Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

oscarw

Utente Fedele

Posts: 506

Activitypoints: 1,658

Date of registration: Apr 20th 2013

  • Send private message

31

Thursday, September 29th 2016, 1:09pm

Il problema scaturisce da un disturbo ipotalamico o ipofisario nel nostro caso causato da farmaci, e prende il nome di ipogonadismo secondario (ipogonadotropo), infatti abbiamo basso testosterone, io ho anche fsh basso che non fa altro che accrescere tale ipotesi.
Le alterazioni della ghiandola ipofisi o dell'ipotalamo compromettono la secrezione delle gonadotropine e questo può determinare impotenza e/o sterilità, penso sia il nostro caso, tant'è che abbiamo questi disturbi con presenza anche di un altro problema: oligospermia.
Sulla carta le cure ci sono, ma il problema è se fanno effetto, non è automatica la cosa cura=risoluzione del problema; al momento ho cominciato una cura con proviron per due mesi e gonasi 3 mesi, dopo 4 gg nessun miglioramento, vedremo.

Stamattina ho avuto una visita dal nuovo psichiatra che mi ha prescritto il trazodone al posto dell'entact e che ormai prendo da quasi un mese senza risultati, vi riferisco la sua tesi: "Lei riesce a tenere a bada l'ansia e così facendo non sta male, l'ansia però in questo modo le inibisce il piacere per non farla stare male!"
Cioè se io provo godimento mi viene l'ansia, quindi meglio non godere per non avere malessere. Siamo alla follia! Io quando provo piacere sto da Dio! :dash:

gigi197172

Utente Fedele

Posts: 319

Activitypoints: 1,017

Date of registration: Jun 9th 2010

  • Send private message

32

Thursday, September 29th 2016, 4:27pm

Ma scusa Carota anche se togli i farmaci ? Perche' in quel caso sicuramente il problema che hai arriva da un altro problema....

anaclet

Nuovo Utente

Posts: 5

Activitypoints: 22

Date of registration: Jun 13th 2016

  • Send private message

33

Thursday, September 29th 2016, 9:46pm

ho io PSSD da circa 3 anni dopo assunzione di citalopram. gli ormoni sono apposto, sono donna quasi trentenne e la mia capacità sessuale prima di assumere citalopram per 8 mesi, era perfetta, adesso inesistente (non posso nemmeno più godere nella masturbazione anche se ne avrei voglia, immaginate un pò che incubo).
la pssd esiste ed è reale. ma solo alcune persone vi incappano, mentre la maggior parte torna alla propria funzionalità sessuale dopo la sospensione del farmaco.
non si sanno le precise cause della pssd, e visto che i sintomi possono differire in forma e gravità da un caso di pssd all'altro, chissà che non possa essere anche più di una causa.

oscarw

Utente Fedele

Posts: 506

Activitypoints: 1,658

Date of registration: Apr 20th 2013

  • Send private message

34

Thursday, September 29th 2016, 10:22pm

Domanda per i maschietti, ma voi se state un po di tempo in astinenza siete più soddisfatti quando poi lo
fate? Parlo anche di masturbazione.
Io ho notato che da quando ho problemi, è come se il tempo refrattario sia aumentato a dismisura, è come se ci volessero molti giorni per ritornare ad avere desiderio.

carota.enorme

Giovane Amico

Posts: 286

Activitypoints: 871

Date of registration: Jan 13th 2016

  • Send private message

35

Friday, September 30th 2016, 1:27am

Ma scusa Carota anche se togli i farmaci ? Perche' in quel caso sicuramente il problema che hai arriva da un altro problema....



ti spiego..io li tolgo,magari per una due settimane..e le cose migliorano molto,pero' non sento ancora quell'eccitazione,è quasi come una forzatura,come se non fosse naturale,sento che qualcosa è cambiato,rispetto a una normale vita sessuale.A livello organico,quando mi sento senza desiderio e faccio le analisi,ho il testosterone sottozero,come oscarw,,,,da quello che mi dice l'andrologo,anni di psicofarmaci,vanno a intaccare l'EQUILIBRIO IPOFISI-IPOTALAMO-GONADI...per cui si hanno alti e bassi di desiderio,anche se sospendi il farmaco,questo è il suo pensiero,che non vuol dire sia verità,di sicuro ne capisce piu' di me.. :prrr:

carota.enorme

Giovane Amico

Posts: 286

Activitypoints: 871

Date of registration: Jan 13th 2016

  • Send private message

36

Friday, September 30th 2016, 1:30am

ho io PSSD da circa 3 anni dopo assunzione di citalopram. gli ormoni sono apposto, sono donna quasi trentenne e la mia capacità sessuale prima di assumere citalopram per 8 mesi, era perfetta, adesso inesistente (non posso nemmeno più godere nella masturbazione anche se ne avrei voglia, immaginate un pò che incubo).
la pssd esiste ed è reale. ma solo alcune persone vi incappano, mentre la maggior parte torna alla propria funzionalità sessuale dopo la sospensione del farmaco.
non si sanno le precise cause della pssd, e visto che i sintomi possono differire in forma e gravità da un caso di pssd all'altro, chissà che non possa essere anche più di una causa.



