Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

16

Monday, October 11th 2010, 12:29pm

Io parlavo in base alla mia esperienza personale,ma se c'è invece chi riesce a farne un uso migliore ben venga.Sono ancora iscritta,ma praticamente non ci entro più perchè poi alla fine di buono c'erano soltanto quelle poche amicizie che avevo già da prima e mi auguro proprio di non aver bisogno di facebook per entrare in contatto con loro.

  • "Temple" is male

Posts: 358

Activitypoints: 1,088

Date of registration: Sep 10th 2010

Location: Milano

  • Send private message

17

Monday, October 11th 2010, 1:26pm

poi alla fine di buono c'erano soltanto quelle poche amicizie che avevo già da prima e mi auguro proprio di non aver bisogno di facebook per entrare in contatto con loro.

Hai ragione, diciamo che magari a volte FB risulta più discreto, perchè magari mandi un saluto a qualcuno che vedi di rado senza l'invadenza di telefonargli, per esempio.
chi getta semi al vento farà fiorire il cielo

cambi24

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile. (San Francesco)

  • "cambi24" is female
  • "cambi24" started this thread

Posts: 4,212

Activitypoints: 14,957

Date of registration: Dec 5th 2008

Location: Modena

Occupation: impiegata

  • Send private message

18

Monday, October 11th 2010, 4:57pm

mandi un saluto a qualcuno che vedi di rado senza l'invadenza di telefonargli, per esempio.


hai ragione.... scrivere e meno invadente che telefonare anche perchè conosco gente che non è mai a casa e così risparmio i soldi delle 10 chiamate che dovrei fare per trovarli ;)
poi un messaggio scritto rimane e lo possono leggere anche dopo una settimana, se chiedo solo come stai? o novità?

luanafranc

Utente Attivo

  • "luanafranc" is female

Posts: 10

Activitypoints: 58

Date of registration: Sep 25th 2014

Location: cesena

  • Send private message

19

Friday, September 26th 2014, 1:12am

sono iscritta sia su facebook che su twitter, li uso per seguire le celebrità, da poco ho capito che nei social network è difficile trovare nuovi amici perchè al massimo la gente si limita a rispondere, invece nei forum le persone che li frequentano sono più disposti al dialogo

Dario77

Utente Fedele

  • "Dario77" is male

Posts: 526

Activitypoints: 1,585

Date of registration: Apr 28th 2014

  • Send private message

20

Friday, September 26th 2014, 3:56pm

Li detesto tutti quanti. Non sono iscritto a nessun social.
"Quando penso a tutti i libri che mi restano da leggere, ho la certezza di essere ancora felice"
J. Renard

"Chi sogna di giorno conosce molte cose che sfuggono a chi sogna solo di notte"
Edgar Alan Poe

21

Saturday, July 25th 2015, 10:27am

Non posso farne a meno. Facebook lo uso tutti i giorni, lo uso per conversare con appassionati di musica che non risiedono nella mia città, viceversa impossibile da contattare e anche solo da conoscere. Lo uso anche per essere in contatto con collezionisti di dischi, giornalisti musicali, speaker radiofonici e musicisti. Lo uso anche per scrivere a direttori di radio o altre persone incontattabili tramite internet. Con alcuni poi mi sono visto o mi vedo di persona. Mi è utile per fare nuove conoscenze. Mi è anche buono per vedere foto di ragazze reali, visto che ahimé sono vergine...

Youtube, accedo tutti i giorni. Divulgo musica italiana sconosciuta.

Twitter: non sono iscritto.

MySpace: cancellato.

Linkedin: cancellato, provato ma non c'erano offerte di lavoro per me. E h preferito eliminare l'account con tutti i dati.

Netlog: non so cos'è. Non sono iscritto.

In generale sono dipendente da Google, Facebook e Youtube. Mi connetto e li uso tutti i giorni. Toglietemi internet e la musica: non ho ragione di vivere.

22

Saturday, July 25th 2015, 10:30am

Quoted

Come per tutte le cose dipende dall'uso che ne viene fatto.


