Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Fiamma verde

Amico Inseparabile

  • "Fiamma verde" is female
  • "Fiamma verde" started this thread

Posts: 861

Activitypoints: 3,141

Date of registration: Mar 16th 2011

  • Send private message

16

Friday, April 19th 2019, 10:52am

Non era uno psicologo ma uno psichiatra e quindi non so alcun indirizzo terapeutico.
Poi lui anni fa era tirocinante e non faceva sedute con lei. Aveva iniziato adesso appunto.
Lei gli aveva scritto due mail già e questo era per attirare l'attenzione già, mandate prima della seduta, per esprimergli ciò che sentiva. Alle mail non ha avuto alcuna risposta.
Poi lei aspettava che lui ne parlasse in seduta ma lui non lha fatto.
Cosi lei lo ha chiamato e gli ha chiesto spiegazioni e cosi lui finalmente le ha rivelato di esser sposato.
Dunque solo dopo lei ha tentato il suicidio.
È stata una conseguenza di quello che lui ha rivelato.
Non si è tagliuzzata. Non era autolesionista.
Svalutare un gesto estremo mi sembra poco rispettoso verso una persona che soffre.
Per quante cose si possano scrivere o leggere la realtà dei fatti ha sempre delle connotazioni personalizzate e individuali che si possono includere entro certe tematiche psicologiche teoriche ma poi vanno indagate nel loro particolare nella realtà dei fatti interiori.
Lo psichiatra inoltre era della Asl e lei non ha potuto scegliere.
Se si pensa che ogni tipo di legame puo diventare erotico allora non dovremmo avere amici maschi o conoscenti maschi.
E poi chi ci assicura che una paziente non si riveli lesbica? A volte alcune persone sono bisex e chi devono scegliere?
Evitare una persona solo per il suo sesso mi sembra evitare il problema stesso e non volerlo affrontare.
Io spero che lei si riprenda e che possa imparare a superare questo tipo di situazioni e imparare ad amare se stessa.
Ma spero che anche che questo dottore la prossima volta, che spero non ci sia, colga certi segnali e li sappia gestire meglio.
fine della storia, della vita, della strada, della....

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 8,836

Activitypoints: 26,941

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

17

Saturday, April 20th 2019, 9:40am

Fiamma verde: "questo dottore la prossima volta, che spero non ci sia, colga certi segnali e li sappia gestire meglio. "

Certamente, se il tentato suicidio segue la delusione amorosa, e lo psichiatra non ne ha colto i prodromi, vuol dire che lo psichiatra è poco psicologo. Del resto lo psichiatra non è tenuto a conoscere bene le dinamiche psicologiche, come uno psicologo. Egli deve curare farmacologicamente gli stati alterati del funzionamento cerebrale,cosa che lo psicologo non puo' fare, perchè non medico.

Comunque è vietato agli iscitti all'albo intessere relazioni sentimentali e carnali con i pazienti. E' uno sgarbo deontologico che puo' comportare l'esclusione dall'albo, ove la cosa rechi danno.

Diverso è chi svolge una funzione psicologica non strutturata, come un amico o un counselor o un trainer, che non hanno una funzione dichiaratamente terapeutica, ma coadiuvante.

Poi sta alla persona stessa chiedere aiuto qualificato, se lo ritiene necessario.
Se poi vuole suicidarsi, nessuno piò ragionevolmente vietarglielo.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup: