Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Search results

Search results 1-25 of 1,000. There are even more results, please redefine your search.

Monday, June 3rd 2019, 4:28pm

Author: mpoletti

Rivoglio i miei anni

Antonio, triste a dirsi, gli anni che ti hanno rubato non potrà darteli indietro nessuno: non si può tornare indietro nel tempo. Con così poche informazioni, posso darti solo un consiglio generico, visto che parli di spensieratezza. Cerca qualche momento di spensieratezza ogni giorno.

Friday, May 31st 2019, 2:04pm

Author: mpoletti

Bullismo, un incubo che non finisce mai

Quoted E' vero che nel gruppo degli esclusi non c'è un interesse a conoscersi, anzi direi proprio che c'è un menefreghismo totale, ognuno pensa solo a tirare avanti come può e crede. Sarebbe più logico ed utile allearsi però non vedo terreno fertile per questo, anzi ho quasi la sensazioni che riceverei delle rispostacce se tentassi un approccio amichevole, sono tutti pieni di rabbia, rancore represso, stress, mine vaganti che potrebbero esplodere da un momento all'altro. Non devi per forza fare...

Tuesday, May 28th 2019, 12:25pm

Author: mpoletti

La scena madre

Quoted from "la huesera" l'unica cosa che puoi fare e non far sapere loro le cose. ma fai come vuoi....questa è la mia esperienza. calcola che i miei non sanno manco quando sono all'ospedale in anestesia totale la huesera, facile in teoria, un po' meno in pratica. Colei è una ficcanaso della peggior specie: vuole sapere tutto di tutti al solo scopo di giudicare. Nel mio caso specifico (non parlo degli altri "tutti") lo fa anche per sedare la sua ansia. Siccome non sono mai stato bravo a dire bu...

Monday, May 27th 2019, 3:12pm

Author: mpoletti

Bullismo, un incubo che non finisce mai

Quoted from "*Asia*" Purtroppo non c'è solidarietà tra gli esclusi, anzi alcuni perdono la dignità cercando di farsi accettare nel gruppo dei forti, gli immigrati stanno tra di loro e nutrono un forte odio per gli italiani che nemmeno nascondono. Butto lì un'idea. Più che di solidarietà per come la intendi tu, secondo me si deve prima di tutto creare un senso di appartenenza nel gruppo degli esclusi , che non si basi solo e sempre sul sentirsi esclusi. Insomma: mi pare di capire che ogni esclus...

Friday, May 24th 2019, 4:30pm

Author: mpoletti

La scena madre

Quoted from "la huesera" questa è la mia teoria quando i genitori non si riescono a gestire La huesera, una teoria molto interessante, secondo me, ma con alcuni difetti. In sintesi: per quanto a loro modo, anche i miei genitori pensano con la loro testa ed hanno il loro carattere. In termini spicci: non posso impedire loro di fare domande, di reagire a ciò che accade (a loro, come a tutti) nel modo in cui gli viene. Non so come mai, ma il "chissenefrega" non rientra nel mio vocabolario. Che sia...

Friday, May 24th 2019, 2:27pm

Author: mpoletti

Io e gli altri: sentirsi sempre giudicato

Quoted from "fran235" Sei sulla buona strada Sai Fran,non credo di essere così tanto sulla buona strada come sostieni tu. E' come se non riuscissi a passare dalla teoria alla pratica. I meccanismi del mio cervello li conosco tutti. Tanto per fare esempi: so che se perdo il controllo mi si scatena una crisi d'ansia, che la musica ad alto volume mi infastidisce tanto da mettermi a disagio e tendere a scappare dai locali rumorosi, che l'aria aperta e muovermi mi fa stare bene, che mi piace scriver...

