Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Epoque

Utente Attivo

Posts: 104

Activitypoints: 347

Date of registration: Nov 10th 2016

  • Send private message

16

Friday, November 11th 2016, 5:29pm

Io ebbi il mio primo computer nel 1996, un 386 ..ricordo i giochini tipo campo minato :D Praticamente 20 anni fa come in questo periodo.. mi ricordo che ero alle prese con le versioni di greco e latino e arrivò in casa 'sta strana novità. Mentre internet in casa lo mettemmo nel 2001, insieme all'arrivo del primo portatile che condividevo con i miei fratelli. Lo si utilizzava dopo le 18.30 perché costava meno, faceva quel classico rumore caratteristico quando era in procinto di collegarsi , lo storico 56K

Ancora nei primi del 2000 internet rappresentava un intrattenimento come altri, sicuramente innovativo ma non fondamentale. Il vero punto di non ritorno, nonostante un uso via via sempre più massiccio e progressivo di internet in tutti i primi anni del 2000, è avvenuto con l'avvento dei social network e in particolare col connubbio social network-smartphone. Che esagerazioni :thinking:

17

Monday, November 21st 2016, 4:34pm

Nel 1985 iniziai con il Commodore plus 4 (evoluzione del commodore 16, home computer nato per imparare la programmazione).

E subito fu basic, innamoramento a prima vista, ma anche tanti giochi comprati in edicola dai nomi ormai desueti.

Poi si è passati al PC nel 1988, un bel 8088 della Philips con 2 floppy disk, 3 1/4 pollici e 5 1/2 pollici senza harddisk.


Windows l'ho visto solo nel 1992 al militare e poi un bell'upgrade di casa con un pentum e di lì a seguire le varie evoluzioni.


Tanta e tanta programmazione con Basic, Pascal e C ... anni pionieristici :)

Sebastian Bassong

Utente Attivo

  • "Sebastian Bassong" is male

Posts: 16

Activitypoints: 69

Date of registration: Sep 28th 2012

Occupation: Nessuno

  • Send private message

18

Tuesday, December 6th 2016, 12:14am

Il primo computer è arrivato in casa nel 2004/2005, non ricordo di preciso, ce lo regalò nostro cugino, aveva Windows 98, e aveva un suono di avvio fighissimo che non sono mai più riuscito a ritrovare :D
Ricordo che mio padre ci impediva di utilizzarlo se non c'era lui ad accenderlo e a vigilare, in realtà ho imparato in breve tempo a usarlo molto meglio di lui, e nel tempo ho maturato una vera e propria passione per l'informatica, ad oggi posso considerarmi un esperto (mentre mio padre continua a capirne poco :D).

Luna82

Nuovo Utente

  • "Luna82" is female

Posts: 5

Activitypoints: 15

Date of registration: Feb 11th 2017

  • Send private message

19

Wednesday, February 15th 2017, 11:13am

Post cancellato

This post has been edited 1 times, last edit by "Luna82" (Mar 30th 2017, 10:45am)


20

Thursday, February 23rd 2017, 11:29am

Il primo PC in casa arrivò nel gennaio del 2001, avevo 12 anni, era un assemblato, non era neanche uno dei migliori e più aggiornati, col tempo mi sono convinto che il rivenditore avesse approfittato dell'ignoranza di mio padre per appioppargli un catorcio a un prezzo esagerato...atteggiamento tipico di quegli anni...non ricordo il motivo preciso per cui il PC arrivò in casa (probabilmente per insistenze di mia sorella o per necessità lavorative di mio padre) per me era un aggeggio semisconosciuto intravisto solo nei film o in qualche laboratorio scolastico, una macchina potenzialmente in grado di fare qualsiasi cosa...ma a me interessava soprattutto l'aspetto ludico...imparai in fretta ad usarlo e ad installarci i giochi...internet si pagava ancora a consumo e ricordo che l'utilizzavo poco e soprattutto per la ricerca di immagini da stampare e appendere in cameretta, solo successivamente imparai ad usarlo anche per le ricerche scolastiche e la videoscrittura... ricordo comunque che in quegli anni ne facevo un utilizzo davvero molto essenziale e facilmente restava giorni e giorni spento e inutilizzato...

ofelia

Amico Inseparabile

  • "ofelia" is female

Posts: 904

Activitypoints: 3,347

Date of registration: Mar 16th 2011

  • Send private message

21

Saturday, March 4th 2017, 10:10am

Il primo pc lo comprai nel 2002 perchè mi serviva per scrivere le relazioni universitarie. Poi mi collegai a internet per fare le ricerche.
C'erano già dei siti che univano gli studenti ed era carino questo. Poi ho visto che tutto è degenerato quando sono nati questi social che hanno assorbito tutti.
Col pc non giocavo quasi mai, appunto mi serviva per le ricerche. I giochi li ho scoperti dopo ma non essendo una patita di giochi mi limitai alla semplice Tomb Rider e basta.
Adesso il pc mi serve per scrivere i miei libri, per parlare con qualche amico e per fare ricerche su vari argomenti.
I social li ho provati ma non mi piacevano e quindi un disastro completo. Preferisco i forum dove si discute piuttosto che postare cose a raffica senza mai scambiare due parole con nessuno.
Non uso nemmeno le App nel cellulare perchè mi annoiano.
Ho visto il sole, ho creduto di vedere una luce immensa...era una grossa lampadina sopra il tavolo operatorio.

