Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Alessiamontreaux

Nuovo Utente

  • "Alessiamontreaux" started this thread

Posts: 2

Activitypoints: 6

Date of registration: Mar 31st 2019

  • Send private message

1

Sunday, March 31st 2019, 5:57pm

Mi sono incasinata la vita ancora di piu

Buongiorno a tutti
E la prima volta che scrivo in un forum perche probabilmente ho bisogno di un aiuto psicologico

Sono una ragazza di 30 anni ..
A detta di molti molto bella e simpatica..che ci sa fare con gli uomini.
Lavoro presso un azienda e sto seguendo il percorso del commerciale quindi all interno di un mondo specialmente maschile.

Pochi mesi fa ho perso mio padre per una orribile malattia che l ha portato via troppo velocemente da questo mondo. La perdita di mio padre mi ha sconvolta e non l ho ancora accettata. Mi sono cercata di fare forza specialmente per mia madre e ho cambiato moltr delle mie abitudini per starle accanto il mio possibile.
Mi sono buttata a capofitto nel lavoro.. unica cosa che mi dava qualche gioia e vera soddisfazione.
Un giorno dopo sole 2 settimane dalla morte di mio padre ero presso un cliente in trasferta e li ho conosciuto lui .
Un uomo sposato con 2 figli 20 anni piu grande di me
In una situazione analoga anni fa credo che nonostante per quanto mi potesse piacere non avrei mai ceduto perche tutto cio va contro i miei valori ben radicati dentro di me.
Tra noi ce stato subito un enorme feeling e alla fine ci siamo risentiti.
E venuto a trovarmi qualche giorno dopo il nostro incontro facendosi 450 km solo per una cena. La cena e andata benissimo era come se ci conoscessimo da sempre e siamo finiti a letto insieme. Cosa che mai mi era capitata in vita mia.
Da li abbiamo iniziato una relazione molto intensa. Lui super lanciato mi scriveva e chiamava ogni giorno preoccupandosi visto il mio periodo no di non voler disturbare la mia vita in un momento di cosi forte fragilita. Ci siamo visti molto spesso.. approfittando del lavoro da svolgere insieme o trovandoci a meta strada. E sempre stato presente per me e ci siamo innamorati tantissimo. Siamo amche andati in vacanza insieme 3 giorni ... giorni da sogno dove abbiamo fatto di tutto come una vera coppia. Ogni voota che ci vediamo che ci sentiamo e come se io fossi sua moglie e lui mio marito. Non e un rapporto solo di sesso. Un giorno lui mi ha detto chiaro e tondo che se per me fosse stato solo sesso a lui noj stava bene perche stava investendo sentimenti e rischiando per me . Da li mi sono lasciata andare.. cosa che non faccio mai. I sacrifici che lui ha fatto per me ( viviamo a 200 km di distanza ) sono tantissimi . Ad esempio una volta e venuto da me dopo solo 2 gg che non ci vedevamo solo per mangiare insieme e stare insieme una notte ed e ripartito alle 6 di mattina per andare a un meeting . Ho notato che spesso mi chiedeva se fossi uscita con qualcuno se avessi conosciuto qualcuno pur sapendo di non avere il diritto poiche lui e il primo ad essere sposato. Un giorno abbiamo litigato e lui mi ha detto piangendo che nonostante e consapevole di non averne il diritto non accetterebbe mai che io vada con un altro. Ultimamente e come se sono tornata in me stessa e ho paura di soffrire anche per lui oltre che prr mio padre. Allora ho tirato fuori il discorso e gli ho detto che non so cosa voglio. Ossia non so se voglio continuare cosi perche lo amo e lo vorrei solo per me ma non so neanche se accetterei mai il fatto che lui lasci una famiglia per me.. che sono volubile e non posso certo garantirgli che tutto sara cosi in eterno. Vivrei troppo male e mi sentirei in colpa specolamente per i suoi figli . Mi ha detto di prendermi il mio tempo per pensare a cosa voglio. Dal canto suo lui mi ha detto che mi ama tantissimo ma che la nostra storia e senza futuro. Mi chiedo perche allora ha voluto che io investissi dei sentimenti se la sua idea e questa? Quando stiamo insieme e mi guarda so cje e sincero nel dire che mi ama .. e che ha dei sentimenti. Lo vedo e lo sento. Ora pero mi sento in crisi perche e come se non credo piu a quello che mi dice e mi sento sooo un diversivo per lui . Lui ha sostituito un po mio padre a livello di punto di riferimento.. e perdere anche lui per me sarebbe un altro colpo durissimo . Spesso ho ansia e non so se fidarmi delle sue parole se porta avanti tutto cio perche anche lui si sente la responsabilita di non farmi soffrire ulteriormente. Mi chiedo cosa devo fare. Ho bisogno di un aiuto perche sono psciologicamente al limite. Io gli sono fedele perche lo amo l idea d andare don un altro mi fa schifo. Ma so che sto sbagliando. Vi chiedo un parere o un aiuto. Grazie

