Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Birdy

Colonna del Forum

  • "Birdy" is male
  • "Birdy" has been banned

Posts: 1,710

Activitypoints: 5,213

Date of registration: Jul 5th 2015

  • Send private message

346

Friday, June 21st 2019, 12:43pm


AndreaC

In cibum est medicina

  • "AndreaC" started this thread

Posts: 1,293

Activitypoints: 4,079

Date of registration: May 5th 2014

  • Send private message

347

Friday, June 21st 2019, 2:36pm

Che la Lega e i 5 Stelle si siano allineati è evidente, Birdy, e ad ogni modo smantellarci quel poco di sovranità che ci era rimasta era l'ultima cosa, avevamo già il mercato europeo, avevamo già la moneta europea, mancava solo il popolo.
Quando a ratificare i trattati sono stati chiamati i parlamenti, quei trattati sono stati ratificati immediatamente, quando a ratificare i trattati sono stati chiamati i popoli europei, la Costituzione europea fu bocciata da Olanda e Francia, e da quel momento in poi l'austerità è via via aumentata sempre di più.

Dicono che il tempo sia agli sgoccioli, se faranno gli Stati Uniti d'Europa, (Schulz nel 2017 si augurava la nascita degli Stati Uniti d'Europa entro 2 anni), e se è vero che cominceranno una campagna massiccia per promuoverli già in autunno, una volta che avremo ceduto definitivamente la nostra sovranità, a quel punto esisterà un governo centrale europeo, e riusciranno ad ottenere finalmente quella Costituzione europea che nel 2005 non erano riusciti a far passare democraticamente (sostituita in parte dal Trattato di Lisbona).

Con un governo centrale europeo e un esercito europeo non ci saranno difficoltà a soffocare eventuali dissensi da parte di chi cercherà di difendere l'integrità nazionale, tentativi che tra l'altro sarebbero legittimi dal momento che la cessione della sovranità è un reato secondo la Costituzione italiana, e questi ce la tolgono spacciandocela pure per qualcosa di entusiasmante, per il sogno europeo.

Nel momento in cui nascerà il superstato le posizioni di sovranità del singolo stato saranno viste come posizioni secessioniste da punire penalmente.

La direttiva europea sul copyright che sono riusciti finalmente a far passare impedirà di pubblicare contenuti online protetti dai diritti d'autore, quindi avremo pure il bavaglio alla rete.

AndreaC

In cibum est medicina

  • "AndreaC" started this thread

Posts: 1,293

Activitypoints: 4,079

Date of registration: May 5th 2014

  • Send private message

348

Sunday, June 30th 2019, 1:33am

Questo attivista ha le idee piuttosto chiare sul fenomeno dell'immigrazione, quello che si sta cercando di creare è il caos.
Caos e guerre civili; tutto costruito in maniera machiavellica e a tavolino:

https://youtu.be/CjMT19Nj19k

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,684

Activitypoints: 20,387

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

349

Sunday, June 30th 2019, 8:42am

Ok...e Salvini e co che idea hanno? Sanno quello che succede in Africa? Hanno una prospettiva rispetto alla prossima rivoluzione tecnologica? O i cattivoni sono solo quelli del PD?
The sound of waves in a pool of water
I'm drowning in my nostalgia

350

Sunday, June 30th 2019, 2:31pm

Quoted

Questo attivista ha le idee piuttosto chiare sul fenomeno dell'immigrazione, quello che si sta cercando di creare è il caos.
Caos e guerre civili; tutto costruito in maniera machiavellica e a tavolino


Non è vero, sono fenomeni sempre esistiti, tra l'altro incotrollabili e non arrestabili. Chi sbraita a fini elletorali fomentando su questi temi, lo fa solo per prendere voti, in realtà a quello che dice nemmeno ci crede.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

AndreaC

In cibum est medicina

  • "AndreaC" started this thread

Posts: 1,293

Activitypoints: 4,079

Date of registration: May 5th 2014

  • Send private message

351

Monday, July 1st 2019, 2:04am

O i cattivoni sono solo quelli del PD?


Come se le sorti del paese dipendessero da questa ennesima propaganda delle sinistre "buone" VS i "cattivi e brutti xenofobi".
L'abbiamo capito che le sinistre stanno dalla parte dei Soros? Dalla parte delle cooperative che sfruttano i migranti? Dovremmo averlo capito ormai che lucrano pure sulle adozioni dei bambini strappati ai genitori, bambini ai quali veniva pure inflitto l'elettroshock perchè di questo stanno parlando i giornali negli ultimi giorni, sempre ammesso che qualcuno li abbia letti.

O ci vuole qualche altra evidenza lampante per rendersene conto?
Il punto però è un altro; quale governo avrà abbastanza "palle" per tirarci fuori da questo schifo? Quale forza politica sarà abbastanza onesta e incorruttibile per non farsi comprare non appena arriva al potere? Perchè, per quanto mi è dato di capire, questi che abbiamo ora alla guida del paese non stanno facendo nemmeno rispettare i trattati che sanciscono che dovremmo beneficiare del deficit del 3%, e sembra già un miracolo, a sentire Conte, se ci riconosceranno il 2%.
Se Conte è l'avvocato del popolo perchè non va in Europa a chiedere/pretendere che le regole siano semplicemente RISPETTATE? Perchè queste cose lui le sa benissimo, quindi perchè soffre improvvisamente di amnesia proprio quando sarebbe il momento di ricordare a questi strozzini quello che sanciscono i trattati che abbiamo firmato? Non ci stanno mica facendo un favore, no, ci stanno negando quello che semplicemente ci è dovuto.

Questi tentennamenti, questi improvvisi dietrofront, a me preoccupano. Distrarre la gente con questi inutili battibecchi dei buoni e dei cattivi non è preoccuparsi del problema.

Quello su cui ci si dovrebbe concentrare è se il governo farà quello che è stato delegato a fare o se deciderà di tradire la Costituzione per l'ennesima volta.
Perchè, è bene ricordarlo, se ci arriverà la Troika o se perderemo del tutto la sovranità (cosa che nei fatti nemmeno questo governo sta cercando di impedire), dopo che ci avranno svenduto del tutto la sovranità -come è successo in Grecia-, quando questo succederà, da quel momento in poi la chiusura o meno dei nostri porti sarà decisa direttamente dalla commissione europea. Questo accadrà.

E io di questo mi preoccuperei.
Questi che abbiamo ora sono utili al paese o sono venuti pure loro a svenderlo come hanno fatto tutti gli altri governi negli ultimi vent'anni?

This post has been edited 1 times, last edit by "AndreaC" (Jul 1st 2019, 2:14am)


352

Monday, July 1st 2019, 10:41am

Quoted

Quale forza politica sarà abbastanza onesta e incorruttibile per non farsi comprare non appena arriva al potere?


Fino a poco tempo fa potevi votare casapound, ora hanno smesso di essere un partito politico (per fortuna). Sono noti per spaccare nasi a ragazzi che indossano magliette che non gli piacciono o trovano provocatorie, e per violentare donne. A Roma sono loro il vero problema sicurezza, altro che migranti.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

This post has been edited 1 times, last edit by "Adam Weasel" (Jul 1st 2019, 2:20pm)


fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,684

Activitypoints: 20,387

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

353

Monday, July 1st 2019, 3:19pm

A Roma sono loro il vero problema sicurezza, altro che migranti.


Aggiungo che mentre a Roma è stato chiuso lo storico centro sociale di sinistra corto circuito situato in zona periferica in locali abbandonati e che svolgeva anche attivita' come asilo popolare o palestra, in pieno centro si tollera da anni che casapuond occupi un intero palazzo
Sempre per la serie ....il nuovo che avanza
The sound of waves in a pool of water
I'm drowning in my nostalgia

AndreaC

In cibum est medicina

  • "AndreaC" started this thread

Posts: 1,293

Activitypoints: 4,079

Date of registration: May 5th 2014

  • Send private message

354

Monday, July 1st 2019, 4:10pm

Per me chi stupra qualcuno è un criminale a prescindere, tanto se è di CasaPound quanto se è un prete, ma se è un reato essere neofascisti allora si sarebbe dovuto impedire a questi di CasaPound di candidarsi, e questo è un altro problema.

E' reato però anche non pagare l'ICI da parte della Chiesa che possiede il 20 percento del patrimonio immobiliare italiano, e lo è anche quello commesso da Konrad Krajewski nel momento in cui toglie i sigilli per ripristinare l'erogazione della luce in un altro palazzo occupato scaricando le morosità sui cittadini onesti e niente affatto ricchi che quelle bollette le pagano.

Il mio discorso non riguarda le fazioni politiche, della sovranità non ce ne facciamo nulla se non la esercitiamo o la svendiamo, e parlare di sovranità quando si tratta di questa Europa non significa essere fascisti o xenofobi, significa semmai, come dicevo, andare in Europa a ricordare che il trattato di Maastricht, ad esempio, già stabilisce che abbiamo dei diritti e quei diritti farli valere.

AndreaC

In cibum est medicina

  • "AndreaC" started this thread

Posts: 1,293

Activitypoints: 4,079

Date of registration: May 5th 2014

  • Send private message

355

Thursday, July 4th 2019, 1:55pm

https://youtu.be/ZDyOCw4suXk

Nel 1987 le parole dell'allora presidente del Burkina Faso Thomas Sankara sembrano descrivere esattamente quello che sta accadendo oggi in Europa. Parlava di debito che non poteva essere restituito e di crisi. Crisi e debito. Il mantra che ancora oggi e da almeno 10 anni ci sentiamo ripetere in tutti i salotti televisivi e dai telegiornali.
È proprio vero che la storia si ripete.
Anche perchè la moneta coloniale oggi ce l'abbiamo pure noi.
E anche che la storia insegna ma che non ha scolari.
Pazzesco.

Crobatus

Giovane Amico

Posts: 291

Activitypoints: 908

Date of registration: Feb 25th 2019

Location: Ducato di Milano

  • Send private message

356

Thursday, July 4th 2019, 7:16pm

l'unico periodo di prosperità dell'Africa è stato proprio quello coloniale..
tra l'altro secondo africanisti autorevoli il franco coloniale porta vantaggi notevoli alle colonie (non ex), checchè ne dicano Di Maio, la Meloni e gli altri che su questo argomento parlarono a casaccio..

non per cambiare argomento, ma sentivo poco fa dei militanti sinistra ecologia, o come si chiama adesso, +Europa....
sentitevelo, ci voleva un TSO di massa https://www.youtube.com/watch?v=Uz5rjvoZP24 :roftl:

AndreaC

In cibum est medicina

  • "AndreaC" started this thread

Posts: 1,293

Activitypoints: 4,079

Date of registration: May 5th 2014

  • Send private message

357

Friday, July 5th 2019, 12:13am

Ciao Crobatus, nel caso di Sankara e di quel che ha fatto per il Burkina Faso, vorrei averlo uno come lui alla guida del paese, un presidente incorruttibile e rivoluzionario, disposto a sacrificare la vita per affrancare il proprio paese da quest'Europa. Poi mi dirai come la vedi tu magari approfondendo la questione.

Sulla mancata infrazione pensi che ci saranno colpi di scena?
Oppure, come tutto sembra portare a credere, ci siamo messi a zerbino a sufficienza?
Perchè, da quel che ho sentito, nella lettera è proprio Conte ad invocare, seppur velatamente ma neanche troppo, gli Stati Uniti d'Europa, se conti poi che alla rastona eroina non è stato nemmeno convalidato l'arresto direi che i compitini fino ad ora li abbiamo svolti diligentemente ed ossequiosamente.

Poi mi dirai.
Notte

Crobatus

Giovane Amico

Posts: 291

Activitypoints: 908

Date of registration: Feb 25th 2019

Location: Ducato di Milano

  • Send private message

358

Friday, July 5th 2019, 8:04pm

il burkina faso non lo so : D permettimi l'ignoranza in materia
recentemente è sparita una coppietta di italiani in Burkina Faso.
forse pensavano che resto del mondo = Europa...

so che tutti quelli, tipo barnard che parlano di occidente cattivo, che ha colonizzato i poveri africani, non sanno di cosa parlano..
non è che basta andar lì a vedere i poveri (che non sono quelli che partono sui barconi) per parlare dal pulpito.
Non si può mettere sullo stesso piano il colonialismo europeo con quello americano post guerra.
Gli europei hanno costruito, hanno introdotto l'agricoltura su larga scala, hanno cristianizzato stati che oggi altrimenti sarebbero musulmani. E' cosa ben diversa dal colonialismo americano col Fondo Monetario che "stritola" col meccanismo del debito.
Conte europeista interpreta il sentimento degli italiani, che non vogliono l'uscita dall'euro.
motivo per cui anche la lega ha abbandonato la "linea dura".
Mentre Francia e Germania si spartiscono i posti che contano (BCE e Comm.ne UE), lo "stratega" della lega (Giorgetti) si occupava delle olimpiadi, che sono un'altra manifestazione per la fratellanza tra i popoli, l'uguaglianza, ecc. e che nulla hanno a che fare con le olimpiadi quali erano concepite una volta.
sulla "rastona", ho letto che sono stati raccolti, tra Italia e Germania, 1 milione e mezzo di euro per pagare le multe, far partire altre navi, ecc.
Con quella cifra si potrebbe costruire mezza città in Africa, ma questo agli "umanitari" non interessa....
"ci servono qui" come diceva quell'invasata nel video sopra..
intanto circola in rete un fermo immagine del profilo facebook (poi chiuso) della giudice che l'ha scarcerata, in cui si vede che la signora avrebbe contribuito alla raccolta fondi per la ONG Sea Watch.
In pratica la giudicessa che ha scarcerato "carola" sarebbe una grande fan delle ONG...
notizia diffusa su twitter da una rappresentante della lega in sicilia, e condivisa anche da alcuni parlamentari, tra cui C. Borghi
Cose da repubblica delle banane, come tutto il resto della vicenda.....

