Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

361

Wednesday, March 13th 2019, 3:37pm

A me comunque sta bene anche se tutto resta com'è mantenendo soltanto questa discussione anche perché di fatto i partecipanti da quando è stato aperto questo topic sono più o meno sempre gli stessi e almeno io tutte le ricette e i piatti più importanti che conosco e preparo li ho quasi scritti tutti. Però rimane il fatto che è un bellissimo argomento perché la condivisione del cibo con gli altri è una delle cose più antiche e belle del mondo. Il cibo non è solo nutrizione, cura di se stessi, gusto e gratificazione ma anche passione, interesse, ricerca e condivisione con gli altri per cui qualsiasi iniziativa è da apprezzare soprattutto il vostro interessamento di Staff e Moderatrici a voler rendere migliore e più funzionale questo aspetto del Forum quindi grazie a prescindere dalle decisioni che prenderete.

362

Wednesday, March 13th 2019, 3:49pm

Tornando per un attimo ai dolci quando stavo in Inghilterra vendevano uno stack molto gustoso al cioccolato al latte. In pratica era una barretta di cioccolato al latte fusa su uno strato di riso soffiato il quale era a sua volta insaporito con del caramello mentre il cioccolato al latte era mischiato con la granella di nocciole. Era uno degli snack più buoni che abbia mangiato perché ad ogni morso ti si impastava la bocca con tutto quel mix di sapori così ben abbinati fra loro. Non ricordo nemmeno il nome perché parliamo di metà anni 90, qualcosa tipo Ciocoflex o roba del genere.

Ad ogni modo pensavo che non sarebbe nemmeno così difficile da farlo in casa. Si tratterebbe di procurarsi del riso soffiato da dolci, mescolarlo con del caramello (mi pare di averlo visto pronto in bustine da spremere), stenderlo in una formetta da dolci e preparare poi in disparte della buona granella di nocciole freschissime e senza pelle (tostate ma non salate), da macinare nel frullino e da mescolare poi nel cioccolato al latte una volta fuso in un pentolino (andrebbe bene il cioccolato delle tavolette al latte). Una volta fuso il cioccolato a fuoco bassissimo si aggiunge la granella di nocciola e dopo si cola il tutto nella forma nella quale abbiamo già sistemato alla base il riso soffiato mischiato al caramello, si fa quindi raffreddare e si incarta nella carta argentata da consumare come snack.

L'altra goduria a cui stavo pensando era di non usare il riso soffiato ma di aggiungere a cioccolato fuso e granella di nocciole anche dei buoni biscotti frantumati (tipo i Digestive), in modo da preparare una barretta di cioccolato al latte con granella di nocciole e biscotto (l'altra variante sarebbe di sostituire la granella di nocciole con le arachidi non salate).

Nb: avrei anche altre idee col cioccolato bianco (Galak!!!)...buonissimo!!!! :D

363

Wednesday, March 13th 2019, 3:59pm

Dimenticavo...scusate, non ho resistito :love:


Pivaldo

Passato attraverso parecchie tempeste, navigo ancora, ed intendo godermi la vita finché posso

  • "Pivaldo" is male

Posts: 1,461

Activitypoints: 4,510

Date of registration: May 27th 2015

Location: italia centrale (quando non viaggio)

Occupation: facciodame e sono orgogliosamente indipendente

  • Send private message

364

Wednesday, March 13th 2019, 4:58pm

è un bellissimo argomento perché la condivisione del cibo con gli altri è una delle cose più antiche e belle del mondo


Giustissimo. Non è un caso che nell'antichità all'ospite si offriva sempre di condividere un pane come segno di pace ed accoglienza.

P.

(--------;)---------)
“My sweetest friend / Everyone I know / Goes away in the end / You could have it all / My empire of dirt / I will let you down / I will make you hurt / If I could start again / A million miles away / I would keep myself / I would find a way.”
(“Hurt” Lyrics by Trent Reznor, sung by Johnny Cash)

Pivaldo

Passato attraverso parecchie tempeste, navigo ancora, ed intendo godermi la vita finché posso

  • "Pivaldo" is male

Posts: 1,461

Activitypoints: 4,510

Date of registration: May 27th 2015

Location: italia centrale (quando non viaggio)

Occupation: facciodame e sono orgogliosamente indipendente

  • Send private message

365

Wednesday, March 13th 2019, 5:02pm

Nb: avrei anche altre idee col cioccolato bianco (Galak!!!)...buonissimo!!!!