Morpheus88

Utente Avanzato

  • "Morpheus88" is male

Posts: 608

Activitypoints: 1,823

Date of registration: Aug 9th 2011

Location: Abruzzo

Occupation: Freelance

  • Send private message

2

Monday, April 1st 2019, 11:15am

Sei finita fra le grinfie di un narcisista, succede. Sono abili seduttori e bravi a manipolare. Chiedi aiuto ad uno specialista perché rischi di farti molto male.

Scorpio1963

Utente Fedele

  • "Scorpio1963" is male
  • "Scorpio1963" has been banned

Posts: 520

Activitypoints: 1,623

Date of registration: Feb 21st 2019

Location: Toscana

  • Send private message

3

Monday, April 1st 2019, 2:15pm

Mi sembrate entrambi in potente fuga da voi stessi

E mi sembra che vi usiate (non so a quale livello di consapevolezza) uno veicolo dell'altro, per la vostra fuga individuale

Non mi piace il suo esporre pietosamente il suo disagio se tu avessi sesso con un altro uomo

Sono forme del dominio subodorate e condite in salsa di miele, ma la realtà è che sono ricatti , e il vostro spazio NON autorizza questo tipo di richieste, specialmente da parte sua

Credo dovreste discutere della vostra fuga, ciascun per se e insieme

E trovare terreno diverso da quello dei ricatti e della lametta sulle vene, perché "io ti amo tanto e tu sapessi.."

Ognuno per sé, prima, e poi assieme

Lui non ha sacrificato nulla per te, perché tutto ciò che ha fatto è stato nel suo interesse e per il suo piacere

Grave non lo abbia chiaro, da maschio adulto
Gravissimo
Attento a quel che desideri: potresti ottenerlo..

4

Monday, April 1st 2019, 3:03pm

Dal canto suo lui mi ha detto che mi ama tantissimo ma che la nostra storia e senza futuro.

E quindi?

5

Monday, April 1st 2019, 3:04pm

Mi sembra che tu sappia già cosa devi fare, ti sei già
data una risposta facendoti le domande e avendo dubbi.

Lui è in una posizione di "svantaggio" rispetto a te che sei giovane e libera, quindi ti ricatta emotivamente per tenerti legata a sé (meschino).
Hai la vita davanti e tante possibilità che lui non ha, non perdere tempo con simili soggetti..

Alessiamontreaux

Nuovo Utente

  • "Alessiamontreaux" started this thread

Posts: 2

Activitypoints: 6

Date of registration: Mar 31st 2019

  • Send private message

6

Wednesday, April 3rd 2019, 3:03pm

ciao

Sei finita fra le grinfie di un narcisista, succede. Sono abili seduttori e bravi a manipolare. Chiedi aiuto ad uno specialista perché rischi di farti molto male.

Mi sembra che tu sappia già cosa devi fare, ti sei già
data una risposta facendoti le domande e avendo dubbi.

Lui è in una posizione di "svantaggio" rispetto a te che sei giovane e libera, quindi ti ricatta emotivamente per tenerti legata a sé (meschino).
Hai la vita davanti e tante possibilità che lui non ha, non perdere tempo con simili soggetti..

