Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

crobatus

Unregistered

1

Saturday, January 19th 2019, 6:42pm

Pensate se succedesse il contrario....

cioè se delle navi italiane andassero in acque tedesche, o spagnole, o francesi, o britanniche, o anche in acque internazionali adiacenti, ..

a sfidare le autorità militari (marina, guardia costiera) di quei paesi

dicendo che dicono balle, che hanno lasciato affogare i migranti...

dopo che quelle stesse "autorità" hanno preso "migranti" per anni senza batter ciglio....

non so cosa succederebbe, perchè non conosco il diritto marittimo, o come si chiama...

nel migliore dei casi ci ignorerebbero...

da noi i media rilanciano i "tweet" delle ONG, come se avessero una qualche autorevolezza....

per non parlare della sinistra, penso a un parlamentare del partitello della boldrini, che dà manforte alle navi negriere...

Questo è il prestigio dell'italietta nata dalla "resistenza"....

Hawake

Redimorto

Posts: 107

Activitypoints: 198

Date of registration: Feb 3rd 2017

  • Send private message

2

Saturday, January 19th 2019, 6:45pm

Io penso che a nessuno frega niente di nessuno, ogni partito sfrutta le situazioni per fare propaganda.

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,525

Activitypoints: 19,903

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

3

Saturday, January 19th 2019, 6:47pm

Questa dialettica sui migranti , spesso pretestuosa da entrambe le parti, è comune in tutto il mondo occidentale

https://www.lastampa.it/2018/07/22/ester…e5O/pagina.html
The sound of waves in a pool of water
I'm drowning in my nostalgia

crobatus

Unregistered

4

Saturday, January 19th 2019, 6:52pm

un conto è manifestare contro il governo (pratica totalmente inutile, presa purtroppo anche dai partiti di destra)

altra cosa è che delle navi di paesi terzi (bandiera tedesca nel caso odierno) mettano in dubbio la versione delle autorità italiane...

accusandoli di non aver impedito che i migranti affogassero...

5

Monday, January 21st 2019, 6:22pm

E' una situazione molto delicata ed è davvero difficile manifestare un pensiero perché alla fine ci vanno di mezzo sempre degli innocenti la cui unica colpa è quella di cercare una vita migliore. Tuttavia, con tutto il rispetto, mi sembra una visione miope quella di ascrivere il tutto ad una sola questione di migranti e trafficanti.

Infatti a valle di questo grave problema vi sono 3 questioni di fondo che andrebbero analizzate e alle quali andrebbe soprattutto posto rimedio:

1. L'Africa se non ricordo male ha oltre 1 miliardo di abitanti dei quali una elevata quantità vive in condizioni di povertà, possiamo accoglierli tutti offrendo loro delle condizioni di vita dignitose (alloggi, cure mediche, lavori non sfruttati etc.) ?? Altrimenti rischiamo di farli diventare solo dei nuovi schiavi costretti a lavorare nei campi per 4 spiccioli e a dormire in baracche di lamiera e cartone.

2. L'Africa di suo è un continente ricchissimo di idrocarburi, minerali, metalli e pietre preziose, legnami di qualità etc. eppure buona parte della popolazione vive con poco oppure è costretta ad emigrare. Bisognerebbe chiedersi il perché di questi enormi squilibri ovvero di questa assurda redistribuzione della ricchezza e far si che ai paesi africani restino più risorse oltre che maggior occupazione meglio retribuita.

3. L'Africa subisce dalla fine dell'epoca coloniale, guerre intestine tra repubbliche centrafricane, colpi di Stato e guerre etniche ed anch'esse contribuiscono al fenomeno migratorio.

crobatus

Unregistered

6

Monday, January 21st 2019, 7:50pm

@Michele

Finchè sanno che c'è qualcuno in mare che li porterà in Europa, è evidente che proveranno a partire.

Peraltro il fatto che, nella maggioranza dei casi, lascino in Africa donne e figli, (cioè le lascino nella povertà) già da l'idea che c'è qualcosa che non va...

senza contare la somma che pagano per il viaggio, che esclude automaticamente la teoria sui "poveri che scappano dalla fame"...

