Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

181

Thursday, January 3rd 2019, 6:54pm

Pasta....Patate e....Provola

Altra tipica ricetta invernale, un piatto capace di riscaldare anche le giornate più fredde.

In una pentola con 3/4 d'acqua mettiamo a cuocere insieme:

1. 4 patate di dimensioni medie con buccia fine, logicamente pelate, dopo averle messe a magno una mezz'ora dopo la pelatura.

2. 1 gambo di sedano con relativo ciuffo sciacquati e finemente tritati.

3 1 cipollotto bianco finemente tritato anch'esso.

4 1 carota tagliata a dadini piccoli.

5 1 ciuffo di prezzemolo.

6 un po di basilico fresco.

7 un po di peperoncino (facoltativo).

8 1 pomodoro San Marzano a dadini.

9 4-5 giri di olio extravergine d'oliva.

Fate cuocere a fiamma forte col coperchio il tempo che le patate siano pronte (mediamente 30-40 minuti). A cottura ultimata togliete le patate con una schiumarola e calatevi la pasta, preferibilmente corta tipo tubettini ma l'ideale è la "Pasta Mista". Nel contempo preparate in una ciotola della buona provola affumicata tagliata a piccoli dadini di 2cm circa. A pasta pronta scolatela, rimettetela in pentola e aggiungetevi le patate che nel frattempo avrete fatto a tocchetti, aggiungete un filo d'olio a crudo, la provola e una spolverata di parmigiano reggiano. Fate sciogliere la provola e servite caldo.

Nb: una valida alternativa se avete degli ospiti è di infornare ogni porzione in delle cosiddette "terrine" in modo che ogni ospite abbia la sia porzione di pasta, patate e provola.

Buon appetito!!!

182

Thursday, January 3rd 2019, 6:59pm

Poi vi spiego anche la ricetta classica della pasta, patate e provola.

183

Friday, January 4th 2019, 9:55am

Mia nonna faceva una pasta e patate (senza provola) buonissima!

Rosolava in pentola un po' di cipolla e sedano a pezzetti, quindi aggiungeva le patate a dadini e continuava a rosolare.
Aggiungeva un po' di pomodoro pelato o fresco a pezzetti (pochissimo giusto per dare colore), sale e prezzemolo.
Ricopriva a 3/4 di acqua e faceva cuocere. A cottura utlimata delle patate calava la pasta (o mista o corta) nella stessa pentola in modo che cuocesse assieme alle patate...le patate diventavano ancora piu piccole e la pasta cremosissima!

Quando la faccio non ha mai lo stesso sapore...non so perchè...
[email protected]
### ### ### ###
*sara swarovsky*

Rainbow87

Barcollo ma non mollo

  • "Rainbow87" is male
  • "Rainbow87" has been banned

Posts: 596

Activitypoints: 1,413

Date of registration: Dec 25th 2017

  • Send private message

184

Friday, January 4th 2019, 11:00am

Mia nonna faceva una pasta e patate (senza provola) buonissima!

Rosolava in pentola un po' di cipolla e sedano a pezzetti, quindi aggiungeva le patate a dadini e continuava a rosolare.
Aggiungeva un po' di pomodoro pelato o fresco a pezzetti (pochissimo giusto per dare colore), sale e prezzemolo.
Ricopriva a 3/4 di acqua e faceva cuocere. A cottura utlimata delle patate calava la pasta (o mista o corta) nella stessa pentola in modo che cuocesse assieme alle patate...le patate diventavano ancora piu piccole e la pasta cremosissima!

Quando la faccio non ha mai lo stesso sapore...non so perchè...

Mi fai venire fame! 8o

185

Friday, January 4th 2019, 2:04pm

Mia nonna faceva una pasta e patate (senza provola) buonissima!