Mi sembrate entrambi in potente fuga da voi stessi

E mi sembra che vi usiate (non so a quale livello di consapevolezza) uno veicolo dell'altro, per la vostra fuga individuale

Non mi piace il suo esporre pietosamente il suo disagio se tu avessi sesso con un altro uomo

Sono forme del dominio subodorate e condite in salsa di miele, ma la realtà è che sono ricatti , e il vostro spazio NON autorizza questo tipo di richieste, specialmente da parte sua

Credo dovreste discutere della vostra fuga, ciascun per se e insieme

E trovare terreno diverso da quello dei ricatti e della lametta sulle vene, perché "io ti amo tanto e tu sapessi.."

Ognuno per sé, prima, e poi assieme

Lui non ha sacrificato nulla per te, perché tutto ciò che ha fatto è stato nel suo interesse e per il suo piacere

Grave non lo abbia chiaro, da maschio adulto
Gravissimo

Sei finita fra le grinfie di un narcisista, succede. Sono abili seduttori e bravi a manipolare. Chiedi aiuto ad uno specialista perché rischi di farti molto male.

Sei finita fra le grinfie di un narcisista, succede. Sono abili seduttori e bravi a manipolare. Chiedi aiuto ad uno specialista perché rischi di farti molto male.



Ciao Morpheus,

grazie per la tua risposta. Spero di che stare rispondendo nel modo corretto.. non ho mai scritto su un forum..
sia io che lui siamo persone molto razionali.. forse lui vive l'amore in maniera diversa perchè a 50 anni.. non so.

Sono anche perfettamente consapevole che non può essere un amore vero al 100% perchè già parte complicata e piena di bugie come "storia" per quanto poi sia un sogno quando siamo insieme.
Si stiamo sfuggendo dalla realtà entrambi.
Ora mi sono un po' staccata e la vivo serenamente. Se poi conosco qualcun altro che mi interessa, non mi tirerò indietro ad uscirci e conoscerlo meglio.
Forse semplicemente dovevamo solo allentare un po' la presa..
Lo so che a parte comunque del tempo, che non ha dedicato evidentemente alla sua famiglia, non ha sacrificato nulla e penso sia anche giusto così perchè non vorrei mai rovinare un matrimonio.
Gli ho detto chiaro e tondo che se mai dovrà rovinare il suo matrimonio, sarà perchè con sua moglie le cose non vanno bene, non certo per me..

This post "grazie" by "Alessiamontreaux" (Wednesday, April 3rd 2019, 3:19pm) has been deleted by user "Elettra" (Wednesday, April 3rd 2019, 3:55pm) with the following reason: doppio

8

Wednesday, April 3rd 2019, 4:48pm

Gli ho detto chiaro e tondo che se mai dovrà rovinare il suo matrimonio, sarà perchè con sua moglie le cose non vanno bene, non certo per me..


Brava, che non ti usi come capro espiatorio.

Allenta la presa, e apriti a nuove conoscenze ;)

9

Wednesday, April 3rd 2019, 5:56pm

Sei finita fra le grinfie di un narcisista, succede. Sono abili seduttori e bravi a manipolare. Chiedi aiuto ad uno specialista perché rischi di farti molto male.
Ma sulla base di cosa tiri fuori il narcisista ?

This post has been edited 1 times, last edit by "Juniz" (Apr 3rd 2019, 6:30pm)


dottdistefano

Utente Attivo

  • "dottdistefano" is male

Posts: 18

Activitypoints: 58

Date of registration: Aug 19th 2017

Location: Roma

Occupation: Medico Psicoterapeuta

  • Send private message

10

Sunday, April 14th 2019, 4:33pm

Gentile Alessia,
lei mette un rapporto tra la perdita di suo padre e questa relazione, non so se davvero esiste, ma il fatto che lo dica lei è già interessante.
Dice di non aver superato il trauma del lutto del papà. Se effettivamente è così, le suggerirei di analizzare questa problematica con un professionista. Una volta elaborato il lutto - se davvero deve elaborarlo - le cose le saranno più chiare. Si è buttata a capofitto in una relazione che sarebbe complicata per chiunque, se poi lei ancora è sotto shock per suo padre, è ancora più fragile e troppo poco razionale. Un valido psicoteraputa esperto in traumi potrà aiutarla ad analizzare il suo lutto. Potrà così trovare la strada giusta in questa avventura.
Un affettuoso saluto
Dottor Michelangelo Di Stefano, medico e psicoterapeuta
Certificato EMDR, Training Autogeno e Psicoterapia
sito web email


