Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

tibi

Nuovo Utente

  • "tibi" started this thread

Posts: 0

Activitypoints: 0

Date of registration: Oct 22nd 2014

  • Send private message

1

Wednesday, October 22nd 2014, 3:57pm

tibi

salve. sono proprio nuova e avrei bisogno di sapere come far valere il regolamento di condominio, perchè l'amministratore è pavido e ci sono alcuni condomini che non fanno maggioranza. la questione è che è vietata l'attività di affittacamere sia ammobigliate che meno (regolam 1930) che oggi vorrebbe includere tutte le attività turistiche extralberghiere, compresa la casa vacanze che sta facendo ingenti lavori in appartamento locato e che ci ha già procurato svariati danni all'ascensore e all'androne (addirittura versamento di varecchina a litri che ha macchiato la guida da buttare), senza chiedere autorizzazione all'amministratore nè ai condomini. io personalmente cerco un avvocato serio e onesto (ci credo ancora che esista) civilista che mi guidi a) ad impugnare il verbale della riunione c. e b) a rappresentarmi contro la casa vacanze. l'esperienza di altri civici mi dice che nato un fungo cresce la selva di queste attività e spesso devi cambiare casa. il nostro è un piccolo e riservato condominio che vorrebbe mantenere pace e decoro e la sta perdendo. a chi rivolgermi??????????????grazie :thumbup: