Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

chievo96

Utente Attivo

  • "chievo96" is female
  • "chievo96" started this thread

Posts: 24

Activitypoints: 114

Date of registration: Jan 4th 2015

  • Send private message

1

Thursday, January 15th 2015, 4:11pm

Xanax o sono io ???

Lunedi sera ho fatto un colloquio con la mia dottoressa per l'ansia. Prendevo 20/25 gocce di xanax alla mattina e le ho prese per ben 5 mesi certe volte andavo anche a 30; dato che non trovavo alcun miglioramento ho deciso di andare dalla mia dottoressa mi ha detto di smettere con lo xanax ma nom di scalare di smettere e mi ha detto di continuare con 10 gocce di valpinax alla mattina e alle 17 di prendere il Serpax, la cura è molto leggera ma da quando ho smesso di prendere lo xanax alla mattina ho continui attacchi di panico improvvisi con il cuore che a volte va a 85 90 e anche 100 come oggi, freddo, tremori e mani freddissime per 2 ore poi divento tranquilla ora non capisco é perché ho smesso lo xanax secondo voi o perché sono peggiorata io???

Meggie85

Giovane Amico

  • "Meggie85" is female

Posts: 305

Activitypoints: 971

Date of registration: Sep 11th 2013

Location: Firenze

  • Send private message

2

Thursday, January 15th 2015, 4:34pm

Secondo me è lo Xanax che non hai scalato come andrebbe fatto.. ma la tua dottoressa non te lo aveva detto che poteva darti sintomi di astinenza??
"Dove c'è molta luce l'ombra è più nera.."

chievo96

Utente Attivo

  • "chievo96" is female
  • "chievo96" started this thread

Posts: 24

Activitypoints: 114

Date of registration: Jan 4th 2015

  • Send private message

3

Thursday, January 15th 2015, 4:50pm

Io infatti le avevo chiesto se non dovevo sospendere gradualmente ma mi ha detto che la dose non era alta e che non mi avrebbe dato alcun problema. Quanto potrebbe durare?

Meggie85

Giovane Amico

  • "Meggie85" is female

Posts: 305

Activitypoints: 971

Date of registration: Sep 11th 2013

Location: Firenze

  • Send private message

4

Thursday, January 15th 2015, 8:36pm

mah, sul fatto che la dose non era alta ci sarebbe da parlarne, comunque le benzodiazepine vanno prese con molta cautela; io dopo solo un mese che ne prendevo per cominciare 5 gocce x 3 vv al giorno già ebbi un episodio da astinenza quando per sbaglio mi dimenticai di prendere 2 assunzioni successive.. poi all'inizio poche gocce fanno come se tu ne avessi prese molto di più perché non c'è assuefazione.. Ognuno di noi reagisce in modo diverso, inoltre, e il tuo medico avrebbe dovuto fare più attenzione.. Che dire, io fossi in te non aspetterei qualche altro giorno (visto che avresti solo domani per chiamare il dottore) e ne parlerei subito al tuo medico di base! Quello che descrivi sembra proprio una serie di attacchi di panico che potrebbero continuare a ripresentarsi anche per giorni..
"Dove c'è molta luce l'ombra è più nera.."

sogno2007

Forumista Incallito

  • "sogno2007" has been banned

Posts: 2,629

Activitypoints: 11,278

Date of registration: Oct 15th 2007

  • Send private message

5

Thursday, January 15th 2015, 9:24pm

25/30 gocce di xanax non sono poche ma molte. Bisogna vedere se i medicinali che ti ha dato dopo se sono simile allo xanax un ansiolitico o sono diversi o sono psicofarmaco. Se erano ansiolitici e alla stessa dose non ti capitava niente, se sono psicofarmaci o diversi, e hai interrotto bruscamente xanax, può darsi che è lo xanax, oppure sono i nuovi farmaci che ti fanno male.

Ho letto in internet cosa sono le altre due medicine, sono simili alla molecola dello xanax, ma sono due medicine simili e te le ha date a metà dose dello xanax, uno è simile a uno che prendevo io che serve anche per il colon irritabile e l'altro è un altra specie di ansiolitico.

Se xanax in 5 mesi non ti ha fatto migliorare si vede che ci voleva qualcos'altro per esempio un psicofarmaco da abbinare allo xanax. Quando in questi casi non si guarisce subito si vede che c'è una componente ansiosa.


Io per esempio nel 2013 prendevo xanax però 5 gocce+5 gocce al giorno ma vedevo che non mi passava, poi ero peggiorata, il neurologo (i sintomi principali erano le vertigini), mi diede un leggero psicofarmaco anche per l'nsonnia che non funzionava per l'insonnia ma per altri sintomi si, mi aveva dato sonnifero tipo ansiolitico da sostituire ad xanax, per un mese preso sonnifero e scalato, vedevo che avevo nuovamente sintomi e ho ripreso xanax alla stessa dose, e non ho avuto problemi, con il leggero psicofarmaco sono migliorata.

