Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

salamandramannara

Utente Attivo

  • "salamandramannara" is female
  • "salamandramannara" started this thread

Posts: 42

Activitypoints: 175

Date of registration: Apr 8th 2013

Location: A casa mia

  • Send private message

1

Monday, April 8th 2013, 8:24pm

L'università è il mio malessere

salve a tutti/e..son nuova del forum e scrivo perchè ho un gran bisogno di aiuto. Di confessare che sono anni che impronto la mia vita su bugie. Prima non ero così..ero molto sincera, o meglio..lo sono sempre, solo che x una parte della mia vita nn è come vorrei e solo in qella dico bugie. Credo che come me ce ne siano diverse, soprattuto per l'entità del problema..o meglio delle bugie! Si conoscono storie a riguardo tragiche direi, qualcuno nn ha retto fino alla fine alla fine e...si è suicidato. Per mia fortuna nn mi trovo in una situazione irrecuperabile, forse perchè ho sempre detto..una bugia e una verità..ma mi sento un peso addosso, credo perchè non faccia parte del mio carattere, questo inevitabilemnte mi porta ad essere irruente..alvolta cattiva, sato per nulla..ma so di avercela solo con me stessa. Non vorrei essere così e non vorrei aver raggiunto questa realtà.Tutto è iniziato qualche anno fa, quando nn riusci più a tenere i tempi con gli esami e così..incominciai a dire: l'ho superato..l'ho superato. La scelta universitaria è stata mia fin dall'inizio;ho pensato di cambiare facoltà sperando di migliorare,ma invece no....Nessun risultato positivo,sempre la solita storia!
Ho pensato più e più volte di mollare tutto e cercare un lavoro,ma il giudizio dei miei genitori e delle altre persone mi fa paura. Adesso convivo con i sensi di colpa,e con questo malessere che non mi permette di fare niente. Sono disperata e vivo nella vergogna,non so cosa fare. Vorrei, se possibile, confronti..magari con nik differenti, pareri, consigli, un aiuto in sostanza. In tutto questo..sono sola. Ne amici, ne ragazzo..nulla.

Emanuele

Utente Passivo

  • "Emanuele" is male

Posts: 870

Activitypoints: 2,638

Date of registration: Nov 11th 2010

Location: Frittole

Occupation: Artista senza giacca e senza cappello (ho tante di quelle giacche e cappelli, però sono un artista e non ne uso)

  • Send private message

2

Monday, April 8th 2013, 8:36pm

Benvenuta, non sei sola... :friends: :)

salamandramannara

Utente Attivo

  • "salamandramannara" is female
  • "salamandramannara" started this thread

Posts: 42

Activitypoints: 175

Date of registration: Apr 8th 2013

Location: A casa mia

  • Send private message

3

Monday, April 8th 2013, 8:46pm

Benvenuta, non sei sola... :friends: :)
grazie mille è sempre bello sapere che puoi contare su qualcuno :)

Emanuele

Utente Passivo

  • "Emanuele" is male

Posts: 870

Activitypoints: 2,638

Date of registration: Nov 11th 2010

Location: Frittole

Occupation: Artista senza giacca e senza cappello (ho tante di quelle giacche e cappelli, però sono un artista e non ne uso)

  • Send private message

4

Monday, April 8th 2013, 8:53pm

grazie mille è sempre bello sapere che puoi contare su qualcuno :)


Sono qui quando hai bisogno di parlare... :)

salamandramannara

Utente Attivo

  • "salamandramannara" is female
  • "salamandramannara" started this thread

Posts: 42

Activitypoints: 175

Date of registration: Apr 8th 2013

Location: A casa mia

  • Send private message

5

Monday, April 8th 2013, 9:09pm


Sono qui quando hai bisogno di parlare...
ma il mio piu' grande rimorso sono i miei genitori, non mi laureero' neanche quest'anno, sono la loro mortificazione, non mi hanno mai rimproverato anzi mi chiedono sempre se ho bisogno di soldi e non preoccuparmi di niente, che vergogna mi viene da piangere se ci penso, sono la delusione dei miei e loro si preoccupano per me, sono incapace di farli contenti. Ho sbagliato tutto nella vita, e mi vergogno tantissimo perché a quest'ora potrei essere felice anche io. In questo momento ho solo voglia di piangere


