Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


fabri98

Quasi mai rispondo e discuto con gli stolti. Lo faccio solo quando ho tempo da perdere.

  • "fabri98" is male

Posts: 448

Activitypoints: 1,449

Date of registration: Mar 29th 2016

Occupation: Vivere

  • Send private message

16

Tuesday, March 7th 2017, 12:26am

La vita sarà pure una questione di "sola" fortuna, ma ricorda che la fortuna premia gli audaci.

username92

Amico Inseparabile

  • "username92" is male
  • "username92" started this thread

Posts: 1,217

Activitypoints: 4,537

Date of registration: Feb 25th 2016

Location: Inferno

  • Send private message

17

Tuesday, March 7th 2017, 9:08am

Invece sì, è questione di fortuna. Perché alcune persone che erano derealizzate e depersonalizzate 24 ore su 24, sono riuscite ad uscirne, magari anche solo con qualche seduta da uno psicologo, mentre io fra farmaci di ogni tipo, psichiatri e psicologi, sto sempre allo stesso punto? Basta con sta stronzata che la fortuna aiuta gli audaci, perché se così fosse ne sarei dovuto uscire tempo fa quando spesi un sacco di soldi per farmaci, psichiatri e psicologi. Invece nulla. Semplicemente la fortuna aiuta i fortunati

Pollicino: sì, sono impazzito. Non mi rendo più conto
Odio la mia "vita"

fabri98

Quasi mai rispondo e discuto con gli stolti. Lo faccio solo quando ho tempo da perdere.

  • "fabri98" is male

Posts: 448

Activitypoints: 1,449

Date of registration: Mar 29th 2016

Occupation: Vivere

  • Send private message

18

Tuesday, March 7th 2017, 3:40pm

Punti di vista...

oscarw

Utente Fedele

Posts: 506

Activitypoints: 1,658

Date of registration: Apr 20th 2013

  • Send private message

19

Tuesday, March 7th 2017, 4:04pm

So
No, sparare sugli altri, come dice qualcuno, non mi fa sentire meglio. La mia è solo una constatazione

Così come non è una scusa quella della fortuna. Io sono 14 mesi che ci sono dentro, ho provato psichiatra, farmaci e due psicologi, nulla

La vita è una questione di fortuna

Soffro di ansia e panico da più di 13 anni, da questi disturbi non se ne esce, se non in casi rarissimi, i farmaci nella maggioranza dei casi riescono a farti fare una vita decente, per quanto riguarda la psicoterapia io posso dirti che aiuta ma non risolve, non tutti siamo uguali, dipende dai casi, è non metterti in testa che chi ne esce è migliore o più intelligente di te, è in un certo senso come affermi tu "questione di fortuna".
Io mi sono sbattuto, ho sofferto e soffro, ma i risultati sono sempre parziali e momentanei, se non fosse per dei gravi effetti collaterali che mi hanno provocato i farmaci, prenderei la mia dose di entact quotidiana e al diavolo la psicoterapia, i pensieri, le emozioni.
Aggiungo che comunque 14 mesi non sono tanti, può darsi che tu ne esca, non tutti abbiamo lo stesso livello di gravità.

20

Tuesday, March 7th 2017, 5:08pm

Invece sì, è questione di fortuna. Perché alcune persone che erano derealizzate e depersonalizzate 24 ore su 24, sono riuscite ad uscirne, magari anche solo con qualche seduta da uno psicologo, mentre io fra farmaci di ogni tipo, psichiatri e psicologi, sto sempre allo stesso punto? Basta con sta stronzata che la fortuna aiuta gli audaci, perché se così fosse ne sarei dovuto uscire tempo fa quando spesi un sacco di soldi per farmaci, psichiatri e psicologi. Invece nulla. Semplicemente la fortuna aiuta i fortunati

Pollicino: sì, sono impazzito. Non mi rendo più conto
forse stai solo sbagliando soluzione.
forse ti hanno dato dei farmaci sbagliati e forse la terapia fatta finora non è stata corretta.

certo che se ti poni così davanti a uno psicologo posso immaginare quanta fatica gli stai facendo fare.

hai scritto tanti post da persona intelligente.
poi ne hai scritti altri in cui ti sei incapponito sulla tua posizione non dando spazio ad altre opinioni.
eri tu che volevi guidare le opinioni su canali molto stretti di possibilità.

sembra che tu abbia paura che ti si possa dire che la soluzione è questa, fa male e forse non è quella che volevi.

finché non ti ammorbidisci tu continuerai a farne solo una questione di fortuna/sfortuna/impossibilità/piagnisteo.
scusa la durezza, ma stai vivendo male per colpe non tue, ma sei tu che hai posto il blocco per poterne uscire fuori.

username92

Amico Inseparabile

  • "username92" is male
  • "username92" started this thread

Posts: 1,217

Activitypoints: 4,537

Date of registration: Feb 25th 2016

Location: Inferno

  • Send private message

21

Tuesday, March 7th 2017, 6:59pm

Adesso devo perfino leggere che lo voglio io, assurdo. Guarda, è inutile proseguire, oggi ho bevuto della varechina. Sto solo aspettando il momento per farla finita. Basta. È finita. Game Over

Se volete, chiudete la discussione e cancellatemi l'account, è inutile andare avanti
Odio la mia "vita"

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 9,171

Activitypoints: 21,855

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

22

Tuesday, March 7th 2017, 7:35pm

Non per criticare, visto che non conosco il livello della tua sofferenza, ma se ti poni così anche col terapeuta, è dura fare progressi.
Allontana da me questo calice.....

