Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


fabio86rm

Nuovo Utente

  • "fabio86rm" started this thread

Posts: 6

Activitypoints: 25

Date of registration: Jan 14th 2010

  • Send private message

1

Saturday, January 16th 2010, 6:37am

Strane fissazioni nel pensare, spero vi sia d'aiuto

Salve a tutti, sono un nuovo utente di questo meraviglioso forum, vi racconto la mia storia, 1 mese e mezzo fa, piu o meno, quasi due mesi, mi sono fatto una canna... in quella canna mi è preso un'attacco di panico, e un'attacco di panico piu la paura amplificata dall'effetto naturale di quell'erba per di piu allucinoggena, non mi ha dato una gran bella sensazione diciamo... credevo di diventare matto, di morire, di boh.. un'esperienza singolare dai.. per farla breve, non è stata tanto quell'esperienza, a scoinvolgermi (sapevo che ero fatto) ma il seguirsi mi ha tipo lasciato un pò allibito.. sempre su questo forum, leggevo due giorni dopo, cosi per curiosità, cos'erano l'attacchi di panico, per farla breve mi sono talmente montato questa cosa, che mi facevo prendere gli attacchi di panico, per paura di morire vado al pronto soccorso e mi prescrivono il lexotan diagnosticandomi "ansia", vabbè, sto 1 settimana con quelle gocce e magicamente spariscono, wow.. una sera nel raccontare tutto a mia madre di quello che era successo, ho tipo rivissuto un flashback di quella sensazione che avevo provato quella sera (ci crederete ma mi aveva scoinvolto) e mi sono impanicato, sono stato 3 giorni con l'ansia, mi sono accorto che non potevo piu riviverla a meno che non ricompravo, e quindi finita li, nel seguirsi, avevo letto anche cosa poteva comportare l'ansia... inquanto credevo di soffrire d'ansia... vado a casa da mia nonna e a raccontargli tutto, mi disse "non ti fissare che ti ci ammali" allora vai col tango, mi sono beccato di tutto, dall'insonnia, alla depersonalizzazione, avevo paura di diventare schizzofrenico, avevo paura insomma di diventare matto... semplicemente... quindi potete immagginare, ho sofferto d'insonnia per 3 giorni perchè credevo di soffrirci quando in realtà ero io a rimuginare sul letto e rotolarmi dicendo "non riesco a dormire", nella paura di diventare schizzofrenico mi riproducevo delle immaggini di me che impazzivo e mi spaventavo, dicendomi perchè lo faccio?... quando ero io che lo facevo mosso dalla paura... me la andavo tipo a cercare... un'altro episodio: (questo è complicato) avevo paura, che avendo paura talmente tanto di un male, ce lo si potesse causare.. e ovviamente è la paura che condiziona (e so che co l'ansia magari non è facile)... mi ricordo che mi chiedevo "ma l'ho fatto veramente io questo?" e allora saliva l'ansia, e li dai che partiva il trenino con le pippe mentali, "stò impazzendo?... è schizzofrenia?... soffro di paranoie?.." e via dicendo a "questo mondo è reale?... sto immagginando di uccidermi lo farò?... come funzionano i pensieri?.. sto pensandoci mentre non ci penso? <---- (questa è bellissima... ora ci rido come un folle, un pò di autoironia fa sempre bene) e guardate non basterebbe tutto il sito per raccontarvele tutte... pian piano ho capito, che io non avevo nessun problema... ero io a crearlo... per paura di diventare "matto"... e mia madre che mi cercava di convincere "ma non sei matto e non lo stai diventando..!" e poveretta si sorbiva fino notte fonda tutti i miei pensieri, poi ci ragionavo e mi accorgevo che non era possibile... mi ero terrorizzato talmente de sta cosa di diventare matto... che mi ci sono fatto venire un'attacco di panico... ebbasta... ma ancora non ero convinto... no... perchè ogni tanto saltava quel maledetto dubbio... allora fatto sta... chiamo mia nonna.. e gli chiedo cosa intendeva con quella frase "ti ci ammali"... e lei mi disse.. "che ti ci stressi inutilmente tesoro mio..."..... la mè crollato tutto... non avevo piu paura di diventare matto e andava a farsi benedire tutto, la schizzofrenia, di tutto... e non ciò pensato piu... nel mentre mi è successa anche un'altra cosa... mi è sorta una domanda una sera...: un'uomo può mettersi cosi tanta paura per una cosa da provocarsela quella cosa..?.. no..! "io credevo di si" (spero questo vi faccia riflettere semmai qualcuno sta vivendo il mio caso..) un mio amico mi raccontò che sentiva un fischio nell'orecchio, e io avevo paura di sentire quel fischio anche io.. ci crederete?... stavo talmente concentrato e terrorizzato da sentire o no se sentivo il fischio, che sentivo il fischio si... ma del televisore, della stufa, tutti i fischi immagginabili del mondo.. e mi impanicavo... sta tutto in un fatto di condizionamento almeno da quello che ho visto io di persona... la paura fa brutti scherzi.. e mischiata con un momento d'ansia ti fa diciamo "notare cose che prima tranquillamente non notavi"... esempio... quando avevo paura di diventare matto, avevo paura di avere le allucinazioni... allora ogni movimento d'ombra lo percepivo subito e mi giravo a guardare per controllare.. è questo che sta... semplicemente non mi dovevo far condizionare da queste cose... prima le assecondavo... e ci pensavo tutto il giorno... rimuginavo con i miei megacastelli di "caxxate" con altri episodi come "oddio... ora sono qui... eppoi quando sarò a casa ripenserò a quando sono qui... e sarà trascorso del tempo..." e mi spaventava perchè lo vedevo la morte che si avvicinava... (ho 23 anni...........è normale che se passa il giorno... arriva la sera.. e passa il tempo....) però ora dico cosi... prima mi ci spaventava... e mi faceva salire l'ansia... solitamente dopo 2 giorni elaboravo e mandavo a "cagare" la paura... e svaniva... ma ne subentrava un'altra... avevo paura di pensare cose brutte... di conseguenza le pensavo... sta tutto qui... ho capito che sono solo "pensieri.." pensieri che lasciano il tempo che trovano... ma che se ti ci fai condizionare, non ti distruggono l'esistenza, perchè un giorno lo capirai da solo che è una cavolata, in una maniera o nell'altra... ma non te fanno stà sereno.... diciamo... che ti condizioni al punto.. da farti credere... cose che non sono.... state sereni se pensate di impazzire... vi potrete solo fare prendere un'attacco di panico.. :) (che non vi uccide.. ma vi fa capire.. che piu di un'attacco di panico... non riuscite a farvi venire...) se pensate cose brutte tipo di "perdere il controllo" prendere un pugnale e sterminare la famiglia... (e ovviamente se vi spaventate) non lo farete.. perchè dovete capire che se l'avete pensata e vi ha spaventato... è una delle tante "caxxate" che si pensa nella vita... non sarà ne la prima ne l'ultima... tra il pensare e il fare un'azione ce ne passa.. l'importante è che vi "accorgete" che è una cazzata e non abbiate ovviamente l'intenzione di farla veramente :).. almeno io credo sia cosi... vi parlo dell'esperienza che ho vissuto.. quasi 2 mesi... dai... la vedo per il lato positivo... :) è stata una curiosa esperienza.. che mi ha reso piu forte.. inquanto bene o male ho capito tutto da solo... il mio trucco per farle passare le "fissazioni a pensarle e ragionarle" era scrivere... scrivevo una miriade di cavolate su quello che volevo durante tutto l'arco della mia vita.. e mentre scrivevo pronunciavo le parole che intendevo scrivere... ovviamente non dovevano centrarci niente con quella fissazione che avevo... altrimenti poi mi rileggevo.. mi sentivo matto e mi impanicavo e via con la fiera.. mi accorgevo che mentre scrivevo di tutte le mie passioni... i pensieri si allontanavano.. cose che fino 5 minuti prima mi stressavano... le vedevo sempre piu immotivate con numerosissime soluzioni e si allontanavano e non mi fregava niente... spero che funzioni anche con voi...

