Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Ansiosapinup

Nuovo Utente

  • "Ansiosapinup" is female
  • "Ansiosapinup" started this thread

Posts: 2

Activitypoints: 13

Date of registration: Sep 13th 2010

Location: Bologna

Occupation: impiegata

  • Send private message

1

Monday, January 12th 2015, 12:01pm

Strani risvegli

Buongiorno a tutti..non so se si tratti di ansia o panico o altro, ma
oltre ai miei comuni attacchi di panico, l'ansia sempre presente e la
mia forte ipocondria, recentemente si è aggiunta una "bella" novità :
alcune mattine al risveglio mi sento strana, come rallentata,
sostanzialmente spaventata o inquieta. Riconosco questa strana
sensazione perchè al risveglio mi dà nausea e bisogno di andare in
bagno. Migliora dopo circa un'oretta ma poi mi lascia un senso di
confusione in testa e di strano estraniamento Mi sto facendo un sacco di paranoie, dal tumore al cervello all'Alzheimer precoce :dash:

mpoletti

Amico Inseparabile

  • "mpoletti" is male

Posts: 1,281

Activitypoints: 4,655

Date of registration: Mar 12th 2014

  • Send private message

2

Monday, January 12th 2015, 3:58pm


alcune mattine al risveglio mi sento strana, come rallentata,
sostanzialmente spaventata o inquieta. Riconosco questa strana
sensazione perchè al risveglio mi dà nausea e bisogno di andare in
bagno. Migliora dopo circa un'oretta ma poi mi lascia un senso di
confusione in testa e di strano estraniamento Mi sto facendo un sacco di paranoie, dal tumore al cervello all'Alzheimer precoce :dash:
Tralasciando il discorso dell'andare in bagno (che non mi sembra rilevante), le parole che ho evidenziato - pur non essendo un medico - mi fanno pensare ad una forma di insonnia. Anche se il sonno può sembrarti continuo nel corso della notte, potresti avere alcuni micro-risvegli nel corso durante il sonno: tali micro-risvegli sono generalmente troppo brevi (parliamo di qualche secondo) per essere ricordati o percepiti da chi ne soffre. Sostanzialmente, anche se non tieni gli occhi aperti, potresti non avere un sonno continuo.
Generalmente, un disturbo del genere è rilevato tramite un Elettroencefalogramma in un cosiddetto centro dei disturbi del sonno, di cui è dotato quasi ogni ospedale.

Ansiosapinup

Nuovo Utente

  • "Ansiosapinup" is female
  • "Ansiosapinup" started this thread

Posts: 2

Activitypoints: 13

Date of registration: Sep 13th 2010

Location: Bologna

Occupation: impiegata

  • Send private message

3

Tuesday, January 13th 2015, 2:59pm

Se ho citato il discorso del bagno non era per un'inutile precisazione, ma perchè facendoci caso, molte volte l'ansia o il panico sono associati a un discorso intestinale . Il panico fa scaturire un istinto di fuga che porta il corpo istintivamente a liberarsi del peso superfluo . Per questo ritengo che sia più ansia che insonnia.

beautiaddicted

Amico Inseparabile

  • "beautiaddicted" is female

Posts: 1,078

Activitypoints: 3,542

Date of registration: Jul 7th 2014

Location: Roma

Occupation: impiegata

  • Send private message

4

Wednesday, January 14th 2015, 8:01pm

Ciao, a volte succede anche a me. Mi succede quando l' ansia è più forte, ma è anche associata al sonno
Quando dormo male, ho degli incubi, di certo mattina dopo mi sento angosciata, rallentata nei movimenti,molto stanca
Solo che non mi riprendo.A volte non riesco ad andare nemmeno a lavorare. Mi riprendo a metà mattinata, dopo aver dormito una altra oretta circa.

5

Wednesday, January 14th 2015, 9:31pm

A me l'ansia provoca altri disturbi del sonno del tipo:
- quando sento che sto per sprofondare nel sonno, di colpo mi desto senza motivo (è un po' come la sensazione che si ha quando ci suona la sveglia)
- se cambio posizione nel letto, mi gira la testa
- numerosi risvegli durante la notte
- difficoltà ad addormentarsi
- strane e fastidiose sensazioni corporee se mantengo per un po' di tempo la stessa posizione senza prendere sonno
- nel dormiveglia, sensazione di "distaccamento dal corpo" (non saprei come spiegarla)
...
:(

mpoletti

Amico Inseparabile

  • "mpoletti" is male

Posts: 1,281

Activitypoints: 4,655

Date of registration: Mar 12th 2014

  • Send private message

6

Thursday, January 15th 2015, 5:36pm

Se ho citato il discorso del bagno non era per un'inutile precisazione, ma perchè facendoci caso, molte volte l'ansia o il panico sono associati a un discorso intestinale . Il panico fa scaturire un istinto di fuga che porta il corpo istintivamente a liberarsi del peso superfluo . Per questo ritengo che sia più ansia che insonnia.

Sia l'insonnia che l'ansia possono avere varie cause (non ti sto ad elencarle tutte) e posso essere - per così dire - autoalimentanti a vicenda: l'ansia ti causa insonnia che, a sua volta, aumenta l'ansia..e così via. Insomma, mi sembra un po' la classica diatriba: è nato prima l'uovo o la gallina?
Solo un medico (in caso di motivazioni organiche) e/o uno psicologo (in caso di motivazioni - appunto - psicologiche) possono arrivare a diagnosticare le problematiche sottostanti all'insonnia. Per quanto riguarda l'ansia, il discorso è simile, ma - siccome è un discorso quasi esclusivamente psicologico - non credo che un medico possa aiutare granchè.

Used tags

ansia, panico, tachicardia