Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

anonimomio

Nuovo Utente

  • "anonimomio" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 28

Date of registration: Aug 14th 2017

  • Send private message

1

Tuesday, August 15th 2017, 12:48am

abbandono della migliore amica

Buonanotte ormai.Ho perso la mia migliore amica.É arrabbiata con me.Non vuole più vedermi e io mi chiedo se col tempo potrà tornare come prima.Io le volevo un bene fraterno dell'anima.Ho sbagliato a caricare queata persona dei miei problemi.Avevo crisi di panico causa depressione con pensieri suicidi a volte,lei mi sosteneva,solo che ultimamente erano troppo frequenti,io iniziavo a denigrare la mia persona con lei,è l ho fatto anche in pubblico facendola vergognare di me.Ma adesso i motivi che mi facevano stare così male non li.sento più.Ho capito come affrontare tutti i miei pensieri negativi,le mie priorità sono le persone,e tutto il resto,i dispiaceri del passato non li sento più.La mia migliore amica mi riempiva d incoraggiamenti,era orgogliosa di me,ecc.Ma quello che più mi manca é il suo affetto così speciale per me,quando ero di buon umore sentivo un'affinità come raramente capita,ci dichiaravamo spesso il bene che ci legava.Quindi non mi manca il suo sostegno nei miei momenti bui,mi manca lei come persona.Era un affetto sincero e fraterno che adesso manca terribilmente.Mi chiedo se l'affetto che c'era possa essere sparito cosi,se il tempo possa guarire la ferita che ho provocato a questa persona.Quante volte può succedere che una persona possa tornare sui suoi passi,se magari senta un po' anche lei la mancanza e quindi sentirne anche lei il desiderio di recuperare il rapporto che c'era.Quando si crea un legame famigliare così forte anche se non lo era di sangue ma era così che ci sentivamo,penso che poi la rabbia o l essersi offesa o sentirsi mancare di rispetto sia meno forte del legame che c'era.Io sto aspettando,sto soffrendo in silenzio per rispettare la sua scelta di non voler più aver a che fare con me.Ho sbagliato solo io,e se sapesse che sto così male non crederebbe che sono cambiato.Ma la sua mancanza è un dispiacere al presente,non posso far finta di niente,piango e faccio fatica a dormire.Penso ad altro,mi distraggo ma mi basta un attimo pensare a lei e allora si soffre.Era una persona che era tra quelle che io vedevo con me per tutta la vita.Non riesco a dire dimenticala,lasciala andare.Mi chiedo solo quando potrò riprovare a ricucire i rapporti.Non rispondendo più al telefono o messaggi ho dovuto fare arrivare a lei le mie scuse con affetti in comune.So che non mi odia ma non.vuole più vedermi.Sempre con.questi affetti in comune voglio riprovare a recuperare il rapporto che c'era.Ma quanto tempo aspettare.Sono 2 mesi e io pensavo con la scusa delle ricorrenze,specialmente a natale,dopo 6 mesi mi sembra un tempo sufficiente perché si siano calmate le acque.Penso che se una persona è importante i tentativi per ricucire non sono mai troppi.Ho provato a dire rinuncio a lei,la cancelll dai miei ricordi e dal mio cuore.Ma é impossibile.So che il dolore della sua mancanza lo porterò con me per sempre,indipendentemente dalle altre poche persone importanti che per fortuna ci sono nella mia vita.Ma ogni persona é unica,ha una sua importanza nel farti sentire unico e speciale,capito e feloce.E sentirti meno solo.Scusate se mi dilungo,mi piacerebbe sapere se a qualcuno é successo di recuperare un amicizia interrotta cosi bruscamente anche se dopo anni,se faccio bene ad aspettare più tempo,a sperare grazie alla solidità del rapporto che c'èra prima,o se dovrei tentare più volte e prima.E essere sincero,perché questa persona sa da affetti in comune che io sto bene,invece non é vero per nulla.Lo sento tutto il dispiacere,un giorno su due piamgo,se mi sveglio di notte non dormo più,sento l'ansia.Vorrei esprimerle tutto il bene che le voglio e avere la possibilità di far vedere che sono cambiato.Mi amo e mi voglio bene adesso,non mi sento più uno sfigato,ecc...e quindi non la assilerei così,mi basterebbe sentirla ogni tanto,vederla qualche volta,ecc....rispettarne gli spazi,farle sapere che io ci sarei sempre per lei,come era prima..che davvero per me é una persona di famiglia alla quale voglio solo regalare affetto gioia e nient'altro.

anonimomio

Nuovo Utente

  • "anonimomio" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 28

Date of registration: Aug 14th 2017

  • Send private message

2

Tuesday, August 15th 2017, 8:19am

oggi é ferragosto,é una festa per avere la scusa di chiederle ancora perdono ma soprattutto per chiedere nuovamente l amicizia,farle sapere che mi manca,che le voglio bene,ecc?