Questo secondo la mia esperienza e cosa ho imparato di queste medicine.


Molte volte i medici si dimenticano di certe cose e bisogna dirglielo, anche io ai medici gli rammentavo le cose e i psichiatri non dicevano nemmeno di scalare all'inizio della mia ansia.

chievo96

Utente Attivo

  • "chievo96" is female
  • "chievo96" started this thread

Posts: 24

Activitypoints: 114

Date of registration: Jan 4th 2015

  • Send private message

6

Friday, January 16th 2015, 7:20am

Quindi secondo voi é lo xanax e non sono io?

mionick

Giovane Amico

Posts: 160

Activitypoints: 487

Date of registration: Jun 23rd 2014

  • Send private message

7

Saturday, January 17th 2015, 3:28pm

Quindi secondo voi é lo xanax e non sono io?


E' sicuramente lo Xanax: dopo cinque mesi (cura che dovrebbe durare solo alcune settimane) ora stai subendo l'effetto rebound (rimbalzo) con il ritorno dei sintomi iniziali, anche aggravati.

Ti consiglio di resistere senza assumere nulla e vedrai che passerà ;)

sogno2007

Forumista Incallito

  • "sogno2007" has been banned

Posts: 2,629

Activitypoints: 11,278

Date of registration: Oct 15th 2007

  • Send private message

8

Saturday, January 17th 2015, 6:19pm

Forse non è lo xanax che lo ha usato per vari mesi che ora gli fa male, ma è la brusca interruzione di 25 gocce che sono molte.

io per esempio smettevo 5 gocce perchè dovevo prendere altre medicine e non mi fece niente. Per due volte ho preso xanax per 6 mesi scalandolo e non mi ha fatto niente, ora prendo xanax da 1 anno e mezzo e non mi ha dato mai fastidio.Ma sempre a 10 gocce al giorno.

Xanax si dovrebbe prendere per massimo tre mesi, ma poi sia i specialisti/medici e malati lo danno o lo prendono per più tempo.

mionick

Giovane Amico

Posts: 160

Activitypoints: 487

Date of registration: Jun 23rd 2014

  • Send private message

9

Saturday, January 17th 2015, 7:41pm

Forse non è lo xanax che lo ha usato per vari mesi che ora gli fa male, ma è la brusca interruzione di 25 gocce che sono molte.


Appunto, la dismissione da Xanax = sintomi di astinenza:

ora stai subendo l'effetto rebound (rimbalzo)

chievo96

Utente Attivo

  • "chievo96" is female
  • "chievo96" started this thread

Posts: 24

Activitypoints: 114

Date of registration: Jan 4th 2015

  • Send private message

10

Saturday, January 17th 2015, 8:07pm

Grazie a tutti!

sogno2007

Forumista Incallito

  • "sogno2007" has been banned

Posts: 2,629

Activitypoints: 11,278

Date of registration: Oct 15th 2007

  • Send private message

11

Saturday, January 17th 2015, 9:50pm

secondo me anche le altre due medicine non sono giuste perchè sono della stessa categoria ansiolitica e mi pare non si possono dare due ansiolitici insieme , semmai doveva dire di scalare lo xanax e per scalare 25 gocce ci volevano altri mesi e nel frattempo ti dava un psicofarmaco adatto all'ansia, così sopperiva all'eliminazione dello xanax.

chievo96

Utente Attivo

  • "chievo96" is female
  • "chievo96" started this thread

Posts: 24

Activitypoints: 114

Date of registration: Jan 4th 2015

  • Send private message

12

Sunday, January 18th 2015, 11:57am

Infatti ha sbagliato tutto quella dottoressa....ho deciso che non pre derò più alcun farmaco e che andrò da un psicologo pensl che sia la migliore cura che ci possa essee

Flavio10

Giovane Amico

  • "Flavio10" is male

Posts: 192

Activitypoints: 737

Date of registration: Apr 29th 2014

Location: Italia

Occupation: scrittore per scherzo e scienziato senza lavoro

  • Send private message

13

Sunday, January 18th 2015, 1:05pm

Infatti ha sbagliato tutto quella dottoressa....ho deciso che non pre derò più alcun farmaco e che andrò da un psicologo pensl che sia la migliore cura che ci possa essee
Da quello che hai scritto, secondo me la tua dottoressa ha proprio sbagliato....andava sospeso molto gradualmente proprio per evitare sintomi da astinenza.
Inoltre la tua decisione di non prendere più medicine e andare dallo psicologo potrebbe essere una soluzione ma non è detto.
Intendo dire che intanto con le medicine stai meglio e questo associato ad uno psicologo soprattutto se ci credi a questa soluione può servire a portarti ad un livello di guarigione e poi lentamente molli le medicine.