C'era una pagina internet ben fatta, che ora non trovo più, che mostrava foto aeree dell'Africa italiana (Eritrea, Abissinia, ecc.) prima e dopo la guerra.

prima e durante la guerra si vedevano coltivazioni ovunque, ovviamente portate dagli occupanti italiani.

Dopo la guerra si vede un progressivo aumento del deserto, fino alla completa "estinzione" delle piantagioni, negli anni '60.

Questo a dar l'idea che, indipendentemente che fossero musulmani o meno, arabi/berberi (Libia) o negri, c'è (o c'era) un'avversione all'agricoltura come la intendiamo in Europa.

7

Monday, January 21st 2019, 8:57pm

Purtroppo se gli americani non avessero dato fuoco alle polveri iniziando le campagne militari in Medioriente (Iraq, Afghanistan, Siria) e se i francesi non avessero voluto fare la guerra a Gheddafi, oggi la situazione sarebbe notevolmente migliore. Però come torno a ripetere in Africa c'è un problema ben più antico delle guerre e delle primavere arabe e si chiama sfruttamento delle risorse altrimenti non vedremmo quelle foto dove gente lavora nel fango per 4 spiccioli per raccogliere oro o diamanti le cui ricchezze non restano certamente a loro.

Purtroppo in questo contesto gioca un ruolo fondamentale anche la cultura di sudditanza di tutti i paesi panafricani fino a quelli arabi (basta infatti vedere come in tutti i paesi dal Qatar agli Emirati, il grosso delle ricchezze sia delle famiglie dei principi di cui il popolo è suddito), che non è poi una cosa tanto diversa da ciò che in modo più autoritario facevano i vari Saddam e Gheddafi.

Mi spiace dirlo ma quei dittatori per quanto autoritari e a volte crudeli tenevano a bada le varie tribù e le varie correnti islamiche (sunniti, sciiti, wahabiti etc.), da cui sono poi nati i vari terrorismi islamici da Al Qaeda all'Is. Ergo, i flussi migratori di oggi sono la sommatoria di decenni di errori madornali tra cui mettere il naso in equilibri ora saltati per voler importare la Democrazia laddove c'è da secoli la Sharia.

Vuoi sapere la mia idea quale sarebbe? Te la dico ben volentieri: non c'è! perché l'Africa è un continente troppo complesso e con troppi interessi.

8

Monday, January 21st 2019, 10:50pm

crobatus: che dovrebbero fare?
Son il Continente più ricco del Mondo.
Eppure son allo stremo: Michele giustamente scriveva delle Guerre.
Solo in Lybia o Somalia ...adesso chi comanda?
Prima avevamo una Diga che era Gheddafi.
Poi lo abbiamo levato.
I Francesi avevano interesse ma si sa che dove mettono piede loro, poi non portano che a guerre successive infinite.
Lui lo aveva detto(profetizzato) che dopo la sua deposizione...ci sarebbe stato ben di peggio.
La libertà è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di esperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica.
(Ignazio Silone)

crobatus

Unregistered

9

Tuesday, January 22nd 2019, 12:24am

la guerra c'era anche bei Balcani fino pochi anni fa eppure non mi pare ci fossero flussi, se non dall'Albania per la caduta del comunismo..

già chiudendo i porti, come ha fatto Salvini, fai sì che giri un "passaparola" tra chi vorrebbe partire e chi lo ha già fatto (ed è stato riportato indietro)...

Se sanno che non arrivano a destinazione, non partono neanche.

il resto della "dottrina Salvini" è "aiutiamoli a casa loro", ma in realtà vengono già mandati non so quanti miliardi ogni anno, anche dall'Italia....

La cosa grave è che, mentre per esempio l'Inghilterra quest'estate revocò subito la bandiera di Gibilterra a una di queste ONG, la Germania non ci pensa neanche...

E i media italioti continuano a riportarne le dichiarazioni...

10

Tuesday, January 22nd 2019, 3:52pm

I Francesi avevano interesse ma si sa che dove mettono piede loro, poi non portano che a guerre successive infinite.

Beh, ora non si fa che parlare del famoso "Franco CFA"........

https://www.lettera43.it/it/articoli/mon…fricani/228348/

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests

Similar threads