Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

16

Wednesday, January 30th 2019, 9:45pm

Parole sante Pino, ora come stai? A me capita sempre tutti gli anni col forte freddo di avere una piccola ricaduta nella gastrite che generalmente si risolve stando attento all'alimentazione. Ho la netta impressione che le gastriti e le loro varianti, sono delle patologie che risentono molto dei cambiamenti climatici. Ad ogni modo l'alimentazione rimane un pilastro fondamentale infatti in chi non ha l'helicobacter nella maggioranza dei casi c'è uno stile di vita scorretto.

pino33bis

Giovane Amico

Posts: 366

Activitypoints: 740

Date of registration: Jun 28th 2013

  • Send private message

17

Thursday, January 31st 2019, 8:59am

con lo stomaco va molto meglio, però devo sempre stare attento
a non esagerare, altrimenti si infiamma subito. Poi i cambiamenti
di stagione sono piu' pericolosi x me per lo stomaco

Vitto75-pr

Giovane Amico

  • "Vitto75-pr" is male

Posts: 346

Activitypoints: 557

Date of registration: Nov 8th 2017

Location: Parma

Occupation: Progettista meccanico

  • Send private message

18

Thursday, January 31st 2019, 1:22pm

Vero i cambi di stagione sono micidiali...anche per l'umore... Anche io Pino... se non digerisco prendo il Perdo Natural, e se mi brucia Gaviscon Advance. Ovvio il problema diventa grave, se il bruciore non passa nemmeno con i gastriprotettori,allora li bisogna andarci a fondo con l'aiuto del medico, ma finche i farmaci da banco ci aiutano, problemi gravi non ce ne sono..

pino33bis

Giovane Amico

Posts: 366

Activitypoints: 740

Date of registration: Jun 28th 2013

  • Send private message

19

Friday, February 1st 2019, 1:39pm

allora nei momenti in cui avevo esofagite violenta,

prendevo la mattina e sera nexium 40 mg, erano bombe a

mano, li non digerivo neanche un petto di pollo e dormivo con

4 cuscini. Però poi se si mangia bene i problemi diminuiscono molto

20

Friday, February 1st 2019, 1:43pm

Io invece prendevo "Esomeprazolo" da 20mg (sono arrivato raramente a 40mg), più un acceleratore della motilità gastrica (domperidone).