Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Sie sind nicht angemeldet.


Lieber Besucher, herzlich willkommen bei: Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Falls dies Ihr erster Besuch auf dieser Seite ist, lesen Sie sich bitte die Hilfe durch. Dort wird Ihnen die Bedienung dieser Seite näher erläutert. Darüber hinaus sollten Sie sich registrieren, um alle Funktionen dieser Seite nutzen zu können. Benutzen Sie das Registrierungsformular, um sich zu registrieren oder informieren Sie sich ausführlich über den Registrierungsvorgang. Falls Sie sich bereits zu einem früheren Zeitpunkt registriert haben, können Sie sich hier anmelden.

LunaX

Pilastro del Forum

  • »LunaX« ist weiblich

Beiträge: 3 334

Aktivitätspunkte: 10 258

Registrierungsdatum: Sonntag, 20 Juli 2008

Wohnort: Altrove

Beruf: Allevo tarli

  • Nachricht senden

16

Samstag, 25 Februar 2012, 12:11

Zitat

dipende.La laurea in giurisprudenza apre le porte alle scuole di specializzazione per notai e magistrati,in questo caso anche se presa a 30 anni non è importante perché toccheranno altri 2 anni di specializzazione più tirocinio.


Sì e io ieri ho visto un puffo. Sarà scontato, ma non dimentichiamo di sottolineare che uno notaio non ci diventa "per caso" o per "impegno" dopo aver conseguito una semplice laurea in giurisprudenza, sono ben altre le condizioni di accesso alla professione.
[...]

dirceu

Utente Attivo

  • »dirceu« wurde gesperrt

Beiträge: 99

Aktivitätspunkte: 304

Registrierungsdatum: Montag, 03 Oktober 2011

  • Nachricht senden

17

Samstag, 25 Februar 2012, 12:30

Zitat

dipende.La laurea in giurisprudenza apre le porte alle scuole di specializzazione per notai e magistrati,in questo caso anche se presa a 30 anni non è importante perché toccheranno altri 2 anni di specializzazione più tirocinio.


Sì e io ieri ho visto un puffo. Sarà scontato, ma non dimentichiamo di sottolineare che uno notaio non ci diventa "per caso" o per "impegno" dopo aver conseguito una semplice laurea in giurisprudenza, sono ben altre le condizioni di accesso alla professione.
fino a prova contraria deve pur sempre laurearsi.Ma soprattutto non mi sembra di aver detto che è facile,ho detto che è conditio sine qua non.

Allora a questo punto diciamo a BadMe che rimarrà disoccupata a vita e sta perdendo (altro) tempo,a spese dei genitori e per di più mentendo sulla propria carriera universitaria.Almeno diamole una speranza,no?

Certo,rileggendo il suo primo post capisco che parla di abilitazione alla professione a 31 anni,quindi immagino nell'avvocatura.Bé,mi spiace,ma in quel caso è vero,sarebbe effettivamente tardi a meno di non avere uno studio già avviato in famiglia.Ma siamo sicuri che la cosa la turbi?A me sembra che l'unico problema siano i soldi a bizzeffe,la palestra ed essere in tiro per l'estate.E' proprio l'impostazione di base che è sbagliata

Dieser Beitrag wurde bereits 2 mal editiert, zuletzt von »dirceu« (25/02/2012, 12:40)


LunaX

Pilastro del Forum

  • »LunaX« ist weiblich

Beiträge: 3 334

Aktivitätspunkte: 10 258

Registrierungsdatum: Sonntag, 20 Juli 2008

Wohnort: Altrove

Beruf: Allevo tarli

  • Nachricht senden

18

Samstag, 25 Februar 2012, 13:35

Sì, io intendevo solo dire che l'accesso a certe professioni in Italia è chiuso, non è che uno si laurea tardi e accede (con tutto l'impegno di questo mondo che può metterci, che tra l'altro non mi sembra che in questo caso ci sia) all'albo notarile o diventa magistrato... Non che sia impossibile, ma lo trovo piuttosto improbabile, tranne se ha parenti in famiglia... O no? E comunque queste nostre considerazioni al momento sono piuttosto astratte, farebbe bene intanto a dirlo ai suoi, quindi a pensare intanto a intraprendere un percorso, di qualsiasi tipo sia, con un po' più di serietà.
[...]

Zurzeit ist neben Ihnen 1 Benutzer in diesem Thema unterwegs:

1 Besucher