ciao,mi ricordo di te,hai avuto qualche miglioramento,o sempre zero?Non ti masturbi piu',non provi nulla?

carota.enorme

Giovane Amico

Posts: 286

Activitypoints: 871

Date of registration: Jan 13th 2016

  • Send private message

37

Friday, September 30th 2016, 1:32am

Domanda per i maschietti, ma voi se state un po di tempo in astinenza siete più soddisfatti quando poi lo
fate? Parlo anche di masturbazione.
Io ho notato che da quando ho problemi, è come se il tempo refrattario sia aumentato a dismisura, è come se ci volessero molti giorni per ritornare ad avere desiderio.



si..io se non mi masturbo,e aspetto una settimana,di sicuro provo piu' piacere,di sicuro puo' essere un'accortezza da usare,se vuoi riservare il piacere per una compagna...

oscarw

Utente Fedele

Posts: 506

Activitypoints: 1,658

Date of registration: Apr 20th 2013

  • Send private message

38

Wednesday, October 12th 2016, 11:19pm

ciao carota stavo leggendo proprio ora i vari messaggi . sicuramente ti faccio sapere intanto per il 13 giugno ho fissato l appuntamento dall andrologo per sentire un altra campana vediamo un pò.una cosa che non riesco a capire perche alemeno ogni 40 50 giorni mi esce fuori la balanite non avendo una relazione fissa ho rapporti ma del tutto coperti non vorrei che qst balanite cronica possa centrare la mia insensibiltà al glande . se vuoi ci possiamo scambiare i contatti face per avere info piu veloci

Ciao mr rendo, poi come ti è finita con l'Andrologo?
Io al momento non ho risolto pur essendo in cura con un andrologo, mi farebbe piacere sentire la tua esperienza.

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,170

Activitypoints: 21,852

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

39

Thursday, October 13th 2016, 9:26am

Ciao a tutti, io sono stato in cura con la sertralina per circa un anno e, sebbene lo psichiatra negasse, ho avuto un deciso calo del desiderio (cosa vieppiù antipatica per una persona sposata). Ora sono 6 mesi che non la assumo più e la situazione sta lentamente tornando alla normalità. Purtroppo certe cose non le dicono chiaramente
Allontana da me questo calice.....

gigi197172

Utente Fedele

Posts: 319

Activitypoints: 1,017

Date of registration: Jun 9th 2010

  • Send private message

40

Thursday, October 13th 2016, 11:09am

Scusa Fran ma per problemi di Ansia che avevi come hai risolto visto che hai tolto il farmaco ?
Ciao

41

Thursday, October 13th 2016, 11:22am

Ciao a tutti, io sono stato in cura con la sertralina per circa un anno e, sebbene lo psichiatra negasse, ho avuto un deciso calo del desiderio (cosa vieppiù antipatica per una persona sposata). Ora sono 6 mesi che non la assumo più e la situazione sta lentamente tornando alla normalità. Purtroppo certe cose non le dicono chiaramente


Se stai tornando alla normalità dopo 6 mesi è una cosa che fa ben sperare che sia un problema persistente e non permanente. Qui c'è un altro studio pubblicato su pumed, sui tre tipi farmaci che possono dare disfunzioni sessuali persistenti dopo che la terapia è stata interrotta, gli SSRIs, la finasteride e l'isotretinoina(accutane), hanno analizzato 120 persone che hanno assunto uno di questi tre farmaci e a terapia interrotta mostravano ancora problemi:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24902508
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

oscarw

Utente Fedele

Posts: 506

Activitypoints: 1,658

Date of registration: Apr 20th 2013

  • Send private message

42

Thursday, October 13th 2016, 11:36am

Come fate a vivere senza farmaco?
State bene?

carota.enorme

Giovane Amico

Posts: 286

Activitypoints: 871

Date of registration: Jan 13th 2016

  • Send private message

43

Thursday, October 13th 2016, 1:54pm

Alla fine i medici possono negare,ma questi farmaci purtroppo tolgono libido,fanno ammosciare il pene,eiaculazione inesistente,insomma ti castrano alla grande..siamo testimoni tutti di questo,purtroppo,il punto è che senza farmaci alcuni di noi faticherebbero a vivere,me compreso.

gigi197172

Utente Fedele

Posts: 319

Activitypoints: 1,017

Date of registration: Jun 9th 2010

  • Send private message

44

Thursday, October 13th 2016, 3:47pm

Non propio Carota io non ho grossi problemi pero' in effetti qualcosa cambia e per quello che mi piacerebbe capire come affrontare le nostre paure senza queste medicine infami...

carota.enorme

Giovane Amico

Posts: 286

Activitypoints: 871

Date of registration: Jan 13th 2016

  • Send private message

45

Thursday, October 13th 2016, 3:49pm

se qualcuno conoscesse una cura che non siano i medicinali,si faccia avanti..ma penso non esista,purtroppo