AndreaC

In cibum est medicina

  • "AndreaC" started this thread

Posts: 1,293

Activitypoints: 4,079

Date of registration: May 5th 2014

  • Send private message

359

Saturday, July 6th 2019, 4:36pm

Volevo condividere con te, Crobatus, questa intervista a Giulietto Chiesa del gennaio di quest'anno, quando la Sea watch era ferma al largo di Siracusa, ho sottolineato le frasi che mi sono sembrate le più importanti al fine di capire quali siano i veri problemi dietro a questi meccanismi, a questi teatrini, allo scopo di mettere in luce il fatto che le regole e i vari accordi internazionali vengono sistematicamente bypassati e che parte del problema dell'immigrazione di massa, (ormai diventato uno dei mezzi attraverso cui si cerca, direi in maniera evidente, di destabilizzare soprattutto l'Italia) sia stato innescato, dal "colonialismo attivo" che l'Europa, e in particolar modo la Francia, ha sempre mantenuto nei confronti dell'Africa in generale:


Di Maio ha dichiarato che la Sea watch, la nave della Ong che batte bandiera olandese ferma davanti alle coste di Siracusa, deve essere sequestrata e i migranti che sono a bordo vanno trasferiti tutti in Olanda. Condivide?

“Iniziamo con il dire che, ancora una volta, il governo italiano sembra procedere in ordine sparso e senza una posizione univoca. Questo esecutivo ha linee divergenti su diverse questioni, spesso ne ha anche più di due. Quello che dice Di Maio infatti non coincide con quello che vuole Salvini, così come ciò che sostiene il ministro dell’Interno non è in linea con ciò che pensa il premier Conte. Poi ci sono altri che parlano a ruota libera. Credo che questo sia il primo grande problema, l’assenza di una linea condivisa a livello governativo”.

Ma sulla Sea watch ha ragione o no Di Maio a chiedere il sequestro della nave?

“Queste se permette sono tutte improvvisazioni. Abbiamo un Ministro dell’Interno che rischia un processo per aver impedito lo sbarco di una nave con dei migranti a bordo, e sembra che questa cosa all’interno del governo sia normale, al punto che il M5S pare pure orientato a dare semaforo verde ai magistrati. Ciò premesso ritengo che il governo abbia tutto il diritto, del resto sancito anche dalla Costituzione, di difendere i confini del Paese, stabilendo come farlo senza che debba subire pressioni esterne o regole imposte da altri. E’ evidente che la Sea watch, come le altre organizzazioni non governative che operano nel Mediterraneo, agiscono sulla base di regole diverse che non coincidono con quelle dello Stato italiano”.

Quindi giusto sequestrarla?


Penso proprio di sì, ed è anche giusto chiedere a chi è responsabile di quella nave, che batte bandiera olandese, di assumersi i propri doveri. Se l’Olanda non lo fa penso che la strada del sequestro a questo punto diventi inevitabile. Così come quella di pretendere che chi non si assume le proprie responsabilità sia chiamato a risponderne in una sede internazionale. La chiusura dei porti è una misura giusta e a mio giudizio anche strategicamente umanitaria”.

Di Maio ha criticato il governo olandese perché non fornisce chiarimenti sull’effettiva nazionalità della nave. Come giudicare l’atteggiamento dell’Olanda?

Ci sono autorità di Stato ed europee che non rispettano le regole stabilite dalle leggi internazionali. Bisogna quindi prendere atto che l’Europa con le sue strutture preposte non è in grado di garantire il rispetto della legalità. L’Italia in questo caso si sta difendendo, mentre altri Paesi violando le leggi la stanno mettendo in difficoltà. Il paradosso è che queste regole sono europee, quindi né l’Unione Europea, né l’Olanda rispettano ciò che loro stesse hanno approvato e concordato in sede internazionale”.

Intanto però c’è chi accusa come questo braccio di ferro venga fatto sulla pelle dei migranti a bordo della nave. Rischiano di essere loro gli unici a pagare. E’ davvero così?