Friday, May 24th 2019, 1:29pm

Author: mpoletti

Io e gli altri: sentirsi sempre giudicato

Ringrazio tutti con piacere. Come sapete, però, è difficile passare dalla teoria alla pratica. Vedo un potenziale limite nel perdere il controllo. Faccio l'esempio pratico, accaduto tra ieri sera e stamane (stavolta mammà non c'entra: è una cosa solo mia). Ieri sera, tornato a casa dalla seduta, mi accorgo di aver smarrito un porta-tessere. Il contenuto: bancomat, carta di credito, patente, buoni pasto, tessere sconto. Di queste ultime non me ne frega nulla, le altre sono più rognose: in un modo...

Thursday, May 23rd 2019, 4:02pm

Author: mpoletti

La scena madre

Scriverò questo thread come fosse un racconto, al semplice scopo di alleggerirlo, per quanto possibile. CAPITOLO 1 - Giovedì 11 ottobre 2018, sera inoltrata Rientrai a casa. La luce dell'anticamera non si accese: "Probabilmente si è fulminata la lampadina!" penso immediatamente. Quando notai che tutte le luci di casa non funzionavano, provai a riattivare il contatore della luce, ma non accadde nulla. L'unica cosa che emetteva una fioca luce era la radiosveglia, collegata alla corrente: "Se la ra...

Wednesday, May 22nd 2019, 3:32pm

Author: mpoletti

Io e gli altri: sentirsi sempre giudicato

Quoted from "Santacruz" Nelle forme lievi, come la mia ad esempio, questa difficoltà si sviluppa all'inizio dell'adolescenza su base emotiva, con un legame con una disfunzione nel rapporto coi genitori (presenza di un genitore giudicante) e alcune esperienze traumatiche con i coetanei (esperienze di bullismo o esclusione). Santacruz, il tuo quadro clinico è molto simile al mio: anche io ho avuto esperienze di bullismo ed esclusione a partire dalla 2^ media fino al diploma. Certo, con alti e bas...

Tuesday, May 21st 2019, 5:07pm

Author: mpoletti

Io e gli altri: sentirsi sempre giudicato

Quoted from "windrew" Te la vuoi smettere di crearti problemi che non hai? Se su ogni cosa ci costruisci un castello, sei sempre dietro ad edificare e non riesci a vivere come dovresti eD a concentrarti su ciò che ti sarebbe utile. Windrew, lo so che vorresti scuotermi. In un certo senso, hai anche ragione. Tuttavia, appena riesco a mettere la testa un po' fuori, si affacciano tante motivi pratici che mi impediscono di vivere come vorrei. L'esempio - seppur generico - che ho fatto all'inizio di...

Tuesday, May 21st 2019, 4:05pm

Author: mpoletti

Io e gli altri: sentirsi sempre giudicato

Quoted from "arianna73" . Tu sei arrivato a sospettare di avere questo pensiero disfunzionale o nevrosi da solo o nell'ambito di una terapia? Arianna, sono in psicanalisi da 3 anni. Da allora, progressi ne ho fatti parecchi. Tuttavia, ripeto questa esatta frase in molte sedute Quoted Se faccio questa determinata azione, cosa penserebbero gli altri di me? Come se, appunto, mi sentissi sempre osservato/giudicato

Tuesday, May 21st 2019, 2:39pm

Author: mpoletti

Io e gli altri: sentirsi sempre giudicato

Forse - e sottolineo forse - ho trovato in me quello che chi fa un percorso di tipo cognitivo - comportamentale definisce pensiero disfunzionale e che in ambito psicanalitico potrebbe essere definito come nevrosi. In termini molto spicci, mi sento sempre giudicato o - quantomeno - osservato nei miei comportamenti. Quando qualcuno (chiunque esso sia) ritiene strano mio comportamento (o, più semplicemente, non capisce il significato di una mia frase) mi sento in dovere di motivarlo, come se tutti ...

