normali.. e che abbiano un atteggiamento assertivo, normale insomma.
All'inizio anche a me sembrava brutto questa idea di "scremare" le persone.. come se fossero oggetti. Il fatto è che o fai così o non ne esci. Cioè.. internet infatti è un po' brutto anche per quello. Altrimenti se ti perdi dietro le bambinate... non ne esci più.

Nella vita reale non mi è mai capitato di conoscere ragazze sbroccate come su internet, mai capitato che rivolgendo la parola ad una ragazza ad esempio si mostrasse svogliata / menefreghista etc... anzi, ho sempre notato buoni feedback anche nel peggiore dei casi il rispetto c'era.

Quando rivolgo la parola ad una ragazza nella vita reale mi rispondono sempre bene, con un atteggiamento assertivo, amichevole.. e insomma anche con rispetto. Secondo me questo capita perchè dietro ad un monitor c'è tanto menefreghismo.. sai... chiunque può credere di essere qualsiasi cosa.. e può credere -che gli altri- siano qualsiasi cosa.

Nella vita reale tutto questo non accade. Anche perchè se io chiedo <mi scusi può dirmi che ore sono per cortesia?> e quello mi guarda e si mette a ridere con altri su un muretto, due minuti dopo lo stò prendendo a calci.
Quindi nella vita reale non esiste proprio questo atteggiamento da "gagnetti strafottenti al di sopra di tutto e tutti". E' un atteggiamento che è facile mantenere da dietro il monitor.. così come quello della "ragazza che fa la superiore e l'infastidita" . Poi nella vita reale però la musica è tutt' altra perchè c'è un rapporto gerarchico che passa per via non-verbale.
Già il fatto di vedersi di persona cambia tantissimo.. e su internet solitamente si tende sempre a sottovalutare le altre persone. Ragazze che nella vita reale ti saltano addosso, su internet se rivolgi loro la parola sei subito visto come il disperato disturbatore.
E' proprio un modo malato e distorto di relazionarsi che appartiene solo ad internet.

This post has been edited 9 times, last edit by "Halaster" (Apr 27th 2016, 6:35pm)


marcello.bello

Giovane Amico

Posts: 288

Activitypoints: 946

Date of registration: Feb 12th 2015

  • Send private message

18

Thursday, April 28th 2016, 2:49pm

Non mi stavo riferendo a conoscenze fatte su internet ma a ragazze conosciute nei modi piu' disparato con le quali comunque si "comunica", per un motivo o per l'altro.

In generale trovo ci sia un appiattimento disumano causato dalla "facilita' di comunicazione" - cerco di spiegarmi ancora un po' meglio.

Anni fa effettivamente c'era il "bisogno" di piu' connessione, diciamo grossomodo prima dell'avvento della telefonia mobile.
Poi siamo diventati piu' interconnessi, sempre di piu', fin quando non abbiamo raggiunto un limite ed ora siamo, probabilmente "troppo" connessi l'un l'altro, talmente tanto che le comunicazioni perdono di senso e "peso", ed e' qui che una persona mediamente piu' sensibile puo' abbattersi di fronte a certi comportamenti "infantili".

nanchina

Amico Inseparabile

  • "nanchina" is female

Posts: 1,156

Activitypoints: 3,596

Date of registration: Jul 9th 2015

  • Send private message

19

Thursday, April 28th 2016, 8:13pm

io penso che ci voglia educazione e rispetto sempre, sia nella vita reale che in quella virtuale. Purtroppo le persone sciocche e immature
si trovano dapertutto, a prescindere dall'età. La cosa migliore è passare oltre, perché delle ragazze che ti trattano con sufficienza non meritano
proprio di essere calcolate.

Alpha

Nuovo Utente

  • "Alpha" is female

Posts: 9

Activitypoints: 41

Date of registration: Jan 9th 2016

Occupation: Studentessa

  • Send private message

20

Friday, April 29th 2016, 1:49am

Ti racconto cosa è successo con due ragazzi che di recente hanno tentato di "corteggiarmi".

Al primo ho voluto dare una possibilità. Gentile, sensibile, per carità. All'inizio mi stava piacendo. Ma era anche di poca cultura, poco ambizioso, non particolarmente intelligente. E voleva una storia seria. Non era per me. Gli ho detto che tra noi non ci sarebbe potuto essere niente, alla fine mi stavo trasferendo a molti km di distanza. Nonostante questo, ha continuato a cercarmi via telefono, via Facebook: a mio giudizio era diventato insistente. Non gli rispondevo semplicemente perché non avevo voglia di rispondergli. Il fatto che continuasse, imperterrito, a cercarmi nel nome di una presunta amicizia, mi rendeva vagamente a disagio: quindi l'ho semplicemente bloccato.

