Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


76

Thursday, September 17th 2020, 7:51pm

Probabilmente sarà solo ad orientamento cognitivo.
E comunque dal discorso che ha fatto, mi pare di capire che "non prenderà" il caso così com'è ... altrimenti non le avrebbe detto che erano necessarie nuove esperienze ...e anche il fatto che le abbia detto di cercare un terapeuta che viene a casa mi porta a pensarlo che la sta indirizzando "altrove" ...
☯️

Finnicella

Giovane Amico

  • "Finnicella" started this thread

Posts: 188

Activitypoints: 655

Date of registration: Jul 18th 2020

  • Send private message

77

Thursday, September 17th 2020, 7:59pm

No, scrive specializzazione in psicoterapia "cognitiva" e per le tecniche utilizzate "tecniche cognitiviste". La parola "comportamentale" non compare.

Altrimenti cercando su internet ne ho trovato uno "specializzato in terapia con approccio cognitivo comportamentale" Trattamento disturbi d'ansia, attacchi di panico, fobia sociale, ipocondria, disturbo ossessivo compulsivo e disturbi dell'umore", ha parecchie recensioni positive. Però questo, sempre che sia disponibile, potrei sentirlo solo via skype perché è in un'altra regione...

Mi sa che mi servirebbe una laurea in psicologia solo per scegliermi lo psicoterapeuta ?(

Finnicella

Giovane Amico

  • "Finnicella" started this thread

Posts: 188

Activitypoints: 655

Date of registration: Jul 18th 2020

  • Send private message

78

Thursday, September 17th 2020, 8:01pm

Probabilmente sarà solo ad orientamento cognitivo.
E comunque dal discorso che ha fatto, mi pare di capire che "non prenderà" il caso così com'è ... altrimenti non le avrebbe detto che erano necessarie nuove esperienze ...e anche il fatto che le abbia detto di cercare un terapeuta che viene a casa mi porta a pensarlo che la sta indirizzando "altrove" ...


Ehm, ho avuto anche io questa sensazione... non mi vogliono neanche gli psicoterapeuti ;(

79

Thursday, September 17th 2020, 8:09pm

Però questo, sempre che sia disponibile, potrei sentirlo solo via skype perché è in un'altra regione...
Secondo me devi cercarne uno, per quanto "distante" comunque raggiungibile in un ipotetico futuro. Anche se adesso non ci andresti in studio, pero' in prospettiva che si sblocchi magari un giorno potrai andarci.

Se invece è troppo lontano ... non so se ha senso fare TCC via skype ... magari come un trattamento di "soccorso" temporaneo al disturbo puo' avere un suo perché ... comunque le condizioni in cui lavorare in genere le decidono loro ... la flessibilità è soggettiva, dipende dal terapeuta.
☯️

Finnicella

Giovane Amico

  • "Finnicella" started this thread

Posts: 188

Activitypoints: 655

Date of registration: Jul 18th 2020

  • Send private message

80

Thursday, September 17th 2020, 8:22pm

Hai ragione, ma quelli in città ormai li ho spulciati tutti e non ce n'è nessuno che mi ispiri. Fra l'altro non ho la patente, quindi anche se ricominciassi ad uscire il raggio sarebbe limitato.

Della psicologa di cui vi ho parlato cosa ne pensate? Se per es. ne trovassi uno anche a distanza per ottenere qualche miglioramento e poi, una volta che sarò in condizione di fare qualche "nuova esperienza", tornare da lei, magari in studio? Però questa cosa delle "nuove esperienze" sinceramente mi mette un po' di ansia. Nel momento in cui si verificasse di nuovo un periodo di stasi cosa succederebbe? Non proseguirebbe la terapia?

Posts: 164

Activitypoints: 499

Date of registration: Aug 30th 2020

  • Send private message

81

Thursday, September 17th 2020, 8:30pm

Però questa cosa delle "nuove esperienze" sinceramente mi mette un po' di ansia.


devi iniziare dalle cose semplici,
prendere un caffettino al bar per esempio

82

Thursday, September 17th 2020, 8:32pm

Della psicologa di cui vi ho parlato cosa ne pensate? Se per es. ne trovassi uno anche a distanza per ottenere qualche miglioramento e poi, una volta che sarò in condizione di fare qualche "nuova esperienza", tornare da lei, magari in studio? Però questa cosa delle "nuove esperienze" sinceramente mi mette un po' di ansia. Nel momento in cui si verificasse di nuovo un periodo di stasi cosa succederebbe? Non proseguirebbe la terapia?