This post by "Antonio97ct" (Wednesday, March 8th 2017, 12:57pm) has been deleted by user "ramon" (Wednesday, March 8th 2017, 6:55pm)

username92

Amico Inseparabile

  • "username92" is male
  • "username92" started this thread

Posts: 1,217

Activitypoints: 4,537

Date of registration: Feb 25th 2016

Location: Inferno

  • Send private message

24

Wednesday, March 8th 2017, 3:02pm

Infatti il terapeuta l'ho abbandonato, visto che era un idiota. Negava che io fossi derealizzato. Cosa assurda. Sai come liquidò la faccenda? Mi chiese in che anno eravamo, io ovviamente risposi, e lui mi disse che non ero derealizzato. Roba assurda
Odio la mia "vita"

oscarw

Utente Fedele

Posts: 506

Activitypoints: 1,658

Date of registration: Apr 20th 2013

  • Send private message

25

Wednesday, March 8th 2017, 4:40pm

Infatti il terapeuta l'ho abbandonato, visto che era un idiota. Negava che io fossi derealizzato. Cosa assurda. Sai come liquidò la faccenda? Mi chiese in che anno eravamo, io ovviamente risposi, e lui mi disse che non ero derealizzato. Roba assurda


Di specialisti che fanno domande assurde ed idiote ce n'è abbastanza e non ti parlo solo di psicologi/psicoterapeuti!
Ti capisco bene, a certe domande e risposte in alcuni casi sarebbe il caso di alzarsi e mandarli a quel paese in diretta, mi è capitato un anno fa uno specialista che mi disse che il mio testosterone era ok, quando invece non lo era, e mi liquidò dicendomi che il mio problema era di testa! Una testata gli avrei dato, e avevo ragione, il mio testosterone era basso, molto basso, me lo hanno confermato due specialisti che mi hanno visitato, eppure questi fanno i "luminari ".

username92

Amico Inseparabile

  • "username92" is male
  • "username92" started this thread

Posts: 1,217

Activitypoints: 4,537

Date of registration: Feb 25th 2016

Location: Inferno

  • Send private message

26

Wednesday, March 8th 2017, 7:27pm

Alla fine con la faccenda del testosterone com'è andata?

Comunque una brutta razza, quella dei medici. Sono convinti di essere i depositari della verità. Sono pieni di sé. Ti arrozzano e ti trattano con superficialità. Come quel figlio di puttana del mio psichiatra, che mi disse che gli psicofarmaci non avevano effetti collaterali e che chi sosteneva ciò era ignorante, ed io, ovviamente, meno lucido rispetto ad oggi, gli credevo, perché in quel momento era ciò di cui avevo bisogno, era quello che colevo sentire. Dovevo aggrapparmi a qualcosa. Poi, dopo 7 mesi di trattamento, vedendo che i farmaci non facevano alcun effetto, mi suggerì il ricovero, dicendomi che in realtà ce l'aveva in mente già da prima (ma allora cosa cazzo mi dai a fare i farmaci? Che sono un animale? Una cavia?). Ah e ovviamente, il ricovero, era in una clinica di sua proprietà (guarda caso)

C'è da dire che io, prima di rivolgermi a questo (che è uno dei "migliori" della mia città, ed io abito in una metropoli), mi ero rivolto allo psichiatra di famiglia, che mi suggerì di prendere per una settimana dell'anafranil, dicendomi che non aveva assolutamente effetfi collaterali. Cosa sbagliatissima, perché dopo pochissimo dall'assunzione avvertì un sacco di malori. Il mio medico di base, mi disse che ero pazzo a prendere certe cose perché hanno un sacco di controindicazioni (come volevasi dimostrare)

Purtroppo psichiatri e psicologi pensano ai soldi, non se ne fottono un cazzo di te. E poco importa se tu stai impazzendo e stai soffrendo le pene dell'inferno, loro giocano con la tua testa e con la tua vita, perché tanto tutto ciò che vedono davanti a loro non è un essere umano ma una banconota gigante

Quanto cazzo odio l'umanità
Odio la mia "vita"

This post by "sociopatico atipico" (Wednesday, March 8th 2017, 11:10pm) has been deleted by user "ramon" (Thursday, March 9th 2017, 7:05pm)

oscarw

Utente Fedele

Posts: 506

Activitypoints: 1,658

Date of registration: Apr 20th 2013

  • Send private message

28

Thursday, March 9th 2017, 4:16pm

Sono
Alla fine con la faccenda del testosterone com'è andata?