Anche al secondo ho dato una possibilità, o forse due. Vagamente affascinante, colto, intelligente. E cosa volesse non lo so, a parte portarmi a letto, ovviamente. E su quel letto ci sono finita...o quasi. Nel baciarlo non ho provato niente, niente: non un'emozione, un sentimento, almeno un po' di eccitazione. Non c'era sintonia, evidentemente. E non mi è piaciuto il suo modo di approcciarsi, di baciare. E quindi l'ho allontanato e gli ho raccontato una bugia, gli ho detto che ero innamorata di un altro. Avrei dovuto dirgli la verità? Forse, ma non ho avuto la faccia tosta per farlo. Ho risposto a qualche altro suo messaggio, più che altro per tranquillizzarlo (si scusava nel caso fosse stato strano per me), poi ho smesso: ancora una volta, non avevo voglia di rispondere. Non avevo voglia di sentirlo, o di uscire con lui, perché tra noi non c'è nessuna amicizia, in fin dei conti.

Come avrai notato, non mi piace chi tenta di insistere per creare un rapporto che non voglio che esista. Avrai notato anche una certa immaturità da parte mia nel dare quelle che si sono poi rivelate "false speranze". Però queste sono le mie ragioni, che possono essere le ragioni delle ragazze che hai incontrato tu, chissà.

L'unico consiglio che ti posso dare è quello di cercare di non essere insistente, o invadente. Se sei ricambiato, dopo poco ti cercherà di sua spontanea volontà. Se non sei ricambiato, beh... l'unica cosa sensata da fare è lasciar perdere.

solitario92

Amico Inseparabile

  • "solitario92" is male

Posts: 1,127

Activitypoints: 3,226

Date of registration: Oct 24th 2015

  • Send private message

21

Friday, April 29th 2016, 7:34am



L'unico consiglio che ti posso dare è quello di cercare di non essere insistente, o invadente. Se sei ricambiato, dopo poco ti cercherà di sua spontanea volontà. Se non sei ricambiato, beh... l'unica cosa sensata da fare è lasciar perdere.


Volevo chiderti se quindi per te insistere e' inutile in tutti i casi. Te lo chiedo perche' ho sentito storie di ragazze che magari sono un po' ritrose e fanno le difficili per testare l'interesse del ragazzo.

marcello.bello

Giovane Amico

Posts: 288

Activitypoints: 946

Date of registration: Feb 12th 2015

  • Send private message

22

Friday, April 29th 2016, 8:43am

Piu' di una amica mi ha raccontato che spesso NON e' cosi' ed anche in caso di interesse NON cercano piu' perche' vogliono sondare il terreno. (a casa mia si dice: se la tirano). Questo anche dopo una serata passata insieme senza che sia accaduto niente di particolare escluso "passare del tempo insieme e divertirsi", non sto parlando di "le sono saltato addosso e ora non vuole piu' vedermi".

Io ho smesso di fare lo zerbino quindi, sono convinto che l'interesse debba esserci da entrambe le parti. Pero' verosimilmente mi perdo qualche occasione con qualche ragazza che, escluso questi comportamenti, mi piace!

solitario92

Amico Inseparabile

  • "solitario92" is male

Posts: 1,127

Activitypoints: 3,226

Date of registration: Oct 24th 2015

  • Send private message

23

Friday, April 29th 2016, 9:23am

Piu' di una amica mi ha raccontato che spesso NON e' cosi' ed anche in caso di interesse NON cercano piu' perche' vogliono sondare il terreno. (a casa mia si dice: se la tirano). Questo anche dopo una serata passata insieme senza che sia accaduto niente di particolare escluso "passare del tempo insieme e divertirsi", non sto parlando di "le sono saltato addosso e ora non vuole piu' vedermi".

Io ho smesso di fare lo zerbino quindi, sono convinto che l'interesse debba esserci da entrambe le parti. Pero' verosimilmente mi perdo qualche occasione con qualche ragazza che, escluso questi comportamenti, mi piace!


Sarebbe bello che si potesse fare come alle elementari con il famoso foglio "ti piaccio si no" :) . Certe volte le donne fanno veramente impazzire con comportamenti strani ( ma forse se non lo facessero non sarebbero tanto interessanti).

marcello.bello

Giovane Amico

Posts: 288

Activitypoints: 946

Date of registration: Feb 12th 2015

  • Send private message

24

Friday, April 29th 2016, 9:29am


Sarebbe bello che si potesse fare come alle elementari con il famoso foglio "ti piaccio si no" :) . Certe volte le donne fanno veramente impazzire con comportamenti strani ( ma forse se non lo facessero non sarebbero tanto interessanti).