Monday, May 20th 2019, 11:46am

Author: mpoletti

Chiedo consiglio

Quoted from "sunohara" pensavo che mi si desse degli strumenti per gestire le emozioni e i pensieri negativi automatici, che mi si facesse notare automatismi e convinzioni che non sono riuscito, mediante autoanalisi, a portare a galla e invece niente Il problema è proprio qui. Da ciò che scrivi, sembra che tu abbia confuso la Terapia Cognitivo-Comportamentale con la psicodinamica. Sono due approcci completamente diversi, ma non so entrare più nello specifico: ti consiglio di chiedere alla tua t...

Monday, May 13th 2019, 4:17pm

Author: mpoletti

TCC prezzi ed opinioni

Quoted from "gigivee85" Buongiorno, a breve farò il mio primo colloquio con uno psicoterapeuta di Brescia per depressione maggiore reattiva ed ansia. Il costo delle sedute é di 65 euro l'una. Secondo voi é un prezzo eccessivo? Avete esperienze a riguardo? C'è chi ne parla bene, chi invece é contrario a questo di tipo terapia... Il prezzo mi sembra nella media. Per quanto riguarda la TCC, io non l'ho mai fatta, perciò non saprei dirti. Certo, molto dipende dal terapeuta: puoi trovare uno bravo o...

Monday, May 6th 2019, 3:23pm

Author: mpoletti

Mi sento una sfigata e rimugino sul passato

Quoted from "Fork820swa" Al momento la mia lista potrebbe contenere viaggi vari, come detto, e qualcuno è già in ballo, un corso di fotografia, e il volontariato. Come realizzare le cose ecco... Forse con un po' di coraggio. Mi aggancio al mio altro thread (Vorrei lanciarmi..) e appunto, forse devo lanciarmi e basta, mal che vada non avrò scoperto la mia vocazione. Come diceva Al Pacino in un film Quoted Siamo all'inferno adesso, signori miei. Credetemi. E possiamo rimanerci, farci prendere a s...

Monday, May 6th 2019, 2:09pm

Author: mpoletti

Una vita fatta a "clic"

La mia vita si può riassumere in un suono onomatopeico: clic. Datemi qualunque cosa da fare e - ansia permettendo - il cervello non penserà altro che a quello:clic. Fatemi uscire con qualcuno, andare a vedere un concerto, scrivere qualcosa e sarò emotivamente preso: clic. Nei momenti di vuoto, però, dicendolo con una battuta sono diabetic birds. L'esempio è la giornata di oggi. Sono in ufficio, abbiamo appena terminato un lavoro ed attendiamo nuovi ordini. Non avendo nulla a cui appigliarsi, non...

Monday, April 29th 2019, 2:18pm

Author: mpoletti

Mi sento una sfigata e rimugino sul passato

Quoted from "Fork820swa" o ho pochi amici, ma molto vicini e presenti, eppure vorrei chissà... averne tanti, tantissimi, essere una di quelle che ovunque gira saluta persone. Inoltre, io sto parecchio a casa, un po' perché gli amici non sono tanti e comunque si lavora, poi si sta a casa volentieri dopo il lavoro.. ma un po' perché anche io sono fatta così, a me piace stare a casa a leggere e godermi la mia casetta! Però penso che vorrei invece essere una sempre in giro a fare cose, che torna a ...

Tuesday, April 16th 2019, 4:22pm

Author: mpoletti

Ma non è che siamo tutti soli???

C Quoted from "Michele®" Nb: ci metto dentro anche la solitudine poiché tema del topic, ma in verità quante volte ci sentiamo soli pur avendo amici e stando fra la gente? Scusandomi per l'assenza (il lavoro mi ha assorbito), cito questa parte dell'intervento di Michele. Secondo me, è interessante, eppure c'è qualcosa che non mi quadra. Mi spiego meglio: Michele parla di amici con cui ci sentiamo comunque soli. Potrebbe darsi (ma è solo un'ipotesi) che la causa sia che "ognuno di questi amici pen...