Vi mando un'abbraccio... spero possa essere utile a qualcuno... non avete paura so solo pensieri :)

ALINO87

Utente Attivo

Posts: 22

Activitypoints: 87

Date of registration: Apr 5th 2009

  • Send private message

2

Sunday, January 17th 2010, 4:58pm

La stessa cosa capitò a me dopo un periodo prolungato che facevo uso di cannabis..
io ti consiglio di smettere,probabilmente l erba ti ha slatentizzato una situazione "ansiosa" che prima o poi ti sarebbe comunque venuta fuori..avevo gli stessi pensieri di perdere il controllo,tuttora li ho..parlane con una psicologa,vedrai che ne uscirai presto

fabio86rm

Nuovo Utente

  • "fabio86rm" started this thread

Posts: 6

Activitypoints: 25

Date of registration: Jan 14th 2010

  • Send private message

3

Tuesday, January 19th 2010, 3:53am

Non so se ne sia il caso... sinceramente adesso sto bene e l'ansia era sparita... ci crederai erano quei pensieri che mi impensierivano... cioè... con quelle fissazioni mi ci stressavo a ragionarci sopra, e mi ci mettevo anche paura.... non so se mi è passata l'ansia, i bruciori di stomaco se ne sono andati con quei pensieri, anche il senso di gonfiore alla testa sul lato dx e dietro che avevo... semmai si riaffaccerà... andrò sicuramente da una psicologa... non ho voglia di ripassare i giorni a ragionare su cose come "respiro in semiautomatico perchè?"... veramente erano talmente folli che mi inquietava ragionarci... ma non potevo farne a meno, e questo mi faceva star male... poi saltavano in testa pensieri come "l'essere matto" che veramente mi ci ha fatto passare delle brutte giornate :)

