Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

1

Friday, April 26th 2019, 3:06pm

Proposta rinnovamento sezioni "Ansia" e "Depressione"

Buongiorno agli amici e alle amiche dello Staff oltre che a tutti gli utenti e le utenti del forum. Visto che è possibile esprimere le proprie idee su come migliorare il forum mi permetto di suggerire anch'io la mia. Ho notato che le sezioni "Ansia, paura, panico e stress" e "Umore depresso" sono diventati due grossi contenitori dove a mio parere si mischiano temi generalisti tipo chi ha l'ansia per un esame e chi invece sta svolgendo una cura psichiatrica o psicoterapeutica. Idem per la sezione dedicata alla depressione dove vi sono discussioni anche di chi a volte sta un po giù per la fine di una storia d'amore e chi invece soffre di importanti problemi depressivi.

Credo, almeno per il mio punto di vista, che potrebbe essere utile al forum rivedere le suddette sezioni in:

1) Terapie per ansia e attacchi di panico (dove gli utenti discutono di terapie farmacologiche o psicoterapeutiche che stanno svolgendo per il loro problema).

2) Terapie per la depressione (dove gli utenti discutono di terapie farmacologiche o psicoterapeutiche).

Nb: abbinerei a queste due sezioni i due sotto forum già presenti in "Ansia, paura, panico e stress" e cioè "Domande e chiarimenti sugli psicofarmaci" e "Lo psicologo risponde" poiché sia le psicoterapie che i farmaci sono utilizzati in entrambe le problematiche succitate.

3) Di cosa soffri? (dove gli utenti raccontano il proprio problema chiedendo magari consigli e opinioni su come meglio affrontarlo).

Non so se eventualmente siete o meno d'accordo con questi suggerimenti.

Grazie per la vostra attenzione,
Michele

2

Saturday, April 27th 2019, 2:05pm

Nessun parere?

Elettra

Super Moderatore

  • "Elettra" is female

Posts: 3,329

Activitypoints: 9,433

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

3

Saturday, April 27th 2019, 4:07pm

Ciao Michele
Ti ringrazio per i suggerimenti, ma non è possibile applicare la soluzione che proponi.

I motivi sono i seguenti:

- suddividere l'area in base alla tua proposta genererebbe una sorta di classifica della sofferenza. E non esistono sofferenze che hanno la priorità su altre.
La sofferenza, il dolore, i disagi, i sintomi di alcune alterazioni psicologiche sono del tutto soggettive.

- creare sez. In riferimento a patologie, sofferenze o situazioni farmacologiche, riempirebbe solo l'area di un numero indefinito di sez.
Ognuno si sentirebbe in diritto di personalizzare la sez in riferimento alla sua problematica.
Si creerebbe un disordine e un caos incredibile.

- le aree del forum sono gestite e moderate gratuitamente da persone che dedicano parte del loro tempo libero.
In riferimento alla tua proposta la moderazione dovrebbe essere presente h24 per creare sez. Spostare thread ecc ecc

Spero di aver spiegato con chiarezza i motivi per cui la tua proposta non può essere accettata.

L'area a cui fai riferimento è la parte del forum maggiormente frequentata ed è stata strutturata apposta in questo modo, per permettere a chiunque di confrontarsi sui propri disagi (che non devono e non possono essere assolutamente suddivisi e/o classificati).

Per quanto riguarda gli psicofarmaci, vi ricordo che c'è una sez apposta e un professionista che collabora con il forum gratuitamente. Nonostante ciò preferite consultarvi tra di voi anziché chiedere un parere ad uno specialista, rischiando di fare disinformazione e gravi danni.


Elettra per lo staff di moderazione.

4

Saturday, April 27th 2019, 4:46pm

Rispondo da utente, in quanto sui dettagli tecnici e inerenti la moderazione Elettra ha già chiarito.
Io francamente non sono favorevole a creare una sezione sulle terapie perchè c è gia la sezione del dottor Martiadis per gli psicofarmaci e quella degli psicoterapeuti Congiu e Di stefano per le psicoterapie, noi possiamo confrontarci in modo generico e informale (non professionale).

creare tante sezioni genererebbe confusione, gia i nuovi utenti (ma anche io a volte ho dei dubbi) fanno fatica ad ambientarsi e spesso sbagliano sezione in cui scrivere, questo è il mio parere.
[email protected]
### ### ### ###
*sara swarovsky*

5

Saturday, April 27th 2019, 8:49pm

Per quanto riguarda gli psicofarmaci, vi ricordo che c'è una sez apposta e un professionista che collabora con il forum gratuitamente. Nonostante ciò preferite consultarvi tra di voi anziché chiedere un parere ad uno specialista, rischiando di fare disinformazione e gravi danni.