Monday, April 1st 2019, 12:18pm

Author: mpoletti

Ma non è che siamo tutti soli???

Fiamma verde, anche io l'ho trovato molto strano, eppure....Eppure sembrerebbe che - se una persona vuole avere qualcosa da fare dopo cena - non abbia molte alternative.

Thursday, March 14th 2019, 4:15pm

Author: mpoletti

Stanco di stare male

Quoted from "Michele®" mi sbaglio o fai solo psicoterapia? cioè non assumi nemmeno ansiolitici al bisogno in caso di forte a Michele, sbagli: ci sono anche gli ansiolitici. Paroxetina una volta al dì, regolare prima di andare a letto. Fino a qualche mese fa, prendevo anche 5 gocce di xanax in caso di bisogno. Non molte, ma è sempre meglio non doverlo usare. In ogni caso, l'ho dismesso d'accordo con lo psichiatra mesi fa, visto che - dopo l'ultimo attacco - ero riuscito a non avere più crisi che...

Thursday, March 14th 2019, 12:18pm

Author: mpoletti

Stanco di stare male

Quoted from "Rainbow87" A me talvolta aiuta girare con la musica negli auricolari Anche a me Rainbow. Stamattina me ne ero proprio dimenticato e, inoltre, mi piacerebbe che il rumore non mi creasse così disagio, in ogni caso.

Thursday, March 14th 2019, 11:14am

Author: mpoletti

Stanco di stare male

Ciao a tutti. Stamattina, mentre ero in metropolitana, sono stato colto dall'ansia: sentivo gli occhi uscirmi dalle orbite, i muscoli addominali contratti...insomma, tutto il solito circo dei sintomi che conosciamo bene. So bene che ci sono due cose che mi turbano: 1. La paura del futuro: insomma, non sapere che direzione prenderà la mia vita mi fa stare male 2. I rumori: gli ambienti rumorosi (come la metropolitana, appunto) incentivano gli attacchi d'ansia Vero che sono in terapia, ma non sape...

Tuesday, March 12th 2019, 1:06pm

Author: mpoletti

Giornate in cui siamo iperattivati

Madmoiselle_moi, mi ritrovo molto nella tua descrizione. Ci sono in mezzo in questi giorni: dopo due giorni di "down" (chiamiamolo così: sono quei giorni in cui vedo tutto nero, non ho nessuna fiducia nel futuro e mi sento come una pila scarica), ora ho un giorno in cui l'umore è decisamente migliore. Non intendo dire che ho più fiducia nel futuro, mi sento leggermente più sereno. Fisicamente parlando, la sensazione è strana: mi sento più pimpante.

Wednesday, March 6th 2019, 2:27pm

Author: mpoletti

Ma non è che siamo tutti soli???

Quoted from "sara84" Ma poi alla fine cosa hai deciso per i circoli? Ioai circoli Arci ho sempre visto solo pensionati...o giovanissimi che passavano il tempo bevendo birre.... sara, grazie per la domanda. Per il momento, sto "scremando" tutti i circoli che ci sono a Milano. Ce ne sono tanti ma, come ho detto, gli orari d'apertura devono essere compatibili con la mia giornata lavorativa. Dopo che avrò trovato uno o più circoli che rispondano a questa caratteristica, andrò a farci un salto, per ...

Tuesday, March 5th 2019, 4:04pm

Author: mpoletti

Ma non è che siamo tutti soli???

Quoted from "hallison" Personalmente credo che lo scambio , anche se occasionale con persone affini, sia di grande aiuto. Accettare incondizionatamente la nostra solitudine di base e chiudersi sempre più in noi stessi limita ogni possibile evoluzione. Hallison, sono assolutamente d'accordo e vorrei aggiungere una mia impressione. Mi sembra che ci siano molte persone che - come dici tu - abbiano accettato incondizionatamente la loro solitudine. Non possiamo sicuramente sapere quante siano queste...

Mark all Forums as read