Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


91

Friday, February 14th 2020, 12:13pm

Le ragioni della denatalità sono molteplici, in parte economiche, ma soprattutto culturali (anche paesi ricchi come la Svezia hanno un tasso di natalità inferiore a quello di mantenimento della popolazione, malgrado il welfare generosissimo e la grande quantità di immigrati mediorientali che figliano abbondantemente). In Italia il tasso di natalità comincia a


Io rimango dell'idea che il famoso benessere occidentale che voi dite essere il deterrente per fare figli, e' agli sgoccioli, e sopratutto non e' certo per tutti neanche oggi.
In ogni caso io credo che oggi una donna visto che e' costretta a lavorare anche se e' sposata visto che lo stipendio unico non basta piu', non e' certo facilitata visto che e' molto molto difficile trovare un lavoro flessibile che gli permetta di essere mamma e lavoratrice. Se poi il lavoro non si riesce a trovare la vedo ancora piu' difficile mettere al mondo dei figli.
Se poi questo famoso benessere e' la morte della crescita demografica poco bastera' portare massicci flussi di immigrazione, dopo poco anche gli immigrati godranno di questo benessere e finiranno di fare figli.
Il mondo e' pieno di pazzi

92

Friday, February 14th 2020, 1:01pm

E' un dato di fatto supportato da statistiche e da studi scientifici che più un paese raggiunge il benessere economico e sociale meno figli si fanno, e di conseguenza si registra un crollo della natalità. Questo avviene per vari motivi oltre al piacere edonistico che ha citato prima solitario, e il volersi dedicare maggioramente a se stessi, una volta i figli venivano anche fatti per avere più persone attive lavorativamente. Esiste anche il fatto che più una nazione progredisce e aumenta il livello culturale, questo porta molto a razionalizzare, e spesso fare figli in passato era una scelta irrazionale oltre che una non scelta, tutti facevano figli quindi anche tu dovevi averne. Chi ha studiato un po' di psicologia non si rammarica molto per questo calo demografico, perchè sa che danno avviene sia a livello personale che sociale, sfornando figli solo per convenzione sociale quando non si desiderano. Si parla di inidividui che crescendo possono sviluppare PTSD (disturbo post traumatico da stress), che vivranno sempre con il trauma di non essere stati pienamente accettati, e questo aumenta i costi sociali per trattare le patologie che si sviluppano essendo potenzialmente esposti a traumi simili.

E' semplicemente ridicolo voler dare degli incentivi a chi vuole procreare cosi dal nulla, magari senza sapere niente delle persone in questione. Se una persona vive in uno stato di profondo disagio economico va' aiutata e rimettersi in moto e a tornare un membro attivo e funzionale della società, se non è possibile quella persona va curata e assistita economicamente non incentivata a procreare...
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

This post has been edited 2 times, last edit by "Adam Weasel" (Feb 14th 2020, 1:16pm)


fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,397

Activitypoints: 22,533

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

93

Friday, February 14th 2020, 1:22pm

in realtà l'unico modello che sta funzionando è quello francese perchè è incentrato oltre che sull'aspetto fiscale anche sul supporto alla conciliazione tra vita lavorativa e vita familiare. La percentuale di partecipazione al lavoro femminile è moltyo più alta in Francia che in Italia ed è dimostrabile che le economie che vanno meglio sono quelle dove è appunto alta la partecipazione femminile al lavoro. la donna francese però può disporre (a qualunque classe sociale appartenga) di micronidi che possono tenere i bambini in età prescolare dalle 7,30 alle 18,30. Noi siamo lontani anni luce. Poi per mantenere la popolazione in equilibrio non occorre fare 10 figli, ne bastano due. Non mi pare una cosa umanamente insopportabile.
Y ahora el pueblo Que se alza en la lucha Con voz de gigante Gritando: ¡adelante!

(Subcomandante Fran)

94

Friday, February 14th 2020, 1:28pm

E' semplicemente ridicolo voler dare degli incentivi a chi vuole procreare cosi dal nulla, magari senza sapere niente delle persone in questione. Se una persona vive in uno stato di profondo disagio economico va' aiutata e rimettersi in moto e a tornare un membro attivo e funzionale della società, se non è possibile quella persona va curata e assistita economicamente non incentivata a procreare...