cicala991

Utente Attivo

  • "cicala991" is female

Posts: 74

Activitypoints: 164

Date of registration: Oct 10th 2017

  • Send private message

11

Wednesday, April 17th 2019, 12:08pm

Buongiorno a tutti
E la prima volta che scrivo in un forum perche probabilmente ho bisogno di un aiuto psicologico

Sono una ragazza di 30 anni ..
A detta di molti molto bella e simpatica..che ci sa fare con gli uomini.
Lavoro presso un azienda e sto seguendo il percorso del commerciale quindi all interno di un mondo specialmente maschile.

Pochi mesi fa ho perso mio padre per una orribile malattia che l ha portato via troppo velocemente da questo mondo. La perdita di mio padre mi ha sconvolta e non l ho ancora accettata. Mi sono cercata di fare forza specialmente per mia madre e ho cambiato moltr delle mie abitudini per starle accanto il mio possibile.
Mi sono buttata a capofitto nel lavoro.. unica cosa che mi dava qualche gioia e vera soddisfazione.
Un giorno dopo sole 2 settimane dalla morte di mio padre ero presso un cliente in trasferta e li ho conosciuto lui .
Un uomo sposato con 2 figli 20 anni piu grande di me
In una situazione analoga anni fa credo che nonostante per quanto mi potesse piacere non avrei mai ceduto perche tutto cio va contro i miei valori ben radicati dentro di me.
Tra noi ce stato subito un enorme feeling e alla fine ci siamo risentiti.
E venuto a trovarmi qualche giorno dopo il nostro incontro facendosi 450 km solo per una cena. La cena e andata benissimo era come se ci conoscessimo da sempre e siamo finiti a letto insieme. Cosa che mai mi era capitata in vita mia.
Da li abbiamo iniziato una relazione molto intensa. Lui super lanciato mi scriveva e chiamava ogni giorno preoccupandosi visto il mio periodo no di non voler disturbare la mia vita in un momento di cosi forte fragilita. Ci siamo visti molto spesso.. approfittando del lavoro da svolgere insieme o trovandoci a meta strada. E sempre stato presente per me e ci siamo innamorati tantissimo. Siamo amche andati in vacanza insieme 3 giorni ... giorni da sogno dove abbiamo fatto di tutto come una vera coppia. Ogni voota che ci vediamo che ci sentiamo e come se io fossi sua moglie e lui mio marito. Non e un rapporto solo di sesso. Un giorno lui mi ha detto chiaro e tondo che se per me fosse stato solo sesso a lui noj stava bene perche stava investendo sentimenti e rischiando per me . Da li mi sono lasciata andare.. cosa che non faccio mai. I sacrifici che lui ha fatto per me ( viviamo a 200 km di distanza ) sono tantissimi . Ad esempio una volta e venuto da me dopo solo 2 gg che non ci vedevamo solo per mangiare insieme e stare insieme una notte ed e ripartito alle 6 di mattina per andare a un meeting . Ho notato che spesso mi chiedeva se fossi uscita con qualcuno se avessi conosciuto qualcuno pur sapendo di non avere il diritto poiche lui e il primo ad essere sposato. Un giorno abbiamo litigato e lui mi ha detto piangendo che nonostante e consapevole di non averne il diritto non accetterebbe mai che io vada con un altro. Ultimamente e come se sono tornata in me stessa e ho paura di soffrire anche per lui oltre che prr mio padre. Allora ho tirato fuori il discorso e gli ho detto che non so cosa voglio. Ossia non so se voglio continuare cosi perche lo amo e lo vorrei solo per me ma non so neanche se accetterei mai il fatto che lui lasci una famiglia per me.. che sono volubile e non posso certo garantirgli che tutto sara cosi in eterno. Vivrei troppo male e mi sentirei in colpa specolamente per i suoi figli . Mi ha detto di prendermi il mio tempo per pensare a cosa voglio. Dal canto suo lui mi ha detto che mi ama tantissimo ma che la nostra storia e senza futuro. Mi chiedo perche allora ha voluto che io investissi dei sentimenti se la sua idea e questa? Quando stiamo insieme e mi guarda so cje e sincero nel dire che mi ama .. e che ha dei sentimenti. Lo vedo e lo sento. Ora pero mi sento in crisi perche e come se non credo piu a quello che mi dice e mi sento sooo un diversivo per lui . Lui ha sostituito un po mio padre a livello di punto di riferimento.. e perdere anche lui per me sarebbe un altro colpo durissimo . Spesso ho ansia e non so se fidarmi delle sue parole se porta avanti tutto cio perche anche lui si sente la responsabilita di non farmi soffrire ulteriormente. Mi chiedo cosa devo fare. Ho bisogno di un aiuto perche sono psciologicamente al limite. Io gli sono fedele perche lo amo l idea d andare don un altro mi fa schifo. Ma so che sto sbagliando. Vi chiedo un parere o un aiuto. Grazie