Una volta ho conosciuto un inventore che voleva brevettare la bistecca liofilizzata trasformata in ripieno di una barretta di cioccolata, per i bambini che non mangiavano abbastanza carne …

P.
(-------;)-------)
“My sweetest friend / Everyone I know / Goes away in the end / You could have it all / My empire of dirt / I will let you down / I will make you hurt / If I could start again / A million miles away / I would keep myself / I would find a way.”
(“Hurt” Lyrics by Trent Reznor, sung by Johnny Cash)

Pivaldo

Passato attraverso parecchie tempeste, navigo ancora, ed intendo godermi la vita finché posso

  • "Pivaldo" is male

Posts: 1,461

Activitypoints: 4,510

Date of registration: May 27th 2015

Location: italia centrale (quando non viaggio)

Occupation: facciodame e sono orgogliosamente indipendente

  • Send private message

366

Wednesday, March 13th 2019, 5:42pm

Dimenticavo...scusate, non ho resistito


Ah … per i cultori della mitica Nutella è indubbiamente un bel vedere.

Segnalo un'altra squisitezza (che non credo sia reperibile in Italia): la confettura alla crema di latte e caramello della Bonne Mamam.
Se qualcuno sapesse dove la si può trovare in Italia …

P.

(-----;)-------)
Pivaldo has attached the following file:
“My sweetest friend / Everyone I know / Goes away in the end / You could have it all / My empire of dirt / I will let you down / I will make you hurt / If I could start again / A million miles away / I would keep myself / I would find a way.”
(“Hurt” Lyrics by Trent Reznor, sung by Johnny Cash)

367

Wednesday, March 13th 2019, 9:58pm

Però rimane il fatto che è un bellissimo argomento perché la condivisione del cibo con gli altri è una delle cose più antiche e belle del mondo. Il cibo non è solo nutrizione, cura di se stessi, gusto e gratificazione ma anche passione, interesse, ricerca e condivisione con gli altri

molto vera questa osservazione!!!
per cui qualsiasi iniziativa è da apprezzare soprattutto il vostro interessamento di Staff e Moderatrici a voler rendere migliore e più funzionale questo aspetto del Forum quindi grazie a prescindere dalle decisioni che prenderete.

:)
Segnalo un'altra squisitezza (che non credo sia reperibile in Italia): la confettura alla crema di latte e caramello della Bonne Mamam.
Se qualcuno sapesse dove la si può trovare in Italia …

mai vista, di questa marca ho trovato solo confetture di frutta.

Michele a leggere du tutto quel ciocccolato mi sale la glicemia, o forse sarà che
oggi ho mangiato la prima zeppola della stagione :blush:
[email protected]
### ### ### ###
*sara swarovsky*

Elettra

Super Moderatore

  • "Elettra" is female

Posts: 3,237

Activitypoints: 9,150

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

368

Wednesday, March 13th 2019, 10:42pm

per cui qualsiasi iniziativa è da apprezzare soprattutto il vostro interessamento di Staff e Moderatrici a voler rendere migliore e più funzionale questo aspetto del Forum quindi grazie a prescindere dalle decisioni che prenderete.

Ciao Michele
la richiesta è stata accolta con piacere, dammi solo il tempo di realizzarla.
Non è facile aggiungere nuovi moduli, devo decidere innanzitutto dove inserirla perchè vorrei che fosse visibile e capire come strutturare la cosa.

Cerco di realizzarla il prima possibile, a noi fa piacere ricevere proposte e migliorare il forum, siamo qui anche per questo.

Intanto valuto i vostri suggerimenti.

Il nome è quello scelto nel sondaggio.

Elettra

Super Moderatore

  • "Elettra" is female

Posts: 3,237

Activitypoints: 9,150

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

369

Wednesday, March 13th 2019, 11:24pm

Dobbiamo fare un regolamento e una presentazione.

Proporrei i suggerimenti di Pivaldo

i thread da aggiungere saranno nominati e divisi in riferimento alle portate

Antipasti
primi
secondi
contorni
frutta
dolci
cocktail
Frullati

cucina vegana
cucina vegetariana
cucina tipica (tipo giapponese, indiano, messicana...)
Intolleranze alimentari

ecc ecc...