Guarda, ha fatto male ma ho preferito una ragazza che una volta mi disse, dopo UNA uscita, "guarda, tra di noi non credo possa funzionare".
Altre invece, le cerchi e si fanno vive dopo 2 giorni (e ti dicono: si vediamoci, ma tra una settimana!), vai fuori e tutto fila liscissimo... poi ognuno va per la sua strada e non si fanno *mai piu* vive. Ed io ugualmente perche' 1) non voglio risultare insistente 2) ma se veramente ti sei divertita cosi' tanto puoi pure fare uno sforzo, un cenno, e far capire che vorresti rivedermi...

E' una tendenza comune purtroppo... Si scartano le carte che non piacciono piu' come se niente fosse, senza dare un feedback, niente. E di conseguenza anche noi siamo quasi costretti a fare uguale.

Mondo gobbo :thinking:

solitario92

Amico Inseparabile

  • "solitario92" is male

Posts: 1,127

Activitypoints: 3,226

Date of registration: Oct 24th 2015

  • Send private message

25

Friday, April 29th 2016, 9:43am


Sarebbe bello che si potesse fare come alle elementari con il famoso foglio "ti piaccio si no" :) . Certe volte le donne fanno veramente impazzire con comportamenti strani ( ma forse se non lo facessero non sarebbero tanto interessanti).


Guarda, ha fatto male ma ho preferito una ragazza che una volta mi disse, dopo UNA uscita, "guarda, tra di noi non credo possa funzionare".
Altre invece, le cerchi e si fanno vive dopo 2 giorni (e ti dicono: si vediamoci, ma tra una settimana!), vai fuori e tutto fila liscissimo... poi ognuno va per la sua strada e non si fanno *mai piu* vive. Ed io ugualmente perche' 1) non voglio risultare insistente 2) ma se veramente ti sei divertita cosi' tanto puoi pure fare uno sforzo, un cenno, e far capire che vorresti rivedermi...

E' una tendenza comune purtroppo... Si scartano le carte che non piacciono piu' come se niente fosse, senza dare un feedback, niente. E di conseguenza anche noi siamo quasi costretti a fare uguale.

Mondo gobbo :thinking:



Ovvio la chiarezza almeno dal punto di vista del " non mi interessi" sarebbe preferibile....almeno uno eviterebbe di farsi viaggi mentali e risparmierebbe tempo.

Velista giovane

Giovane Amico

  • "Velista giovane" is male
  • "Velista giovane" started this thread

Posts: 139

Activitypoints: 606

Date of registration: Jul 13th 2010

  • Send private message

26

Friday, April 29th 2016, 7:23pm

Cara Alpha
io penso che non ci sia nulla di male se una ragazza si mette in gioco, il ragazzo ha la sua possibilità e poi la cosa finisce là, sarebbe meglio finire con un messaggio espresso, che con un un visualizza e non rispondi, con un blocca e simili.

Con quelle poche ragazze che dopo un primo incontro, durante il quale mi hanno dato il numero, hanno scelto di rivedermi da vicino per darmi un possibilità non provo alcun sentimento negativo. Al massimo un pò di dispiacere, perché magari era una tipa che andava bene per me.
Una volta ho incontrato una di queste ragazze che mi hanno dato una possibilità, le ho detto che è stata onesta con me e le ho augurato buona fortuna.

Quel che non accetto è essere trattato male senza che mi si dia una possibilità, senza conoscermi. Trovo che ci vada a perdere anche una ragazza.

Alpha

Nuovo Utente

  • "Alpha" is female

Posts: 9

Activitypoints: 41

Date of registration: Jan 9th 2016

Occupation: Studentessa

  • Send private message

27

Sunday, May 1st 2016, 4:41pm



Volevo chiderti se quindi per te insistere e' inutile in tutti i casi. Te lo chiedo perche' ho sentito storie di ragazze che magari sono un po' ritrose e fanno le difficili per testare l'interesse del ragazzo.


Siamo tutte persone diverse, quindi è possibile che, in alcuni casi, vada come dici tu. Nel mio caso, insistere è deleterio. E ti posso dire che generalmente poche sono attratte da qualcuno che sembra così poco impegnato e privo di obiettivi da avere tutto quel tempo da passare a mandare messaggi ad una ragazza che nemmeno conosce...e che nemmeno risponde. Forse quelle che sono attratte proprio da questo particolare atteggiamento sono in cerca del cosiddetto "zerbino", chissà.




Quel che non accetto è essere trattato male senza che mi si dia una possibilità, senza conoscermi. Trovo che ci vada a perdere anche una ragazza.


A mio parere, dovresti accettarlo. Avere una possibilità non è un diritto, e purtroppo questo si applica anche a casi che fanno soffrire molto di più di un semplice due di picche. La ragazza in questione, invece, ha pieno diritto di decidere cosa è meglio per se stessa, ha diritto di pensare che non sei attraente e di considerare una perdita di tempo conoscerti.
Non so se esiste un mondo giusto per tutti, ma non è sicuramente questo e dobbiamo metterci l'anima in pace...