Ciao Alessiamontreaux, relativamente al rapporto che stai vivendo con quest'uomo mi sembra di vedermi allo specchio. Mi farebbe molto piacere confrontarmi con te...credo avrei parecchi punti di vista da condividere.
"Dai ad ogni giorno la possibilità di essere il più bello della tua vita"

arianna73

Amico Inseparabile

Posts: 1,359

Activitypoints: 4,091

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

12

Wednesday, April 17th 2019, 9:12pm

Dalla descrizione che fai di te, sei la fantasia n.1 del 50enne sposato, affezionato alla sua famiglia ma abbastanza annoiato del tran tran.
Inevitabile che lui cogliesse la palla al balzo, e che dalla tua fragilità momentanea ne nascesse una storia anche "sentimentale" e non solo di letto.
Abbi un po' di pietà di lui, perché sono quasi sua coetanea e ti assicuro che è una gran brutta età per arrivarci insoddisfatti della vita che si fa. (e me ne rendevo un po' conto già alla tua età, infatti dai 50enni in spleen scappavo a gambe levate)

Ma con tutta la pietà umana che merita, salutalo.
Grazie e addio.
Non lasciarti aperte porte e portoncini con lui mentre provi a conoscere qualcuno ,che così non gira.
Non ti fissare sul "punto di riferimento dopo tuo padre". Un punto di riferimento che t'impiglia e piagnucola non è il massimo che puoi avere, penso.
Chiudi e poi guardati intorno che a chiusura bell'e fatta ti guardi molto meglio e trovi molto di più ;)

La mia modesta opinione insomma è che dovresti chiudere e anche prestino, farci qualche bel pianto accorato su per qualche settimana per i fatti tuoi e poi stanca a dovere di lacrime e amanti che lacrimano pure loro, e in modo ricattatorio -finalmente tornare alla vita che compete a una donna ancora giovane e con tante possibilità delle quali si deve occupare seriamente, prima di ritrovarsi 50enne insoddisfatta a sua volta.
Perché se c'è una verità è che gli anni dai 30 in poi cominciano a volare sempre più rapidamente.
Tu quanto tempo vuoi sprecare?...

Alessiamontreaux

Nuovo Utente

  • "Alessiamontreaux" started this thread

Posts: 2

Activitypoints: 6

Date of registration: Mar 31st 2019

  • Send private message

13

Saturday, July 20th 2019, 2:06pm

Ciao

Scrivimi pure quando vuoi ¡

Alessiamontreaux

Nuovo Utente

  • "Alessiamontreaux" started this thread

Posts: 2

Activitypoints: 6

Date of registration: Mar 31st 2019

  • Send private message

14

Saturday, July 20th 2019, 7:20pm

Ciao

Dalla descrizione che fai di te, sei la fantasia n.1 del 50enne sposato, affezionato alla sua famiglia ma abbastanza annoiato del tran tran.
Inevitabile che lui cogliesse la palla al balzo, e che dalla tua fragilità momentanea ne nascesse una storia anche "sentimentale" e non solo di letto.
Abbi un po' di pietà di lui, perché sono quasi sua coetanea e ti assicuro che è una gran brutta età per arrivarci insoddisfatti della vita che si fa. (e me ne rendevo un po' conto già alla tua età, infatti dai 50enni in spleen scappavo a gambe levate)