Rabber98

Shameless

  • "Rabber98" is male

Posts: 448

Activitypoints: 1,631

Date of registration: Jan 4th 2017

  • Send private message

22

Saturday, March 4th 2017, 4:13pm

Si stava molto meglio senza computer, detto da un 18enne...
Non sembra ma tantissimi di noi giovani ormai siamo paralizzati e dipendenti, forse anche peggio del fumo
Alice Andiamo via, sono tutti normali

csognante1973

Utente Fedele

  • "csognante1973" is male

Posts: 422

Activitypoints: 1,399

Date of registration: Feb 12th 2016

Location: vicenza

Occupation: disoccupato

  • Send private message

23

Monday, March 13th 2017, 12:06pm

Si stava molto meglio senza computer, detto da un 18enne...
Non sembra ma tantissimi di noi giovani ormai siamo paralizzati e dipendenti, forse anche peggio del fumo


Detto da un 18enne - che il computer ha sempre fatto parte della sua vita - fa in effetti fa una certa.... impressione, sentirlo dire. xD

Comunque è sempre l'uso che se ne fa delle cose: non si stava meglio senza, secondo me quella è solo la nostalgia di chi era magari giovane e nel meglio della sua vita, non una visione realistica delle cose...

Nella realtà, se avevi problemi a vivere, stavi comunque prigioniero e imbambolato da altro (tipo la televisione.. che è pure peggio)..
Il computer ha solo portato potenziali possibilità e strumenti in più.. certo è che se ne fa abbastanza cattivo uso, pure... ma non è che in passato, senza, fosse tutta 'sta meraviglia scoppiettante e frenetica, la vita... (se avevi "problemi" )
" So, go on.
Kiss me.

Kill me.

Do something."

(Alice Morgan - da "Luther" [BBC] )

  • "depressive black metal" is male

Posts: 55

Activitypoints: 193

Date of registration: Feb 26th 2017

Location: toscana

Occupation: operaio

  • Send private message

24

Tuesday, March 14th 2017, 6:04pm

ai miei tempi c'era il mitico COMMODORE 64!

Rabber98

Shameless

  • "Rabber98" is male

Posts: 448

Activitypoints: 1,631

Date of registration: Jan 4th 2017

  • Send private message

25

Tuesday, March 14th 2017, 7:56pm

csognante il mio odio per il computer è più che altro per via della dipendenza che avevo ad esso, non uscivo, stavo a casa solo per giocare al computer, sabato e domenica che non avevo scuola mi svegliavo alle 8 e ci stavo fino alle 23 con pause di solo pranzo e cena.... questo mi ha indubbiamente portato ad essere ansioso... per fortuna ormai sono quasi disintossicato ma è stata dura
Alice Andiamo via, sono tutti normali

csognante1973

Utente Fedele

  • "csognante1973" is male

Posts: 422

Activitypoints: 1,399

Date of registration: Feb 12th 2016

Location: vicenza

Occupation: disoccupato

  • Send private message

26

Wednesday, March 15th 2017, 7:57am

csognante il mio odio per il computer è più che altro per via della dipendenza che avevo ad esso, non uscivo, stavo a casa solo per giocare al computer, sabato e domenica che non avevo scuola mi svegliavo alle 8 e ci stavo fino alle 23 con pause di solo pranzo e cena.... questo mi ha indubbiamente portato ad essere ansioso... per fortuna ormai sono quasi disintossicato ma è stata dura


Sì sì.. è chiaro (e hai ragione).
Quel che volevo dire io.. è che anche ai tempi in cui non c'era si poteva rimanere in casa lo stesso.. dipendere da altri strumenti ben peggiori del computer.. tipo la televisione.

Io mi ricordo infinite domeniche passate in casa da solo a guardare le maratone di cartoni animati sulle prime reti privte.. fino alle 15-16 del pomeriggio.. poi altri programmi (insulsi) fino a sera.
Alienazione per alienazione.. meglio il PC a 'sto punto: anche se resta valido tutto il tuo ragionamento.. che sarebbe meglio uscire e fare altro (potendo) e non alienarsi dalla realtà.
" So, go on.
Kiss me.

Kill me.

Do something."

(Alice Morgan - da "Luther" [BBC] )