Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

16

Tuesday, July 23rd 2019, 1:02pm

A me non sembrano poi così pessimi datori di lavoro e nemmeno degli orari così terribili francamente ci penserei bene prima di mollare.

Poi qualcosa non mi torna perché se entri alle 14.30 e anche uscissi alle 21.30 sarebbero solo 7 ore e non 10/11 cosa che per la maggior parte anzi la quasi totalità dei lavoratori sarebbe una pacchia altro che stressante.

Ora anche alla luce della pressione sulle bolle (perdonami ma anche qua non percepisco questa grande pressione) mi sembra un impiego tutto sommato molto ma molto buono visto e considerato che a quanto ho capito ti pagano pure tutto lo straordinario.

Quindi la mia domanda è... ma quale lavoro pensi di trovare che sia ancor meno stressante di questo? Tra un po' manco un impiegato comunale è meno stressato e per entrare in un posto pubblico devi aver ricevuto 3 miracoli e 10 grazie non so se mi spiego.

arianna73

Amico Inseparabile

Posts: 1,636

Activitypoints: 4,922

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

17

Tuesday, July 23rd 2019, 1:55pm

Ciao Pesciolina! Ho letto solo ora e non so poi cosa hai deciso di fare e come va.
Ti dico comunque la mia opinione, sul lavoro in sé sono abbastanza in linea con Ryoma in assoluto non sembra atroce e anzi molto meglio di quello che si trova in giro di questi tempi. Ti rassicuro, non sei l'unica ad andare al lavoro con l'ansia :D
capisco che ai tuoi genitori sembrino "medievali", è dura da mandare giù per tanti che le asprezze della vita tocchino anche ai loro figli e che non si possono proteggere sempre.
Però per quanto comprensibile sia la loro aspirazione ad un lavoro che richiedono "consono" per te, tu nel frattempo prova a imparare comunque più possibile. Quest'esperienza è sicuramente utile anche come prova di te , nella resistenza allo stress e all'ansia.
Potresti scoprirti più forte del previsto e valutare che l'insieme ambiente-mansione-orario-stipendio non è così male.
Capisco ti abbia dato noia il riferimento alla polvere: francamente non ci si distrae dal lavoro per cui si viene pagati con un lavoro che non viene retribuito. Mi è successo che mi venisse fatta questa richiesta - è molto comune e ti assicuro che non è nemmeno la più vessatoria, molti con la massima disinvoltura ti dicono di sbrigare qualche commissione "al volo, non ci stai nulla!" per i loro genitori anziani, o di andare a prendere i bimbi all'uscita da scuola "solo per oggi, ti dispiace?..."
Ho sempre trovato il modo di oppormi, salvo una volta che si era creato un clima familiare e non rimpiango di aver dato una mano anche nelle pulizie, mi è dispiaciuto molto di più quando la crisi ha spazzato la ditta di questa brava gente.

insomma vivitela giorno per giorno, comunque vada avrai fatto un'esperienza utile. Non farti però grandissme aspettative se lasci questo lavoro: se aspetti "un lavoro ideale" potresti girare a vuoto perdendo anni preziosi.

Pesciolina3

Utente Attivo

  • "Pesciolina3" started this thread

Posts: 22

Activitypoints: 94

Date of registration: Jul 18th 2013

  • Send private message

18

Tuesday, July 23rd 2019, 8:24pm

Lavoro anche 4 ore la mattina da molti giorni, non direi 10 11 ore se non lo fossero!! Ho fatto già due volte questo tipo di lavoro con contratti a tempo, uno per un anno e mezzo, a volte era più faticoso o meno ma si facevano 8 ore!! Non ho pretese assurde solo di avere un minimo di tempo per avere una vita oltre il lavoro

Elisa89

Ogni lasciata è persa

  • "Elisa89" is female

Posts: 330

Activitypoints: 1,032

Date of registration: Jun 1st 2019

  • Send private message

19

Tuesday, July 23rd 2019, 10:15pm

Fai quello che ti fa stare più serena. Io ho fatto 10 ore al giorno per sei mesi l'anno per 10 anni. I restanti 6 mesi riuscivo a fare le 8 giornaliere per cui ero assunta. Sinceramente mi ha formato mi ha fatto imparare e crescere. Sono una persona che ha voglia di fare e imparare. Quandi potresti provare a resistere ancora un po'. Comunque hai fatto benissimo a parlare con la titolare. Magari fra una settimana se non è cambiato nulla diglielo di nuovo. Magari proponi di prendere una ragazza per la mattina e te x il pomeriggio.

Pesciolina3

Utente Attivo

  • "Pesciolina3" started this thread

Posts: 22

Activitypoints: 94

Date of registration: Jul 18th 2013

  • Send private message

20

Tuesday, July 23rd 2019, 10:36pm

Fai quello che ti fa stare più serena. Io ho fatto 10 ore al giorno per sei mesi l'anno per 10 anni. I restanti 6 mesi riuscivo a fare le 8 giornaliere per cui ero assunta. Sinceramente mi ha formato mi ha fatto imparare e crescere. Sono una persona che ha voglia di fare e imparare. Quandi potresti provare a resistere ancora un po'. Comunque hai fatto benissimo a parlare con la titolare. Magari fra una settimana se non è cambiato nulla diglielo di nuovo. Magari proponi di prendere una ragazza per la mattina e te x il pomeriggio.