“Guardi, voglio essere molto chiaro. Siamo in presenza di una questione umanitaria che va risolta, ma non credo che chi oggi sta parlando di umanità, soprattutto in Europa, abbia titolo per farlo. Perché queste persone non hanno speso una parola in passato per le crisi umanitarie create dalle guerre dell’Occidente nell’ex Jugoslavia o in Iraq. Non possono quindi oggi venirci a dare lezioni di umanitarismo quelli che all’epoca si sono girati dall’altra parte e hanno finto di non vedere il massacro di 600mila persone morte in Iraq. Chi ha taciuto sul dramma di migliaia di persone, non può oggi farci la predica o scandalizzarsi per 47 migranti fermi in mezzo al mare. Non è credibile. Fermo restando che quelle persone vanno aiutate”.

Quindi come agire?

“Bisogna evitare che la gente muoia, ma non possiamo accettare due pesi e due misure. Quindi soccorriamo i migranti, facciamoli mangiare, curiamoli a dovere, diamo loro una giusta assistenza, ma non possiamo fermarci qui. Perché purtroppo l’aspetto umanitario temo nasconda molti e simultanei aspetti. Giusto secondo me aprire la polemica con la Francia che nel corso di quarant’anni ha depredato quattordici paesi africani costringendoli a depositare gran parte delle loro risorse finanziarie nella banca francese. Se si vuole essere davvero umanitari la prima cosa da fare sarebbe chiedere alla Francia di modificare il proprio comportamento nei confronti degli Stati africani”.

E poi?

In verità dovrebbe essere l’intera Europa a cambiare l’atteggiamento verso l’Africa visto che in tutti questi anni ha mantenuto una posizione di colonialismo attivo. I rapporti fra l’Europa e il terzo mondo devono essere ridiscussi, specie quelli con l’Africa e questo sembra un argomento che non sta affatto a cuore a chi oggi si fa paladino dell’umanitarismo, compresa la Chiesa cattolica. La maggior parte dei migranti che arrivano in Italia sono giovani che desiderano legittimamente una vita migliore, non sono profughi che scappano dalle guerre. Siamo stati noi occidentali a creare questo problema, esportando un’immensa illusione e una mole di desideri irrealizzabili. Abbiamo contribuito a creare l’idea di un’Europa da Paese di Bengodi dove tutti vivono bene e sono ricchi. Oggi sarebbe invece prioritario fare in modo che i giovani africani restino a casa loro per contribuire allo sviluppo dei propri Paesi”.

This post has been edited 1 times, last edit by "AndreaC" (Jul 6th 2019, 4:42pm)


Crobatus

Giovane Amico

Posts: 291

Activitypoints: 908

Date of registration: Feb 25th 2019

Location: Ducato di Milano

  • Send private message

360

Saturday, July 6th 2019, 7:35pm

a Gennaio salì sulla barca anche la prestigiacomo...
questa gigante della politica....la Thatcher della Trinacria.

condivisibile Chiesa sul governo da barzelletta, con parte dei 5S che rema contro (la Difesa) e Salvini che dice "porti chiusi" e intanto continuano ad arrivare...
Non si capisce cosa fa la Marina Militare italiana in Libia, visto che, a quanto sembra, le barche partono proprio dalla parte di Libia di Al Serraj, cioè il governo col quale abbiamo degli accordi, e non dalla parte, maggioritaria, del gen. Haftar.
In ogni caso con la tecnologia oggi a disposizione le barche potrebbero essere intercettate nell'immediato, ben prima che lo facciano le ONG.

sulla Francia, premesso che la moneta coloniale porta anche dei vantaggi non da poco alle colonie, leggevo giorni fa che varie colonie francesi, sotto l'egida della Cina, stanno cercando di superare il franco FCA con una nuova valuta.

Per il resto, come diceva ieri la dott.ssa De Mari, quelli che arrivano sono media borghesia, ed essendo quasi tutti maschi lasciano in Africa le donne che diventeranno terze/quarte mogli di qualcun altro. Non sono poveri costretti a fuggire dai francesi brutti e cattivi...

L'unica cosa da fare è riportarli indietro, fregandosene dei trattati che lo vietano (Ginevra), distruggendo tutte le navi a disposizione. L'Italia sarebbe sottoposta ad azioni legali, ma si fermerebbe il traffico una volta per tutte.
In altri tempi ci avrebbero pensato i servizi segreti in quattro e quattr'otto...
Salvini su questo si gioca tutto, avendo preso gran parte dei voti sulla difesa dei confini.