Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Ing

utente take it easy

  • "Ing" is male

Posts: 1,143

Activitypoints: 3,553

Date of registration: Dec 6th 2010

  • Send private message

16

Friday, January 14th 2011, 12:46pm

IO SONO DELLA LAZIOOOOO e v'avemo asfaltato all'olimpicoooooo

lo so...lo so...ma ci rifaremo al ritorno.
Nel frattempo godetevi il terzo posto e guardateci da tergo :P
Tutto sembra impossibile fino a quando non arriva un folle e dimostra che si può fare ;)

Sono tutti bravi quando si sta bene...ma, quando si sta male, solo i migliori superano il momento!!!

foxyproxy

Utente take it easy

Posts: 263

Activitypoints: 824

Date of registration: Nov 22nd 2010

  • Send private message

17

Friday, January 14th 2011, 1:04pm

Hehe ci metterei la firma col sangue ad arrivare terzo a fine campionato ma la vedo dura :)
Ricordati, la vita è una malattia mortale, per cui bisogna godersela. Oggi stai bene? Approfittane!
"Il tempo che vorrei - Fabio Volo"

Ing

utente take it easy

  • "Ing" is male

Posts: 1,143

Activitypoints: 3,553

Date of registration: Dec 6th 2010

  • Send private message

18

Friday, January 14th 2011, 2:57pm

Se non calano...ce la potete fare. :)
Tutto sembra impossibile fino a quando non arriva un folle e dimostra che si può fare ;)

Sono tutti bravi quando si sta bene...ma, quando si sta male, solo i migliori superano il momento!!!

foxyproxy

Utente take it easy

Posts: 263

Activitypoints: 824

Date of registration: Nov 22nd 2010

  • Send private message

19

Friday, January 14th 2011, 5:56pm

daje ing ce damo appuntamento al ritorno al san paolo come me la vedi? se organizza?
Ricordati, la vita è una malattia mortale, per cui bisogna godersela. Oggi stai bene? Approfittane!
"Il tempo che vorrei - Fabio Volo"

leonecanefifone

Utente che tenta di imparare la filosofia take it easy

  • "leonecanefifone" started this thread

Posts: 18

Activitypoints: 75

Date of registration: Jan 6th 2011

  • Send private message

20

Friday, January 14th 2011, 6:09pm

No ma fate pure come se foste nel vostro thread.... (scherzo ovviamente!!)

foxyproxy

Utente take it easy

Posts: 263

Activitypoints: 824

Date of registration: Nov 22nd 2010

  • Send private message

21

Friday, January 14th 2011, 6:45pm

leone dai lo vedi com'è la filosofia del take it easy?
Noi (tutti) abbiamo un problema comune chi + accentuato chi meno ma alla fine un problema lo abbiamo tutti e possiamo risolverlo con le nostre forze con l'aiuto delle persone che abbiamo affianco prendendo quello che di buono hanno da offrirci.
Io ed ing non ci siamo mai visti (uno di roma e l'altro di napoli) ma lui mi ha dato tanto ed ha contribuito a farmi vedere le cose in maniera differente anche semplicemente prendendo le cose più alla leggera e questo modo di vedere le cose mi sta aiutando anche nei momenti bui ( come potrebbe essere quest'ultimo per me) in fin dei conti è questo il segreto cercare di vedere le cose in maniera diversa, in fin dei conti ognuno di noi ha un posto in questa vita che ci è stato assegnato, un compito che ci è stato assegnato ma sollevando la testa possiamo anche decidere di cambiare posto o cambiare compito.
Leone l'ansia non ce l'ha assegnata nessuno siamo solamente noi che abbiamo somatizzato più di altri le sfide o i discorsi lasciati in sospeso della nostra vita passata o presente, per colpa dell'ansia quel posto ce lo siamo assegnati da soli per paura di alzare la testa e di sbatterla facendoci male e dipende solamente da noi riuscire ad aprire gli occhi, il cuore e la mente per lasciarci scorrere dentro le emozioni che riteniamo positive e lasciarci fuori quelle che riteniamo negative. Basta ossessioni basta paure basta rabbia basta tutto quello che ci fa male e che ci fa soffrire possiamo riempirci la testa di belle immagini, possiamo alzare la testa e cambiare posto senza che necessariamente ci succeda qualcosa o per lo meno possiamo provarci.
Io per lo meno sto vivendo questo mio periodo di rinascita e ricongiungimento con me stesso in questo modo ed i frutti li sto cogliendo avvolte un po troppo acerbi e fanno male avvolte troppo maturi ma tra tutti gli errori e tutti i punti interrogativi tra la paura di farmi male e quella di non riuscire mi sto rendendo conto di aver ricominciato a vivere e aver smesso di sopravvivere rinchiuso in quella bolla di vetro che era la mia vita sino a poco fa.
Ti giuro leone provarci fa paura ma ne vale realmente la pena
Ricordati, la vita è una malattia mortale, per cui bisogna godersela. Oggi stai bene? Approfittane!
"Il tempo che vorrei - Fabio Volo"

leonecanefifone

Utente che tenta di imparare la filosofia take it easy

  • "leonecanefifone" started this thread

Posts: 18

Activitypoints: 75

Date of registration: Jan 6th 2011

  • Send private message

22

Friday, January 14th 2011, 9:04pm

Capisco benissimo di cosa parli. Da molto poco tempo ho anche io intrapreso un cammino di rinascita e consapevolezza che mi sta insegnando veramente molto. Certo, io i frutti ancora non li vedo affatto, è troppo presto, ma se non altro ho scoperto una filosofia di vita cui aggrapparmi e che condivido appieno, quella del Benessere, dell'Amore, dei buoni sentimenti, di ciò che ci rende felici davvero, non di felicità effimera e passeggera, ma di soddisfazione piena si se stessi. Ci credo fermamente, ora io mi trovo veramente lontana dall'obiettivo chiaramente, altrimenti non starei ancora così tanto in difficoltà. Ma è lì che voglio andare.
E credo anche che in questo frangente la mia scelta di assumere una terapia non sia nemmeno in contrasto con la crescita personale, perchè quando l'ansia ti permette di vedere solo paura, terrore e sconforto, non puoi concentrarti su null'altro di piacevole. Spero solo che gli effetti collaterali di affaticamento svanscano in fretta!
Detto questo, guarda che non era un rimprovero reale, era davvero una battuta la mia!!
Anche io, con un pizzico di invidia, spero di scherzarci sopra sempre più spesso, e di lasciarmi tutto questo sconforto dietro le spalle... e trovare i miei "ex" compari d'ansia per raccontarci come stavamo male in passato e quanto invece siamo diventati bravi ora a goderci la vita :whistle:
Un caro saluto e... a presto!!
Elena

foxyproxy

Utente take it easy

Posts: 263

Activitypoints: 824

Date of registration: Nov 22nd 2010

  • Send private message

23

Saturday, January 15th 2011, 10:53am

Detto questo, guarda che non era un rimprovero reale, era davvero una battuta la mia!!

Da molto poco tempo ho anche io intrapreso un cammino di rinascita e consapevolezza che mi sta insegnando veramente molto


Complimenti Elena mi ha fatto molto piacere leggere queste tue parole io ed ing a tratti monopoliziamo un po il forum ma in fin dei conti ci va bene così.
Il percorso è duro e lungo io e la mia psicologa stiamo trattando argomenti sempre diversi, mi sta insegnando tanto: parliamo ( come è normale che sia) mista insegnando ad ascoltare i messaggi del mio corpo (mi ha consigliato ldi leggere lowel) mi sta insegnando a respirare...
Ci sono momenti alti e bassi in questa strada ma bisogna prenderla per come viene gioendo di tutti i piccoli traguardi intermedi superati, cercando di non abbattersi troppo nei momenti di buio ( e ti assicurerò che ce ne saranno).
Io sono perennemente autocritico, su di me e su quello che vivo ma al contempo mi lascio trasportare avvolte dagli eventi altre dalle emozioni, faccio cose che prima non avrei fatto e questo mi piace, sto ritornando come ero anni fa, con la consapevolezza e la maturità della mia età, mi ricomincio a piacere sia moralmente che fisicamente e mi piace quello che faccio. Mi sento meglio più forte e più indipendente sto crescendo sto diventando un uomo a tutti gli effetti senza dimenticarmi di come ero da giovane.
Dai elena che ce la fai, noi siamo qua e poossiamo capirti perciò dai prendi la vita in maniera un po + easy e vedrai che tutto avrà una luce migliore
Ricordati, la vita è una malattia mortale, per cui bisogna godersela. Oggi stai bene? Approfittane!
"Il tempo che vorrei - Fabio Volo"

This post has been edited 1 times, last edit by "foxyproxy" (Jan 15th 2011, 1:50pm)


Ing

utente take it easy

  • "Ing" is male

Posts: 1,143

Activitypoints: 3,553

Date of registration: Dec 6th 2010

  • Send private message

24

Sunday, January 16th 2011, 11:34am

Elena, non posso fare altro che essere d'accordo con foxy. Nell'ansia si crede di essere soli, si crede che nessuno possa capire ed aiutare. Questo forum (che, come dice foxy, spesso monopolizziamo più che altro per dare un concreto sostegno...sappiamo com'è infame l'ansia o il dap) apre una finestra, in qualche modo: leggendo hai la consapevolezza di quante persone sono nella tua stessa situazione e, leggendo i post e le risposte altrui, puoi ritrovarti in molte cose.
La più "insignificante" riga del forum può aprirti uno spiraglio nella mente che ti aiuta a vedere le cose diverse; a volte basta un piccolo evento a scatenare una catena di reazioni in noi. Quando si dice "è successa un cosa che mi ha cambiato la vita".
Io, personalmente, ho visto persone che si sono iscritte, hanno esposto i loro problemi qui su questo forum, e un paio di giorni dopo hanno scritto di essere stati aiutati molto dopodichè non li ho visti più: ciò è sinonimo del fatto che con i nostri consigli (e le nostre esperienze) davvero ci aiutiamo l'un l'altro, come ha detto foxy in precedenza, anche senza esserci mai incontrati nella realtà.
Tutta la nostra situazione deriva da "rigurgiti" delle vecchie sconfitte, delle vecchie sofferenze e dei vecchi dolori. Siamo il prodotto di quello che ci hanno fatto gli altri e di quello che abbiamo voluto sentire e vedere noi.
Se noi cambiassimo un pò l'orecchio e l'occhio, su tutto quello che ci circonda, riusciremmo ad avere la vita un pò più semplice:
questa è la filosofia, completamente condivisa tra me e foxy, del take it easy; sto male? Beh, chi se ne frega...domani starò meglio.
In fin dei conti le giornate buie son pur sempre giornate e, come quelle belle, prima o poi finiscono (che noi lo vogliamo o meno).
Mi piace anche il tuo approccio del "niente fretta":
spesso, provati dal dolore e dalla sofferenza, tendiamo a voler tutto e subito (come una guarigione istantanea).
Ovviamente ciò non è possibile (a meno che non ci si accontenti di un palliativo come una bella dose di ansiolitico) e a noi sale ancora più ansia; "sono due mesi e ancora non è cambiato niente"..."è passato un altro mese e ancora niente"..."ancora niente ma è possibile?".
Attendersi una guarigione improvvisa è un pò come smettere di fumare:
c'è chi ci riesce dalla sera alla mattina ma, la maggior parte delle persone, ha bisogno dei suoi tempi.
L'ansia, come il fumo, è una brutta abitudine, te lo posso assicurare, e come si sa le abitudini sono dure a morire. Ormai siamo abituati a fare tutto con l'ansia e, quando non c'è, ci chiediamo dove sia finita: ed ecco che ci risale.
Noi dobbiamo "semplicemente" imparare di nuovo a vivere (senza ansia)...rimuovere le vecchie abitudini per rimpiazzarle con delle nuove, più economiche dal punto delle risorse impegnate in una giornata (e l'ansia ne spreca parecchie).
Io ricordo che appena mi iscrissi mi imbattei in foxy:
tutti e due eravamo un pò giù...ma ecco che spunta il take it easy e le cose cominciano ad andare molto meglio, come il mio compare stesso ha scritto.
Lui, come me, sta rimpiazzando l'ansia con comportamenti più salubri (vedi il discorso sull'abitudine) e nei momenti di buio, che ci saranno (ce li hanno tutti gli esseri umani), applica la filosofia take it easy (ormai ce l'ha scritto anche sotto il nick :) ).
Guarda lontano, l'ansia c'è oggi ma nulla vieta che domani sia solo un BRUTTO VECCHIO RICORDO. Dipende tutto da noi.

@foxy: mi farebbe davvero tanto piacere incontrarti al S. Paolo...dai, organizziamoci ;)
Tutto sembra impossibile fino a quando non arriva un folle e dimostra che si può fare ;)

Sono tutti bravi quando si sta bene...ma, quando si sta male, solo i migliori superano il momento!!!

foxyproxy

Utente take it easy

Posts: 263

Activitypoints: 824

Date of registration: Nov 22nd 2010

  • Send private message

25

Sunday, January 16th 2011, 12:26pm

@Ing se non ci vietano la trasferta si può organizzare no problem.
Comunque dai scrivetelo anche voi sotto al nick la filosofia del take it easy, così ci diversifichiamo un pochetto...
Elena è dura lo so ma ce la possiamo fare, io ad esempio sto seguendo i consigli di morenomoreno e mi sono ordinato un bel libro di lowen sulla bioenergetica, secondo me la forza di volontà la motivazione e la voglia di guarire sono + forti di qualsiasi psicofarmaco
Ricordati, la vita è una malattia mortale, per cui bisogna godersela. Oggi stai bene? Approfittane!
"Il tempo che vorrei - Fabio Volo"

Ing

utente take it easy

  • "Ing" is male

Posts: 1,143

Activitypoints: 3,553

Date of registration: Dec 6th 2010

  • Send private message

26

Sunday, January 16th 2011, 12:52pm

@Ing se non ci vietano la trasferta si può organizzare no problem.

ok...teniamoci in contatto :)
Comunque dai scrivetelo anche voi sotto al nick la filosofia del take it easy, così ci diversifichiamo un pochetto...

Fatto :)
Tutto sembra impossibile fino a quando non arriva un folle e dimostra che si può fare ;)

Sono tutti bravi quando si sta bene...ma, quando si sta male, solo i migliori superano il momento!!!

foxyproxy

Utente take it easy

Posts: 263

Activitypoints: 824

Date of registration: Nov 22nd 2010

  • Send private message

27

Sunday, January 16th 2011, 1:17pm

Che grande :D
Ricordati, la vita è una malattia mortale, per cui bisogna godersela. Oggi stai bene? Approfittane!
"Il tempo che vorrei - Fabio Volo"

Oli

Giovane Amico

  • "Oli" is female

Posts: 123

Activitypoints: 418

Date of registration: Aug 1st 2010

Occupation: Borsista-ricercatrice molto precaria

  • Send private message

28

Sunday, January 16th 2011, 10:28pm

Ciao, mi sono rispecchiata molto nelle tue parole e nella tua storia. :)
Anche io sto vivendo una tremeda fase ansiosa del "Devo controllare tutto". Nel mio simpatico caso penso che se smetterò di controllarmi ossessivamente prenderò qualche malattia ovviamente incurabile e me ne accorgerò troppo tardi. Comunque. Questa estate quando tutto è cominciato molto velocemente sono stata malissimo (per quattro mesi la mia vita si è fermata: niente più lavoro, niente più amici, avevo paura anche a farmi una doccia!) e - affiancato a un percorso di psicoterapia che già continuava da mesi - il mio medico mi ha prescritto l'Entact, abbinato a 0,50 mg di Xanax "a bisogno".
Anche io avevo il terrore di perdere il controllo, tanto che per un mese ho fissato il flacone di Entact senza trovare il coraggio di prenderlo. Poi mi sono fatta coraggio, fidandomi del mio medico. Sono partita da 5 gocce al giorno fino ad arrivare, di settimana in settimana, a 14 e li mi sono fermata. I risultati non sono immediati, ma non ho mai avuto nesun senso di straniamento. Con lo Xanax (che credo sia equivalente al Lexotan) la storia è un po' diversa. Mi rilassa, ma mi mette una sonnolenza assurda. All'inizio ho passato diverse mattinata a dormire, poi ho cominciato a prenderlo la sera verso le 22 e le cose sono un po' migliorate. Ma per quel che vale la mia esperienza, con l'Entact vai sicura. :thumbup:

E in bocca al lupo per tutto!
"All these changes taking place / I wish I'd seen the place
But no one's ever taken me."



leonecanefifone

Utente che tenta di imparare la filosofia take it easy

  • "leonecanefifone" started this thread

Posts: 18

Activitypoints: 75

Date of registration: Jan 6th 2011

  • Send private message

29

Monday, January 17th 2011, 11:10am

Grazie a tutti voi per le belle ed incoraggianti testimonianze... io lo sto prendendo (l'ENTACT) solo da una settimana... e per quanto riguarda il Lexotan sono abbastanza soddisfatta (se di soddisfazione si può parlare!!) proprio perchè a differenza del xanax mi da zero sonnolenza, solo tranquillità.
Per il resto, sappiamo bene tutti che è su altro che dobbiamo puntare nel lungo periodo!
Lowen è un ottimo spunto, ma potrei consiglliare anche Louise Hay, Lise Borbeau ed Esther Hicks... vi piacerà molto sentire parlare della legge di attrazione. Ed infine, per qualche buon consiglio un po' più "commerciale" ma confortante e alla portata di tutti direi anche "non siamo nati per soffrire" di Morelli.
Io amo moltissimo leggere, mi piace consigliare i libri che mi hanno in qualche modo arricchita e, al contempo, accetto consigli a riguardo!
Un abbraccio a tutti cari compagni, e proviamo con il take it easy!!!
Buona giornata

foxyproxy

Utente take it easy

Posts: 263

Activitypoints: 824

Date of registration: Nov 22nd 2010

  • Send private message

30

Monday, January 17th 2011, 11:28am

leonecanefifone

Utente che tenta di imparare la filosofia take it easy

Che ridere heheheh grandissimaaaaaaaa elena
Ricordati, la vita è una malattia mortale, per cui bisogna godersela. Oggi stai bene? Approfittane!
"Il tempo che vorrei - Fabio Volo"

Used tags

entact, sonno