Non so tu come ti sei trovata con lei ?

Dal discorso che ha fatto, poi ovviamente mi baso su frasi riportarte e pure trascritte, quindi è un azzardo cio' che dico ma forse il punto è che lei non vuole seguirti via "skype". Vorrebbe che tu potessi andare in studio probabilmente, però mi sembra strano che non te l'abbia detto chiaro. A me veramente sembra proprio strano tutto il discorso che ha fatto sulla cognitivo-comportamentale a dire il vero. Stringi stringi credo che il succo sia che devi quanto meno "uscire" di casa e riuscire a raggiungere uno studio.
☯️

Finnicella

Giovane Amico

  • "Finnicella" started this thread

Posts: 188

Activitypoints: 655

Date of registration: Jul 18th 2020

  • Send private message

83

Thursday, September 17th 2020, 8:42pm

Si, ha parlato anche dell'andare in studio, ma se ho ben capito questo di per sé non sarebbe sufficiente, se non porto queste "nuove esperienze".
Mah, allo stato attuale non capisco più niente, ci penserò con calma in questi giorni, magari facendo ancora un po' di ricerchine.
Per ora grazie a tutti per i consigli!!!

Finnicella

Giovane Amico

  • "Finnicella" started this thread

Posts: 188

Activitypoints: 655

Date of registration: Jul 18th 2020

  • Send private message

84

Friday, September 18th 2020, 7:15pm

Mah, siccome è tutto il giorno che mi scervello e che guardo elenchi di psicoterapeuti, ho scritto alla psicologa per chiedere esplicitamente:
1) se si può fare qualcosa per stì "tratti dissociativi" che portano a parlare senza accorgersene;
2) se come "nuova esperienza" per fare una terapia cognitiva almeno per l'inizio potrebbe essere sufficiente che io andassi in studio. Altrimenti, che senso ha, ad es. un depresso che non riesce ad alzarsi dal letto e non ha nessuno non può fare terapia perché non ha una vita abbastanza attiva?
Mi viene il dubbio che semplicemente non mi volesse come paziente ?(

Posts: 164

Activitypoints: 499

Date of registration: Aug 30th 2020

  • Send private message

85

Friday, September 18th 2020, 7:40pm

Mah, siccome è tutto il giorno che mi scervello e che guardo elenchi di psicoterapeuti, ho scritto alla psicologa per chiedere esplicitamente:
1) se si può fare qualcosa per stì "tratti dissociativi" che portano a parlare senza accorgersene;
2) se come "nuova esperienza" per fare una terapia cognitiva almeno per l'inizio potrebbe essere sufficiente che io andassi in studio. Altrimenti, che senso ha, ad es. un depresso che non riesce ad alzarsi dal letto e non ha nessuno non può fare terapia perché non ha una vita abbastanza attiva?
Mi viene il dubbio che semplicemente non mi volesse come paziente ?(


lei ti ha risposto?

Finnicella

Giovane Amico

  • "Finnicella" started this thread

Posts: 188

Activitypoints: 655

Date of registration: Jul 18th 2020

  • Send private message

86

Friday, September 18th 2020, 7:57pm

Si, ha risposto che si può fare qualcosa sia per i tratti dissociativi che per il DOC e che da ottobre per un giorno a settimana riceverà non lontano da casa mia e che dalle mie domande sembro essere già sulla buona strada! :beer:
Per il momento penso che non cercherò altri, anche perché per i tratti dissociativi è difficilissimo trovare qualcuno, a meno che non siano tuttologi che dicono di fare qualunque cosa.
Le ho anche chiesto se quel giorno c'è solo lei in studio, sennò mi viene l'ansia :D comunque per le norme covid non si possono incrociare altri pazienti...cosa desiderare di più?
Penso di continuare con l'attuale psicologo via skype fino ottobre/metà ottobre, magari farò anche qualche giorno di vacanza con mia sorella per arrivare meno sconvolta (è da fine giugno che non vedo la luce del sole) e poi comincerò con lei :)

Posts: 164

Activitypoints: 499

Date of registration: Aug 30th 2020

  • Send private message

87

Friday, September 18th 2020, 8:03pm

magari farò anche qualche giorno di vacanza con mia sorella per arrivare meno sconvolta


fai benissimo,
un po di sana distrazione ci vuole poi con il tempo non troppo caldo puoi trarre solo benefici.