Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


world78

Utente Attivo

  • "world78" started this thread

Posts: 57

Activitypoints: 241

Date of registration: Jun 7th 2008

  • Send private message

1

Wednesday, July 2nd 2008, 8:44pm

Salve a tutti ragazzi,non so che dirvi tranne di essere affanto!
Sto troppo giù di morale. Non credevo di arrivare ad un punto tale,o meglio di ritornarci!
Sto pensando davvero di essere patologico o avere un disturbo serio.
Ho capito di soffrire di ansia in maniera pesante,o meglio quello lo sapevo,ma di diventare un ossessivo no!
Una volta mi rimbalzava tutto e tutto non mi tangeva,non ne risentivo emotivamente,ero sempre distaccato e poco suggestionabile.
Ora rimugino sulle cose all'infinito,tutto il giorno,fortunatamente non mi intralciano il mio andamento lavorativo,ma sento sempre questi pensieri li fissi a scocciarmi tutto il giorno. Cerco di distrarmi,ma mentre faccio altro so che stanno li. Sono stufo di che tra me e il mondo ci sia questo velo di pensieri. il bello che questi problemi li ho già superati e ne parlai anche con lo psichiatra,riuscendo in tutto!
Ora dopo 3 anni sto li da capo a 12!!! Non voglio tornare per dirgli che i problemi si sono ripresentati,anche perchè sono gli stessi e come li ho sorpassati,voglio riuscirci nuovamente. Mi chiedo solo perchè non resco a vedere o ascoltare cose con distacco senza rimanere impressionato. Mi fa paura pensare alle cose che possono recarmi danno. Voglio vivere senza problemi,senza pensieri brutti e senza quella confusione che caratterizza chiunque soffra d'ansia! Mi pare di avere dei tarli nel cervello che rosicano pain piano. A volte sono talemte depresso che ho paura di qualsiasi cosa stia pensando. Non ne posso più! Ce la metto tutta,perchè sono uno che si impunta!...ma faccio fatica e mi pare di soffrire una cifra! Possibie che debba avere paura perenne...non ne posso più!
Vi voglio bene!

patrizia

Animo inquieto

  • "patrizia" is female

Posts: 5,559

Activitypoints: 18,621

Date of registration: Mar 13th 2008

Location: sicilia

  • Send private message

2

Wednesday, July 2nd 2008, 9:43pm

Ma sai non sei il solo a pensare troppo!
Il problema dei depressi è proprio questo, il pensare ossessivamente a qualcosa.
Quante volte ho desiderato di essere un'oca, una persona meno sensibile, o qualsiasi altra cosa che non mi portasse a pensare tanto e a farmi soffrire!
Purtroppo la testa è mia, i pensieri pure, l'anima anche, e me li devo tenere...devo provare a conviverci!
Sappi che non sei solo! Se ti occorre non aver paura ad andare dallo psichiatra, parla chiaramente e cercate di risolvere insieme il problema...sempre meglio di stare male no!

PS Una volta chiesi al mio psicologo se era possibile fare il trapianto di cervello...mi rispose ...non ancora....bene allora aspetterò!
I giorni e le notti suonano in questi miei nervi di arpa, vivo di questa gioia malata di universo e soffro di non saperla accendere nelle mie parole.

world78

Utente Attivo

  • "world78" started this thread

Posts: 57

Activitypoints: 241

Date of registration: Jun 7th 2008

  • Send private message

3

Wednesday, July 2nd 2008, 10:02pm

Personalmente mi basterebbe non avere pensieri terribili..vivere nel terrore non è affatto bello!
La paura di essere o avere qualcosa che non quadra non è affatto piacevole!
Poi sarà che sono troppo emotivo e suggestionabile,e questo aggrava i miei stati d'ansia e comincio a dare la colpa a tutto...momenti pure agli alieni!!!..apparte ciò,davvero sono contento di essere io,ma preferirei non essere così maledettamente pauroso e irrazionale!

amri

Amica del Forum

Posts: 1,258

Activitypoints: 4,099

Date of registration: Jul 2nd 2007

  • Send private message

4

Wednesday, July 2nd 2008, 10:12pm

Quoted from "world78"

apparte ciò,davvero sono contento di essere io,ma preferirei non essere così maledettamente pauroso e irrazionale!

Ciao, nelle tue frasi quella che mi ha colpito è questa: davvero sono contento di essere io; l'ho sempre pensato anch'io pur avendo maledettamente paura di tutto.

Quello che ti posso consigliare, caro amico, è di non demordere e, se è il caso, torna dallo psichiatra, questo potrebbe essere un periodo pieno di stress e quindi possono riaffiorare le nostre vecchie paure.

Amri

5

Wednesday, July 2nd 2008, 10:15pm

world..tu hai detto che fortunatamente il lavoro lo riesci a svolgere,ma fuori dal lavoro c'è qualcosa che ti permette di zittire il cervello???ad es. a me da ragazzina quando sono stata male( ti ricordi te ne ho già parlato?),mi aiutava molto praticare uno sport..invece adesso alla mia età..mi calma il cervello leggere e occuparmi degli altri,tu cerca il tuo sistema.......ma una cosa devi cercare di non fare : non spaventarti dei pensieri che ti frullano nella testa ..questi andranno di nuovo via!!!

