Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


visal

Nuovo Utente

  • "visal" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 28

Date of registration: Apr 20th 2010

  • Send private message

1

Saturday, May 19th 2012, 9:37pm

Disturbo somatiforme dell'ansia

GEnt Dott Martidias sono ormai 5 anni che soffro di disturbi somatiformi quali bruciore muscolare , vertigini, calo dell'umore sonno con continui risvegli notturni e dolori alle gambe con rigidita', ho fatto diverse terapie farmacologiche ma nessuna ha avuto il suo effetto il primo farmaco fu laroxyl ma mi portava aumento mdella pressione e aumento dell'ansia, poi entact ma anche li peggio ancora con i disturbi somatiformi, trittico idem ,e poin ho provato depakin al dosaggio da 500+ 500 e stavo meglio con l0ansia ma non mi toglieva i disturbi somatiformi lo preso x sei mesi , poi neuleptil gocce poche gocce la sera ma non servivano a nulla lyrica da 60+60 mi faceva sare bene dal punto di vista dei dolori muscolari ma avevo vertigini , deniban x 3 mesi ma nessun risultato, alla fine mi sono rivolto ad altro psichiatra che mi ha dato il cymbalta , ormai diciamo che partivo gia sfiduciato da 4 anni di teraoie inutli ma mi stavo rendendo conto che l'ansia mi stava x portare una depressione reattiva e quindi mi so fatto coraggio e ho provato questa nuova molecola
Sono partito con la confezione starter da 30 e subito ho lamentato i primi effetti collaterali ma lo psichiatra mi ha detto di non fermarmi che sarebbero scomparsi , ho poi iniziato la dose da 60 mg tutto questo associato alla sera con una compressa di EN DA 1 MG
Ebbene dopo due settimane mi sentivo rinato senza dolori umore al max mi ha cambiato la vita riuscivo a fare cose che prima non avrei mai potuto fare
Tutto e' durato due mesi poi all'improvviso ho avuto un calo netto di nuovo dolori ansia e somatizzazione, mi sono rivolto di nuovo allo psichiatra e mi ha detto che puo' succedere che ci sia bisogno di aggiustamento di posologia e mi ha dato 60 la mattina e 30 dopo pranzo e mi ha detto di scalare EN da 1mg a 0,5MG
Ora le chiedo e' normale che il cymbalta abbia fatto effetto solo x due mesi e poi l'effetto e' svanito??
PAssando adesso a 90 mg al giorno potrei tornare a stare bene come due mesi fa??
Oppure e' inutile e poi vede giusto passare da 1mg di En diettamente a 0,5mg di un colpo??
Io in effetti ho comprato le gocce e le sto riducendo 4 alla setimana fino ad arrivare alle 13 gocce x passare direttamente alla compressa da 0.5mg
MA secondo lei il cymbalta e' il piu' indicato x i disturmi somatiformi dell'ansia oppure saro' destinato sempre a soffrire con questo maledetto male???

Dr. Vassilis Martiadis

Utente Avanzato

Posts: 656

Activitypoints: 1,968

Date of registration: Jun 29th 2010

Occupation: Specialista in Psichiatria - Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale

  • Send private message

2

Sunday, May 20th 2012, 12:56pm

Gentile utente,
il fatto che la molecola duloxetina abbia dato effetti positivi è un buon segno. L'aumento del dosaggio stabilito dal suo specialista potrà dare ulteriori miglioramenti nell'arco di 3-4 settimane. Segua le indicazioni dello specialista.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis

Specialista in Psichiatria


www.psichiatranapoli.it

visal

Nuovo Utente

  • "visal" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 28

Date of registration: Apr 20th 2010

  • Send private message

3

Sunday, May 20th 2012, 3:53pm

LA ringrazio per la risposta .
MA mi chiedo come mai dopo due mesi di benefici si poi ritornato a zero???
BAstera' l'aumento di questi altri 30mg x far si che tutto posso ritornare come mi sentivo fino a 1 settimana fa??
Perche' succede questo me lo potrebbe spiegare a sue parole
GRazie

visal

Nuovo Utente

  • "visal" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 28

Date of registration: Apr 20th 2010

  • Send private message

4

Sunday, May 20th 2012, 4:00pm

Dimenticavo di chiederla ma questo e' l'unico farmaco x disturbi somatiformi dell'ansia???
Anche xche' avendo provato gli altri senza alcun effetto benefico ma solo collaterali credo che che sia difficile trovare una molecola come la duloxatina che mi dia gli stessi effetti benefici
Poinx quando riguarda il dosaggio di EN sto facendo bene a scalare con le gocce invece di scalare direttamente da 1mg a 0.5mg??
Grazie

Dr. Vassilis Martiadis

Utente Avanzato

Posts: 656

Activitypoints: 1,968

Date of registration: Jun 29th 2010

Occupation: Specialista in Psichiatria - Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale

  • Send private message

5

Sunday, May 20th 2012, 8:28pm

Gentile utente,
in genere i risultati di unq terapia si valutano entro i primi tre mesi. Dopo due mesi è possibile sperimentare un peggioramento dei sintomi come le è successo. Ciò denota semplicemente che il dosaggio iniziale del farmaco non era in grado di produrre una remissione completa dei sintomi. Non c'è da interrogarsi oltre. E' per questo che i farmaci, tutti i farmaci, hanno un range terapeutico che va da un minimo a un massimo. Per nessun farmaco l'effetto è del tipo tutto o nulla. Riguardo all'ansiolitico posso solo sottolinearle che sta adottando un sistema diverso da quello consigliato dallo specialista e che a distanza non è possibile fornire indicazioni terapeutiche.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis

Specialista in Psichiatria


www.psichiatranapoli.it

visal

Nuovo Utente

  • "visal" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 28

Date of registration: Apr 20th 2010

  • Send private message

6

Tuesday, May 22nd 2012, 4:23pm

Ok quindi diciamo che la mia non e' stata poi tre mesi di terapia xche' tuttu sommato ho preso 56 compresse in tutto
Quindi meno di due mesi di terapia e gia alla fine della seconda scatola ho avuto questo calo con tutti i disturbi collegati
Ora prendendo x buono che siccome x un mese e' mezzo questo farmaco diversamente dagli altri mi avevva proprio fatto sentire bene anzi benissimo , e' possibile che con l'aggiustamento di appena 30mg io possa di nuovo giovare della remissione di questi disturbi??

Dimenticavo ma adesso rntro quanto tempo avro' di nuovo dei risultati con l'integrazione di questi altri 30 mg???

Mi che devo aspettare altri due mesi x avere dei benefici :cursing:

Dr. Vassilis Martiadis

Utente Avanzato

Posts: 656

Activitypoints: 1,968

Date of registration: Jun 29th 2010

Occupation: Specialista in Psichiatria - Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale

  • Send private message

7

Thursday, May 24th 2012, 3:47pm

Occorre attendere almeno 4 settimane.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis

Specialista in Psichiatria


www.psichiatranapoli.it

visal

Nuovo Utente

  • "visal" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 28

Date of registration: Apr 20th 2010

  • Send private message

8

Sunday, May 27th 2012, 7:37pm

Occorre attendere almeno 4 settimane.
Cordiali saluti



Quindi anche quando si fa un'aggiustamento di dosaggio e come se si iniziasse daccapo

Bisogna sempre aspettare il fatidico mese

E ppure pensavo che avendo gia' una dose da 60 mg da 2 mesi in circolo l'aggiustamento sarebbe stato + veloce invece e come se stessi iniziando da 8 giorni una nuova terapia ma sempre con lo stesso farmaco ma con posologia diversa da 60 a 90 mg

:cursing: :cursing: :cursing:

MA vendo lei esperienze in merito visto che con la dose da 60 sono stato da DIO e poi il calo adesso con la dose da 90 dovrei rispondere bene oppure potrebbe anche non fare alcun effetto??

E se non facesse effetto poi che si fa ??

Mi scusi le tante domande

Grazie :hail: :hail:

Dr. Vassilis Martiadis

Utente Avanzato

Posts: 656

Activitypoints: 1,968

Date of registration: Jun 29th 2010

Occupation: Specialista in Psichiatria - Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale

  • Send private message

9

Tuesday, May 29th 2012, 10:12pm

Attenda con pazienza senza porsi troppo problemi. La gestione della terapia è un fatto dinamico che non può essere previsto a priori.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis

Specialista in Psichiatria


www.psichiatranapoli.it

visal

Nuovo Utente

  • "visal" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 28

Date of registration: Apr 20th 2010

  • Send private message

10

Tuesday, June 5th 2012, 12:06pm

Dott VASSILIS come lei giustamente mi consigliava di attendere con pazienza io c'è la sto mettendo tutta
Adesso siamo a + di due settimane e mezzo con il dosaggio da 60+30 di cymbalta e sto prendendo da ieri la compressa da EN da 0.5mg
La notte riposo bene non ho mai avuto fortunatamente attacchi di panico notturni solo qualche risveglio e poi subito mi riaddormento
Il prb e che ancora non vedo gli stessi effetti di quando presi il solo farmaco a 60mg
Ho comunque ancora disturbi maledetti dell'ansia come il bruciore alla pelle che mi fa calare l'umore.
Del resto ci sono giornate buone e giornate cattive
Secondo lei e' ancora il caso di proseguire con questa terapia ??
Faccia conto come se io adesso fossi un suo assistito e che dopo averle spiegato il tutto lei dovrebbe darmi un consiglio o un cambio di terapia
Certamente il fatto di aver risposto benissimo alla dose di 60mg e' un buon punto a mio favore solo xche' adesso non rispondo + bene nonostante che sia aumentato il dosaggio??
Ho paura di interrompere questa terapia e di iniziarne un'altra ma intanto nn so che fare
MALEDETTA ANSIA