Rosolava in pentola un po' di cipolla e sedano a pezzetti, quindi aggiungeva le patate a dadini e continuava a rosolare.
Aggiungeva un po' di pomodoro pelato o fresco a pezzetti (pochissimo giusto per dare colore), sale e prezzemolo.
Ricopriva a 3/4 di acqua e faceva cuocere. A cottura utlimata delle patate calava la pasta (o mista o corta) nella stessa pentola in modo che cuocesse assieme alle patate...le patate diventavano ancora piu piccole e la pasta cremosissima!

Quando la faccio non ha mai lo stesso sapore...non so perchè...

Esatto, bravissima, questa sarebbe proprio la ricetta originale che spesso evitavo perché mettevo troppa acqua o troppo poca! Pian piano ho imparato e consiglio questa ricetta postata da Sara che è certamente la più buona.

Nb: l'unica variante è che io preferisco come pomodoro un po di passata aggiungendo anche un po di basilico e logicamente il solito peperoncino che non deve mancare mai! Quanto alla pasta, ottima quella mista, in alternativa buonissimi anche i bucatini spezzati di dimensioni di circa 3 cm.

186

Friday, January 4th 2019, 3:27pm

Michele ho notato che metti peperoncino un po' ovunque. Ma non ammazza i sapori?
[email protected]
### ### ### ###
*sara swarovsky*

187

Saturday, January 5th 2019, 5:08pm

Michele ho notato che metti peperoncino un po' ovunque. Ma non ammazza i sapori?

Dipende da come lo usi, dal tipo di peperoncino e da ciò che ci condisci. Un peperoncino non troppo piccante (ce ne sono di diversi tipi), può essere anche molto aromatico e ciò cambia molto dalla varietà di peperoncino, se viene coltivato in serra, in collina al sole etc. e se il peperoncino viene essiccato al sole, al forno o tramite affumicatura. Quindi diciamo che il segreto è un po sapere con quale peperoncino si ha a che fare. Va da se che se usi un peperoncino piccante (c'è anche la paprika dolce), su un piatto delicato, allo stesso modo del pepe, rischi di coprire il sapore (esempio classico uno spaghetto aglio, olio e pecorino...se lo inondi di peperoncino o pepe non senti bene il retrogusto del pecorino mischiato all'aglio, se invece ne metti un pizzico esalta i sapori).

Io comunque seguo una regola, se mangio da solo metto peperoncino secondo i miei gusti, se cucino anche per altri allora chiedo se lo gradiscono, se la risposta è si ne metto assai poco, poi a tavola ognuno se vuole ne aggiunge un po in polvere.

Nb: W il peperoncino!!!!!!!!!!!!!!!!!!

188

Saturday, January 5th 2019, 5:12pm

Quasi dimenticavo....domani pasta capperi e olive, appena mi libero cerco di postarvi una ricetta.

189

Saturday, January 5th 2019, 6:05pm

Io non mangio peperoncino ma gradisco il pepe in grani (pochissimo)
[email protected]
### ### ### ###
*sara swarovsky*

190

Saturday, January 5th 2019, 6:19pm

Allora eccoci a questa (fantastica) ricetta tutta mediterranea oltre che vegetariana, ovvero.....
I Paccheri con Capperi e Olive!!!! :thumbsup: 8o :girl:

Faccio una premessa: ci sono due scuole di pensiero su questa ricetta, 1) quelli che ritengono che capperi e olive vadano aggiunti insieme all'aglio prima del pomodorino, 2) quelli che fanno il contrario aggiungendoli quasi a sugo pronto (io preferisco il metodo n.1), ci sono poi altre varianti come aggiungere anche le alici, le acciughe, il tonno etc. ma personalmente li preferisco solo pomodorini, capperi e olive.

Anche sulla pasta si possono usare trafile sia lunghe che corte, a me piace variare tra bucatini, spaghetti alla chitarra, paccheri, penne rigate o rigatoni, ma sono buone tutte con questo sugo.

Per due io considero 150gr di pasta a persona, una decina di olive nere "di Gaeta" se le trovate sfuse in salumeria oppure una quindicina di olive Taggiasche in salamoia (non sott'olio), ricordando che entrambe le tipologie di olive vanno denocciolate al momento di preparare il sugo. Ricordiamoci anche 50gr di capperi sotto sale (non sotto aceto!), da dissalare mettendoli a mollo in una ciotola d'acqua tiepida e poi risciacquati altrimenti la pasta viene salata.

