Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


31

Friday, April 5th 2019, 9:41pm

Ma infatti queste cicliche crisi non sempre è possibile scongiurarle

Il problema è che nelle crisi precedenti non c'era la tecnologia di oggi (e i cinesi non avevano raggiunto il know-how e la produttività di adesso), ergo abbiamo due avversari fortissimi che per paradosso abbiamo costruito e alimentato noi stessi, ergo la tecnologia e la commissione di lavoro a terzi andava saputa gestire negli anni addietro, un po come quelle inutili e assurde guerre fatte dall'Iraq alla Libia che hanno creato l'esplosione delle migrazioni fuori controllo.

Io sono un ottimista nato ma da questo punto di vista ho una visione alquanto realistica: rischiamo come paesi occidentali, specie quelli con le economie più deboli, di diventare territori di conquista cinesi, non a livello militare sia chiaro, parlo a livello commerciale (scalate aziendali etc).

Settembre

Giovane Amico

  • "Settembre" is male
  • "Settembre" has been banned

Posts: 302

Activitypoints: 983

Date of registration: Jun 11th 2019

Location: Campania

  • Send private message

32

Monday, November 4th 2019, 9:56pm

Tempo fa lessi che si perderanno chissà quanti posti di lavoro ma comunque la situazione va vista nel complesso.
Tanto per dirtene una, la terra è talmente inquinata da non avere futuro.

Fiamma verde

Amico Inseparabile

  • "Fiamma verde" is female

Posts: 945

Activitypoints: 3,575

Date of registration: Mar 16th 2011

  • Send private message

33

Tuesday, December 3rd 2019, 8:03pm

Hnno fatto parecchi film sull"argomento dei robot che prenderanno il posto degli umani. Anche nei rapporti d'amore. Basta guardare il film HER per capire che ormai siamo spacciati.
Ho visto il sole, ho creduto di vedere una luce immensa...era una grossa lampadina sopra il tavolo operatorio.

34

Friday, December 6th 2019, 1:59pm

Ma perché dite "spacciati"... i robot potrebbero essere semplicemente il prossimo step evolutivo dell'umanità. Se esistesse la tecnologia e potessi riversare una intelligenza estremamente simile a me in una IA e quindi creare un me eterno o quasi con un corpo molto più funzionale e forte ecc... ecc... ma lo farei subito.
Se poi potessi mettere non una "copia" ma me stesso in un robot e diventare un cyborg eterno... l'unica cosa da dire è "quando iniziamo"?

I robot come tutto ciò che l'uomo crea è considerabile come un figlio, una prosecuzione della nostra stirpe che non per forza deve rimanere biologica.

35

Friday, December 6th 2019, 2:03pm

Se poi potessi mettere non una "copia" ma me stesso in un robot e diventare un cyborg eterno... l'unica cosa da dire è "quando iniziamo"?


Forse hai visto troppi film di fantascienza, vorresti che tutta l'umanita' diventasse eterna? bene e dopo 10 anni quanti saremmo diventati nel pianeta?
Il mondo e' pieno di pazzi

36

Friday, December 6th 2019, 2:42pm

Quoted

Forse hai visto troppi film di fantascienza, vorresti che tutta l'umanita' diventasse eterna?


No... che mi importa degli altri? Anzi se potessi essere solo io eterno meglio ancora.

Quoted

bene e dopo 10 anni quanti saremmo diventati nel pianeta?


Gli stessi o meno dato che una volta che sei eterno perché dovrei riprodurmi? Sono eterno... creare altri me diventerebbe solo uno spreco di risorse e una fonte di conflitti. Una volta che l'umanità avesse accesso a un modo per vivere in eterno nel giro di pochissimo quasi nessuno avrebbe anche solo il pensiero di riprodursi. Diventerebbe un retaggio arcaico e non più necessario.

37

Friday, December 6th 2019, 2:50pm

No... che mi importa degli altri? Anzi se potessi essere solo io eterno meglio ancora.


Ti do una brutta notizia, non succedera' mai.

Gli stessi o meno dato che una volta che sei eterno perché dovrei riprodurmi? Sono eterno... creare altri me diventerebbe solo uno spreco di risorse e una fonte di conflitti. Una volta che l'umanità avesse accesso a un modo per vivere in eterno nel giro di pochissimo quasi nessuno avrebbe anche solo il pensiero di riprodursi. Diventerebbe un retaggio arcaico e non più necessario.


Si si hai decisamente visto troppi film di fanstascienza.
Il mondo e' pieno di pazzi

38

Friday, December 6th 2019, 3:40pm

Quoted

Ti do una brutta notizia, non succedera' mai.


Purtroppo hai ragione.

Quoted

Si si hai decisamente visto troppi film di fanstascienza.


In questo caso invece sbagli... ci sono fior di sociologi che hanno esaminato la cosa e praticamente è universalmente riconosciuto che in caso l'umanità trovasse il modo di vivere eternamente (in un modo o nell'altro) la spinta riproduttiva diventerebbe praticamente nulla. Ripeto non è che lo dico io... se cerchi anche semplicemente con google trovi decine di studiosi che hanno seguito il fenomeno.

Uno degli esempi più classici è quello che segue la spinta riproduttiva negli ultimi due secoli e se nel 1800 per una famiglia era normale avere anche 4/5 figli perché le generazioni erano rapide così come la mortalità a fine 1900 abbiamo iniziato ad avere un problema di natalità perché l'allungarsi della vita media e il miglioramento delle condizioni di vita hanno ridotto considerevolmente quella spinta. Ora non ci vuole chissà che scienziato per capire che se avessimo la possibilità di essere eterni la spinta in tal senso diventerebbe veramente minima per non dire nulla.

Niente di fantascientifico quindi è semplicemente logica d'altra parte che senso avrebbe riprodursi in una comunità virtualmente eterna?

39

Saturday, December 7th 2019, 12:22pm

Uno degli esempi più classici è quello che segue la spinta riproduttiva negli ultimi due secoli e se nel 1800 per una famiglia era normale avere anche 4/5 figli perché le generazioni erano rapide così come la mortalità a fine 1900 abbiamo iniziato ad avere un problema di natalità perché l'allungarsi della vita media e il miglioramento delle condizioni di vita hanno ridotto considerevolmente quella spinta. Ora non ci vuole chissà che scienziato per capire che se avessimo la possibilità di essere eterni la spinta in tal senso diventerebbe veramente minima per non dire nulla.


Ovviamente non sono uno scienziato quindi la mia e' solo la mia opinione, ma per me il motivo di una bassa natalita' in italia e' una costante difficolta' economica delle persone congiunta ad un aumento sempre piu' esponenziale del costo della vita. In piu' mettici che stiamo nel periodo del consumismo e per me ottieni questo risultato.
Il mondo e' pieno di pazzi

40

Monday, December 9th 2019, 9:44am

Ma vaaa questa cosa è stata smentita ormai da anni. La riprova è che non è che la natalità è diminuita nelle fasce di popolazione più povera ma anzi sono proprio le classi più benestanti e senza problemi di sorta a essere quelle a minor natalità.

Paradossalmente quindi è proprio il contrario di quanto dici: una famiglia povera e in difficoltà economica mediamente fa più figli; una famiglia borghese benestante spesso non fa figli o solo uno. Ovviamente sono statistiche e si parla di dato medio non che proprio per tutti è così ma stando ai dati a oggi disponibili si può dire con ragionevole certezza che all'aumentare del benessere e delle risorse di tempo e soldi diminuisce in maniera proporzionale la spinta riproduttiva.

Il motivo, teorizzato da molti, è che la natura stessa ci ha programmato per rispondere con i numeri (nascite) al senso di minaccia. Se mi sento in pericolo mi riproduco quanto più possibile sperando di generare almeno un figlio geneticamente superiore alla minaccia percepita. Questo aspetto, tra l'altro trasversale ai regni, è alla base di tutta l'evoluzione avvenuta sulla terra. Il benessere ha creato un problema però perché ormai stiamo "troppo bene" e non percepiamo più la necessità di trasmettere i nostri geni e abbiamo come primo pensiero non la sopravvivenza ma lo stare meglio.

Per mettertelo in parole ancora più semplici oggi una famiglia non rinuncia al benessere per fare 5 figli sperando che almeno uno abbia successo. La famiglia pensa al benessere dei genitori che mettono al mondo UN figlio che più che uno speranza di sopravvivenza rappresenta semplicemente una continuazione di un progetto a lungo termine per l'accumulo di risorse.

Per questo dico che anche una matusalizzazione dell'umanità non sarebbe un problema demografico perché anzi il rischio sarebbe di una costante decrescita anche se secondo me anche si scoprisse il segreto della vita eterna sarebbe appannaggio di pochissimi.