Comunque una brutta razza, quella dei medici. Sono convinti di essere i depositari della verità. Sono pieni di sé. Ti arrozzano e ti trattano con superficialità. Come quel figlio di puttana del mio psichiatra, che mi disse che gli psicofarmaci non avevano effetti collaterali e che chi sosteneva ciò era ignorante, ed io, ovviamente, meno lucido rispetto ad oggi, gli credevo, perché in quel momento era ciò di cui avevo bisogno, era quello che colevo sentire. Dovevo aggrapparmi a qualcosa. Poi, dopo 7 mesi di trattamento, vedendo che i farmaci non facevano alcun effetto, mi suggerì il ricovero, dicendomi che in realtà ce l'aveva in mente già da prima (ma allora cosa cazzo mi dai a fare i farmaci? Che sono un animale? Una cavia?). Ah e ovviamente, il ricovero, era in una clinica di sua proprietà (guarda caso)

C'è da dire che io, prima di rivolgermi a questo (che è uno dei "migliori" della mia città, ed io abito in una metropoli), mi ero rivolto allo psichiatra di famiglia, che mi suggerì di prendere per una settimana dell'anafranil, dicendomi che non aveva assolutamente effetfi collaterali. Cosa sbagliatissima, perché dopo pochissimo dall'assunzione avvertì un sacco di malori. Il mio medico di base, mi disse che ero pazzo a prendere certe cose perché hanno un sacco di controindicazioni (come volevasi dimostrare)

Purtroppo psichiatri e psicologi pensano ai soldi, non se ne fottono un cazzo di te. E poco importa se tu stai impazzendo e stai soffrendo le pene dell'inferno, loro giocano con la tua testa e con la tua vita, perché tanto tutto ciò che vedono davanti a loro non è un essere umano ma una banconota gigante

Quanto cazzo odio l'umanità


Al momento devo aspettare un po per rifare le analisi, sono stato visitato da un endocrinologo il quale mi ha detto che le cause sono organiche, non psicologiche come aveva detto un imbecille di andrologo, da radiare! Anche su certi siti dove puoi fare domande a medici la maggioranza è da radiare hic et nunc! Invece di aiutarti ti affossano, e se non sei abbastanza sveglio, indomito, finisci nella fossa!
Questi farmaci purtroppo provocano problemi alla sfera sessuale, dopo le analisi saprò dirti meglio.
Sono in una fase in cui seguo una psicoterapia ma non vedo grandi risultati!

username92

Amico Inseparabile

  • "username92" is male
  • "username92" started this thread

Posts: 1,217

Activitypoints: 4,537

Date of registration: Feb 25th 2016

Location: Inferno

  • Send private message

29

Thursday, March 9th 2017, 7:15pm

Hai ragione. I siti dove puoi chiedere dei consulti online sono inutili. Ne conosco uno in particolare ma non voglio fare nomi. Piuttosto, sempre se non sono indiscreto, questo calo del testosterone l'avevi già da prima o è una conseguenza degli psicofarmaci? A livello sessuale, lì sotto, hai notato qualcosa di strano? Oh, ovviamente, sei libero di non rispondermi, lo capirei. Dopotutto sono cose intime. Nel caso sia stato indiscreto ti chiedo scusa per le domande

Comunque la maggior parte dei professionisti appartenenti alla classe medica pensano solo ai soldi e nient'altro
Odio la mia "vita"

oscarw

Utente Fedele

Posts: 506

Activitypoints: 1,658

Date of registration: Apr 20th 2013

  • Send private message

30

Friday, March 10th 2017, 7:31am

Hai ragione. I siti dove puoi chiedere dei consulti online sono inutili. Ne conosco uno in particolare ma non voglio fare nomi. Piuttosto, sempre se non sono indiscreto, questo calo del testosterone l'avevi già da prima o è una conseguenza degli psicofarmaci? A livello sessuale, lì sotto, hai notato qualcosa di strano? Oh, ovviamente, sei libero di non rispondermi, lo capirei. Dopotutto sono cose intime. Nel caso sia stato indiscreto ti chiedo scusa per le domande

Comunque la maggior parte dei professionisti appartenenti alla classe medica pensano solo ai soldi e nient'altro


Da quando ho panico e ansia, ho quasi sempre preso l'antidepressivo, un anno e mezzo fa però ho cominciato ad avere effetti avversi lì sotto.
Il problema me lo ha causato l'antidepressivo, questi farmaci a lungo andare hanno effetti collaterali, comunque è sempre soggettivo, magari a qualcuno non ha causato nulla.
La cosa strana è che il testosterone è basso, c'è chi dice che la cosa è collegata ai farmaci e chi invece mente sapendo di mentire affermando che questi farmaci sono innocui.