Emanuele

Utente Passivo

  • "Emanuele" is male

Posts: 870

Activitypoints: 2,638

Date of registration: Nov 11th 2010

Location: Frittole

Occupation: Artista senza giacca e senza cappello (ho tante di quelle giacche e cappelli, però sono un artista e non ne uso)

  • Send private message

6

Monday, April 8th 2013, 9:55pm

Non piangere, non credo proprio che tu abbia sbagliato tutto...

Eph

You may not speak about sorrow if you have never seen warrior's tears

  • "Eph" is female

Posts: 221

Activitypoints: 859

Date of registration: Jan 22nd 2009

Location: in un mazzo di carte

Occupation: Jolly

  • Send private message

7

Monday, April 8th 2013, 10:09pm

Io analizzerei meglio il problema. Hai capito perché non riesci a superare esami? Vuoi comunque laurearti o hai intenzione di smettere?
~ I want my eyelashes to be as black as my soul and as long as the list of people I hate

salamandramannara

Utente Attivo

  • "salamandramannara" is female
  • "salamandramannara" started this thread

Posts: 42

Activitypoints: 175

Date of registration: Apr 8th 2013

Location: A casa mia

  • Send private message

8

Monday, April 8th 2013, 10:13pm

Non piangere, non credo proprio che tu abbia sbagliato tutto...
Non piangere, non credo proprio che tu abbia sbagliato tutto...
nella mia mente "infantile" (sì perchè quando si tratta di università regredisco a uno stadio infantile) ho il terrore che l'università potrebbe contattare i miei genitori per metterli al corrente della situazione universitaria o anche paura di venire espulsa. on so come fare. Sono veramente arrivata al limite. Non riesco piu a guardarmi allo specchio, provo solo schifo per me stessa e per quello che ho fatto. E loro non meritano assolutamente di avere una figlia come me. Mi hanno sempre dato tutto ciò che desiderassi, mi hanno permesso di studiare e io li ho ripagati in questo modo.Vorrei solo poter trovare il coraggio di sparire dalla circolazione. Di ricominciare da capo. Di dire la verita ai miei genitori. Ma la paura di perderli o di ferirli o che mi caccino di casa è veramente tanta.Vorrei solo riuscire a riprendere le redini della mia vita.

salamandramannara

Utente Attivo

  • "salamandramannara" is female
  • "salamandramannara" started this thread

Posts: 42

Activitypoints: 175

Date of registration: Apr 8th 2013

Location: A casa mia

  • Send private message

9

Monday, April 8th 2013, 10:18pm

Io analizzerei meglio il problema. Hai capito perché non riesci a superare esami? Vuoi comunque laurearti o hai intenzione di smettere?
Vorrei solo riuscire a riprendere le redini della mia vita.Vorrei finire questo incubo di università.Alterno momenti di lucidità dove mi convinco che ce la posso fare e altri dove mi crolla il mondo addosso.

Emanuele

Utente Passivo

  • "Emanuele" is male

Posts: 870

Activitypoints: 2,638

Date of registration: Nov 11th 2010

Location: Frittole

Occupation: Artista senza giacca e senza cappello (ho tante di quelle giacche e cappelli, però sono un artista e non ne uso)

  • Send private message

10

Monday, April 8th 2013, 10:25pm

Siamo umani, non macchine dalle prestazioni sempre perfette.

Non c'è niente di strano o di sbagliato nel fatto che tu abbia delle difficoltà, e soprattutto non è sicuramente una colpa.

salamandramannara

Utente Attivo

  • "salamandramannara" is female
  • "salamandramannara" started this thread

Posts: 42

Activitypoints: 175

Date of registration: Apr 8th 2013

Location: A casa mia

  • Send private message

11

Monday, April 8th 2013, 10:39pm

vorrei trovare la forza di vomitare tutta la verità,ogni giorno è un'ansia continua "oddio e se quelli dell'uni. chiamano" e tutto un continuo di se e di ma...quando poi la facoltà l'ho scelta io. Quando ho parlato di mie paure mi hanno solo fraintesa senza pensare al perchè o a come poter risolvere la mia confusione,avrei voluto poter dire che ora magari è solo un brutto periodo ma non posso farlo.
Siamo umani, non macchine dalle prestazioni sempre perfette.

