Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Disillusa1

Nuovo Utente

  • "Disillusa1" started this thread

Posts: 0

Activitypoints: 0

Date of registration: May 1st 2019

  • Send private message

1

Saturday, September 1st 2018, 5:59pm

mi sento ignorante

Salve a tutti. Avrò tanto di cui parlarvi, soprattutto dal punto di vista amoroso, ma la questione che più mi preme è la seguente. Io sono sempre stata una ragazza studiosa, son sempre stata tra le più brave della classe (tranne nelle materie come matematica) ed anche oggi all'università (sebbene io non stia proprio in regola per una serie di cause esterne) non mi posso lamentare dei miei voti, fondamentalmente perchè sono una a cui non piace fare brutta figura coi prof, che si presenta solo se preparata, ecc. Tuttavia, da quando mi sono fidanzata con un ragazzo più grande di me, mi sto rendendo conto di essere davvero ignorante (sono seria). Lui è davvero molto colto, si vede che ha fatto buone scuole, io invece ho frequentato le classiche scuole dove bastava la pappardella detta bene per prendere un buon voto, ma che alla fine non ti lascia nulla. Non ho nemmeno letto quasi alcun libro. Ecco, io mi sento spesso a disagio. Non voglio dilungarmi troppo su quello che provo in queste situazioni, ma resta il fatto che voglio rimediare, sia perchè non mi piace trovarmi in queste situazioni in cui passo per ignorante e sia perchè di base non voglio certo esserlo. Perchè sono qui? Non so se è il posto giusto. Vorrei partire dalla storia, perchè è certamente il campo in cui mi sento maggiormente ignorante e perchè credo che sia basilare conoscerla. E per storia intendo proprio dalle origini ad oggi. Qualcuno potrebbe darmi un input, dirmi dove potrei far riferimento? ovviamente mi riferisco a uno studio online, detto sinceramente non ho soldi da poter spendere ora per acquistare libri.

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 8,860

Activitypoints: 27,013

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

2

Monday, September 3rd 2018, 10:41am

Visto che ti senti ignorante, e ti piace fare bella figura verso gli altri e i tuo ragazzo, provvedi.

Questo vuol dire avere una infarinatura di storia, filosofia, fisica e informatica. Per i primi due ti suggerisco almeno i tre libretti del bignami, sia di storia che filosofia, letti bene e con attenzione.
Serve per avere un quadro generale, che devi integrare con un po di geografia e geografia politica, Altrimenti non sai nemmeno dove sei nel mondo in questo momento.
Invece una base di fisica è necessaria, che comprende qualche forma di matematica, statistica e insiemistica. Questa sarà compendio all''informatica e l'uso del computer, teorico-pratico. Un corso di programmazione e uso degli accessori è assolutamente necessario.
Migliorare l'inglese, che serve ovunque, anche per leggere una rivista o le struzioni di un programma. Se te la senti anche i rudimenti di una lingua extraeuropea,come l'arabo o il cinese corrente, o il russo che si porta dietro tutte le lingua slave.
Oggi una istruzione generale deve comprendere queste queste materie e l'abitudine ad usarle tutte insieme, non a settori specifici come impari a scuola. Un colloquio o una discussione deve comprendere l'accenno ad un sapere composito ed estemporaneo, cambiando argomento con facilità, ed mostrando un minimo di conoscenza generale e poliedrica.

In base a questo obiettivo cercati dei libri semplici e sintetici, riservando lo studio specialistico a quando ti verrà richiesto in un impegno lavorativo. Nei libri leggi il testo, non guardare solo le figure.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

Psycho Mantis

Utente Attivo

  • "Psycho Mantis" is female

Posts: 396

Activitypoints: 304

Date of registration: Apr 30th 2013

  • Send private message

3

Monday, September 3rd 2018, 10:59am

Online non ti so dire, ma in biblioteca trovi sicuramente dei libri. Comunque anche io mi sento in questo stato e sto riniziando proprio dagli albori della terra! Se ti va possiamo condividere i progressi :)

We live in the moment. That's our only purpose.


fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,001

Activitypoints: 21,338

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

4

Monday, September 3rd 2018, 11:22am

Oltre che fuori del tunnel del divertimento, sono fuori dal tunnel dell'apprendimento. Fatta una base come dice Faust, il resto deve essere piacere, arricchimento. Chi se ne importa dei confronti con gli altri. Poi se una persona sta con te non lo fa certo per quanti libri hai letto.
Musica, poesia, romanzi, fumetti....va dove ti porta il cuore.

Ps
Comunque on line spesso i classici si trovano gratis e sulle bancarelle ogni tanto trovo dei piccoli tesori, soprattutto poesia, per pochi spiccioli
Elì, Elì, lemà sabactàni

Creamy

Colonna del Forum

Posts: 1,565

Activitypoints: 5,118

Date of registration: Mar 5th 2009

  • Send private message

5

Monday, September 3rd 2018, 2:27pm

Allora sicuramente é importante leggere, tuttavia per guadagnare tempo visto che ti piace la storia potresti cercare dei documentari storici. Ci sono anche i dvd in edicola
Inizia dalle civiltá classiche.
Per quanto riguarda i romanzi un po' vai sui romanzi leggeri un po' sui classici facilmente leggibili tipo boh mi viene in mente Charles Dickens che oltre a presentarti la storiella contemporaneamente ti dá un affresco sulla società inglese della seconda rivoluzione industriale.

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests