Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


arianna73

Colonna del Forum

Posts: 1,853

Activitypoints: 5,573

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

316

Tuesday, September 17th 2019, 3:24pm

Adam non si può medicalizzare tutto, è un po' uno scenario da Arancia Meccanica "curare il male" e lo sai com'è che va :assi:

Io non credo che siano malattie mentali, sono malattie dell'animo e dell'ignoranza (non intesa come grado d'istruzione, perché l'istruzione non salva assolutamente nessuno dal non avere cuore ed empatia, può aiutare a risvegliare delle consapevolezze ma troppa gente colta ha sempre commesso abomini e mostruosità o è semplicemente stata squallida...)

L'antifascismo è semplicemente un connotato dell'essere democratici, non è una prerogativa di "quelli di sinistra".
In Italia lo abbiamo vissuto così per la particolarità della nostra storia, ma altrove è semplicemente parte dell'essere democratici, conservatori o riformisti/progressisti che ci si definisca.

In Italia io non vedo il fascismo e nemmeno il neofascismo come un problema di gente che può arrivare in Parlamento. Alla fine Casa Pound ha preso lo 0,3 % e Salvini per quanto sovranista che asseconda paure e xenofobie non ha messo in atto strategie dittatoriali e di soppressione della libertà di espressione etc. Insomma sono d'accordo con Galli della Loggia.
Vedo però il neofascismo come un problema di ordine pubblico e di gentaglia che fa opera velenosa verso i ragazzi e , non di rado, se la fa con ultrà delinquenti e delinquenza spicciola. Non un problema di dimensioni preoccupanti ma neanche da sottovalutare,affatto.

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,989

Activitypoints: 21,302

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

317

Tuesday, September 17th 2019, 4:16pm

In un paese civile chi insulta Gad Lerner in quel modo andrebbe messo sotto Alopedirolo e Ziprasidone. Se dopo la laurea mi dovessi specializzare in Psichiatria, tratterei il razzismo e il fascismo per quello che sono ovvero due malattie mentali che sfociano nella psicosi.


mi sembra piu che giusto..

e uno con l'estintore in mano? stessa cura? solo per sapere se il tuo giudizio è effettivamente imparziale oppure se l'essere di una parte politica per te equivale ad avere carta bianca nelle reazioni/esternazioni...

a mio avviso... come ho detto nell'altro post... alla fine conta la persona...
chi insulta in quel modo non ha diritto di far parte di una società civile... stessa cosa chi va girando con estintori in mano...

purtroppo è da quando sono piccolo che odio con tutto me stesso ipocrisia e buonismo...


sono abbastanza abituato al parallelismo orrori del nazifascismo/orrori del comunismo. Come al solito rispondo tranquillamente da buon ipocrita buonista e fiero di esserlo. Uno che gira con un estintore andrebbe arrestato. Se qualcuno gli dedica una sala sbaglia e basta. il Comunismo ha prodotto orrori? si certamente. però storicamente esistono delle differenze. In Italia abbiamo avuto una dittatura fascista. Infatti c'è tutt'ora una legge in materia. Poi il comunismo pur se nella realizzazione ha prodotto dei mostri si distingue dal nazifascimo proprio perhè quest'ultimo postula la superiorità di alcuni uomini sugli altri. Non è una distinzione da poco secondo la mia sensibilità. Poi ognuno interpreta un pò come vuole
Hasta el buonismo siempre!!!

318

Tuesday, September 17th 2019, 5:04pm

In un paese civile chi insulta Gad Lerner in quel modo andrebbe messo sotto Alopedirolo e Ziprasidone. Se dopo la laurea mi dovessi specializzare in Psichiatria, tratterei il razzismo e il fascismo per quello che sono ovvero due malattie mentali che sfociano nella psicosi.


mi sembra piu che giusto..

e uno con l'estintore in mano? stessa cura? solo per sapere se il tuo giudizio è effettivamente imparziale oppure se l'essere di una parte politica per te equivale ad avere carta bianca nelle reazioni/esternazioni...

a mio avviso... come ho detto nell'altro post... alla fine conta la persona...
chi insulta in quel modo non ha diritto di far parte di una società civile... stessa cosa chi va girando con estintori in mano...

purtroppo è da quando sono piccolo che odio con tutto me stesso ipocrisia e buonismo...


sono abbastanza abituato al parallelismo orrori del nazifascismo/orrori del comunismo. Come al solito rispondo tranquillamente da buon ipocrita buonista e fiero di esserlo. Uno che gira con un estintore andrebbe arrestato. Se qualcuno gli dedica una sala sbaglia e basta. il Comunismo ha prodotto orrori? si certamente. però storicamente esistono delle differenze. In Italia abbiamo avuto una dittatura fascista. Infatti c'è tutt'ora una legge in materia. Poi il comunismo pur se nella realizzazione ha prodotto dei mostri si distingue dal nazifascimo proprio perhè quest'ultimo postula la superiorità di alcuni uomini sugli altri. Non è una distinzione da poco secondo la mia sensibilità. Poi ognuno interpreta un pò come vuole


Quindi comunismo 1 fascismo 0, palla al centro.

I parlamentari ringraziano.
Il mondo e' pieno di pazzi

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,989

Activitypoints: 21,302

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

319

Tuesday, September 17th 2019, 5:19pm



Quindi comunismo 1 fascismo 0, palla al centro.

I parlamentari ringraziano.


perchè mai? cosa c'entra? io sono critico con tutti..anche con la sinistra. Ti invito a rileggere bene i miei post. Sto parlando di fascismo e comunismo per rispondere alle vostre domande. Ho notato però che quando parlo di economia o riforme cala un silenzio assordante (di questo si i parlamentari ringraziano)
Hasta el buonismo siempre!!!

robyper

Utente Attivo

  • "robyper" is male

Posts: 80

Activitypoints: 275

Date of registration: Sep 4th 2019

Location: Roma

  • Send private message

320

Tuesday, September 17th 2019, 5:33pm

sono abbastanza abituato al parallelismo orrori del nazifascismo/orrori del comunismo. Come al solito rispondo tranquillamente da buon ipocrita buonista e fiero di esserlo. Uno che gira con un estintore andrebbe arrestato. Se qualcuno gli dedica una sala sbaglia e basta.



apprezzo molto.
se hai letto il mio post precedente non volevo assolutamente arrivare al parallelismo, solo far notare ad adam weasel che parlare di una parte sola non mi sembra molto "equo" e che gli imbecilli stanno da una parte e dall'altra...

321

Tuesday, September 17th 2019, 5:34pm



Quindi comunismo 1 fascismo 0, palla al centro.

I parlamentari ringraziano.


perchè mai? cosa c'entra? io sono critico con tutti..anche con la sinistra. Ti invito a rileggere bene i miei post. Sto parlando di fascismo e comunismo per rispondere alle vostre domande. Ho notato però che quando parlo di economia o riforme cala un silenzio assordante (di questo si i parlamentari ringraziano)


Guarda Fran vorrei rispondere ma non farei altro che alimentare, a mio parere, una inutile discussione sul nulla, perche' per me parlare oggi di fascismo antifascismo comunismo e anticomunismo e' una totale perdita di tempo.
Facciamo cosi', visto che giustamente tu dici che quando parli di temi economici nessun ti si fila, detto alla romana, vediamo se si riesce a parlare di politica, economia etc etc etc senza scrivere la parola fascismo antifascismo comunismo e anticomunismo. Io credo di no, ma puo' essere che sbaglio.
Il mondo e' pieno di pazzi

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,989

Activitypoints: 21,302

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

322

Tuesday, September 17th 2019, 6:24pm

appunto... a parte questo forum, sembra da tutti i sondaggi che la preoccupazione principale degli italiani sia il lavoro. Io personalmente concordo. Troppe persone oggi sono disoccupate e molto di più sottooccupate. La precarietà del lavoro è a livelli per me intollerabili. Allora non contano più i programmi come si diceva? forse non al 100%, ma un'idea bisogna farsela sulle proposte dei partiti in tema di lavoro ed economia. Altrimenti tra qualche anno, visto che ormai da un ventennio cresciamo a percentuali microscopiche, il problema non sarà l'invasione degli immigrati, quanto l'emigrazione degli italiani. Già da qualche anno osserviamo una pericolosa "fuga di cervelli". Io ripeto per l'ennesima volta che non sono certo del mio prossimo voto, ma sicuramente mi spulcerò le varie proposte su questi temi. Per adesso l'unica vera forte proposta della Lega è la famosa Flat Tax al 15%. Di questo ho già parlato e, al di là del mio orientamento politico, è uno dei motivi per cui sicuramente non voterò per la Lega. Su quello che sta studiando il nuovo governo vedo un tentativo di taglio del cuneo fiscale. probabilmente poca roba, ma, secondo me nella direzione giusta
Hasta el buonismo siempre!!!

323

Tuesday, September 17th 2019, 6:57pm

appunto... a parte questo forum, sembra da tutti i sondaggi che la preoccupazione principale degli italiani sia il lavoro. Io personalmente concordo. Troppe persone oggi sono disoccupate e molto di più sottooccupate. La precarietà del lavoro è a livelli per me intollerabili. Allora non contano più i programmi come si diceva? forse non al 100%, ma un'idea bisogna farsela sulle proposte dei partiti in tema di lavoro ed economia. Altrimenti tra qualche anno, visto che ormai da un ventennio cresciamo a percentuali microscopiche, il problema non sarà l'invasione degli immigrati, quanto l'emigrazione degli italiani. Già da qualche anno osserviamo una pericolosa "fuga di cervelli". Io ripeto per l'ennesima volta che non sono certo del mio prossimo voto, ma sicuramente mi spulcerò le varie proposte su questi temi. Per adesso l'unica vera forte proposta della Lega è la famosa Flat Tax al 15%. Di questo ho già parlato e, al di là del mio orientamento politico, è uno dei motivi per cui sicuramente non voterò per la Lega. Su quello che sta studiando il nuovo governo vedo un tentativo di taglio del cuneo fiscale. probabilmente poca roba, ma, secondo me nella direzione giusta


Il taglio del cuneo fiscale sarebbe la miglior cosa, il problema come al solito e' che se lo taglieranno di un inezia tanto per dire lo abbiamo fatto e poi in busta paga ci vanno a finire 20 euro allora e' meglio che si faccia altro.
Un vero taglio delle tasse vuol dire far avere in busta paga almeno 200 euro in piu' al mese, questo si che darebbe un senso al taglio del cuneo fiscale.
Il mondo e' pieno di pazzi

Crobatus

Utente Fedele

Posts: 346

Activitypoints: 1,073

Date of registration: Feb 25th 2019

Location: Ducato di Milano

  • Send private message

324

Tuesday, September 17th 2019, 8:06pm

In un paese civile chi insulta Gad Lerner in quel modo andrebbe messo sotto Alopedirolo e Ziprasidone. Se dopo la laurea mi dovessi specializzare in Psichiatria, tratterei il razzismo e il fascismo per quello che sono ovvero due malattie mentali che sfociano nella psicosi.


fatto con il chiaro intento di provocare, nella speranza che gli urlassero "ebreo di merda" così da titolare "slogan antisemiti al raduno di pontida", o meglio ancora che lo aggredissero fisicamente, come successo al poveretto di repubblica, intento a intervistare le signore un po' sceme o i bergamaschi con le corna celtiche per far sembrare tutti scemi.

sono pratiche ormai abbastanza consolidate...

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,989

Activitypoints: 21,302

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

325

Wednesday, September 18th 2019, 6:56am

Io non ho una fiducia immensa nel nuovo governo, ma teniamo in conto che il primo obiettivo è quello di evitare il rincaro dell'Iva che sarebbe una vera iattura. Si parla appunto del taglio del Cuneo fiscale. La prima ipotesi fonte Pd sarebbe di circa 1500 euro annui in media per redditi fino a 55.000 euro annui. Vedremo....
Sospendo il giudizio fino al prossimo Dpef.
Hasta el buonismo siempre!!!

326

Wednesday, September 18th 2019, 9:29am

La prima ipotesi fonte Pd sarebbe di circa 1500 euro annui in media per redditi fino a 55.000 euro annui. Vedremo...