Procedimento: in una padella antiaderente mettiamo a scaldare a fiamma minima 5-6 giri di olio extra vergine d'oliva, aggiungiamo quindi (a olio tiepido, non bollente), 4-5 spicchi d'aglio pelati, un po di peperoncino (facoltativo), le nostre olive denocciolate e tagliate a tondini e i nostri capperi (che avremo asciugato in un canovaccio), lasciamo imbiondire l'aglio quindi togliamolo e aggiungiamo un po di pomodorini in lattina (io ne metto un po più di mezza scatola), che avremo provveduto precedentemente a schiacciare in una ciotola con l'aggiunta di basilico fresco.

Alziamo la fiamma per far ammorbidire la buccia dei pomodorini, aggiustiamo di sale (considerando la presenza dei capperi che seppur dissalati manterranno un po di sapidità), facciamo saltare e completiamo la cottura con altri 10 minuti a fiamma bassa senza coperchio e rigirando di tanto in tanto.

Cuociamo la nostra pasta e a cottura pronta (mi raccomando al dente!), scoliamola, rimettiamola in pentola, quindi aggiungiamoci il nostro delizioso sughetto pomodorini, capperi e olive. Facciamo mantecare in pentola giusto pochi minuti per insaporire per bene e serviamo ben caldo, accompagnato con pecorino o parmigiano (a mio parere va usato il pecorino).

Piatto da abbinarsi a un buon vino rosso, corposo, tipo un Cannonau, un Chianti o un Barolo.

Buon Appetito!!!!!

191

Saturday, January 5th 2019, 8:35pm

Nonono col cappero! i capperi non mi piacciono!

Michele sei bravo a spiegare le ricette, molto chiaro, potresti aprire un blog! (Era da un po che volevo dirtelo)
[email protected]
### ### ### ###
*sara swarovsky*

192

Saturday, January 5th 2019, 9:25pm

Nonono col cappero! i capperi non mi piacciono!

Michele sei bravo a spiegare le ricette, molto chiaro, potresti aprire un blog! (Era da un po che volevo dirtelo)

Ti ringrazio. Se avessi tempo potrei anche aprirlo ma di tempo ne ho poco e preferisco scambiare opinioni (in tal caso ricette!), su questo forum.

Nb: quanto ai capperi, beh, la pasta viene bene anche solo con le olive ma con i capperi almeno per me è una vera squisitezza, però ognuno è libero di adattare le ricette ai propri gusti.

Domani invece sono indeciso tra una cacio e pepe e degli gnocchi alla sorrentina....

193

Sunday, January 6th 2019, 2:50pm

Stasera andremo a farci una pizza (era ora!) e io sono terribilmente indeciso su quale pizza prendere...voi quale preferite???

Io sono indeciso tra le seguenti:

1. La Margherita classica ma con i pomodorini freschi al posto della passata di pomodoro

2. Una Margherita "bianca" cioè senza pomodoro e con la provola al posto della mozzarella e i peperoni grigliati

3. Il cosiddetto "Calzone" cioè una pizza ripiena con ricotta, fiordilatte e nel mio caso ci farei mettere delle melanzane a funghetto

4. Una Margherita con su l'aggiunta di un po di melanzane alla Parmigiana!

Nb: ho terminato di pranzare da poco e ho più fame di prima!!!

194

Sunday, January 6th 2019, 9:37pm

Io sceglierei la 4.!
Comunque la pizza la scelgo sul momento, mi è capitato piu voltedi partirecon un'idea e poi ordinare tutt'altro!
[email protected]
### ### ### ###
*sara swarovsky*

195

Monday, January 7th 2019, 5:23pm

Totalmente d'accordo sulla margherita con su la parmigiana di melanzane!!!!!!! (sempre che in pizzeria è disponibile però!).