Sarà vietato commentare, dovranno essere inserite solo ricette e suggerimenti sulle variazioni delle ricette.
saranno consentiti consigli sui vini o le bevande da abbinare
potranno essere inserite foto


Sara84 sarà la responsabile, l' Executive chef della brigata di cucina :D e provvederà a modificare e/o cancellare eventuali thread non pertinenti.
(Quasi quasi creo un nuovo gruppo di moderazione :D moderatore brigata di cucina :D )

L'area dove sarà creata la sez. ( non una sotto sez. ma una sez vera e propria) è "In piena libertà" così sarà più visibile

che ne dite?

suggerimenti?

Pivaldo

Passato attraverso parecchie tempeste, navigo ancora, ed intendo godermi la vita finché posso

  • "Pivaldo" is male

Posts: 1,461

Activitypoints: 4,510

Date of registration: May 27th 2015

Location: italia centrale (quando non viaggio)

Occupation: facciodame e sono orgogliosamente indipendente

  • Send private message

370

Thursday, March 14th 2019, 9:34am

Sono d'accordo sulla organizzazione prospettata e sulla collocazione all'interno del sito.

Mi permetto di suggerire di chiamare "cucina etnica-internazionale" la proposta "cucina tipica (tipo giapponese, indiano, messicana...)".

Sarebbe bello, ma forse è una esagerazione, anche introdurre una "archeo-cucina", cioè una rassegna di pietanze che venivano preparate dalle popolazioni antiche (per gli antichi Romani, ad es. il garum, il mulsum, il libum, l'agnum parthicum).
Sono venuto in possesso di copia digitale del manuale di cucina dell'Esercito USA del 1896 che fa capire quanto siamo evoluti nell'arco di un secolo e come sono cambiate le abitudini alimentari anche al di là dell'oceano.

La valorizzazione del mangiare consapevole è importante anche dal punto di vista psicologico, perché contribuisce a migliorarsi (con una nutrizione più attenta che potrebbe evitare diete), ad evitare sprechi (ed imparare ad acquistare in modo equilibrato) a provare soddisfazione personale (per il tocco individuale che ciascuno conferisce ad ogni preparato) e promuovere la socialità abbattendo insicurezze e timidezza.

Per gli uomini che sono praticanti della cucina consapevole è molto più facile impostare una relazione con una donna sulla condivisione della gestione familiare di tutti i giorni, in particolare non facendo cadere nell'imbarazzo e senso di colpa la donna in carriera. Di questi tempi è un segno di attenzione e rispetto.

Riporto, infine, alcuni passi da la "prefatio" della 35° edizione del celeberrimo libro di Pellegrino Artusi (1820-1911) "La scienza in cucina e l''arte di mangiar bene", che trovo molto significativi:

"La cucina è una bricconcella; spesso e volentieri fa disperare ma anche dà piacere, perché le volte che riuscite o avete superato una difficoltà, provate compiacimento e cantate vittoria. (…)
Se non si ha la pretesa di diventare un cuoco di baldacchino, non credo sia necessario per riuscire di nascere con una cazzaruola in capo: basta la passione, molta attenzione e l'avvezzarsi precisi: poi scegliete sempre per materia prima roba della più fine, che vi farà ben figurare.
Il miglior maestro è la pratica sotto un esercente capace; ma anche senza di esso, con una scorta simile a questa mia, mettendovi molto impegno al lavoro potete, io spero, annaspar qualche cosa. (…)
Non vorrei però che essendomi occupato di culinaria mi gabellaste per un ghiottone o un gran pappatore: protesto, se mai, contro questa taccia poco onorevole, perché non sono né l'una né l'altra cosa.
Amo il bello ed il buono ovunque si trovino e mi ripugna vedere straziata, come suol dirsi, la grazia di Dio. Amen.
"

P.
(-----;)-------)
“My sweetest friend / Everyone I know / Goes away in the end / You could have it all / My empire of dirt / I will let you down / I will make you hurt / If I could start again / A million miles away / I would keep myself / I would find a way.”
(“Hurt” Lyrics by Trent Reznor, sung by Johnny Cash)

Elettra

Super Moderatore

  • "Elettra" is female

Posts: 3,237

Activitypoints: 9,150

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

371

Thursday, March 14th 2019, 12:34pm

Grazie Pivaldo
Procedo... Poi sarete voi ad aiutare Sara

372

Thursday, March 14th 2019, 3:09pm

Grazie per l'interessamento ad Elettra ed a Sara, tuttavia rimango dell'opinione che troppe sottosezioni rischiano di essere dispersive rispetto al numero dei partecipanti visto che il tema principale di questa community non è la cucina, ma come dicevo a me sta bene tutto e posso solo ringraziare di avere questo splendido spazio a disposizione.