3

Tuesday, August 15th 2017, 9:06am

Secondo me hai aspettato un tempo sufficiente per poter riprovare.

gloriasinegloria

Amico Inseparabile

Posts: 1,424

Activitypoints: 4,398

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

4

Tuesday, August 15th 2017, 12:11pm

Ciao, buon ferragosto!

Ti va di raccontare cosa ha generato il suo abbandono? :)

anonimomio

Nuovo Utente

  • "anonimomio" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 28

Date of registration: Aug 14th 2017

  • Send private message

5

Tuesday, August 15th 2017, 12:37pm

grazie per l interesse...io ho insistito spaventandola che volevo suicidarmi qualche volta,o chiedendole l aiuto nei miei momenti down,e avendo una brutta crisi di panico in pubblico,per cui esprimevo con persone estranee a noi tutti i miei pensieri negativi....io chiedo solo se é successo ad altre persobe che qualunque sia il motivo che una vostra cara amica o amico ci ripensi e ti dia una seconda possibilità,anche dopo tanti mesi o anni.Buon ferragosto a tutti

dakotadakota

Giovane Amico

  • "dakotadakota" is female
  • "dakotadakota" has been banned

Posts: 231

Activitypoints: 770

Date of registration: Mar 24th 2017

Location: milano

Occupation: contabile

  • Send private message

6

Wednesday, August 16th 2017, 11:44am

grazie per l interesse...io ho insistito spaventandola che volevo suicidarmi qualche volta,o chiedendole l aiuto nei miei momenti down,e avendo una brutta crisi di panico in pubblico,per cui esprimevo con persone estranee a noi tutti i miei pensieri negativi....io chiedo solo se é successo ad altre persobe che qualunque sia il motivo che una vostra cara amica o amico ci ripensi e ti dia una seconda possibilità,anche dopo tanti mesi o anni.Buon ferragosto a tutti


E' successo anche ame la stessa cosa per gli stessi motivi....... tornerà se ti vuole bene tornerà ma non caricarla più dei tuoi pensieri negativi.
parla di cose belle ridete insieme... parlate del giornaliero farà bene anche a te.

gloriasinegloria

Amico Inseparabile

Posts: 1,424

Activitypoints: 4,398

Date of registration: Aug 11th 2017

  • Send private message

7

Wednesday, August 16th 2017, 12:01pm

Forse, Anonimo, se le scrivessi in una lettera vera (foglio e busta) quel che hai scritto qui...penso che potrebbe avere buoni motivi per chiudere questa parentesi buia tra voi.
Lo spero, ma sinceramente lo credo, anche se non so niente delle sue motivazioni per chiudere.


Tu dici che si è vergognata di te, ma questa, magari, è solo una tua lettura, e sarebbe molto umano che tu le chiedessi i suoi veri perchè e che lei te li partecipasse (se non lo ha già fatto).
Perdonami se sbaglio, ma mi sembra di capire che tu soffra di disturbo bipolare, e vedo che spesso chi ama un bipolare...non è affatto che si vergogni di lui/lei, ma è che accumula egli stesso la grande frustrazione di sentirsi pesantemente disorientato e soprattutto impotente. ;)

anonimomio

Nuovo Utente

  • "anonimomio" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 28

Date of registration: Aug 14th 2017

  • Send private message

8

Wednesday, August 16th 2017, 3:35pm

si é proprio questo che manca il parlare del niente che fa compagnia e ti fa sentire meno solo...il sorridere della vita...ma anche non so vai in vacanza fai qualcosa di bello e ti va di condivedere anche se non stai passando il tempo assieme..non mi manca per nulla lo scaricare i problemi,anche se le sue risposte erano sempre improntate a trovare motivi di stima in me...é vero che dobbiamo amarci per primi,ma avere anche l approvazione di chi ti vuole bene nel profondo,come la sorella che non ho mai avuto..si aiuta anche

anonimomio

Nuovo Utente

  • "anonimomio" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 28

Date of registration: Aug 14th 2017

  • Send private message

9

Wednesday, August 16th 2017, 3:47pm

beh si era una depressione bipolare legata a traumi di diversa entita del passato...ma é incredibile..ma persa questa persona ho completamente cambiato il giudizio cosi negativo sul passato,e in un certo senso ho sostituito il dispiacere di questa perdita,mi fa star male ma lo sento come un evento negativo di adesso e del futuro,mi ha fatto capire quali sono le priorità...per cui se non riuscissi a recuperare ,pur soffrendoci,e tantissimo,ma mai permetterei di rovinarmi con il malessere ,vero bipolare,come facevo fino a due mesi fa..ma fino a che avro una possibilità io ci riprovo e ci riprovero e ci riprovero a incollare i pezzi del vaso che si é rotto...senza inutili pressioni su di lei,non penso sia umiliarsi,ma non buttare via.un amicizia di decenni

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests

Similar threads