Dr. Vassilis Martiadis

Utente Avanzato

Posts: 656

Activitypoints: 1,968

Date of registration: Jun 29th 2010

Occupation: Specialista in Psichiatria - Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale

  • Send private message

11

Tuesday, June 5th 2012, 10:52pm

Gentile utente,
da quello che riferisce mi sembra di capire che ci siano comunque dei miglioramenti rispetto alle settimane precedenti, anche se la situazione è ancora non completamente stabile. A mio parere sarebbe utile continuare a seguire le indicazioni dello specialista fino al prossimo controllo.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis

Specialista in Psichiatria


www.psichiatranapoli.it

visal

Nuovo Utente

  • "visal" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 28

Date of registration: Apr 20th 2010

  • Send private message

12

Thursday, June 7th 2012, 5:17pm

Gentile utente,
da quello che riferisce mi sembra di capire che ci siano comunque dei miglioramenti rispetto alle settimane precedenti, anche se la situazione è ancora non completamente stabile. A mio parere sarebbe utile continuare a seguire le indicazioni dello specialista fino al prossimo controllo.
Cordiali saluti



Grazie x le risposte

Sto seguendo le indicazioni dello specialista siamo arrivati alla conclusione di fare altre tre settimane e poi vedere e rivalutare

Fatto sta che ho giorni in cui sto bene e altri in cui ho sto maledetto bruciore alla pelle che mi uccide e mi abbassa il tono dell'umore inoltre ho anche un po di nausea cosa strana ormai sono mesi che prendo il cymbalta e sonnolenza

Credo che se fra tre settimane mi sentiro' ancora cosi' ho lo specialista pensera' secondo me di passare a 120mg o cambiare terapia

UFFFFFFF proprio sotto l'estate che e' il periodo peggiore x me

:dash: :dash: :dash: :dash:

visal

Nuovo Utente

  • "visal" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 28

Date of registration: Apr 20th 2010

  • Send private message

13

Sunday, July 8th 2012, 8:04pm

Rieccomi Dott VAssillis io ho continuato ancora x un'altro mese la terapia con cymbalta alla dose di 90 mg 60 la mattina e 30 dopo pranzo
Ci sono stati miglioramenti solo che ho ancora giorni in cui riaffiorano disturbi dell'ansia
Come il bruciore muscolare la tachicardia la sudorazione e le gambe pesanti
Poi il giorno seguente ho mi sveglio bene oppure ancora con sti disturbi che possono anche scomparire all'improvviso x poi ricomparire
BE insomma io nn so se fa parte degli alti e bassi della terapia
LEi che ne dice conviene ancora continuare oppure e' l'ansiolitico che e' basso solo 0.5mg la sera???
Cosa mi consiglia??
Grazie

Dr. Vassilis Martiadis

Utente Avanzato

Posts: 656

Activitypoints: 1,968

Date of registration: Jun 29th 2010

Occupation: Specialista in Psichiatria - Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale

  • Send private message

14

Monday, July 9th 2012, 11:06pm

Purtroppo non posso consigliarle nulla che non sia di parlarne con il suo specialista. Fornire prescrizioni a distanza è illegale. Ne parli con il suo specialista per verificare il da farsi.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis

Specialista in Psichiatria


www.psichiatranapoli.it

visal

Nuovo Utente

  • "visal" started this thread

Posts: 7

Activitypoints: 28

Date of registration: Apr 20th 2010

  • Send private message

15

Tuesday, August 14th 2012, 5:39pm

Prof VAssilis il mio psichiatra ha detto di continuare e risentirci a settembre ottobre
Quindi prendo sempre la dose di 90 mg divisa in 60 la mattina e 30 dopo pranzo+ la sera adesso 0.5mg di EN a compressa
LE cose tutto sommato sono molto migliorate paragonandole dall'inizio dell'anno dove stavo continuamente in ansia avevo attacchi di ansia e panico e somatizzazioni
Adesso le somatizzazioni sono + sporadiche con cadenza piu' lunga rispetto alla precedente
(Spero che tutto questo sia normale e che faccia parte della terapia)
Ora sono sei mesi credo che faccio terapia antidepressiva
Oggi pero' per esempio e' una giornata di quelle no
Infati ho iniziato ad avere brividi di freddo e tremori senza alcun motivo di ansia che potesse scatenarli
LE chiedo per favore se puo' rispondermi se tutto cio' fa parte del normale decorso della cura
E secondo la sua esperienza e professionalita' quali sono i tempi x una remissione completa dei sintomi e far poi a meno pian piano dei farmaci??
LE chiedo questo xche' su internet leggevo che questi disturbi somatiformi dell'ansia sono difficili da curare
E' vero tutto cio'???
Avro' sempre degli alti e bassi x tutta la vita o un giorno potro' ritornare una persona normale??
Grazie e BUON FERRAGOSTO