Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Linz

Nuovo Utente

  • "Linz" is female
  • "Linz" has been banned
  • "Linz" started this thread

Posts: 2

Activitypoints: 13

Date of registration: Apr 1st 2017

  • Send private message

1

Saturday, April 1st 2017, 1:42pm

Non so cosa fare della mia vita

Ciao a tutti,

Ho 24 anni e ad ottobre del 2015 mi sono laureata in triennale in biotecnologie. Sono sempre stata piuttosto brava, un po' ansiosa per gli esami ma tutto sommato molto meno di molte mie amiche; non studiavo eccessivamente e riuscivo comunque ad avere ottimi risultati.

All'ultimo anno ho iniziato a seguire un tirocinio in laboratorio per la laurea e non mi ci sono trovata molto bene, diciamo che non mi è piaciuto affatto: l'idea di starmene tutta la vita chiusa in un laboratorio asettico con le stesse 5 o 6 persone, con le quali avrei potuto anche non legare conoscendo il mio carattere insicuro, a fare ricerche delle quali probabilmente non mi importa nulla (con difficoltà a trovare un lavoro e con stipendi bassissimi)... sono andata in panico. Inoltre per andare incontro a questo tipo di vita avrei dovuto fare altri due anni e molto probabilmente un dottorato.

Non ero piu sicura della mia scelta così mi sono presa un anno sabbatico. Ho fatto un tirocinio in spagna che mi ha confermato che lavorare in laboratorio è una noia mortale.

Non sapevo più cosa fare. Ho moltissimi interessi ma con una laurea in biotecnologie ero piuttosto limitata nella scelta. Avrei voluto proseguire gli studi con ingegneria ambientale poiché ho sempre trovato molto più interessante occuparmi di ambiente piuttosto che di questioni mediche, ma ovviamente sarebbe stato molto complicato recuperare gli esami mancanti.

Alla fine mi sono iscritta ad un corso di economia dello sviluppo sostenibile che mi sembrava molto interessante e al quale potevo accedere con la mia triennale, ma ne sono rimasta molto delusa. A biotecnologie davo tutti gli esami con ottimi voti, qui ne ho dato solo 1 e ho preso 23. Non mi viene affatto voglia di studiare, odio l'economia e, per quanto capisca che sia utile e importante, non la riesco proprio a studiare.


Da quando mi sono laureata sono entrata in crisi, non so più cosa fare, non vedo più i miei amici (al mio paese non ne ho, erano tutti in università), mi sento sola, mi manca la mia vita di prima e allo stesso tempo ho paura per il mio futuro. Inoltre la mia già scarsa autostima continua ricevere duri colpi nel vedere che in due anni non sono più riuscita a farmi nuovi amici e che sto ottenendo zero risultati.








This post has been edited 1 times, last edit by "Linz" (Apr 1st 2017, 9:35pm)


Musetta

Utente Attivo

Posts: 64

Activitypoints: 199

Date of registration: May 17th 2017

  • Send private message

2

Thursday, May 18th 2017, 11:25am

Ciao :)

Da quello che scrivi mi sembra di capire che l'economia proprio non ti appassiona, o sbaglio?
Perchè non cambiare corso di laurea?
Oppure potresti optare per un master lasciando perdere la specialistica.

A.

3

Monday, June 19th 2017, 9:36pm

Ciao, io ho lasciato biotecnologie al primo anno e pensa che ero andata pure in inghileterra a farla, anche io mi sono presa un anno sabbatico (non voluto, diaicmo che è stata una conseguenze del sentirmi persa) in ogni caso posso darti dei consigli:
-Bioetica applicata alle biotecnologie
-Social science health and medicine
-medicina
-divulgazione scientifica
-iniziare una'ltra triennale (sò che può sembrare il peggiore dei mali ma conosco molte persone che hanno fatto due lauree e non se ne sono pentite, tranne per la fatica)
-lavorare in un museo della scienza

Ismaele

Utente Fedele

  • "Ismaele" is male

Posts: 424

Activitypoints: 1,306

Date of registration: Jun 19th 2017

  • Send private message

4

Monday, June 19th 2017, 10:37pm

Cerca di capire cosa realmente ti ha portato a fare le ultime scelte e se la scoperta ti inquieta, prova a capire anche cosa ti ha portato a scegliere gli altri studi e via discorrendo.

Io ho capito una cosa semplice: della nostra vita dobbiamo fare l'amore. L'amore non significa altro che fare ciò che amiamo. Ti piace fare una cosa? Investi in quello. Te ne piace un'altra? Falla. Comincia a liberare la mente dalle costrizioni del dover fare: infatti, non solo non facendo ti stanchi di più perchè tutto perde di senso ma poi ti allontana dal vedere il bello che potrebbe piacerti. Quando troverai qualcosa che ti fa stare a tuo agio, che ti piace, che vale la pena... Trova la forza in quella cosa per fare altre cose meno piacevoli ma necessarie, come ad esempio un lavoro che ti paghi la tua passione, etc.

Della tua vita una cosa sola devi fare: quello che ti piace. Ad un solo costo: ciò che è necessario perchè tu possa farlo!