Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Elli65

Nuovo Utente

  • "Elli65" started this thread

Posts: 9

Activitypoints: 41

Date of registration: Feb 3rd 2018

  • Send private message

1

Saturday, February 3rd 2018, 6:02pm

Somatizzazione

Ciao a tutti,
è la prima volta che scrivo su questo forum perchè vorrei condividere un problema e capire se a qualcuno di voi è capitato.

Parto dall'inizio ma sarò breve
Premesso che ho un passato da "ansiosa" e che da tempo assumo un antidepressivo, dopo anni di "pace" si è ripresentato un disturbo di ansia piuttosto fastidioso.
A luglio dell'anno scorso, dopo un piccolo intervento ginecologico ho iniziato a soffrire di dolore e pizzicore al pavimento pelvico dovuto a contrattura. A questa conclusione è arrivato l'ultimo dei tanti specialisti consultati solamente alla fine di novembre. Questo ha comportato un accumulo di stress, ansia e paure varie.
Da qualche mese, lo stesso pizzicore che sento in zona pelvica, migra per tutto il corpo in varie forme, a volte tipo punture di spilli, altre è un sordo fastidio tipo "mi sono scottata al sole".
La fisioterapista da cui vado per risolvere il problema della contrattura mi ha consigliato di consultare lo psichiatra che mi ha prescritto in passato l'antidepressivo perchè lei sospettava una somatizzazione, l'amplificazione in tutto il corpo il sintomo fastidioso pelvico.
Così ho fatto e lo specialista che ho contattato, dopo una lunga chiacchierata mi ha confermato la somatizzazione dell'ansia sulla pelle e prescritto una terapia che mi aiuta anche per il problema pelvico.

Vi chiedo se qualcuno ha vissuto questo problema e se ha suggerimenti per aiutarmi a "combattere" questo fastidio (che ovviamente peggiora il problema della contrattura).

Grazie a tutti per l'attenzione.

nicky74

Utente Attivo

Posts: 29

Activitypoints: 87

Date of registration: Dec 7th 2015

  • Send private message

2

Tuesday, February 6th 2018, 5:12pm

ciao cara! presente! da un po di mesi sto somatizzando anch'io l'ansia con una sorta di prurito che migra in tutto il corpo! la sensazione è come quella di indossare un tessuto di quelli che irritano la pelle e mi fa avvertire delle pizzicate ora ad una gamba, poi al braccio, poi alla schiena e poi di nuovo alla gamba.......è davvero stressante! tu che sensazioni avverti? hai momenti di tregua durante il giorno? o x esempio passa quando ti distrai e pensi ad altro? resto in attesa di tue nuove........un caro saluto

Elli65

Nuovo Utente

  • "Elli65" started this thread

Posts: 9

Activitypoints: 41

Date of registration: Feb 3rd 2018

  • Send private message

3

Wednesday, February 7th 2018, 1:09pm

Ciao Nicky ... per fortuna lo psichiatra mi ha prescritto un ansiolitico che ha quasi del miracoloso e mi aiuta anche con la contrattura pelvica, essendo un farmaco utilizzato, ovviamente a dosi molto diverse, per le neuropatie.

Comunque anche io ho avuto momenti dove il fastidio avvertito era come avere un indumento di carta vetrata, per dare un'idea! Poi ovviamente il fastidio si trasformava in pizzichi tipo punture d'aghi, altre volte tipo pelle scottata al sole e mi passava dormendo, come se addormentandosi la mente si addormentasse anche il disturbo. Se mi svegliavo alla notte non avevo nulla, ma al mattino, dopo 5/10 minuti sveglia, ripartiva.
Ho notato che si attenuava un po' anche dopo qualche bicchiere di vino a cena, praticamente un anestetico :beer:

Parlo al passato e spero di continuare così perchè da qualche giorno sto meglio, una liberazione!

Lo psichiatra mi ha detto che tutto lo stress dei mesi scorsi e la paura di non riuscire a guarire il mio disturbo pelvico l'ho somatizzato in questo modo.

Ora procedo con la muova cura e vediamo come va.

Tu hai contattato il medico per questo fastidio?

nicky74

Utente Attivo

Posts: 29

Activitypoints: 87

Date of registration: Dec 7th 2015

  • Send private message

4

Wednesday, February 7th 2018, 5:19pm

ciao Elli! no, non sono andata dal dottore x questo disturbo perchè anch'io, come te, avevo riscontrato che durante la notte o i momenti in cui riuscivo a distrarmi con la mente, il disturbo spariva! io mi ero comunque spaventata e quindi ogni qualvolta mi capita di avvertire prurito, la mia mente si spaventa e il circolo vizioso riprende! purtroppo più si ha paura di un sintomo e più lo avvertiamo quando siamo in preda all'ansia! mi fa piacere che tu stia molto meglio, abbi fiducia e sorridi........è la terapia giusta! un caro saluto

Elli65

Nuovo Utente

  • "Elli65" started this thread

Posts: 9

Activitypoints: 41

Date of registration: Feb 3rd 2018

  • Send private message

5

Wednesday, February 7th 2018, 5:29pm

Grazie Nicky,
sicuramente c'è anche una parte di effetto "placebo" che mi fa stare meglio, dato che assumo il farmaco da poco tempo, la mente, come sappiamo, è molto strana, a volte basta poco per farci uscire da un circolo vizioso, come dici tu.
Oltre all'ansia devo anche dire che agendo anche sui sintomi delle neuropatie (tra cui il pizzicore diffuso), prendo due piccioni con una fava.