Ma con tutta la pietà umana che merita, salutalo.
Grazie e addio.
Non lasciarti aperte porte e portoncini con lui mentre provi a conoscere qualcuno ,che così non gira.
Non ti fissare sul "punto di riferimento dopo tuo padre". Un punto di riferimento che t'impiglia e piagnucola non è il massimo che puoi avere, penso.
Chiudi e poi guardati intorno che a chiusura bell'e fatta ti guardi molto meglio e trovi molto di più ;)

La mia modesta opinione insomma è che dovresti chiudere e anche prestino, farci qualche bel pianto accorato su per qualche settimana per i fatti tuoi e poi stanca a dovere di lacrime e amanti che lacrimano pure loro, e in modo ricattatorio -finalmente tornare alla vita che compete a una donna ancora giovane e con tante possibilità delle quali si deve occupare seriamente, prima di ritrovarsi 50enne insoddisfatta a sua volta.
Perché se c'è una verità è che gli anni dai 30 in poi cominciano a volare sempre più rapidamente.
Tu quanto tempo vuoi sprecare?...


Ciao cara

Grazie mille per la tua risposta è che hai dedicato il tuo tempo a leggere il mio thread. Forse anzi molto probabilmente hai ragione . Sto sprecando tempo con un uomo che sicuramente prova dei sentimenti per me ma che non ha il coraggio ne i mezzi ne le certezze che forse cerca indirettamente da parte mia per cambiare vita. Anche la distanza non ci aiuta perché lui lavora in svizzera tedesca e io in ticino e nn lascerei mai l Italia dove ho mia madre sola . Ora lui e in vacanza con la famiglia e ci sentiamo un Po lo stesso ma mi sono resa conto che lui più di questo non mi può dare . Me lo ha anche detto. Dai suoi discorsi e come se spera che la moglie lo lasci ma lui non vuole fare questo perché dice che i suoi figli non accetterebbero e lo odierebbero . Io sono molto innamorata di lui . Stanotte ha dormito a casa mia un ragazzo che ho conosciuto tanti mesi fa .. Che mi vuole molto bene.. Lui non ha insistito a fare nulla e infatti non ci ho fatto nulla ma anche averlo nel letto mi sentivo a disagio . Non riesco a immaginare di fare l amore con un altro uomo.. penso spesso al momento in cui ci rivedremo e che sarà tutto perfetto come sempre.. Non sono mai stata cosi bene con un uomo nonostante abbia sempre avuto storie appaganti . Mi piace così tanto che non riesco a lasciarlo andare.. le mie amiche mi dicono che un giorno mi stufero probabilmente sarà così. La situazione è troppo complicata. Non ho mai seguito sempre e solo il cuore ma è stato lui ad insegnarmi chiesto. A volte mi chiedo se sono masochista. A volte mi chiedo se io andassi e mi fidanzarsi con un altro lui come ci rimarrebbe .. E come se volessi da un lato staccarmi .. Sono una persona molto razionale ma dall' altro lato non riesco a non seguire il mio cuore. Mi chiedo inoltre se davvero e possibile amare cosi tanto una persona e poi lasciarla andare.. e vero che lui ja la sua vita gia formata e io sono un di piu .. lui invece per me ... rappresenta tanto. Come faccio a staccarmi se lo amo ? Ora vedrò in vacanza come va . Ala verità è che dentro di me non voglio perderlo...

This post "Ciao" by "Alessiamontreaux" (Sunday, July 21st 2019, 1:21am) has been deleted by user "Elettra" (Sunday, July 21st 2019, 8:59am) with the following reason: doppio