Buonasera Elettra e grazie per la gradita risposta. Vorrei soltanto precisare che quello da me avuto con altri utenti non è un "consulto" bensì un "confronto" che si basa esclusivamente sulla terapia prescrittami dal mio medico psichiatra e sull'insieme della evoluzione della mia situazione ansiogena nel corso dei mesi di terapia.

Oltretutto mi permetto di far osservare che a seguito della chiusura di quella discussione ora io ed altri utenti in cura per ansia e attacchi di panico non avremo più la possibilità di continuare a confrontarci (e confortarci), sul proseguo delle nostre singole esperienze. Personalmente essendo tutte persone adulte e vaccinate ed essendoci sempre comportati in modo educato e rispettoso, avrei gradito un po più di elasticità ma se questo prevede il regolamento lo rispetto.

Grazie ancora per l'attenzione,
Michele

6

Saturday, April 27th 2019, 8:58pm

Io francamente non sono favorevole a creare una sezione sulle terapie perchè c è gia la sezione del dottor Martiadis per gli psicofarmaci e quella degli psicoterapeuti Congiu e Di stefano per le psicoterapie

Ciao Sara, infatti non intendevo creare delle sezioni del genere, mi avete frainteso. Io intendevo soltanto proporre una sezione per gli utenti che già sono in cura coi loro rispettivi medici e che vogliono confrontarsi con altri utenti anch'essi in cura coi loro medici, per confrontare i progressi delle varie terapie.

Elettra

Super Moderatore

  • "Elettra" is female

Posts: 3,329

Activitypoints: 9,433

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

7

Saturday, April 27th 2019, 11:34pm

Michele vorrei solo che comprendessi che questo confronto (come lo chiami tu) potrebbe essere pericoloso e indurre altre persone al "fai date", associare sintomi e terapie in riferimento alle esperienze altrui non è assolutamente corretto!

Per quanto riguarda il "confroto" che tu e altri utenti, avevate su quel trhead, ti ricordo che eravate fuori tema. "Gli antidepressivi guariscono l'ansia?" era il tema del tuo topic, e non confronto sulle terapie ecc ecc
Il confronto potete continuare ad averlo creando un topic centrato, appunto sul tema, e non sul quesito posto nel tuo thread.


Io francamente non sono favorevole a creare una sezione sulle terapie perchè c è gia la sezione del dottor Martiadis per gli psicofarmaci e quella degli psicoterapeuti Congiu e Di stefano per le psicoterapie

Ciao Sara, infatti non intendevo creare delle sezioni del genere, mi avete frainteso. Io intendevo soltanto proporre una sezione per gli utenti che già sono in cura coi loro rispettivi medici e che vogliono confrontarsi con altri utenti anch'essi in cura coi loro medici, per confrontare i progressi delle varie terapie.


Al punto 1 tu suggerisci:

1) Terapie per ansia e attacchi di panico (dove gli utenti discutono di terapie farmacologiche o psicoterapeutiche che stanno svolgendo per il loro problema).

Gli utenti non hanno le competenze per "discutere sulle terapie farmacologiche", possono solo riportare la loro esperienza e non discutere di dosi, somministrazioni e terapie, perchè questo spetta alle figure competenti.
Ti ripeto che in questo forum esistono delle sez. specifiche seguite da professionisti. Quindi è inutile crearne altre per generare disinformazione e alimentare il "fai da te".


Elettra per lo staff di moderazione

8

Sunday, April 28th 2019, 2:32pm

Cara Elettra, come forse avrai compreso dietro le mie argomentazioni c'è assoluta buona fede motivata dall'unico desiderio di discutere con altri nella mia stessa o simile situazione. Non era e non è quindi mio intento generare disinformazione o fai da te anzi, io stesso ho sempre rimarcato l'importanza di affidarsi -sempre- a medici specialisti in materia!

Ad ogni modo terrò presente quanto hai su scritto e ti ringrazio per gli ulteriori chiarimenti.

Michele

Elettra

Super Moderatore

  • "Elettra" is female

Posts: 3,329

Activitypoints: 9,433

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

9

Sunday, April 28th 2019, 2:37pm

Non ho mai messo in dubbio la Tua buona fede, non l'ho specificato perché lo davo per scontato.
Comunque grazie a te per la comprensione.

Elettra

Super Moderatore

  • "Elettra" is female

Posts: 3,329

Activitypoints: 9,433

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

10

Sunday, April 28th 2019, 5:07pm

Credo che la discussione possa terminare qui.

Chiudo il thread

Elettra per lo staff di moderazione