Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


joferrara

Nuovo Utente

  • "joferrara" started this thread

Posts: 3

Activitypoints: 16

Date of registration: May 28th 2012

  • Send private message

1

Monday, May 28th 2012, 4:57pm

attaco di ansia

Egregio dottore sono jose ho 36 anni 15 anni fa feci uso id eroina per breve tempo e qualche pastiglia di extasy poi dopo un periodo di 5 anni di comunita ne sono venuto fuori.anche se tante volte in quegli anni ero colto da crisi di ansia per il futuro fuori dalla comunità.che poi si son risolte senza mai usare farmaci...perche son contrario,non posso dire di essere un carattere gioioso sempre per nella norma mi piaccio.gli ultimi 4 anni di vita lavoravo come carpentiere in una ditta dove ci si voleva tutti bene e io mi trovavo bene.
Poi a febbraio la ditta fallisce io perdo un po il contatto con i miei amici veri che qua , a ferrara non ne ho molti altri,e mi son trovato un nuovo lavoro , saldatore,il posto d ove sono adesso cerco di farmelo piacere pero e molto pesante come lavoro,il problema e che quando arriva il fine settimana non mi rilasso piu come prima manco accudire e giocare col mio cane mi solleva e cosi e successo che per due giorni di seguito ho avuto il primo giorno un risveglio alle 4 senza riuscire piu a dormire e con senso di oppressione al petto muscoli tesi e anche la notte successiva uguale.non ho chiuso occhio..son dovuto andare a farmi prescrivere del xanax per sciogliere questa ansia per poter dormire stanotte recarmi domani a lavoro.
Lei pensa che sia solo una cosa passegera o queste cose si aggravano..premetto che da periodi critici ne son sempre venuto fuori senza nessun aiuto pero questa volta ero veramente debilitato fortunatamente e stranamente pero non sento depressione di sotto..
comunque faro anche una visita specialististica qua a ferrara ecco volevo avere un suo pregiatissimo parere grazie di cuore.

Dr. Vassilis Martiadis

Utente Avanzato

Posts: 656

Activitypoints: 1,968

Date of registration: Jun 29th 2010

Occupation: Specialista in Psichiatria - Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale

  • Send private message

2

Tuesday, May 29th 2012, 10:19pm

La sua situazione deve essere valutata da uno specialista. In caso di necessità potrà essere consigliata una terapia farmacologica. Non condivido il suo essere contrario ai farmaci, è un pregiudizio che non può che danneggiarla.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis

Specialista in Psichiatria


www.psichiatranapoli.it

Used tags

xanax