Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


mademoiselle_moi

Amico Inseparabile

  • "mademoiselle_moi" is female

Posts: 1,798

Activitypoints: 4,761

Date of registration: Jul 7th 2017

  • Send private message

16

Wednesday, July 12th 2017, 2:49pm

allora, se credi sia sbagliata, puoi sentire un altro dottore, però devi darti un freno e in questo però devi importi di metterci tutta la forza che possiedi.
Prenoti la seconda visita, racconti tutto al medico compresa la visita del precedente, la diagnosi e quello che ti convince, e poi ti imponi di accettare la diagnosi del secondo.ma devi essere pronta all'eventualità che :
-potrebbe essere completamente diversa
-potrebbe essere la stessa
-potrebbe dirti che è solo ansia: ti rassereneresti? o sarebbe peggio?

Io anni fa sono stata da una ginecologa che mi ha fatto una visita molto sui generis (tralascio i dettagli) alla fine della quale mi ha detto che avevo un polipo, che dovevo perarmi in anestesia totale, ma solo nella sua struttura privata, perchè all'ospedale della mia città "non sono capaci". La malattia in sè non era niente di che, ma a me ha spaventato per il tipo di visita, per i suoi modi, e infine perchè sarebbe stato il mio primo intervento. Sostenuta dalla psicologa, che non smetterò mai di ringraziare, cosa ho fatto:
-ho parlato col mio medico di base, a cui ho chiesto cosa fosse questa patologia, in cosa consistesse l'intervento e soprattutto se era vero che all'ospedale "non erano capaci". Ovviamente era una palla!
-ho sentito un secondo ginecologo perchè la visita della prima non mi aveva convinta. Il polipo c'era, lui però me l'ha comunicato in modo diverso, mi ha tranquillizzato, mi ha operato nell'ospedale dove "non sono capaci" e tutto è stata una passeggiata.

Oggi ho dei forti sospetti che la mia ipocondria nasca da questo episodio, anche se la psicologa sostiene di no perchè , e questo lo riconosco, sul momento con il suo aiutol'avevo affrontata benissimo

Confusa16

Utente Avanzato

  • "Confusa16" started this thread

Posts: 548

Activitypoints: 2,024

Date of registration: Jun 9th 2017

  • Send private message

17

Wednesday, July 12th 2017, 10:21pm

Ho avuto la stessa esperienza con una senologa . Sono stata operata al seno x un nodulo da un senologo e chirurgo bravissimo. Ma una senologa mi fece spaventare tantissimo dicendomi "domani ti ricoveri e ti operiamo, dobbiamo fare immediatamente l'esame istologico xké non sono sicura della natura del nodulo". Uno spavento incredibile. Sono stata operata ma molto tranquillamente

ICEMAN29

Nuovo Utente

Posts: 9

Activitypoints: 27

Date of registration: Jul 9th 2017

  • Send private message

18

Friday, July 14th 2017, 9:53am

Sono un ragazzo di 18 anni, il mese scorso ho iniziato con movimenti involontari di alcune dita, dopo due giorni mentre pranzavo mi è passata una scossa nel braccio destro che ha preso un po' tutto il corpo e non riuscivo nemmeno a manovrare la forchetta, come se fosse addormentato. Vado in pronto soccorso, visita neurologica negativa e mi rispediscono a casa. Passa una settimana, arti che si addormentano, forti dolori diffusi, difficoltà a mettere a fuoco, arti pesanti e mi ricoverano. In una settimana visita neurologica e rm solo encefalo negativa. Dopo tutte le rassicurazioni ho la strapaura della sclerosi multipla. I sintomi continuano e non so cosa fare.

Stemori78

Giovane Amico

  • "Stemori78" is female

Posts: 229

Activitypoints: 792

Date of registration: Jun 15th 2017

  • Send private message

19

Friday, July 14th 2017, 2:01pm

Sono un ragazzo di 18 anni, il mese scorso ho iniziato con movimenti involontari di alcune dita, dopo due giorni mentre pranzavo mi è passata una scossa nel braccio destro che ha preso un po' tutto il corpo e non riuscivo nemmeno a manovrare la forchetta, come se fosse addormentato. Vado in pronto soccorso, visita neurologica negativa e mi rispediscono a casa. Passa una settimana, arti che si addormentano, forti dolori diffusi, difficoltà a mettere a fuoco, arti pesanti e mi ricoverano. In una settimana visita neurologica e rm solo encefalo negativa. Dopo tutte le rassicurazioni ho la strapaura della sclerosi multipla. I sintomi continuano e non so cosa fare.


Ciao, anch'io come te.... non ti hanno prospettato l'ansia come causa?

ICEMAN29

Nuovo Utente

Posts: 9

Activitypoints: 27

Date of registration: Jul 9th 2017

  • Send private message

20

Friday, July 14th 2017, 2:09pm

Si, li mi hanno fatto anche una piccola visita psichiatrica e ha detto che somatizzo e sono ipocondriaco. Ma penso che tutti questi sintomi compreso il dolore non possa essere solo l'ansia. Tu che sintomi hai? Fatto visite? Esami?

Confusa16

Utente Avanzato

  • "Confusa16" started this thread

Posts: 548

Activitypoints: 2,024

Date of registration: Jun 9th 2017

  • Send private message

21

Friday, July 14th 2017, 2:42pm

Con visite ed esami negativi penso ke puoi stare tranquillo..sarà sicuramente ansia inconscia ke sta venendo fuori

ICEMAN29

Nuovo Utente

Posts: 9

Activitypoints: 27

Date of registration: Jul 9th 2017

  • Send private message

22

Friday, July 14th 2017, 3:58pm

Grazie delle risposte, il fatto dell'ansia può essere ma non so, i sintomi a volte mi sembrano inassociabili allo stress. Ho un pallino che mi preoccupa, io ho fatto solo la risonanza ad encefalo, e navigando su internet i dottori alla presenza dei sintomi simili ai miei dicono sempre che la risonanza si fa ad encefalo e midollo.