Cmq ora sto tranquillo... la mia unica ossessione sono le sigarette... penso solo a quello.. ma è normale dato che ho smesso da 2 giorni :thumbsup:

Too hot biased

Unregistered

4

Tuesday, January 19th 2010, 4:19am

Non so se ne sia il caso... sinceramente adesso sto bene e l'ansia era sparita... ci crederai erano quei pensieri che mi impensierivano... cioè... con quelle fissazioni mi ci stressavo a ragionarci sopra, e mi ci mettevo anche paura.... non so se mi è passata l'ansia, i bruciori di stomaco se ne sono andati con quei pensieri, anche il senso di gonfiore alla testa sul lato dx e dietro che avevo... semmai si riaffaccerà... andrò sicuramente da una psicologa... non ho voglia di ripassare i giorni a ragionare su cose come "respiro in semiautomatico perchè?"... veramente erano talmente folli che mi inquietava ragionarci... ma non potevo farne a meno, e questo mi faceva star male... poi saltavano in testa pensieri come "l'essere matto" che veramente mi ci ha fatto passare delle brutte giornate :)

Cmq ora sto tranquillo... la mia unica ossessione sono le sigarette... penso solo a quello.. ma è normale dato che ho smesso da 2 giorni :thumbsup:



Che erba era? G13,white widow o normale?

Pure io ti sconsiglio caldamente di accenderti un altra weed..invece che prendere il decollo rischi di andare sotto..idem niente lsd,funghi,Dmt,etc..potresi fare davvero un bruttissimo viaggio.

fabio86rm

Nuovo Utente

  • "fabio86rm" started this thread

Posts: 6

Activitypoints: 25

Date of registration: Jan 14th 2010

  • Send private message

5

Monday, January 25th 2010, 4:55am

Non so se ne sia il caso... sinceramente adesso sto bene e l'ansia era sparita... ci crederai erano quei pensieri che mi impensierivano... cioè... con quelle fissazioni mi ci stressavo a ragionarci sopra, e mi ci mettevo anche paura.... non so se mi è passata l'ansia, i bruciori di stomaco se ne sono andati con quei pensieri, anche il senso di gonfiore alla testa sul lato dx e dietro che avevo... semmai si riaffaccerà... andrò sicuramente da una psicologa... non ho voglia di ripassare i giorni a ragionare su cose come "respiro in semiautomatico perchè?"... veramente erano talmente folli che mi inquietava ragionarci... ma non potevo farne a meno, e questo mi faceva star male... poi saltavano in testa pensieri come "l'essere matto" che veramente mi ci ha fatto passare delle brutte giornate :)

Cmq ora sto tranquillo... la mia unica ossessione sono le sigarette... penso solo a quello.. ma è normale dato che ho smesso da 2 giorni :thumbsup:



Che erba era? G13,white widow o normale?

Pure io ti sconsiglio caldamente di accenderti un altra weed..invece che prendere il decollo rischi di andare sotto..idem niente lsd,funghi,Dmt,etc..potresi fare davvero un bruttissimo viaggio.
non so... so solo che 6 tiri e stavo fatto come una zucca.. almeno credo, per arrivare a credere che stavo per morire per poi rinascere e distruggere il mondo, e ad aver parlato con dio spiegandomi cos'era la vita e la morte... lasciamo perde dai l'erba non fa per me :D :dash:
una cosa è certa.. è stato il mio ultimo viaggio... :hi:

Rock13

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 3

Date of registration: Dec 19th 2014

  • Send private message

6

Friday, December 19th 2014, 1:24pm

Fabio, io ho provato un esperienza identica alla tua.. Come va adesso?

Milingo Er Truzzo

Giovane Amico

  • "Milingo Er Truzzo" is male

Posts: 257

Activitypoints: 812

Date of registration: Aug 27th 2014

Location: W U PILU

Occupation: MAGNO PATATE

  • Send private message

7

Saturday, December 20th 2014, 12:39am

mi sa che fabio non legge piu' sto thread...son passati solo 4 anni..eheheh

Similar threads