Ad ogni modo giusto a titolo di esempio io sintetizzerei in sole 5 sottosezioni:

1. Primi piatti

2. Antipasti, secondi e contorni

3. Dolci, gelati e dessert

4. Piatti etnici (tutti assieme che siano primi, secondi o dolci)

5. Alcolici, cocktail etc.

La frutta in se trovo che abbia poco da ricettare ed i suoi piatti rientrano tutti o nei dolci (macedonie, gelati alla frutta, guarnizione di dolci etc), mentre i piatti vegetariani e vegani si dividono comunque in antipasti, primi, secondi etc.

I problemi alimentari, le intolleranze etc. li lascerei nel già presente topic "rapporto con il cibo".

Nb: logicamente come dicevo a me va bene tutto quindi apprezzerò comunque le vostre decisioni.

Michele

Pivaldo

Passato attraverso parecchie tempeste, navigo ancora, ed intendo godermi la vita finché posso

  • "Pivaldo" is male

Posts: 1,461

Activitypoints: 4,510

Date of registration: May 27th 2015

Location: italia centrale (quando non viaggio)

Occupation: facciodame e sono orgogliosamente indipendente

  • Send private message

373

Thursday, March 14th 2019, 6:07pm

rimango dell'opinione che troppe sottosezioni rischiano di essere dispersive rispetto al numero dei partecipanti visto che il tema principale di questa community non è la cucina,


Mah, io credo di aver capito che non verranno fatte sottosezioni, ma che la ripartizione delle ricette avvenga attraverso il titolo di ogni thread.
Una sorta di prefisso (primo, secondo, contorno, ecc.) che indica l'appartenenza alla categoria delle portate.
Se non lo mette l'autore/trice del thread, il titolo (es. torta di mele) viene integrato e modificato dalla responsabile esecutiva, così da rendere più agevole la consultazione (dolce - torta di mele).
Ogni thread contiene la ricetta e le sue varianti, eventuali abbinamenti, ecc.

Poi, è vero che non è la cucina il tema principale della community, così come non lo sono le notizie di attualità, lo sport, i viaggi, ecc.

Però, la cucina è un qualcosa che aiuta l'individuo e la sua socializzazione, più di altre attività. Aggiungiamo che corrisponde a necessità quotidiane e che fa parte della delle attività di coppia (si mangia sempre meglio in due che da soli).

Due miei amici hanno trovato l'anima gemella su chat/forum di cucina …
Non si sa mai (hai visto che avevo rimediato una mezza proposta di matrimonio da Sara84 per la mia predilezione per la pastiera) …

P.

(---------;)---------)
“My sweetest friend / Everyone I know / Goes away in the end / You could have it all / My empire of dirt / I will let you down / I will make you hurt / If I could start again / A million miles away / I would keep myself / I would find a way.”
(“Hurt” Lyrics by Trent Reznor, sung by Johnny Cash)

374

Thursday, March 14th 2019, 9:56pm

Nel regolamento metterei assolutamente citare la fonte se la ricetta viene copiata da un libro o da un blog!
[email protected]
### ### ### ###
*sara swarovsky*

Elettra

Super Moderatore

  • "Elettra" is female

Posts: 3,237

Activitypoints: 9,150

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

375

Thursday, March 14th 2019, 10:15pm

Mah, io credo di aver capito che non verranno fatte sottosezioni, ma che la ripartizione delle ricette avvenga attraverso il titolo di ogni thread.
Una sorta di prefisso (primo, secondo, contorno, ecc.) che indica l'appartenenza alla categoria delle portate.
Se non lo mette l'autore/trice del thread, il titolo (es. torta di mele) viene integrato e modificato dalla responsabile esecutiva, così da rendere più agevole la consultazione (dolce - torta di mele).
Ogni thread contiene la ricetta e le sue varianti, eventuali abbinamenti, ecc.

Io intendevo ciò che ha scritto Pivaldo.

Sono indicazioni per come aprire un thread.

Se esiste già un thread che parla di primi è inutile aprirne un altro, si dovrà continuare a scrivere sotto lo stesso thread.

Michele creare una sez. È faticoso, figurati creare tutte quelle sottosez. ;(