Farfalla08

Utente Attivo

  • "Farfalla08" is female

Posts: 71

Activitypoints: 304

Date of registration: Jun 30th 2008

  • Send private message

6

Wednesday, July 2nd 2008, 11:12pm

[style=georgia]Ad essere sincera mia caro World, cio' che ho letto rispecchia molto la mia personalita'.
Molto spesso penso le tue identiche cose e sono arcistufa d' essere cosi' negativa su tutto. Complice il fatto che quando inizio a pensare positivo, le cose non mi vanno alla grande allora automaticamente rientro nel mio essere sensibile, gia' troppo sensibile.
L'idea d'avere il trapianto di cervello sarebbe grandiosa ed io mi metterei in fila gia' dal primo giorno, fosse mai disponibile. Quanto mi piacerebbe essere come quelle persone che se ne strafregano di tutto, pero' poi penso che quest'ultime hanno un livello d'intelligenza pari a zero per cui mi consolo. Non che io sia intelligente, ma nemmeno scema non sono :D[/style]

turtle87crociato

Utente Fedele

Posts: 296

Activitypoints: 1,279

Date of registration: Jun 28th 2008

  • Send private message

7

Wednesday, July 2nd 2008, 11:17pm

World, ma mica sei Gaetano? Perchè se così fosse ci conosciamo...

world78

Utente Attivo

  • "world78" started this thread

Posts: 57

Activitypoints: 241

Date of registration: Jun 7th 2008

  • Send private message

8

Thursday, July 3rd 2008, 7:21am

Non sono Gaetano!!!...
Cmq avete ragione!..ci vorrebbe qualcosa che non ci faccia pensare di continuo a quei pensieri orribili che ci rovinano la giornata!
Sono stufo di pensare solo a cosa che mi vedono possibile bersaglio o imminente vittima!
L'ansia mi fa diventare paranoico e irrealista cosa che non è da me...anzi di solito sono l'opposto,rimanendo sempre rispettoso per i giudizi o le opinioni altrui! Però per un uomo essere così sensibile a tratti è invalidante,fortuna per me che non invade la parte lavorativa ma solo quella ricreativa! Appena cerco di rilassarmi tutti i pensieri riaffiorano a tormentarmi,a volte anche la mattina appena sveglio,la mente va ad acchiappare subito il conto in sospeso che aveva con il pensieraccio del giorno prima! Trapianto del cervello?? credo di no,che non lo farei mai anche se mi fa inc...re come una iena il mio,ma ho notato che noi ansiosi,fobici,paranoici ecc..siamo persone con molta + sensibilità e attaccamento e forza di volontà rispetto a quelli che se ne fregano di tutto o non credono assolutamente a nulla,anche se a volte mi sono detto di volerlo essere per non pensare a nulla con terrore o paura ma vedere tutto con immenso distacco emotivo e senza rimanere suggestionato o impressionato. E' dura fortunatamente possiamo cercare di migliorarci. Continuerò!!!

ninja78

Utente Attivo

  • "ninja78" has been banned

Posts: 53

Activitypoints: 229

Date of registration: May 19th 2008

  • Send private message

10

Thursday, July 3rd 2008, 9:43am

Si è davvero brutto vivere con quei pensieracci che ti ronzano nella testa di continuo!
Mi sento spessio giù per lo stesso motivo!
Ansia minatoria e paure irreali!
Con la nostra ansia riusciamo a trasformare tutto in megaparanoie! Ti capisco non sai quanto!
Vorrei cambiare mentalità,ma so di non poterlo fare.

11

Thursday, July 3rd 2008, 4:34pm

Guarda, io due notti fa ho dormito 3 ore perchè tt il resto del tempo (...sarà il caldo?mah) sono stata paralizzata a pensare a cose mostruose: la mia tesi (vedi thread dedicato), il fatto che ho accettato un piccolo lavoro x cui mi devo spostare in macchina nella provincia (pauraaaaaaaa), il fatto che forse questo lavoro non lo saprò fare, x stupido che sia (pauraaaaaaaa), il fatto che magari lo scaffale sopra il letto si staccava di colpo dalla parete e mi tagliava la testa. Questo è essere me.
Bisonga tenere duro, poi quei momenti passano. se ce l'hai fatta a superarli una volta, ci riuscirai ancora.
Un bacione

world78

Utente Attivo

  • "world78" started this thread

Posts: 57

Activitypoints: 241

Date of registration: Jun 7th 2008

  • Send private message

12

Thursday, July 3rd 2008, 8:05pm

Pensare,per noi è un obbligo pr poterci migliorare.
Una cosa che voglio capire,è perchè avere paura,perchè avere quella sensazione di terrore.
Penso che la paura possa rovinarmi la vita,ma vorrei trovare un metodo per non potermi incastrare sempre!
Conoscete un metodo,non di fuga ma per affrontare le paure o i pensieri che spaventano senza far finta di nulla?