Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Carmen

Giovane Amico

  • "Carmen" started this thread

Posts: 178

Activitypoints: 604

Date of registration: Aug 21st 2007

  • Send private message

1

Wednesday, September 12th 2007, 6:30pm

Oggi la rabbia mi tormenta.:evil::evil::evil::evil::evil:
Forse perchè non mi è possibile scaricarla, per esempio, facendo sesso o in altro modo che non mi viene in mente.
C'è un tale bigottismo in giro che mi dà idiosincrasia.
Io dovrei fare sesso come la lupa di Pirandello, per star bene in questo momento.
Mi sento come un animale ferito, bastonato, un animale che si ribella sempre, sfoderando gli artigli a chiunque gli si avvicini in ricordo di chi lo lese.

E voi, voi che non parlate mai di rabbia, questa follia, questa malattia che, quando decide di darmi tregua, non mi sembra di esserne mai stata divorata. Me ne scordo, quasi. Poi essa torna, violentemente, così, all'improvviso, a prendermi corpo e anima, mi squassa come un uragano. E allora io vorrei buttare giù la volta cosmica! :evil:

Qualunque tentativo che io faccia per essere benvoluta da chi mi circonda è destinato al fallimento, il più delle volte, anche quando sono gentile!!!
Ieri mi preoccupavo per la malattia di una stronza. Ma davvero me ne preoccupavo!

Ecco perchè sono ultra arrabbiata!
L'ultimo mio compagno era impotente.
Ecco perchè sono ultra arrabbiata!
E' che io sono troppo stupida e mi illudo di avere il potere di cambiare le cose.
Metterei un c...o nella bocca di questi colleghi deficienti.
Anzi, di tutti i deficienti del mondo che incedono senza avvedersi della loro mer...a (masi possono scrivere le parolacce?) stoltezza!
E' passato il capo, avrei voluto guardargli nelle mutande.

Non riesco più, come un tempo, a ricacciare dentro di me la mia rabbia, per viltà o paura o quieto vivere.
Da quando essa si è palesata anche nei confronti di estranei, ho pagato con l'emarginazione, mentre prima di manifestarla soffrivo di attacchi di panico e fobia sociale.....Eh già...Malattia dell'anima incatenata alla prigione del quieto vivere!

E' durissimo vivere dovendo sempre tacere il malessere perchè se no "gli altri" ti rifiutano. E poi, quando mi dicono che "la rabbia va incanalata in attività che non ledono nessuno". Per l'appunto!
Fatemi scopare con il primo che mi piaccia o con la prima che mi attragga! Fatemi urlare senza che io mi debba sentire anormale!
Anormale, ma che vuol dire?
Non avete anche voi normali le stesse pulsioni , gli stessi solletichii nelle vostre mutande?
Voglio essere folle e libera piuttosto che barattare la mia follia con il modo di esistere nel mondo come il mondo vuole che esista.

Sì mamma, ho tanta rabbia in corpo forse perchè, da piccola, tu eri fredda e distante. Non ti ho mai sentito veramente mia madre e non so se ti voglio bene.
"L'uomo ebbe l'arte per non perire a causa della verità". F. Nietzsche

Icaro

Utente Attivo

Posts: 31

Activitypoints: 100

Date of registration: Sep 11th 2007

  • Send private message

2

Wednesday, September 12th 2007, 7:20pm

Eccellente, se vedi in giro in questo forum tutti i miei pensieri vedrai che non siamo distanti.
Tranne sul fatto che io m'attacco pure alla bottiglia qualche volta, ma non sempre.
Per quanto riguarda la rabbia meglio avercela che essere apatici .
La rabbia va dimostrata , la rabbia vuol dire avere carattere , avere passione , avere pulsioni.
Io a volte m'arrabbio sul serio e quando mi succede a momenti mi piglia l'infarto.
Ero cosi', poi per non mettermi nei guai lo attenuata , incanalata in un bel vaffa un po' piu' elaborato , fatto di ragionamenti e di pensieri che comunque fanno capire alla persona , con la dovuta dose d'ironia(eccola si l'arma piu'nobile ed efficacie), di andare dritta dritta a quel paese!
Comunque complimenti per la VITALITA' cosa che dovrebbero avere tutti altro che ansia!
"Perche' la vita e' un brivido che vola via , e' tutto un equilibrio sopra la follia!"Vasco

micio

Utente Attivo

  • "micio" is male

Posts: 22

Activitypoints: 73

Date of registration: Jul 12th 2007

Location: bergamo

  • Send private message

3

Friday, September 14th 2007, 1:28pm

Quoted from "Carmen"

Oggi la rabbia mi tormenta.:evil::evil::evil::evil::evil:
Forse perchè non mi è possibile scaricarla, per esempio, facendo sesso o in altro modo che non mi viene in mente.






Sì mamma, ho tanta rabbia in corpo forse perchè, da piccola, tu eri fredda e distante. Non ti ho mai sentito veramente mia madre e non so se ti voglio bene.

mi hai colpito per alcune cose :
una e' il tuo dire che per te rabbia e' voglia di fare sesso .
puo' essere , non dico di no , ma la rabbia va' oltre tu uccideresti qualcuno per dar sfogo alla tua rabbia ?
e il tuo ultimo ex lo definisci impotente , ma anche l'impotenza e' una malattia .
allora chi ha problemi a fare sesso cosa merita per te?
io credo che tu abbia ancora un bisogno , desiderio di sentirti amata per cio' che sei : una donna .
si legge il tuo dolore , e bisogno d'amore nella tua ultima frase ,
tu vorresti sentire tua madre dirle : ti voglio bene , io non lo so' e ne' posso saperlo .
ma ti chiedo tu carmen ti vuoi bene ?
per tutta te stessa , coi tuoi limiti e pregi tu ti vuoi bene ?
io malgrado forse faccia parte di una categoria che a te non piace ( intendo per scarso utilizzo di cio' che a te manca ) ma per altri problemi miei oggi mi amo .
malgrado non pratichi ..........................
:)
“abitare l’universo, abitare un luogo, significa abitarsi.”
Antico detto Cheyenne