Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Bettyboop

Amico Inseparabile

  • "Bettyboop" is female
  • "Bettyboop" started this thread

Posts: 1,480

Activitypoints: 4,617

Date of registration: Jul 30th 2009

Occupation: Studentessa di Psicologia Clinica

  • Send private message

1

Sunday, December 27th 2009, 4:28pm

Mi chiamo betty e torno a scrivere.. mi potete dare 1 consiglio?

Ciao :) son una ragazza di 26 anni e soffro di ansia da quando morì una mia amica, nel 2001, e a distanza di 1 anno e mezzo uno dei miei migliori amici,entrambi miei coetanei.
Da li, (avevo 18 anni) tutto cambio'.

Prima mi ero sempre sentita "invincibile" e da li in poi avevo paura di tutto. Smisi persino l'università. Col tempo capii che cosi nn potevo andare avanti allora mi cercai un lavoro e l'anno successivo cambiai facoltà e mi ri-iscrissi all 'UNI!

Ho seguito una psicoterapia, che tuttora seguo (da un paio di anni) x miei attacchi di panico su base di ipocondria che mi sono scaturiti probabilmente da quei 2 lutti (poi ne ho avuti altri, di persone a me care della mia famiglia).

Ho assunto Cipralex, 6 gocce la sera per 2 anni e nient'altro mai. GLi attacchi di panico non mi sono + venuti (assieme cosi ai pensieri negativi) per i 2 anni di assunzione e per tutto lo scorso anno.
Questa estate ho avuto un piccolo episodio di un pomeriggio a fronte di uno stress universitario (4 esami grossi dati in un mese e mezzo.. cn ottimi risultati..sn una che pretende molto da sè).

Ma veniamo alla scorsa settimana.. ho cominciato cn una notte insonne con tachicardia un esame all'università (poi superato brillantemente) e siccome nn riuscivo proprio a dormire e avevo xanax in casa (mai usato ma sempre avuto "a portata di mano" in casa), ho chiesto consiglio alla psicologa che mi ha detto di assumerne 5 gocce la notte mezz ora prima di dormire x 10gg. Cosi ho fatto. Stavo bene.

Ho scalato a 3 gocce.. ieri ho visto Donnie Darko in dvd e sono stata male.. ho iniziato a pensare a cosa signifca essere "malati di mente" (nn so se ricordate il film), ho iniziato ad avere paura, a sentirmi come in un'altra dimensione. Depersonalizzazione? non so.. come se non sapessi bene se sto vivendo davvero oppure no.. e la notte ovviamente non ho dormito, tanto mi ci ero fissata.

Oggi sto meglio, non ho preso xanax ma il retro pensiero mi rimane.

C'è da dire che il Natale è un periodo che no nmi piace + e mi da molta ansia xche entrambi i miei familiari sono morti 3 e 2 anni fa in questo periodo: mia nonna si è suicidata e mia zia è morta davanti ai miei occhi di ictus.

Inutile dire che queste cose mi hanno segnata e x quanto io ora stia bene e sia forte e presente a me stessa ho paura.

Il 4 ho l'appuntamento con la mia psicologa/psicoterapeuta e gliene parlerò! LEi mi ha detto d non riprendere cipralex nma solo xanax al bisogno Ora vediamo che dirà!

Ragazzi sta sensazione di vivere cm in una realtà parallela è brutta..ho paura che i miei affetti (moroso, amiche e genitori)possano sparire ("non essere reali")...ho paura di perderli insomma. Mi capite?



P.s. la cosa che mi fa molta forza è che: 1)ne sono già uscita una volta, posso uscirne ancora

2) i cosiddetti "matti" non si rendono conto di esserlo...per cui non sono matta ma sto solo attraversando un momento "no"...



Grazie dei consigli che mi darete, se ne avrete.

Baci...buone feste
"La Paura bussò alla porta...la Speranza andò ad aprire e .. non c'era nessuno" [M.L. King]

giu82

Giovane Amico

Posts: 109

Activitypoints: 467

Date of registration: Dec 27th 2009

  • Send private message

2

Sunday, December 27th 2009, 6:42pm

sto vivendo anch' io quasto momento come te, mi sento vuoto mentalmente e come se non so ragionare ed ad un tratto e come se non capissi pù niente credimi è bruttissimo, ma tutti dicono che è un periodo e passera ma quando?????????????????????????????????

lì unica cosa che penso e che bisgna mettercela tutta altrimenti siamo fuori da tutto

Bettyboop

Amico Inseparabile

  • "Bettyboop" is female
  • "Bettyboop" started this thread

Posts: 1,480

Activitypoints: 4,617

Date of registration: Jul 30th 2009

Occupation: Studentessa di Psicologia Clinica

  • Send private message

3

Sunday, December 27th 2009, 8:01pm

Io sono "lucida" ma ho paura come di svegliarmi da 1 momento all'altro in un altro mondo..cm se ora stessi solo sognando e in quell'altro mondo di esser sola. So razionalmente che sn solo paure infondate...è la mia ansia che viaggia!!

E penso di conoscere anche i motivi.

Certo, è un periodo che passerà...io ci son già passata e l'ho superato una volta. Dobbiamo essere forti e gratificarci 1po ogni giorno, cosi quando andiamo a dormire potremo ripensare alle cose positive fatte durante la giornata o agli obiettivi x il giorno seguente e lasceremo sempre meno spazio all'ansia.

Io credo che ragionamenti cosi lucidi persone davvero "malate di mente" o che vivono in un sogno non li farebbero...questo ci deve tranquillizzare, giu!

Stai assumendo qualche farmaco?

forza! un abbraccio



Vedrai che passerà!
"La Paura bussò alla porta...la Speranza andò ad aprire e .. non c'era nessuno" [M.L. King]

  • "animaletta" is female
  • "animaletta" has been banned

Posts: 233

Activitypoints: 796

Date of registration: Dec 27th 2009

  • Send private message

4

Sunday, December 27th 2009, 8:19pm

Beh che dire...forse potreste darmi qualche consiglio per la mia situazione...capisco perfettamente il vostro stato d'animo,quella sensazione strana di calore che prende lo stomaco,quella sensazione terribile di credere di morire! Cara Betty,ti sento particolarmente forte!Come fai!?Vivo quello che vivi anche tu(i miei attacchi si presentano,però, in continuo da tre anni a questa parte)ma questa forza non ce l'ho proprio! Credo mi appartenga solo la rassegnazione,purtroppo,e una grande infinita tremenda paura che si scateni l'inferno dentro me!Quest'ansia riesco a controllarla di più grazie allo xanax, lo prendo tre volte al giorno ma purtroppo non mi aiuta a guarire definitivamente da questa terribile situazione,cerco disperatamente dentro di me la scintilla che ha fatto accendere questo putiferio..purtoppo vanamente!Se qualcuno può darmi qualche consiglio....sarà ben accetto!!!

Bettyboop

Amico Inseparabile

  • "Bettyboop" is female
  • "Bettyboop" started this thread

Posts: 1,480

Activitypoints: 4,617

Date of registration: Jul 30th 2009

Occupation: Studentessa di Psicologia Clinica

  • Send private message

5

Sunday, December 27th 2009, 8:58pm

I tuoi attacchi come sono? pensi che stai x morire o che stai x impazzire o tipo in una realtà distaccata da tutto e tutti? So che non ci sono queste classificazioni rigide..è solo x capire.. io avuto un po' tutti i tipi.

Guarda, cerco di esser forte xche mi sono stufata di star male.. noto che tornano a volte in periodi di forte stress! cerco di calmarmi e pensare positivo. Certo, a volte fissarsi su sta cosa dell'irrealtà, del distaccamento da tutto non fa bene...allora cerco di studiare, uscire..pensare alle cose belle della mia vita e sto meglio. Se proprio sto male 5 gocce al bisogno di xanax e mi calmo ma nn vorrei dover nuovamente dipendere da 1 farmaco.



Passerà!
"La Paura bussò alla porta...la Speranza andò ad aprire e .. non c'era nessuno" [M.L. King]

  • "animaletta" is female
  • "animaletta" has been banned

Posts: 233

Activitypoints: 796

Date of registration: Dec 27th 2009

  • Send private message

6

Sunday, December 27th 2009, 9:04pm

I miei attacchi arrivano quando arrivano,forte tachicardia e successiva iperventilazione,formicolio,non riesco a muovermi,piango piango la vista diventa nera nera nera e cado a terra,credo di morire si!sono terribili per me.....la tua sintomatologia è simile?

Bettyboop

Amico Inseparabile

  • "Bettyboop" is female
  • "Bettyboop" started this thread

Posts: 1,480

Activitypoints: 4,617

Date of registration: Jul 30th 2009

Occupation: Studentessa di Psicologia Clinica

  • Send private message

7

Sunday, December 27th 2009, 9:09pm

Si, lo è sempre stata...sono ipocondriaca di base e riesco a controllare i miei attacchi e quasi a non darli a vedere..tengo tutto dentro io. Pensa che i miei genitori lo hanno saputo xche gliel ho detto io dopo 3 anni che li avevo....e questo nn mi ha fatto bene!

solo l'ultima volta (ieri...ed erano MESI che nn ne avevo e stavo bene) ho avuto sintomi diversi.. sudorazione e tachicardia, mani fredde si ma senso come di irrealtà...che mi ha TANTO spaventata..............come di incertezza se stavo vivendo o meno o era 1 sogno. Mi ha fatto star tanto male e il pensiero di paura mi è rimasto anche oggi...sxo passi :) appunto!
"La Paura bussò alla porta...la Speranza andò ad aprire e .. non c'era nessuno" [M.L. King]

  • "animaletta" is female
  • "animaletta" has been banned

Posts: 233

Activitypoints: 796

Date of registration: Dec 27th 2009

  • Send private message

8

Sunday, December 27th 2009, 9:11pm

fissarsi su sta cosa dell'irrealtà, del distaccamento
Credi mai di essere in un altro posto,al di fuori di te, anche se fisicamente sei consapevole di essere qui?non so se riesci a comprendere bene..una forma di depersonalizzazione ma molto lieve!a volte mi prende il panico perchè essendo parecchio ipocondriaca ho paura di avere certi sintomi legati a qualche malattia/disordine mentale..ad esempio ho il terrore di avere qualche aluucinazione da un momento all'altro!Proprio per questo motivo mi è tornata una forte fobia per il buio tanto che dormo con la lucetta come una bimba....

  • "animaletta" is female
  • "animaletta" has been banned

Posts: 233

Activitypoints: 796

Date of registration: Dec 27th 2009

  • Send private message

9

Sunday, December 27th 2009, 9:13pm

sxo passi appunto!


Spero di non metterti altri brutti pensieri con le mie paranoie!!!!certo che passerà!deve assolutamente in qualsiasi modo! :)

Bettyboop

Amico Inseparabile

  • "Bettyboop" is female
  • "Bettyboop" started this thread

Posts: 1,480

Activitypoints: 4,617

Date of registration: Jul 30th 2009

Occupation: Studentessa di Psicologia Clinica

  • Send private message

10

Sunday, December 27th 2009, 9:13pm

Certo..è proprio quello di cui parlavo. :) è la paura di avere qualcosa, io sono ipocondriaca come te..paura di avere qualcosa al cervello...di essere magari in realtà in coma o cose simili ed avere solo 1 proiezione della mente anzichè la vita vera.. Ma solo solo attimi! In realtà so bene che nn è cosi e che ti st scrivendo ora e sono lucida e tu passi le mie stesse cose. E so che le supereremo! forza! insieme!
"La Paura bussò alla porta...la Speranza andò ad aprire e .. non c'era nessuno" [M.L. King]

  • "animaletta" is female
  • "animaletta" has been banned

Posts: 233

Activitypoints: 796

Date of registration: Dec 27th 2009

  • Send private message

11

Sunday, December 27th 2009, 9:21pm

Certo e vedrai come ce la faremo!!molto spesso amici ragazzo non riescono a comprendere questo problema perchè non lo vivono e non sanno che vuol dire affrontare la vita con ansia,anzi sminuiscono il problema con un :ancora?...e vabbe,oramai son dettgli!mi fa piacere che qualcuno possa conoscere il problema come me,è confortante!

Bettyboop

Amico Inseparabile

  • "Bettyboop" is female
  • "Bettyboop" started this thread

Posts: 1,480

Activitypoints: 4,617

Date of registration: Jul 30th 2009

Occupation: Studentessa di Psicologia Clinica

  • Send private message

12

Sunday, December 27th 2009, 9:23pm

proprio cosi... :) vado a vedere 1 film con mio babbo!! un bacio! a presto
"La Paura bussò alla porta...la Speranza andò ad aprire e .. non c'era nessuno" [M.L. King]

13

Sunday, December 27th 2009, 10:49pm

ciao,

be', dopo questi avvenimenti è comprensibile che tu stia così. Anzi... direi che hai retto fin troppo bene ...

Spesso la dissociazione è funzionale: allevia il dolore e ci permette di renderci estranei a esso. Quella che hai, come hai detto tu, è una SENSAZIONE di vivere in mondi paralleli, ma è un modo per fronteggiare una realtà che ti ha lasciata sconvolta.

Dunque NON vivi due realtà opposte. Probabilmente in terapia dovresti focalizzarti sulla visione del futuro, sulle tue aspettative.... migliorare questi aspetti. Il resto è pura autodifesa.

aleamo

Esperto del Forum

  • "aleamo" is female

Posts: 5,914

Activitypoints: 18,776

Date of registration: May 17th 2008

Location: Roma

Occupation: prof

  • Send private message

14

Monday, December 28th 2009, 12:03am

Ciao!!! Concordo con Elair. La mia psico mi ha diagnosticato un disturbo dissociativo dovuto a diversi traumi ripetuti. La dissociazione si porta anche appresso la derealizzazione, quella sensazione di non essere nel proprio corpo, di sentirsi all'esterno che , mi rendo conto possa essere spaventosa. La psiche si difende dai traumi e dissocia quella parte che ti farebbe ricordare in continuazione provocandoti sofferenza psicologica continua. Anche secondo me hai retto bene. 4 lutti non sono uno scherzo, sono un motivo più che valido per sentirsi così. Io confido molto nella terapia psicologica. Lo xanax invece attutisce certi sintomi ma non è curativo. Comunque in genere salva da bruttissimi attacchi di panico.C'è anche da dire che bisogna usare lo xanax con cautela e scalare le dosi lentamente perchè altrimenti si possono manifestare bruti effetti collaterali.
Non si nasce liberi , ci si diventa.

Bettyboop

Amico Inseparabile

  • "Bettyboop" is female
  • "Bettyboop" started this thread

Posts: 1,480

Activitypoints: 4,617

Date of registration: Jul 30th 2009

Occupation: Studentessa di Psicologia Clinica

  • Send private message

15

Monday, December 28th 2009, 12:08am

Grazie ragazzi...è che l'attacco d ieri mi ha lasciato anche oggi un brutto senso di paura...come di non potermi fidare delle mie idee o di quello che accade...che sia tutto irreale.. voi dite che è normale. Lo spero...nn mi era mai capitato! Sxo di superarlo solo che a volte mi faccio 1po prendere dall'angoscia... dura da ieri sera, ora vediamo! spero di dormire stanotte...

vi abbraccio...grazie
"La Paura bussò alla porta...la Speranza andò ad aprire e .. non c'era nessuno" [M.L. King]