Non c'è niente di strano o di sbagliato nel fatto che tu abbia delle difficoltà, e soprattutto non è sicuramente una colpa.

Emanuele

Utente Passivo

  • "Emanuele" is male

Posts: 870

Activitypoints: 2,638

Date of registration: Nov 11th 2010

Location: Frittole

Occupation: Artista senza giacca e senza cappello (ho tante di quelle giacche e cappelli, però sono un artista e non ne uso)

  • Send private message

12

Monday, April 8th 2013, 10:43pm

Sei maggiorenne ed esistono delle leggi sulla privacy, l'università non può chiamare per comunicare qualcosa ai tuoi genitori senza il tuo consenso.

Eph

You may not speak about sorrow if you have never seen warrior's tears

  • "Eph" is female

Posts: 221

Activitypoints: 859

Date of registration: Jan 22nd 2009

Location: in un mazzo di carte

Occupation: Jolly

  • Send private message

13

Monday, April 8th 2013, 10:44pm

Quando ho parlato di mie paure mi hanno solo fraintesa senza pensare al perchè o a come poter risolvere la mia confusione,avrei voluto poter dire che ora magari è solo un brutto periodo ma non posso farlo.


Parli dei tuoi genitori? Prima mi sembrava di aver capito che per te c'erano, per qualsiasi esigenza...
~ I want my eyelashes to be as black as my soul and as long as the list of people I hate

salamandramannara

Utente Attivo

  • "salamandramannara" is female
  • "salamandramannara" started this thread

Posts: 42

Activitypoints: 175

Date of registration: Apr 8th 2013

Location: A casa mia

  • Send private message

14

Monday, April 8th 2013, 10:52pm

Sei maggiorenne ed esistono delle leggi sulla privacy, l'università non può chiamare per comunicare qualcosa ai tuoi genitori senza il tuo consenso.




Citato da "salamandramannara"



Quando ho parlato di mie paure mi hanno solo fraintesa senza pensare al perchè o a come poter risolvere la mia confusione,avrei voluto poter dire che ora magari è solo un brutto periodo ma non posso farlo.


Parli dei tuoi genitori? Prima mi sembrava di aver capito che per te c'erano, per qualsiasi esigenza...
sì sto parlando dei miei genitori: LI AMO infinitamente e nn solo per il fatto che mi abbiano messa alla luce ma x tutto quello che hanno sempre fatto per me...io sono la luce dei loro occhi e loro la mia.Ma quando ho parlato di mie paure mi hanno solo fraintesa.
Mi sento una m***a

Eph

You may not speak about sorrow if you have never seen warrior's tears

  • "Eph" is female

Posts: 221

Activitypoints: 859

Date of registration: Jan 22nd 2009

Location: in un mazzo di carte

Occupation: Jolly

  • Send private message

15

Monday, April 8th 2013, 11:03pm

Fraintesa come? Magari se riesci a parlare di nuovo con loro, potresti spiegarti meglio e loro darti una seconda possibilità.
Non sei una m.... perché stai attraversando un periodo difficile con l'università, capisco che sarebbe il loro orgoglio vederti laureata ma succede e dovrebbero starti vicino in ogni modo. Se non contempli un modo per far capire loro quello che stai passando, l'unica soluzione è riuscire a scovare il motivo per il quale non riesci a passare esami e cominciare a passarli, dimodoché le bugie non debbano mai essere svelate. Non ti buttare giù, concediti una mezz'oretta per calmarti, hai bisogno di capire qual è la cosa giusta da fare e la soluzione migliore!
~ I want my eyelashes to be as black as my soul and as long as the list of people I hate

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests