Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


icare

Utente Attivo

  • "icare" started this thread

Posts: 11

Activitypoints: 47

Date of registration: Jun 5th 2012

  • Send private message

1

Saturday, November 17th 2012, 7:24pm

Il mio ultimo tormentoso pensiero ossessivo: vi chiedo aiuto

L'ultimo in ordine di arrivo, più o meno da 6 mesi, con alti e bassi, è questo: ho 36 anni, ho sprecato tutta la mia giovinezza, ora non sono più giovane, sono destinata ad una vita poco entusiasmante e senza sorprese. Ho nostalgia di quello che NON ho fatto, vedo i miei coetanei e le loro vite mi sembrano banali e vuote. Io avrei ora energie e carattere per vivere bene, ma sono prigioniera di un'altra età e di un'altra vita. Questa non è una semplice riflessione sul mio passato, ma un pensiero ossessivo che da qualche giorno si è aggravato e sta rischiando di farmi riprecipitare in una crisi. La mia inquietudine è sconfinata. Arrovellandomi nei pensieri, faccio continuamente i conti fra le esperienze che hanno vissuto gli altri e l'età in cui le hanno vissute, guardo le rughe della gente mentre mi parla, ripenso ai tempi in cui i miei amici uscivano e io non potevo e rinunciavo. E anche se ora ho comunque degli amici e una vita, penso che è tardi e che non c'è più gusto e che le persone con cui esco sono troppo grandi. Insomma, come spesso succede mi sto arrotolando nei miei pensieri, che viaggiano a mille. Chi mi aiuta a ragionare un po' meglio?

Jivanmukti

Udele Fetente

  • "Jivanmukti" is male
  • "Jivanmukti" has been banned

Posts: 393

Activitypoints: 1,228

Date of registration: Sep 22nd 2012

  • Send private message

2

Sunday, November 18th 2012, 2:32am

Ma piantala. Non sei prigioniera di un'altra vita, sei prigioniera della tua mente.
L'età psichica non dipende dall'età fisica. Vivi la tua giovinezza adesso, esci con persone più giovani, divertiti e non andare in paranoia. Il passato è già trascorso, non c'è più. A cosa serve fare confronti? Vivi ora quello che avresti voluto vivere un tempo. Tutte le età vanno bene per fare esperienza, il fatto di immaginare compartimenti stagni è solo una trappola.
Buon recupero.
Colui che conosce gli altri è sapiente; colui che conosce se stesso è illuminato.
Colui che vince un altro è potente; colui che vince se stesso è forte.

icare

Utente Attivo

  • "icare" started this thread

Posts: 11

Activitypoints: 47

Date of registration: Jun 5th 2012

  • Send private message

3

Sunday, November 18th 2012, 6:34pm

Che dire, sei stato brusco, ma forse di scossoni in questo periodo ne ho bisogno. ;)

Luce78

Utente Attivo

  • "Luce78" is female

Posts: 31

Activitypoints: 121

Date of registration: Sep 25th 2012

  • Send private message

4

Wednesday, November 28th 2012, 11:21am

Quali sono queste esperienze che avresti voluto fare? Anche se qualunque fosse la tua risposta..io penso che non esista una eta' precisa per farle, ma in genere x qualsiasi tipo di esperienza il consiglio che si riceve o che ti danno e' quello di viverle quando si e" pronti, non perché le hanno già vissute le tue coetanee. Forse il momento giusto e' quello della maturità, e non mi riferisco a quella scolastica, all adolescenza, in genere le esperienze che si fanno a quell' eta' si fanno perché le tue amiche le hanno già vissute, quindi per dimostrare di non essere da meno, non per la voglia di viverle, o per sentirsi grandi. Non esiste una età, l' esperienze non hanno una scadenza,le vivrai con maggiore consapevolezza, maturità, coscienza, perché tu le vuoi in quel momento e non per dimostrare niente a nessuno. Aspetto tue risposte...e poi ormai dovresti sapere che e' tipico dell' ansioso rimurginare, stare li a rimproverarsi di quello che ha fatto o di quel he non ha fatto...:) A presto

Uni

Utente Attivo

Posts: 12

Activitypoints: 50

Date of registration: Nov 27th 2012

  • Send private message

5

Wednesday, November 28th 2012, 2:35pm

Guarda... io ne ho 26 di anni e mi sento esattamente allo stesso modo. Sono una bambina dentro, ho voglia di fare proprio bambinate, di giocare, ridere, divertirmi e scatenarmi ma mi sembra di non avere l'età... perchè sarei comunque troppo coscienziosa per lasciarmi andare e perchè nessun coetaneo farebbe queste cose assieme a me... >.< nel mio piccolo, però, sto cercando di fare quel che è possibile...

Marlen

Utente Attivo

  • "Marlen" is female

Posts: 19

Activitypoints: 78

Date of registration: Nov 27th 2012

  • Send private message

6

Wednesday, November 28th 2012, 4:08pm

Io di anni ne ho venti. Fino a circa 4 mesi fa abitavo in un paesino piccolo, dove mi trovavo male, mi prendevano in giro e a scuola mi ritrovai anche a dover fare i conti con qualche bulla. Quando finalmente ero riuscita a farmi qualche amica (per precisare UNA sola amica) mi sono dovuta trasferire qui in città, lontana da dove sono cresciuta. E non credo che riuscirò a ricostruire quel poco che là ho costruito in quasi vent'anni...Forse un giorno avrò i tuoi stessi problemi...

Used tags

doc, età, ossessione, ossessivo