Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

zibibbo

Utente Fedele

  • "zibibbo" started this thread

Posts: 377

Activitypoints: 1,217

Date of registration: Dec 15th 2014

  • Send private message

1

Monday, May 6th 2019, 11:17pm

vorrei chiedere un contratto che includa smart working

Ciao a tutti.
Tra 3 settimane mi scade il contratto a t. determinato e, dato che stiamo lavorando su un progetto impegnativo che richiede conoscenza dello stesso, è probabilmente un ulteriore rinnovo di 6 mesi.

Lavoro nell'IT, mi basta un PC e una connessione e in linea teorica potrei lavorare ovunque nel mondo.
Il lavoro da remoto esiste ed è regolamentato nel Job's Act del buon Renzi. Viene ormai applicato in moltissime aziende.

Nell'azienda dove sto non mi risulta ci siano contratti di smart working, tuttavia in caso di necessità (salute, parentali) ogni tanto qualche collega lavora da casa, però non ho ben capito se esista un regolamento aziendale in merito.

Per vari motivi per me andare spesso all'estero è una necessità ormai:
-per passare da inglese B2 a C1
-per imparare una nuova lingua (es, spagnolo.. francese)
-perchè mi sto frequentando con una tipa spagnola a distanza (al momento)

e pertanto mi necessiterebbero almeno 5gg/mese di lavoro da remoto (in modo da coprire una settimana al mese, compresi due weekend che utilizzerei per volare).

Pensavo di parlarne col responsabile del personale però sono giovane e non ho esperienza in materia.
Forse dovrei dirgli che, dato che lavoriamo per clienti internazionali, lo smart working è una necessità giustificata dal mio voler potenziare le capacità linguistiche (siamo una azienda di consulenza e pertanto le risorse umano devono essere competenti se vogliamo vincere gli appalti).

Che ne pensate?

Consigli?