Le avevo proposto di fare un part time lungo il pomeriggio, magari a quel punto potrei fare anche le 20.30 tranquillamente ma ha detto di no... O tutto il giorno o nulla... Vedrò... Deciderò a fine contratto, grazie per avermi raccontato la tua esperienza

Elisa89

Ogni lasciata è persa

  • "Elisa89" is female

Posts: 330

Activitypoints: 1,032

Date of registration: Jun 1st 2019

  • Send private message

21

Wednesday, July 24th 2019, 7:34am

Di niente! Per essere onesta dopo dieci anni ho mollato perchè sto dando priorità ad un equilibrio con mio marito. Sono scelte. Ma farsi il mazzo per un po' non nuoce. Ti spinge oltre limiti che non pensavi.

arianna73

Amico Inseparabile

Posts: 1,636

Activitypoints: 4,922

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

22

Wednesday, July 24th 2019, 12:15pm

Di niente! Per essere onesta dopo dieci anni ho mollato perchè sto dando priorità ad un equilibrio con mio marito. Sono scelte. Ma farsi il mazzo per un po' non nuoce. Ti spinge oltre limiti che non pensavi.


Esatto! :)
Pesciolina personalmente non metto in dubbio che l'orario non sia ottimale e non ritengo che tu abbia pretese assurde, tentavo una valutazione realistica del lavoro che ti è capitato: nell'Italia delle difficoltà e delle piccole e medie imprese in assoluto non è malaccio, ed è meglio non dare per scontato che trovare "di meglio" è facilissimo...Quindi magari aspettare ancora un poco prima di mollare tutto.
Se però tu hai già deciso che ci stai troppo male come non detto :) Alla fine si chiede consiglio, ma si segue solo quello che si è già deciso di fare ;) In bocca al lupo!

Pesciolina3

Utente Attivo

  • "Pesciolina3" started this thread

Posts: 22

Activitypoints: 94

Date of registration: Jul 18th 2013

  • Send private message

23

Saturday, July 27th 2019, 11:44am

Aggiornamento, al momento penso di continuare, è dura non tanto il lavoro in sè ma il fatto di non avere più tempo libero, ma sono cosciente di quanto sia difficile trovare lavoro e penso che quindi accetterò il rinnovo del contratto. Grazie a tutti.

arianna73

Amico Inseparabile

Posts: 1,636

Activitypoints: 4,922

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

24

Saturday, July 27th 2019, 2:12pm

in bocca al lupo! Nel frattempo continua a guardarti attorno. Non è facilissimo ok, ma non è detto che capiti di meglio. Intanto hai questo, magari col tempo e l'abitudine riesci a riorganizzare anche la tua routine e a ritagliare qualcosa in più per il tempo libero... e poi si vedrà: si fa sempre in tempo a cambiare tutto :) buon lavoro!

25

Saturday, July 27th 2019, 11:02pm

Hai un ritorno economico decente per la situazione lavorativa che conduci?
Io non sono dipendente ma mi capita spesso di fare come minimo auotidianamente una decina di ore senza nessun giorno di riposo per mesi.
È stressante ed alienante ma se c'è un ritorno economico bisogna soppesare.
Apatico,da smuovere con le granate.

Non ci sono femministe in una nave che sta affondando.
"Togliete dalla chiesa i miracoli, il soprannaturale, l’incomprensibile,
l’irragionevole, l’impossibile, l’inconoscibile, l’assurdo e non rimane
niente altro che il vuoto." Robert G. Ingersoll

Pesciolina3

Utente Attivo

  • "Pesciolina3" started this thread

Posts: 22

Activitypoints: 94

Date of registration: Jul 18th 2013

  • Send private message

26

Sunday, August 4th 2019, 9:31am

Scusate se rispondo solo dopo molto tempo ma ho mai tempo di accendere il computer, il ritorno economico effettivo lo vedrò soltanto quando riceverò la prima busta paga, perché intanto nei conteggi degli straordinari essendo con l'agenzia interinale la titolare non ha potuto mettermi tutte le ore perché non sono permesse così tante ore di straordinario, io avevo un contratto per 4 ore e ne ho fatte minimo 10 al giorno...
Devo però dire che anche se non sono benestante, ma vengo da una famiglia normale in cui abbiamo il giusto per sopravvivere, il ritorno economico non è la cosa che per me conta di più in questo momento della mia vita, ovvero preferirei guadagnare 1000 e avere un minimo di tempo libero che non guadagnare 1500 e non avere più un secondo per me, detto questo ho già rinnovato il contratto intanto per un altro mese e poi vedremo man mano...grazie a tutti!

Elisa89

Ogni lasciata è persa

  • "Elisa89" is female

Posts: 330

Activitypoints: 1,032

Date of registration: Jun 1st 2019

  • Send private message

27

Sunday, August 4th 2019, 10:04am

Giusto ragionamento!
Hai fatto benissimo a rinnovarlo! È solo positivo perchè ti metti in gioco.
Svogliato non ha tutti i torti comunque, devi soppesare anche a livello di stipendio. Non è la prima cosa, ma comunque essere sfruttati non è giusto!
Facci sapere come va.

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests