Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Stemori78

Giovane Amico

  • "Stemori78" is female

Posts: 229

Activitypoints: 792

Date of registration: Jun 15th 2017

  • Send private message

31

Thursday, July 20th 2017, 9:39am

io l'avevo alta anche quando stavo tranquilla.
purtroppo sono ipertesa....

Alex_Rox

Giovane Amico

Posts: 217

Activitypoints: 679

Date of registration: Mar 9th 2017

  • Send private message

32

Thursday, July 20th 2017, 11:51am

Di sicuro però la tua situazione non aiuta, anzi non può che peggiorare il problema per cui credo che debba essere affrontato. Di sicuro però la tua situazione non aiuta, anzi non può che peggiorare il problema per cui credo che debba essere affrontato subito con decisione prima che diventi una cosa cronica.

Marti99

Utente Attivo

  • "Marti99" is female
  • "Marti99" started this thread

Posts: 73

Activitypoints: 296

Date of registration: Jun 29th 2017

Location: Bari

Occupation: Studentessa

  • Send private message

33

Thursday, July 20th 2017, 6:37pm

"a volte sono delle fitte, altre volte è come se mi facessero male le vene del braccio, altre volte sento stringere, altre ancora sento un dolore muscolare come quando si fa attività sportiva dopo tanto tempo"...mi sembra quello che sento io...solo che a me è più alle gambe... tant'è che ho fatto anche un eco doppler...ovviamente senza riscontrare nulla..
A me, come a Confusa16, è stata diagnosticata la fibromialgia o meglio una fisiatra tra i tantissimi medici consultati mi ha detto che "potrebbe essere una leggera fibromialgia"...Anche se fosse, non posso e non voglio che sia questa sindrome a dirmi chi devo essere e come sono, a costringermi a cambiare i miei progetti, a condizionarmi le giornate...cerco di leggere, quindi, meno possibile forum a riguardo perchè non voglio rispecchiarmi in quella tipologia che han dovuto lasciare il lavoro, che stanno il giorno a letto...ecc...Ti cosngilio di tenere lontano la macchinetta della pressione... Io l'ho abolita, come anche i termometri...E sopratutto circondati di persone positive.

Ciao Gemma, condivido del tutto l'ultima cosa che hai detto perchè è ciò che realmente serve e aiuta molto avere gente che ti sostiene e trasmetta positività. A me è esplosa tutta questa situazione per il forte periodo di stress che ho subito a causa della scuola ma è stato sicuramente alimentato da tante e troppe liti che continuo a subire purtroppo perchè sono la tipica persona buona che fa di tutto per gli altri a tal punto che questi alla fine se ne approfittano. Purtroppo mi è difficile evitare le liti e le discussioni perchè non so tenermi nulla dentro essendo molto emotiva e sono una sorta di paladina della giustizia! Comunque volevo chiederti in cosa consista la fibromialgia. Ne ho sentito parlare e sono sempre stata convinta che fosse una patologia molto molto innocua dovuta sempre ad ansia e somatizzazione.

Marti99

Utente Attivo

  • "Marti99" is female
  • "Marti99" started this thread

Posts: 73

Activitypoints: 296

Date of registration: Jun 29th 2017

Location: Bari

Occupation: Studentessa

  • Send private message

34

Thursday, July 20th 2017, 6:42pm

Per i sintomi di somatizzazione dell'ansia ci sono dei farmaci fatti apposta, perché uno deve soffrire o si deve rintontire con i sedativi o castrare con gli antidepressivi? Che so io uno di questi è il tofisopam, un altro la clonidina. Io poi non smetterò mai di dire che ho trovato benefici eccezionali con amisulpride.
Comunque non sottovalutare il potere della psicoterapia e delle tecniche di rilassamento come la meditazione, funzionano davvero.

Si esatto, faccio anche esercizi per la respirazione e per rilassare i muscoli e funzionano. Per quanto riguarda la psicoterapia, vorrei cercare di evitarla e farcela così piano piano perché sono veramente troppo giovane.


Guarda esercizi di respirazione semplice non bastano, Informati in particolare sulla meditazione mindfullness Che si fa 10 minuti al giorno e si è dimostrata efficace ed ha risultati eccezionali. Poi non c'è nessun problema a chiedere consiglio ad un esperto nel settore su come affrontare le difficoltà, adesso sei una giovane che non vuole andare dallo psicologo Per una questione di orgoglio personale e per paura che si venga sapere ( se non vuoi non devi raccontarlo a nessuno) ma se continua di questo passo a breve sarai una giovane che andrà da uno psichiatra e prenderà psicofarmaci, non mi sembra una bella cosa.

Ciao Alex, penso ci siano state delle incomprensioni e forse mi sono espressa male io. Per "psicoterapia" intendevo la cura farmacologica ed è quest'ultima che vorrei evitare. Per il resto, mi segue uno psicologo da un mesetto con cui sto portando avanti la terapia cognitivo-comportamentale.