Quoto. Dipende dall'uso che se ne fa e da chi contattiamo.

23

Sunday, July 26th 2015, 11:13pm

Io sono iscritta solo a Facebook, perché mi hanno costretto. Non mi piace molto. Sì, ci sono alcuni gruppi divertenti, ma se avessi degli amici non mi terrei certo in contatto con Facebook! Ci sono ovviamente delle eccezioni, ma la maggior parte della gente pubblica cose a caso e sinceramente mi dà fastidio. Cioè, avere la bacheca con 150 post che dicono "Fa caldo" mi urta terribilmente. Oppure foto che io riterrei imbarazzanti.
Carpe diem, quam minimum credula postero [Horatio - Carmina, I, 11]

24

Monday, July 27th 2015, 11:27pm

Basta solo selezionare i contatti. Io essendo nella lista di collezionisti di dischi, speaker o giornalisti musicali ho al 70% link di musica. Chi scrive "buongiorno", "buonasera", o linka foto di gattini, tramonti e cose inutili (post di citazioni copiati da altri) sono molto pochi. Ho 1100 persone. ;)

Leyla

Santa Impazienza

  • "Leyla" is female

Posts: 951

Activitypoints: 2,846

Date of registration: Apr 3rd 2015

  • Send private message

25

Thursday, September 10th 2015, 5:44pm

Non sono iscritta a nessun social network per ritrosia personale, però penso che se usati
con intelligenza siano utili.
La quiete di coloro che ci hanno preceduto non può alleviare l'inquietudine di coloro che seguono.

silverwing

Utente Avanzato

  • "silverwing" is male

Posts: 993

Activitypoints: 2,157

Date of registration: Dec 13th 2013

  • Send private message

26

Friday, September 11th 2015, 10:34am

Ero iscritto sia su facebook sia su twitter, ma mi sono rimosso.
Facebook lo trovo di un'invasività incredibile a livello privacy, per non dire di molta gente che racconta e mostra qualsiasi cosa faccia, dando sfogo alla loro ansia di voler credere di contare qualcosa (i 15 minuti di celebrità teorizzati da Andy Warhol?), di dare di sé un'immagine che spesso non corrisponde alla realtà e spesso sconfinare nel narcisismo vero e proprio.
Per non dire della circolazione di notizie mai controllate e sovente false...
Recuperare contatti persi? Forse, ma se nel tempo si sono persi qualche ragione c'era.
E infatti ti accorgi che incondrando vecchie conoscenze di trent'anni fa si finisce per non avere più nulla in comune, facendo anche fatica a parlare perché non si sa cosa dire.
Che per alcuni possa essere utile non lo discuto, per me non lo era.
E non ne sento la mancanza.

Twitter invece l'ho trovato un po' più utile utilizzandolo dal lato informativo, per conoscere in modo rapido notizie anche direttamente dalla fonte.
Ha comunque anche lui una deriva in stile facebook, anche se molto più limitata dall'avere solo 140 caratteri a disposizione.
Tuttavia come prendi un certo giro ti accorgi che ti porta via un sacco di tempo... quindi eliminato pure questo.
Anche su Twitter ho comunque le mie riserve riguardo a privacy e profilazione, in base a quel che segui raccolgono dati sulle tue preferenze e i tuoi gusti... che ne faranno di questi dati raccolti? Con i social network siamo diventati merce, e altri lucrano su di noi.
ciao

silverwing

Laying with lions to hide my grief
From the beast that never sleeps
Our tired hearts tear us apart
Searching for the key
Reap what we sow

(Converge)

27

Saturday, September 12th 2015, 11:00pm

L'unico modo per mantenere la privacy, oggi, è non connettersi. Non usare internet. Nemmeno Windows ma Linux. E non Ubuntu... non avere neppure un cellulare. Per quanto mi riguarda poi ho personalizzato tutte le opzioni della Privacy (parlo di Facebook). Profilo visibile solo agli amici, dall'ultimo post pubblicato al primissimo più vecchio. Approvazione manuale dei tag, sennò non compaiono in automatico nella home, giochi e applicazioni di terze parti disattivate, negazione ai motori di ricerca di indicizzare il mio profilo e altro. E' tutto controllato, permetto solo a chiunque di cercarmi per nome e cognome, mandarmi la richiesta e scrivermi via posta (tanto belle ragazze non mi contattano mai e spam non ne ricevo come le donne :D )

Halaster

Eliminato! Eliminato! Eliminato!