Ma questa che era la prima ipotesi fonte PD prima che Renzi se ne andasse? perche' ora Renzi contera' di nuovo e anche molto visto che senza di lui non c'e' maggiornaza.
Quindi tocchera' vedere cosa vuole fare lui lato economia.
Il mio pensiero sul nuovo governo e' che eviteranno l'aumento dell'iva dicendo pero' che per fare cio' non ci saranno risorse per il taglio del cuneo fiscale.
Il mondo e' pieno di pazzi

solitario92

Amico Inseparabile

  • "solitario92" is male

Posts: 1,207

Activitypoints: 3,466

Date of registration: Oct 24th 2015

  • Send private message

327

Wednesday, September 18th 2019, 12:33pm

Ah, la famosa civiltà dei comunisti, quelli che in Russia massacravano i kulaki e confiscavano il grano in Ucraina provocando carestie e milioni di morti. Quelli che deportavano le popolazioni che si opponevano al potere sovietico e che mandavano gli oppositori in Siberia nei gulag. Stiamo parlando poi di gente che impiega il pensiero unico, l'indottrinamento di partito, l'assoluta devozione ideologica e quant'altro.
Come non venerare poi il grande Mao, il quale tra grandi balzi in avanti e rivoluzioni culturali ha ammazzato più cinesi di quanti ne siano morti nella IIGM, o i cari leader della famiglia Kim, che ci mostrano con il loro dominio in Corea la luce del sol dell'avvenire.
Per non parlare dei meravigliosi Khmer Rossi, che massacravano la gente solo perché portava gli occhiali.
Come trascurare poi il fantastico Che, che mandava gli omosessuali nei campi di rieducazione perché infettati dal vizio borghese.
Indimenticabile anche il grande Togliatti, il quale in Spagna organizzò squadroni della morte per massacrare gli anarchici antibolscevichi.
La sinistra comunista non ha alcun titolo per parlare di democrazia o tolleranza, perché si ispira a un'ideologia liberticida, violenta (predica lo sterminio dei possidenti) e totalitaria.
Io sono convintamente liberale, e per questo odio allo stesso modo sia il fascismo sia il comunismo, in quanto entrambe sono ideologie brutali, liberticide e irrispettose dell'individuo.
Quanto alle tasse, non possono calare, perché le nostre finanze pubbliche hanno molti problemi. Al massimo ci possono essere partite di giro (ad esempio togliere detrazioni e abbassare le aliquote) o aggiustamenti marginali. Almeno finché non ci si deciderà a lottare con serietà contro l'evasione fiscale. E non solo contro quella portata avanti dai singoli cittadini o dalle piccole imprese, ma anche quella delle multinazionali e delle grandi corporation, che usano ogni mezzo per sottrarre i loro utili alla tassazione (quest'ultimo tema purtroppo potrebbe essere affrontato solo con un'ampia collaborazione internazionale, che al momento non c'è).

This post has been edited 5 times, last edit by "solitario92" (Sep 18th 2019, 12:54pm)


fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,989

Activitypoints: 21,302

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

328

Wednesday, September 18th 2019, 7:48pm

Concordo sul fatto che nell'immediato non si può ridurre decisamente la pressione fiscale complessiva. Ciononostante si potrebbe cominciare a spostare parte del carico. Secondo me la priorità dovrebbe essere cercare di alleviare lavoro e impresa.
Il lavoro è reso ancora più difficile da alcune scelte recenti come quota 100.
Hasta el buonismo siempre!!!

329

Wednesday, September 25th 2019, 11:19am

che ne pensate delle misure che stanno mettendo per la lotta all'evasione? tassa sui prelievi bancomat e lotteria sugli scontrini?

Secondo me sanno perfettamente che gli italiani al contante non rinunciano facilmente e quindi sara' l'ennesima tassa.
Il mondo e' pieno di pazzi

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,989

Activitypoints: 21,302

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

330

Wednesday, September 25th 2019, 12:44pm

la lotteria degli scontrini mi fa un pò ridere. La proposta sui prelievi deriva invece da una considerazione seria (anche se poi all'atto pratico se verrà messa in piedi potrebbe finire in una tassa come dici tu). L'italia ha un intollerabile livello di economia sommersa dove fiumi di denaro passano di mano in mano in contanti. Ciò è palesemente una anomalia se guardiamo le altre economie sviluppate.
vedremo...io attendo sempre il DPef
Hasta el buonismo siempre!!!