Grazie per la tua testimonianza e un caro saluto anche te.

ansia123

Amico Inseparabile

  • "ansia123" is female

Posts: 1,557

Activitypoints: 4,443

Date of registration: Apr 16th 2016

  • Send private message

6

Wednesday, February 7th 2018, 5:57pm

Questo post capita a fagiolo! sono tre, quattro giorni che avverto dei formicolii, quasi una sorta di solletichino che si sposta sulla zona del tronco...è partito dal seno a dire la verità ma ora lo sento sullo stomaco, dietro la schiena, sulla spalle, sotto le ascelle... può essere una nuova somatizzazione o è il caso di chiedere al medico?
a chi capita qualcosa del genere?

Elli65

Nuovo Utente

  • "Elli65" started this thread

Posts: 9

Activitypoints: 41

Date of registration: Feb 3rd 2018

  • Send private message

7

Thursday, February 8th 2018, 10:58am

Ciao,
secondo il mio medico può succedere, la somatizzazione sulla pelle è uno dei tanti modi dove l'ansia si scarica.
Nel mio caso, come ho scritto, l'ansia non ha fatto altro che amplificare ed espandere sul corpo i sintomi di un problema organico che ho in zona pelvica, il pizzicore che sento dove c'è un reale disturbo viene distribuito, in maniera migrante, ovunque.

Di notte ti passa?

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" is male

Posts: 1,295

Activitypoints: 3,621

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

8

Thursday, February 8th 2018, 5:07pm

ciao.....i farmaci appartenenti alla classe della benzodiazepine hanno in comune, chi più che meno, l'effetto miorilassante e vengono usati proprio per le contratture ed il prurito psicogeno. Se durante la notte non avvertite nessun tipo di sintomo, allora è solo ansia.

Elli65

Nuovo Utente

  • "Elli65" started this thread

Posts: 9

Activitypoints: 41

Date of registration: Feb 3rd 2018

  • Send private message

9

Thursday, February 8th 2018, 5:27pm

Repcar,
non sto prendendo le benzodiazepine ma il pregabalin.

Per dare un'idea di quale brutto scherzo faccia l'ansia e la somatizzazione, vi racconto questo episodio.

Quando il medico mi ha prescritto Lyrica mi ha detto: è utile per il problema della contrattura e per la somatizzazione, inizia gradualmente, 25mg,+25mg+25mg.

Per tre giorni ho preso SOLO 25 mg e mi sentivo già bene ... sparito ogni tipo di pizzicore o per lo meno, quel po' che sentivo riuscivo completamente ad ignorarlo.

Poi ho chiamato il medico per dirgli che con 25 mg stavo già bene, chiedendo se era il caso di aumentare la dose come previsto alchè mi dice: ma 25 mg sono una dose ridicola, è come non prendere nulla, come fai a sentirti bene?
Alchè gli ho chiesto: mi vuole dire che sta facendo da effetto placebo? Ovvero, sapendo che è un farmaco "antipizzicore" (diciamo così per semplificare), io non lo sento più?
E lui mi ha detto che molto probabilmente è così ... poi c'è la possibilità che il mio organismo sia già sensibile ai 25 mg, ma non da giustificare la scomparsa dei sintomi.

Beh ... ora che so che 25 mg non fanno niente, qualche pizzicore riprende a farsi sentire...

Ora aumenterò la dose come consigliato (tra l'altro mi serve come supporto alla sospensione della paroxetina per poi passare al citolapram), ma questo episodio è significativo ... la nostra mente gioca degli scherzi imprevedibili!

ansia123

Amico Inseparabile

  • "ansia123" is female

Posts: 1,557

Activitypoints: 4,443

Date of registration: Apr 16th 2016

  • Send private message

10

Thursday, February 8th 2018, 5:36pm

Quando dormo credo di si...ovviamente non me ne rendo conto...oggi per esempio ne ho meno...

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" is male

Posts: 1,295

Activitypoints: 3,621

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

11

Friday, February 9th 2018, 6:39pm

ciao.....in pratica ti sei data la risposta da sola. 25 mg di farmaco è come bere un sorso d'acqua. Il farmaco serve anche ad alzare il livello di percezione del dolore, che nelle persone ansiose ed altro è molto basso. Comunque sia sempre il consiglio del medico.................in primis...............

Elli65

Nuovo Utente

  • "Elli65" started this thread

Posts: 9

Activitypoints: 41

Date of registration: Feb 3rd 2018

  • Send private message

12

Tuesday, February 13th 2018, 4:52pm

Ciao Repcar ... ho riportato l'episodio proprio perchè parlando di somatizzazione questo è un esempio lampante di come a volte riusciamo a "raccontarcela" in modo positivo ma spesso in modo negativo.

Tornando invece all'argomento dei pizzicori, pelle che brucia eccetera, la sospensione dalla paroxetina non aiuta di certo a stare meglio, fra gli effetti della sospensione è possibile avere: - sensazione di punture di spilli, sensazione di bruciore alla pelle ... pronti ... eccoli qua subito!

A qualcuno è capitato?