Vash

Giovane Amico

  • "Vash" is male

Posts: 172

Activitypoints: 586

Date of registration: Nov 26th 2013

  • Send private message

28

Sunday, May 1st 2016, 8:33pm

Quoted

tema che mi sta molto a cuore

Cerco di riassumere moltissimo: ritengo che, nell'epoca attuale in cui tutti siamo SEMPRE reperibili ed interconnessi, sia facilissimo comunicare, si riescano a costruire "rapporti" e "comunicazionI" molto velocemente ed altrettanto velocemente si riescano ad interrompere, specialmente perche' privi di basi solide.

Sono sempre stato pro-tecnologia e la tecnologia mi da da mangiare, pero' non posso non riconoscere i risvolti "sociali" che l'uso (o meglio l'abuso) della tecnologia comporta.

Sono moderatamente preoccupato, in tutta onesta': io stesso, senza accorgemene, mi sto adeguando a questo "nuovo modo di comunicare". Riflettendo, oggigiorno fa quasi "strano" ricevere una chiamata; anni fa se volevi parlare con una tipa per invitarla fuori dovevi chiamare. A casa. E magari fartela passare dai genitori... tutto molto piu' difficile, lungo ma piu' "umano".

Non so come spiegarmi meglio di cosi'.


Eppure, se ci pensi, non è tanto colpa della tecnologia in se o del suo sviluppo nel corso del tempo, ma piuttosto nel cattivo uso di questa. non so che età avete, ma io ricordo i primi programmi di instant messaging, o ancora prima, le comunità "virtuali" tipo mIrc, in cui si poteva discutere con persone completamente sconosciute e che paradossalmente avevi più possibilità di conoscere nella vita reale, o privatamente o andando ai raduni che venivano fatti periodicamente. Quello si che era un bel modo di comunicare e che ti dava la possibilità di conoscere persone nuove che, quasi sicuramente, non avresti mai conosciuto con i "metodi convenzionali".

Oggi invece ci sono i social netwirk, con FB che ne fa da padrone, in cui, paradossalmente, non favoriscono le relazioni occasionali, anzi tutt' altro, le scoraggia, andando anche contro quello che è il concetto stesso di "social". Cosa ci dovrebbe essere di "sociale" nel fare un qualcosa virtualmente con gente che già si conosce, e che teoricamente, già frequento nella vita reale? Quella di Facebook è davvero una grossa occasione persa, anche perchè ci sono mille applicazioni e mille altri contesti in cui i rapporti virtuali fine a se stessi possono essere "vissuti".

Riguardo invece il discorso delle ragazze, per la buona parte, FB viene utilizzato a mo di "vetrinetta", un modo facile e veloce per aumentare il proprio ego e l'apprezzamento da parte degli uomini dal like facile. Hanno insomma la pappa pronta, più di quanto non l'avessero in passato.

Prima, quando il mezzo virtuale non esiteva o anche prima dell' avvento dei "social" network per come li conosciamo adesso, anche la ragazza più carina doveva un attimo mettersi in gioco, sopratutto nei periodi di magra, che alla fine capitavano anche a loro.

29

Tuesday, May 3rd 2016, 9:48am

Deve essere un atteggiamento intelligente se uno mi contatta dicendomi "so che ti piace tale scrittore, è uscito il suo ultimo libro" inizia una conversazione che potrebbe continuare, se uno scrive "come stai?"" usciamo" non avrei niente da dirgli. Le persone dovrebbero prima volerti in Amicizia ovvero una persona che mi tiene informata, che ha interessi comuni.
Insomma un tipo affettuoso ma che al tempo stesso non passi come un morto di figa.

This post has been edited 2 times, last edit by "MeMedesima" (May 3rd 2016, 10:15am)


LuigiB

Utente Fedele

Posts: 349

Activitypoints: 1,005

Date of registration: Aug 10th 2012

  • Send private message

30

Tuesday, May 3rd 2016, 10:40am

Ciao ,personalemte preferisco che la cosa cada da sola (basta che uno lo capisca al volo e non si fissi) piuttosto che una ti dica "non mi piaci per questo e per quello" sia perche qualche motivo specifico potrebeb non esserci e sia perche anche se agli uomini capita di rado puo sempre avvenire che una che non ti piace di si metta dietro e dirgli chiaro e tondo non mi piaci (dato tra l'altro che per gli uomini non mi piaci vuol dire sei brutta al 99%) non è tanto carino anche se onesto .. quindi un minimo di perspiacacia da ambo le parti e far cadere semplicemente una cosa che non deve proseguire fa comodo a tutti.
Per me le spiegazioni sono dovute solo se gia c'era un rapporto non se si sta facendo un approccio.