Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Helios

Utente Attivo

  • "Helios" is female
  • "Helios" started this thread

Posts: 9

Activitypoints: 62

Date of registration: Apr 14th 2013

Occupation: Studente

  • Send private message

1

Monday, May 6th 2013, 1:00pm

Paura di me stessa

Ciao a tutti! eccomi a riscrivere nel forum..è cosi difficile continuare a vivere con l'ansia ed il malessere... propriamente di vivere ! spesso mi immergo in pensieri profondamente esistenziali. Rivaluto spesso il significato della vita in se, qualcosa che viene banalizzata enormemente. Spesso provo un profondo odio per gli altri, miei coetanei che si pteoccupano solamente di materialitá: sesso, popolaritá, vestiti, moda, persone e pettegolezzi senza nessun senso..Mentre io passo tutti i giorni a chiedermi il significato di tutto questo, di tutta la nostta vita, del tempo e della realtá. A volte disprezzo totalmente il nostro modo di vivere, la superbia e la materialitá, la superficialitá e il nostro insulso sprecare tempo in cose che non ci interessano minimamente. Eppure la mia ansia e il mio malessere, tutto questo stare male, mi distrugge, mi fa cadere nella paura piú estrema. E mi spinge a cadere nella banalitá, a desiderarla e a non volere nulla di piu, crogiolarmi nel vuoto della monotonia senza piu pensare a nulla.. Come se avessi paura di me stessa.. di quello che potrei fare, dei pensieri che potrei raggiungere, come se desiderassi la mia "illuminazione" senza petó aver la forza di raggiungerla.. vi è mai capitato?

poccy

Utente Attivo

  • "poccy" is male

Posts: 103

Activitypoints: 344

Date of registration: Aug 12th 2012

Location: trentino

  • Send private message

2

Monday, May 6th 2013, 1:52pm

Ciò che la società rende l' uomo non è colpa nostra , ne tua ne mia :-). Si mi sento anch io diverso. Una volta sognavo di essere come tutti , di avere una famiglia a posto , tanti amici, di andare alla sera al bar ma sarebbe stato troppo diverso da quello che sono e voglio. Io sono una persona semplice perché devo essere come gli altri?? Ho un dono, quello di essere diverso e particolare. Di saper pensare con la mia testa e di avere le mie particolarità. Perche' tu che sei speciale vuoi essere un pezzo di legno uguale a tutti gli altri? Perché invece non vuoi essere te stessa ??? Forse sei talmente abituata a vedere che gli altri fanno un preciso percorso e il tuo che è a zig zag invece ti mette paura. La paura difatti deriva da qualcosa che non si conosce e tu non ti conosci ancora molto bene :-)
Non avere paura di essere ciò che sei, con difetti e pregi sei una persona unica. Impara a conoscere i tuoi difetti e i tuoi pregi e riuscirai ad imparare ad amarti per ciò che sei e non per ciò che sono gli altri. Si te stessa e non pensare a cambiare il mondo cambia solo il tuo piccolo mondo e vedrai che sarai felice nonostante tutto lo schifo che c è attorno.
Credimi sei speciale anche se in molti non capiscono quanto:-)
Un abbraccio e se vorrai io ci sono anche solo per parlare :-)
Gli eroi sono eroi perchè riescono nella loro infelicità ad essere felici..
La natura è l' unica arma dell' uomo usata per amare...
Gli occhi sono stelle, la bocca è un lago , il naso è una gemma incastonata in un opera d' arte ...

La solitudine è la mia malattia perchè alla fine come tutti anch' io ho bisogno di affetto, amicizia e amore....