  • "Halaster" has been banned

Posts: 327

Activitypoints: 1,085

Date of registration: Aug 27th 2015

  • Send private message

28

Sunday, September 13th 2015, 4:39pm

sono inutili, a meno che uno non voglia pubblicizzare la sua attività. L'unica utilità o scopo che possono avere è di marketing. Io non ne vedo altre sinceramente.

silverwing

Utente Avanzato

  • "silverwing" is male

Posts: 993

Activitypoints: 2,157

Date of registration: Dec 13th 2013

  • Send private message

29

Monday, September 14th 2015, 10:26am

Non è tanto questione di privacy totale, quanto che iscrivendoti ad un social network come Facebook di fatto regali la tua vita al sig. Zuckerberg, pur settandoti la "privacy" come la più stretta possibile.
Basta andare a vedere nelle norme di servizio che tutti i contenuti immessi dagli utenti divengono proprietà di FB (foto, testi, video, ecc) che può disporne come vuole. Inoltre in base a quelli vieni totalmente profilato: si va dalle inserzioni pubblicitarie personalizzate ad altro ancora....

Teniamo poi presente una cosa: FB è molto utilizzato dalle aziende che cercano personale, e che vanno a leggere i profili dei candidati.
Mettere in piazza le proprie idee politiche e/o religiose, i propri orientamenti sessuali, la propria vita extralavorativa potrebbe seriamente compromettere la ricerca di un posto sul lavoro.
Potrei fare anche degli esempi concreti in cui gente con valide credenziali è stata esclusa per ciò che aveva postato su FB.

Ognuno di noi è dotato di libero arbitrio, però prima di fare determinate scelte bisognerebbe informarsi prima delle possibili conseguenze. Col miraggio di allargare la cerchia di conoscenze, recuperare contatti, magari trovare amori, si finisce per regalare la propria vita a gente che la sfrutta commercialmente.
Come diceva qualcuno: se ti danno un prodotto gratis, vuol dire che il prodotto sei tu.
Del resto ci profilano anche con le tessere fedeltà dei supermercati, in cambio di sconti. E stai tranquillo che il loro profitto è ben maggiore degli sconti che offrono.
ciao

silverwing

Laying with lions to hide my grief
From the beast that never sleeps
Our tired hearts tear us apart
Searching for the key
Reap what we sow

(Converge)

30

Monday, September 14th 2015, 11:03am

Sì, ok, ma allora vale lo stesso discorso per Google, Microsoft, Apple e tutto il resto. Senza Google, Facebook e un computer è dura vivere oggi. A me Facebook serve, e come motore di ricerca uso sempre Google. E' possibile non usarli? Certo, ma si hanno delle grosse limitazioni. Ormai, per qualsiasi cosa, c'è da usare Facebook: dall'interagire alle dirette radio, al commentare una notizia per dei quotidiani, contattare il signor tizio del quale magari non hai una mail eccetera... a me serve e ci sto ininterrottamente dal 2008. E mi dà più possibilità di contatto di Linkedin, perché sono ben radicato come contatti nell'ambiente musicale. Da Linkedin invece mi ero cancellato. Per gli annunci pubblicitari basta usare un adblock e cancellare sempre coockie e cronologia al termine della navigazione.

Per il resto, siamo nel 2015 e il futuro sarà ancora peggio. Fra vent'anni avremo tutto su cloud, non avremo più nemmeno gli hard disk. Tutto online e disponibile virtualmente. L'alternativa è stare in una grotta o nella savana. :)

Similar threads

Used tags

network, social