Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

1

Sunday, October 17th 2010, 10:21am

Tensione&Pensieri

Ciao a tutti!
Prima di tutto vorrei fare una piccola introduzione. Lo scopo del mio nuovo thread è capire e scoprire se c'è qualcun'altro su questo forum che ha lo stesso problema che ho io. No, avere lo stesso problema è impossibile, simile si' che può essere.
Allora inizio.
E' già da un bel po' che soffro d'ansia e depressione. Dirrei che più spesso mi sento anioso che depresso ed a volte il contrario. Cioè, quando vinco per un tempo l'ansia, mi avvolge la depressione. Spesso le mie giornate passano in una maniera brutta, perchè penso quasi sempre a qualcosa fuori dal presente e quindi non riesco a vivere il momento che c'è qui ed ora. Presuppongo che la mia tensione continua che ho quasi sempre è dovuta sia dallo stress che ricevo nella vita quotidiana, sia dai pensieri che ho in testa. Una volta il mio psichiatra mi ha detto che sono un "pensatore" e che questa mia caratteristica mi fa a volte guarire, ma anche peggiorare. So che è una cosa difficile da capire. A volte quando i miei pensieri iniziano a dominare su di me, mi sembra di essere pazzo, ma per fortuna dopo passa e torno nel mondo in cui vivo. Ho paura di dire 'ste cose, ho paura di pensare e di vivere.
Ieri sera quando ho avuto di nuovo uno stato pazzesco, pensavo al suicidio ed a un altro mondo dove potrei vivere senza soffrire. Con l'espressione "soffrire" intendo: essere sempre in tensione, non vedere la via d'uscita, non sapere cos'è la felicità e la serenità, sentirsi isolato e diverso dagli altri, sentire che tutto il mondo va contro di te, in più non avere più speranza di vivere. So che adesso, ma proprio adesso quando scrivo tutto questo non mi sento come mi sentivo ieri e mi sembra che tutto quello che c'è stato ieri non è successo con me, ma con qualcun altro. Può darsi che questo è un meccanismo di diffesa, per non sentirmi pazzo. Ma, io non so se lo sono o no...chissa?...spero di no.
Non so se a qualcuno interressa quello che ho scritto in questo thread, ma so perfettamente che si troverà qualcuno che inizerà a criticarmi e dire che sono in colpa per quello che succede. Dirrei che non ho bisogno che qualcuno me lo dica, perchè me lo faccio io a me stesso nella maggiorità delle volte inconsapevolmente, cioè mi sono abituato a sentirmi in colpa per quello che a volte mi sento felice. Mma, vi sembra davvero possibile che una persona si senta in colpa perchè a volte si sente felice?...
Scrivete se volete il vostro parere, ma non scrivete le critiche perchè mi critico da solo.
Grazie in anticipo per l'attenzione!
Spero che qualcuno vedrà 'sto thread!
Non mi importa tanto sentire le idee di una persona, quanto il sentimento accompagnato da quelle idee.
Luciano Ligabue


aviatorvee

Utente Attivo

Posts: 24

Activitypoints: 93

Date of registration: Sep 25th 2010

  • Send private message

2

Sunday, October 17th 2010, 6:05pm

anche a me in quest ultimo periodo mi succede una cosa del genere! i pensieri mi affligono in continuazione la mia testa vaga dapertutto, sembre impossibile riuscire a distrarmi! mi sembra di uscire pazzo di non avere via d uscita!

3

Monday, October 18th 2010, 2:04pm

anche a me in quest ultimo periodo mi succede una cosa del genere! i pensieri mi affligono in continuazione la mia testa vaga dapertutto, sembre impossibile riuscire a distrarmi! mi sembra di uscire pazzo di non avere via d uscita!
Ma, dopo di che passano i periodi di crisi, come ti trovi?...cioè, i pensieri ci sono comunque, ma non cosi' tanti, oppure, non ci sono(di quelli che ti danno fastidio)?
Grazie per l'attenzione!
Ciao!
Non mi importa tanto sentire le idee di una persona, quanto il sentimento accompagnato da quelle idee.
Luciano Ligabue


4

Wednesday, October 27th 2010, 10:53am

Va beh...aspettiamo ancora un po' :whistle:
Non mi importa tanto sentire le idee di una persona, quanto il sentimento accompagnato da quelle idee.
Luciano Ligabue


5

Sunday, December 12th 2010, 11:12pm

Ecco, un'altro stato di me**a che mi coinvolge...non so cosa fare, pensare, decidere, immaginarmi, sono stanco...mi faccio troppe domande
Non mi importa tanto sentire le idee di una persona, quanto il sentimento accompagnato da quelle idee.
Luciano Ligabue


Ing

utente take it easy

  • "Ing" is male

Posts: 1,143

Activitypoints: 3,553

Date of registration: Dec 6th 2010

  • Send private message

6

Tuesday, December 14th 2010, 11:58am

JeanQuarius fai palestra?
Te lo chiedo perchè potrebbe aiutare a scaricare lo stress. Dopo le cose sembreranno più chiare e meno insidiose. Ciao ;)
Tutto sembra impossibile fino a quando non arriva un folle e dimostra che si può fare ;)

Sono tutti bravi quando si sta bene...ma, quando si sta male, solo i migliori superano il momento!!!

7

Tuesday, December 14th 2010, 7:20pm

In questo sicuramente hai ragione. Io sto pratticando uno sport, ma non mi aiuta a sfogarmi. Ieri sono andato a provarne un'altro...il "Thai Boxe". Non sono ancora certo di quello che voglio fare, qundi ci devo pensare ancora un po'.
Grazie! Ci penserò...
Non mi importa tanto sentire le idee di una persona, quanto il sentimento accompagnato da quelle idee.
Luciano Ligabue


Ing

utente take it easy

  • "Ing" is male

Posts: 1,143

Activitypoints: 3,553

Date of registration: Dec 6th 2010

  • Send private message

8

Tuesday, December 14th 2010, 11:32pm

L'importante è che ti faccia stare bene ;)
Tutto sembra impossibile fino a quando non arriva un folle e dimostra che si può fare ;)

Sono tutti bravi quando si sta bene...ma, quando si sta male, solo i migliori superano il momento!!!

9

Wednesday, December 15th 2010, 1:38pm

Grazie!
Buona fortuna!!!
Non mi importa tanto sentire le idee di una persona, quanto il sentimento accompagnato da quelle idee.
Luciano Ligabue


Ing

utente take it easy

  • "Ing" is male

Posts: 1,143

Activitypoints: 3,553

Date of registration: Dec 6th 2010

  • Send private message

10

Thursday, December 16th 2010, 10:57am

Prego. Figurati.
Buona fortuna anche a te ;)
Tutto sembra impossibile fino a quando non arriva un folle e dimostra che si può fare ;)

Sono tutti bravi quando si sta bene...ma, quando si sta male, solo i migliori superano il momento!!!

11

Thursday, December 16th 2010, 11:34am

Jan praticare uno sport in palesta come ti fa sentire? meglio? peggio?

I pensieri ossessivi si attenuano, oppure no?

L'ambiente della palestra come lo definiresti: positivo, negativo o neutro?
Tutto ciò mi perplime

rocco smitherson

12

Sunday, December 19th 2010, 4:48pm

alexander, purtroppo non riesco a risponderti a questa domanda...e ora ti spiego perchè...
Con difficoltà riesco a trovare qualcosa che mi potrebbe scaricare la rabbia, lo sterss, i pensieri...non riesco a studiare, tutto il mio studio si basa sulla paura, sulla preoccupazione di quello che potrò trovare a scuola(i prof, le interrogazioni...). Oggi, domenica ho iniziato a studiare dalla mattina, ma mi sembrava di essere stupido e di non capire quasi niente di quello che c'era scritto. Tranne questo stato, ho anche un opinione negativa di me stesso, cioè che non studio, che non mi impegno, che non ho voglia e cosi' via...non so come capire tutto questo, anche parlando con la mia psichiatra la chiedo quasi sempre se sono io che non ho voglia di studiare, oppure il mio stato che non me lo permette...non capisco più niente, anche se sento da lei che non sono io ad essere cosi' come mi descrivo, mi sento male lo stesso.
Questo mio parere, stato, pensiero di essere nulla, di non poter studiare e fare le cose cha fanno tutti mi uccide lentamente...mi sembra di peggiorare invece di guarire col tempo.
sento il bisogno di qualche sfogo che mi potrebbe portare ad una pace con me stesso...
Sono stanco, non so più cosa fare, ieri ho preso xanax, non mi ha aiutato, oggi mi sa che lo prendo di nuovo.
Ecco, sto piangendo...
Non so se ce la faccio...?
Non voglio annalizzarmi, non ho più forze...
Ringrazio il Dio per avermi dato almeno l'occasione per piangere...
Non mi importa tanto sentire le idee di una persona, quanto il sentimento accompagnato da quelle idee.
Luciano Ligabue


Ing

utente take it easy

  • "Ing" is male

Posts: 1,143

Activitypoints: 3,553

Date of registration: Dec 6th 2010

  • Send private message

13

Monday, December 20th 2010, 3:33pm

Non voglio annalizzarmi, non ho più forze...

e allora non farlo. Chi ha detto che devi farlo per forza?! Prova in qualche modo a tener impegnata la mente.

Forse è questo che non ti permette di essere sereno:
il troppo analizzarsi, troppo rimuginare.
Dai, dai che si può uscirne. Forza, non buttarti giù!!! ;)
Tutto sembra impossibile fino a quando non arriva un folle e dimostra che si può fare ;)

Sono tutti bravi quando si sta bene...ma, quando si sta male, solo i migliori superano il momento!!!

Franciii

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 3

Date of registration: Feb 10th 2016

  • Send private message

14

Thursday, February 18th 2016, 9:25am

Jan praticare uno sport in palesta come ti fa sentire? meglio? peggio?
I pensieri ossessivi si attenuano, oppure no?
L'ambiente della palestra come lo definiresti: positivo, negativo o neutro?
Jan praticare uno sport in palesta come ti fa sentire? meglio? peggio?

I pensieri ossessivi si attenuano, oppure no?

L'ambiente della palestra come lo definiresti: positivo, negativo o neutro?
in un primo momento ero scettico di andare in palestra, ma dopo 1 anno posso dire che vado con piacere :thumbsup: :thumbsup: :thumbsup:

Used tags

ansia, pensiero, Stress, tensione