Ma cosa stai dicendo? procreare cosi dal nulla, che vuol dire? senza sapere niente delle persone in questione? ma di che parli?
Io sto parlando di coppie sposate e no che vorrebbero avere dei figli, non di persone che vanno curate.
Il mondo e' pieno di pazzi

95

Friday, February 14th 2020, 1:31pm

in realtà l'unico modello che sta funzionando è quello francese perchè è incentrato oltre che sull'aspetto fiscale anche sul supporto alla conciliazione tra vita lavorativa e vita familiare. La percentuale di partecipazione al lavoro femminile è moltyo più alta in Francia che in Italia ed è dimostrabile che le economie che vanno meglio sono quelle dove è appunto alta la partecipazione femminile al lavoro. la donna francese però può disporre (a qualunque classe sociale appartenga) di micronidi che possono tenere i bambini in età prescolare dalle 7,30 alle 18,30. Noi siamo lontani anni luce. Poi per mantenere la popolazione in equilibrio non occorre fare 10 figli, ne bastano due. Non mi pare una cosa umanamente insopportabile.


Perfetto e' esattamente quello che penso io, quindi non e' il benessere a non permettere di procreare, ma sono le giuste politiche sociali a permetterlo.
Solo che come hai detto tu noi siamo lontani anni luce.
E poi ci si domanda per quale c'e' un calo demografico
Il mondo e' pieno di pazzi

solitario92

Amico Inseparabile

  • "solitario92" is male

Posts: 1,241

Activitypoints: 3,568

Date of registration: Oct 24th 2015

  • Send private message

96

Friday, February 14th 2020, 3:38pm

Il dato francese è falsato dal gran numero di mediorientali e africani. Senza di loro i tassi di natalità sono molto bassi. Basti pensare che tra gli abitanti del centro di Parigi la natalità è 1,50, simile a quella italiana, mentre nelle banlieue è oltre il 2,4. In totale circa terzo dei nuovi nati francesi è ascrivibile a immigrati di origini non europee. Il modello francese non è poi così di successo. E anche ignorando l'origine etnica dei nati, anche la Francia ha una natalità di 1,96, ben al di sotto del 2,1 necessario ad assicurare il mantenimento dell'equilibrio demografico.

Crobatus

Utente Fedele

Posts: 487

Activitypoints: 1,503

Date of registration: Feb 25th 2019

Location: Ducato di Milano

  • Send private message

97

Saturday, February 15th 2020, 7:48pm

caro solitario, finchè la destra, o quella specie di destra che abbiamo non capisce che deve occupare (letteramente) la scuola e occuparsi di istruzione, cioè della scuola pubblica che insegna "educazione sessuale" ai bambini, con tanto di sesso orale e anale (materia che vorrebbero anticipare già all'asilo, così i bimbi mettono in pratica prima) e finchè abbiamo governi che propongono "distributori di preservativi nelle scuole" (viceministro M5S, professione medico), altro che risalire la china...


questo è il metodo educativo, degli adulti di domani:
https://www.facebook.com/watch/?v=1009144596134206

risultato (uno dei tanti):
https://www.leggo.it/italia/milano/due_s…to-5050874.html

Come disse Gotti Tedeschi, "abbandonando Cristo per Malthus (anticoncezionali, divorzio, ecc.) avevamo infilato la testa in un nodo scorsoio"

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,397

Activitypoints: 22,533

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

98

Saturday, February 15th 2020, 11:15pm

Come disse Gotti Tedeschi, "abbandonando Cristo per Malthus (anticoncezionali, divorzio, ecc.) avevamo infilato la testa in un nodo scorsoio"


la verità secondo me è che ci siamo già impiccati...ormai siamo una civiltà di morti (non solo l'Italia)
Y ahora el pueblo Que se alza en la lucha Con voz de gigante Gritando: ¡adelante!

(Subcomandante Fran)

svmmvs

Utente Fedele

Posts: 489

Activitypoints: 1,431

Date of registration: Jul 20th 2017

  • Send private message

99

Sunday, February 16th 2020, 2:19pm

Se volessimo invertire il trend dovremmo tagliare almeno 50 mld alla spesa pensionistica investendolo su istruzione e politiche del lavoro.
Purtroppo in Italia i pensionati sono la lobby più forte. Hanno avuto troppo e continuano ad averlo. Con la politica e i sindacati che difendono solo loro a scapito dei giovani.